In gruppo italiano Viaggiamondo

CA012

Canada / Da Calgary a Vancouver

Le log homes sulle Montagne Rocciose

Un viaggio fantastico da Calgary a Vancouver, attraversando le Montagne Rocciose in inverno, con temperature che arrivano anche a -30°C. La prima tappa sarà Banff, all'interno dell’omonimo Parco Nazionale, poi Lake Louise, tra le belle cime delle Rockies Canadesi. A Golden saremo sui “banchi di scuola” della Stonehouse Woodworks dove impareremo a lavorare i tronchi per realizzare le cabin, piccole o grandi ville fatte soltanto con tronchi di cedro rosso incastrati tra loro. Un lungo trasferimento e un po’ di relax a Williams Lake, prima di visitare gli uffici della “Pioneer Log Homes” dove forse potremo incontrare i carpentieri della serie tv “Pazzi per il legno”. Ci attende infine Vancouver, una delle città più vivibili al mondo, dove trascorreremo gli ultimi giorni esplorando musei, segherie e riserve indiane.
  • Itinerario

    15.01.19 martedì
    Italia – Calgary – Banff
    Partenza nel primo mattino da Venezia: il nostro volo, dopo uno scalo a Londra, atterrerà all’aeroporto di Calgary verso le 16:00. Dopo i controlli di dogana e il ritiro delle auto a noleggio guidiamo verso il nostro hotel a Banff, che raggiungiamo per le 18:30 circa (143 km). Banff è una cittadina turistica nella provincia di Alberta, situata all'interno del Parco Nazionale di Banff. Le cime del monte Rundle e del monte Cascade, che fanno parte delle Montagne Rocciose, dominano il paesaggio. Sulla Banff Avenue, la strada principale, si trovano hotel a castello, negozi di souvenir e ristoranti che servono hamburger di alce e spezzatino d’orso. Ci aspetta una cena veloce e poi un bel riposo, per recuperare le energie e abituarci al fuso orario.

    16.01.19 mercoledì
    Banff – Lake Louise – Golden (140 km)
    Dopo colazione partiamo in direzione di Lake Louise, nel cuore del Parco Nazionale di Banff. Questa famosa località sciistica si sviluppa nelle vicinanze dell'omonimo lago, che a sua volta prende il nome dalla principessa Louise Caroline Alberta. Potremo trascorrere la giornata facendo una gita con i cani da slitta oppure passeggiando attorno allo splendido lago ghiacciato, circondati da alcune delle più belle cime delle Montagne Rocciose Canadesi, come il Monte Niblock e il Tempio Monte Whyte. Nel pomeriggio raggiungiamo la cittadina di Golden, nella provincia della British Columbia, dove pernotteremo le prossime tre notti.
    Gran parte della storia della città è legata alla Canadian Pacific Railway e all'industria del legno. Oggi, l'economia locale si basa ancora su queste due influenze ma lo sviluppo di Kicking Horse Mountain Resort, il comprensorio sciistico della zona, insieme ad altre società di avventura all'aria aperta, ha permesso alla città di diversificarsi nel turismo. Il monte Seven, che si trova appena a sud-est, è popolare tra gli appassionati di parapendio, deltaplano e mountain bike. La città fa anche parte della pista ciclabile del Triangolo d'oro (attività che si svolge soltanto d’estate o meglio soltanto durante le estati calde).

    17.01 + 18.01.19 giovedì e venerdì
    Golden
    Il tempo della scuola è ormai arrivato: oggi e domani saremo sui banchi di scuola alla Stonehouse Woodworks membro della British Columbia School of Log Building, situata nella splendida Golden: l’azienda costruisce case di tronchi artigianali e ripristina le baite storiche e gli antichi palazzi di legno. L'artigianato tradizionale e l'attenzione ai dettagli sono al centro di ciascuna delle straordinarie case su misura e progetti di restauro di case in legno. Dire banchi comunque è un eufemismo perché i due giorni di corso saranno immersi nella neve e tra montagne di segature perché Dave ci insegnerà le tecniche d’uso del logscriber e della realizzazione degli incastri con la motosega.
    Costo del corso 400 Ca$ (sono necessari i DPI per l’uso della motosega).

    19.01.19 sabato
    Golden – Williams Lake (646 km)
    Questa mattina lasciamo definitivamente Golden per affrontare la lunga risalita delle montagne rocciose verso Nord, verso lo Yukon. La nostra prossima tappa sarà Williams Lake, dove arriveremo in circa 8 ore e dove resteremo per due notti. La città si trova nel Central Interior della British Columbia, in Canada, appena al di sotto di Prince George la terra delle più grandi segherie della storia. Situato nella parte centrale di una regione conosciuta come Cariboo, è il più grande centro urbano tra Kamloops e Prince George, con una popolazione di 10.000 abitanti nei limiti della città. Williams Lake ospita l'annuale Williams Lake Stampede, che si svolge nel fine settimana del Canada Day. È anche la città natale di Rick Hansen, l'atleta paraplegico canadese e attivista per le persone con lesioni del midollo spinale, che è diventato famoso durante il suo tour mondiale per la raccolta di fondi di Man in Motion. Ma non è tutto perché negli ultimi anni Williams Lake è diventata importante per il programma TV “Timber King” che viene trasmesso in Italia con il nome ”Pazzi per il legno” prima su Dmax ed ora su canale Alfa. Questo programma TV è a metà strada tra un reality di carpenteria in legno ed un documentario sulle case costruite con il sistema loghome; in particolare tutto questo è relativo ad una fabbrica di Williams Lake, la Pioneer Log Homes, oggi affiliata ad altre colleghe nord americane che costruiscono case di tronchi in tutto il mondo. Insomma a 8000 km di distanza già possiamo immaginare il profumo della segatura di cedro rosso e i cavalli delle motoseghe che vanno al massimo per segare quei tronchi giganti!

    20.01.19 domenica
    Williams Lake
    Intera giornata da dedicare agli sport di montagna o all’esplorazione dei intorni di Williams Lake.

    21.01.19 lunedì
    Williams Lake – Vancouver (560 km)
    Dedichiamo la mattinata alla visita della Pioneer Log Homes. Nel loro sito è riportato quanto segue: “C'è qualcosa di veramente speciale nel modo in cui Pioneer Log Homes progetta ogni singola struttura. Realizziamo scrupolosamente ogni singolo dettaglio per consegnare il tuo log di classe mondiale in tempo, nel budget e in equilibrio con la perfezione della natura. I costruttori ed i progettisti di Pioneer Log Homes sono molto orgogliosi di un lavoro ben fatto, sapendo che le lussuose case di tronchi che costruiamo e le foreste che aiutiamo a sostenere dureranno nel tempo e saranno apprezzate per molte generazioni e secoli a venire”. La cosa bella che che la Pioneer ha diffuso “il virus della febbre del legno” e da quando sono in onda alla TV hanno cominciato a realizzare mobili e molti attrezzi per la casa, tutti fatti di tronchi. Come dice Garry Crosina, il direttore commerciale con lontane origini trentine: “riceviamo ogni giorno migliaia di mail e telefonate di nostri fans che vogliono acquistare dai mille gadget disponibili su sito ai prodotti quali mobili e case, ma anche soltanto sacchettini di segatura con i quali diffondere il profumo del legno nelle proprie case”.
    Purtroppo, come in tutti i sogni, alla fine ci si deve svegliare e tornare alla normalità ed ecco che ci mettiamo in viaggio per la lunga trasferta verso Vancouver (6 ore circa), dove arriveremo in tarda serata.

    22.01.19 martedì
    Vancouver
    Vancouver è una splendida perla posta tra le montagne e l’Oceano Pacifico, un luogo dove il clima è sempre mite e non a caso la popolazione è in continua crescita. Costantemente classificata fra le prime tre città più vivibili del mondo, secondo il rapporto 2010 della Mercer Human Resource Consulting, è anche considerata la prima città al mondo per qualità della vita e la 2° città più cara del Canada, dopo Toronto! Qui ci attendono il Museo di Antropologia posto all’interno dell’Università del British Columbia e tante, tante case di legno costruite a telaio.

    23.01.19 mercoledì
    Vancouver
    Il programma di oggi prevede la visita di una vicina riserva indiana. Se il tempo lo permette, andremo anche nell’Isola di Vancouver per ammirare la foresta dei Cedri Giganti.

    24.01.19 giovedì
    Vancouver – Londra
    Un’escursione particolare che faremo questa mattina è costeggiare il fiordo, trafficato da navi mercantili e chiatte con tronchi, fino alla “Teal Cedar Products” dove Scott ci guiderà alla vista della sua segheria che produce scandole di cedro rosso americano.
    In serata ci aspetta il nostro volo da Vancouver, alle 21:10, per cui ci muoviamo con il giusto anticipo per raggiungere in tempo l’aeroporto, verso le 18:00, riconsegnare le auto e fare il check-in.

    25.01.19 venerdì
    Arrivo in Italia
    Dopo uno scalo a Londra, atterriamo in tarda serata a Venezia. Alla prossima!

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Operativo voli

    Volo di linea British Airways, via Londra

    15.01.19 BA 599 Venezia-Londra H 07:00-08:20
    15.01.19 BA 103 Londra-Calgary H 13:35-15:45
    24.01.19 BA 084 Vancouver-Londra H 21:10-14:30*
    25.01.19 BA 598 Londra-Venezia H 18:45-21:50

    * del giorno dopo

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni.

     

  • Caratteristiche

    Itinerario facile. Le visite saranno effettuate spostandosi in più auto (o monovolume) e i partecipanti dovranno alternarsi alla guida, mentre i pernottamenti sono previsti in confortevoli hotel/motel di categoria turistica (3*).


    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    In aeroporto al check-in del volo, 2 ore prima della partenza.

     

  • Pernottamento e pasti

    Sono compresi 9 pernottamenti in hotel di cat. turistica o turistica superiore (3*), in camere doppie/triple con servizi.
    Nella quota viaggio sono comprese 9 prime colazioni.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate

    Se a due giorni dalla partenza non l’avete ancora ricevuto chiamateci!

     

  • Al vostro fianco

    Andrea Zenari è un appassionato del lavoro che svolge, prima ancora di essere un certificatore molto attento all’innovazione di prodotto, ai nuovi sistemi costruttivi in edilizia che impiegano la materia prima legno, alla correttezza della loro messa in opera.
    Laureato in scienze forestali e ambientali, la sua attenzione si è spostata dalla foresta e dalle tecnologie di trasformazione del legno al cantiere e alla costruzione della casa a struttura di legno. Da molti anni lavora il legno di mezzo mondo e gira l’Italia con la sua segheria mobile.

    Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori NON sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • dell’accompagnatore.
    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00
  • 1 Varianti

Dettagli viaggio

 

da 1.680 €

11 giorni / 9 notti, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza

in gruppo italiano

10-20 partecipanti

 

Date di partenza

dal 15.01 al 25.01.19

Quota per persona in doppia

1.680 € + tasse aeroportuali + autorizzazione eTA

 

Comprende

  • volo di linea British Airways a/r
  • noleggio auto o minivan per gli spostamenti in loco
  • pernottamenti in hotel 3* con prima colazione
  • accompagnatore Zeppelin
  • assicurazione medico-bagaglio di base

Non comprende:

  • tasse aeroportuali (310 €)
  • eventuale adeguamento valutario
  • autorizzazione eTA (7 Ca$ )
  • carburante auto e parcheggi
  • pranzi e cene
  • bevande
  • ingressi a siti o monumenti
  • eventuali escursioni (slitte, sci, ecc…)
  • mance ed extra a carattere personale
  • eventuale assicurazione medica integrativa o assicurazione annullamento

Supplementi:

590 € camera singola

 

Documenti:

È richiesto il passaporto con validità pari almeno alla durata del soggiorno.
Si suggerisce tuttavia che il passaporto abbia validità di almeno sei mesi della data di ingresso nel Paese.

Inoltre, prima di partire per il Canada è obbligatorio richiedere un'autorizzazione eTA (electronic Travel Authorization), ossia una sorta di visto che i viaggiatori dovranno presentare assieme al passaporto prima di salire a bordo dell’aereo.

Ai fini della domanda di autorizzazione eTA sarà richiesto di fornire i seguenti dati personali: - • Nome, cognome, data e luogo di nascita, genere, indirizzo, Nazionalità, numero di passaporto e sua data di scadenza
L'eTA sarà valida per 5 anni dal rilascio, salvo in caso di scadenza del passaporto anteriore a tale data, di revoca da parte delle autorità canadesi o di rilascio di una nuova autorizzazione eTA al richiedente. All'atto della richiesta occorrerà pagare una tassa pari a 7 Dollari Canadesi (mediante carta di credito Visa o Mastercard).
Per ulteriori informazioni, in italiano, sull’eTA, si prega di consultare la seguente pagina Internet www.cic.gc.ca/english/visit/eta-facts-it.asp

Per chi lo desidera, possiamo occuparci di tutta la procedura al costo di 20 €, purché i dati richiesti e il relativo pagamento siano inviati in tempo utile.

 

Iscriviti alla
newsletter

Ricevi la newsletter! Ogni settimana curiosità, eventi e idee di viaggio.

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

Attenzione!

Questo è il programma del tour 2018. Stiamo lavorando all'aggiornamento per il 2019!

Chiudi Chiudi
payment