Nuovo tour!

In gruppo internazionale Explore

US007

Stati Uniti / Alaska

L'ultima frontiera

Vi proponiamo un emozionante viaggio di gruppo nella selvaggia Alaska, terra di contrasti e di paesaggi incontaminati. Montagne, fiordi e ghiacciai faranno da sfondo alle vostre camminate, lungo sentieri panoramici unici al mondo e sotto un cielo infinito.
  • Itinerario

    4.08.18 sabato
    Italia – Anchorage
    Arrivo individuale ad Anchorage. Alle ore 17 la vostra guida vi aspetta alla reception dell’hotel, assieme al resto del gruppo, per illustrarvi il programma di viaggio.
    Cena libera.
    Pernottamento: hotel.

    5.08.18 domenica
    Anchorage – Denali State Park (250 km, 3 ore)
    La giornata inizia con un trasferimento verso il Denali State Park, confinante con il più famoso Denali National Park. I due parchi sono accomunati dallo stesso nome, che nella lingua natia di Athabascan significa “il più alto": l’intera area, in effetti, ben rappresenta questo significato offrendo un panorama ineguagliabile fatto di vaste valli circondate da colossali montagne. Arrivo a Denali nel pomeriggio: sistemazione presso l’hotel che vi ospiterà per le prossime due notti e passeggiata intorno al lago Byers. Con un po’ di fortuna potrete ammirare i riflessi delle montagne sul lago, habitat di gavie artiche e castori.
    Trekking:
    • Byers Lake trail, 7.5 km (loop), dislivello minimo, 2 h.    
    Pasti inclusi: pranzo.
    Pernottamento: hotel

    6.08.18 lunedì
    Denali State Park
    Il mattino, partenza per un'escursione al Kesugi Ridge da dove potrete osservare, per la prima volta, la cima del monte Denali, la vetta più alta del Nord America (6194 m). Tutt’intorno, la tipica vegetazione boreale e la fragile tundra artica.
    Trekking:
    • Kesugi Ridge trail, 14 km (a/r), dislivello 500 m, 4-5 h.
    Pasti inclusi: pranzo.
    Pernottamento: hotel.

    7.08 martedì
    Denali State Park – Denali National Park (140 km, 2 h)
    Oggi si parte alla scoperta del confinante Denali National Park, sovrastato dalla cima del monte Denali-McKinley, alta più di 5500 m. Un’enorme varietà di animali selvatici vive all’interno di questo parco: all’incirca 500 orsi, 3000 caribù, 2000 alci e 160 lupi! Prima di intraprendere il trekking sul Monte Healy, possibilità di assistere ad un’esibizione di “dog sledding” organizzata dai rangers del parco (facoltativa, gratuita).
    Trekking:
    • Horseshoe Trail, 2.5 km, dislivello minimo, 1h30
    • Mount Healy Overlook trail, 7 km, dislivello 518 m, 3-4 h.
    Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena.
    Pernottamento: campeggio.

    8.08.18  mercoledì
    Denali National Park
    Secondo giorno dedicato al Denali National Park. Utilizzando lo shuttle bus del parco, partenza di primo mattino per raggiungere il cuore di questa grande area, avendo una maggiore possibilità di avvistare gli animali che qui hanno trovato la loro dimora ideale.
    Trekking: 12 km circa, dislivello 500 m.
    Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena.
    Pernottamento: campeggio.

    9.08.18 giovedì
    Denali Highway – Tangle Lakes (240 km, 3h30)
    Dopo colazione, partenza in minibus lungo una delle strade più panoramiche degli Stati Uniti, la famosa Denali Highway: 217 km di strada sterrata che attraversa una natura incontaminata e paesaggi spettacolari. Nel corso della giornata si faranno diverse soste per ammirare il panorama, scattare qualche foto e sgranchirsi le gambe. Arrivo in serata all’hotel di Tangle Lakes.
    Pasti inclusi: colazione e pranzo.
    Pernottamento: hotel/motel.

    10.08.18 venerdì
    Denali Highway – Wrangell National Park (320 km, 4h30)
    Proseguimento verso il Wrangell-St Elias National Park. Raggiungere il cuore del parco potrebbe risultare un po’ lungo e difficoltoso a seconda delle condizioni della strada: 100 km di strada sterrata e, a tratti, dissestata. Il pernottamento delle prossime 3 notti sarà in un campeggio “basic” (senza docce), nei pressi del McCarthy Village.
    Pasti inclusi: pranzo e cena.
    Pernottamento: campeggio “basic”.

    11.08.18 sabato
    Wrangell National Park
    Trascorrete i prossimi due giorni esplorando il Parco Nazionale di Wrangell-St. Elias, una meravigliosa area protetta disseminata di imponenti montagne, ghiacciai chilometrici, fiumi tumultuosi e foreste incontaminate. Il parco ospita anche nove delle sedici vette più alte degli Stati Uniti, tra cui il Mount Wrangell (4300 m), il Mount Sanford (4950 m), il Mount Blackburn (5025 m) e il Mount St Elias (5489 m), la seconda vetta più alta della nazione.
    Trekking:
    • Bonanza Mine trail, 14.4 km, dislivello 1140 m (visita miniera), 6-7 h.
    Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
    Pernottamento: campeggio “basic”.

    12.08.18 domenica
    Wrangell National Park
    Oltre ai trekking previsti, avrete la possibilità di scegliere tra diverse attività facoltative: salire a bordo di un piccolo aereo per una spettacolare vista sul parco, partecipare a una ferrata guidata su un ghiacciaio o magari visitare la miniera Kennicott e conoscere la storia di questa isolata regione (attività facoltative, a pagamento).
    Trekking:
    • Root Glacier Trail, 13 km, dislivello 300 m, 4 h.
    • Erie Mine trail, 12 km a/r, dislivello minimo, 4-5 h.
    Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
    Pernottamento: campeggio “basic”.

    13.08.18 lunedì
    Wrangell National Park – Valdez (300 km, 4h30)
    La prima tappa di oggi sarà Chitinia dove, lungo il fiume Cooper, si possono osservare in funzione i famosi “fish wheels” utilizzati per la pesca al salmone. Arrivati a Valdez, vi attende  un’escursione sulla morena del Worthington Glacier da dove si gode un’impagabile vista sulla valle sottostante. La cittadina di Valdez, quasi distrutta da un violento terremoto nel 1964, è oggi un importante porto peschereccio dove termina l’Alaska Pipeline, l’oleodotto che attraversa l’intero paese. Da qui parte anche il traghetto che attraversa la Prince William Bay fino alla penisola di Kenai.
    Trekking:
    • Worthington Glacier, 6 km, dislivello 360 m, 2 h.
    Pasti inclusi: colazione e pranzo.
    Pernottamento: hotel.

    14.08.18 martedì
    Stretto di Prince William – Seward (150 km, 2 h)
    A seconda dell'orario del traghetto, partenza in direzione di Whittier. Meteo permettendo, durante le 8 ore di navigazione attraverso il Prince William Sound sarà possibile vedere i numerosi ghiacciai che lasciano cadere degli iceberg nel mare: tenete gli occhi aperti per avvistare anche balene, orche, leoni marini e aquile! Una volta raggiunto il porto di Whittier, si prosegue in minibus fino a raggiungere il ghiacciaio di Portage e il suo centro ricerche. Ultima tappa della giornata sarà la città di Seward, nelle cui vicinanze si trova il campeggio che vi accoglierà per le prossime 3 notti.
    Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
    Pernottamento: campeggio.

    15.08 e 16.08.08 mercoledì e giovedì
    Kenai Fjords National Park e Kenai National Wildlife Refuge
    Durante i prossimi due giorni visiterete i parchi della penisola di Kenai: il Parco Nazionale di Kenai Fjords e il Rifugio Nazionale di Kenai. Il Rifugio, creato nel 1941 dal Presidente Roosevelt, si estende su oltre un milione di ettari proteggendo innumerevoli animali selvatici; pecore di Dall, orsi bruni, orsi neri, lupi, capre di montagna e aquile calve sono solo alcune delle specie che lo abitano. Numerose anche le escursioni che offrono splendide viste sul Rifugio dominato dai Monti Chugach. Da Sewars raggiungerete il Mount Marathon, per poi dirigervi al Kenai Fjord National Park con i suoi impressionanti fiordi e ghiacciai: tra i tanti, l’Exit Glacier, l’unico accessibile dalla strada, che raggiungerete con una breve camminata. Possibilità di proseguire l’escursione percorrendo l’Harding Icefield trail o, in alternativa, esplorando il parco in barca o in kayak (noleggio barca/kayak facoltativo, a pagamento).

     

    Trekking:
    • Mount Marathon trail, 7 km a/r, dislivello 900 m, 4 h
    • Exit Glacier Overloop Trail (4 km)
    • Harding Icefield Trail, 12 km a/r, dislivello 600-700 m, 6-8 h
    Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
    Pernottamento: campeggio.

    17.08.18 venerdì
    Seward – Anchorage (200 km, 2h30)
    Dopo colazione partenza in direzione di Anchorage, lungo la Baia di Turnagain. In corso di viaggio, sosta a Girdwood, affiatata comunità che vive ai piedi del rinomato comprensorio sciistico Alyeska Sky Resort: tempo per una camminata attraverso la fitta foresta di abeti rossi e pioppi, prima di rimettersi in viaggio. Arrivo ad Anchorage nel pomeriggio e tempo libero per esplorare la città individualmente.
    Pasti inclusi: colazione e pranzo.
    Pernottamento: hotel.

    18.08.18 sabato
    Anchorage
    Fine dei servizi.

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

  • Caratteristiche

    Tour internazionale in collaborazione con altri tour operator, pertanto i partecipanti non provengono esclusivamente da Zeppelin.Il gruppo potrebbe essere composto da viaggiatori di diverse nazionalità, e sarà accompagnato da una guida locale bilingue parlante inglese e francese.


    L’itinerario è principalmente naturalistico, con trekking di livello medio che richiedono una buona forma fisica e un buon allenamento. Sono previste dalle 2 alle 6 ore di cammino al giorno, per lo più su sentieri di montagna. Dislivelli in salita e in discesa dai 300 m ai 700 m, con due sole escursioni più impegnative, che prevedono dislivelli di 900 m e 1.140 m.


    Il tour richiede inoltre un buon livello di adattabilità per la semplicità degli alloggi previsti e un certo spirito di collaborazione durante le attività giornaliere, alle quali dovranno contribuire tutti i partecipanti (carico/scarico bagagli, allestimento del campeggio e preparazione dei pasti).
    Segnaliamo infine che il clima in Alaska può cambiare molto velocemente e questo può influenzare le escursioni e l'esperienza del campeggio (le notti in campeggio possono essere fredde, umide o piovose).

     

  • Come arrivare

    Dall’Italia è possibile raggiungere Anchorage con voli con scalo con diverse compagnie aeree. Chiedeteci un preventivo. Ricordiamo che prima si prenota, meno si spende!

     

  • Pernottamento e pasti

    Sono compresi 6 pernottamenti in hotel 2*/3* in camere doppie con servizi; 5 pernottamenti in campeggi attrezzati con servizi in comune; 3 pernottamenti in campeggio basic nel Wrangell National Park (con servizi in comune, senza docce).
    Attenzione: in alcuni campeggi potrebbe essere necessario pagare l'uso della doccia.

    Nella quota sono compresi: 1 colazione in hotel e 8 colazioni, 13 pranzi, 8 cene in campeggio.
    Fatta eccezione per l’unica colazione in hotel, sarà la guida ad occuparsi della preparazione dei pasti, con l’aiuto di qualche partecipante al viaggio.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro
    • nome e numero della guida locale
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate

    Per entrare negli USA è necessario essere in possesso di passaporto biometrico con microchip elettronico inserito nella copertina.
    Nota Bene: anche i bambini dovranno avere il proprio passaporto: non saranno accettati se inseriti nel passaporto dei genitori!

    Visti
    Prima di partire per gli USA è obbligatorio richiedere un’autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization) oppure un VISTO CONSOLARE, a seconda del tipo di passaporto con cui si viaggia.
    L’ESTA o il VISTO, a seconda del caso, dovranno essere presentati assieme al passaporto prima di salire a bordo dell’aereo.
     
    Per chi viaggia con PASSAPORTO BIOMETRICO
    È sufficiente richiedere on-line l’Autorizzazione ESTA, una sorta di Visto semplificato ottenibile sul sito Esta.
    Questa autorizzazione, a partire dall’ 8 settembre 2010, è diventata A PAGAMENTO: si dovranno pagare 14 $ all’atto della richiesta dell’autorizzazione tramite carta di credito. Attualmente, il sistema ESTA accetta soltanto le seguenti carte di credito: Mastercard, Visa, American Express e Discover.
    Il sistema potrà finalizzare le richieste solo quando tutte le informazioni relative al pagamento on-line saranno state ricevute.
    Maggiori dettagli sul sito Esta.
     
    In caso di necessità, possiamo occuparci al posto vostro di tutta la procedura, al costo di 30 €, purchè i dati richiesti e il relativo pagamento ci vengano inviati in tempo utile. Si tratterà di rispondere online ad alcune domande biografiche e sull’idoneità, simili a quelle che si trovavano sul vecchio visto cartaceo.
     
    Per chi viaggia con gli ALTRI TIPI DI PASSAPORTO
    Dal 1 Aprile 2016 è necessario l’ottenimento di un Visto seguendo la regolare procedura di richiesta presso una delle varie sedi consolari americane in Italia, previa documentazione richiesta e appuntamento consolare/intervista dove l’interessato/a dovrà presenziare di persona. La richiesta di appuntamento dovrà essere effettuata almeno 3 mesi prima della partenza.
     
    IMPORTANTE: non può più entrare negli USA con la sola Autorizzazione ESTA (anche se già approvata) chiunque sia stato da marzo 2011 in Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen.
    Prima di recarsi negli Stati Uniti, questi viaggiatori dovranno presentarsi presso un’ambasciata o un consolato degli Stati Uniti e sostenere un’intervista per il rilascio del Visto sul proprio passaporto.
     
    Per maggiori info consultate i siti Polizia di Stato oppure UsEmbassy
     
    In caso di dubbi, vi consigliamo di verificare l’idoneità del vostro passaporto presso la Questura più vicina.

  • Al vostro fianco

    Un esperto autista-guida locale bilingue (inglese-francese) si occuperà di guidare il minivan, organizzare le giornate e accompagnare le escursioni incluse nel programma; coordinerà inoltre il gruppo durante il carico/scarico bagagli, l’allestimento delle tende e la preparazione dei pasti, incombenze alle quali dovranno contribuire in parte anche gli iscritti al viaggio.

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • della guida locale
    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00

Dettagli viaggio

 

da 3.050 €

15 giorni/14 notti

Formula vacanza:

in gruppo internazionale

 

Data di partenza:

dal 4.08 al 18.08.18

 

Quota per persona in doppia:

3.050 € + tasse aeroportuali

 

Comprende:

  • guida-autista locale parlante inglese e francese
  • 6 pernottamenti in hotel 2*-3 *
  • 5 pernottamenti in campeggio con servizi
  • 3 pernottamenti in campeggio basic (senza docce)
  • attrezzatura da cucina e da campeggio (materasso autogonfiante, posateria, fornelli, ecc...)
  • 9 colazioni (di cui 1 in hotel), 13 pranzi e 8 cene - preparati dalla guida
  • minibus 12 posti per i trasferimenti previsti dal programma
  • ingressi ai Parchi Nazionali
  • traghetto da Valdez a Whittier
  • transfer in shuttle bus al Denali National Park (5° giorno)
  • assicurazione di base medico-bagaglio

Non comprende:

  • volo da/per Anchorage
  • autorizzazione Esta (14 $)
  • transfer dall’aeroporto all’hotel e viceversa
  • eventuale adeguamento valutario
  • ulteriori pasti e bevande
  • escursioni facoltative
  • mance (consigliati 90-100 $ circa)
  • extra e quanto non specificato

Supplementi:

620 € Camera singola (per i soli pernottamenti in hotel)

 

Escursioni facoltative, da prenotare e pagare in loco:

  • volo sul ghiacciaio al Wrangell National Park (35-90 min) 110 $-255 $  
  • crociera avvistamento balene al Kenai National Park/Seward (4h30) 110 $
  • sea kayak al Kenai National Park/Seward (3h) 75 $

Tariffe soggette a variazioni senza preavviso.

 

Assicurazioni facoltative
Per l’ingresso negli Stati Uniti è fortemente consigliata un’assicurazione medica con massimale illimitato. Zeppelin vi proponiamo due  alternative:
1) Assicurazione medica GlobyRosso da 138€
2) Assicurazione “tutto compreso” Globy Verde (annullamento, medico-bagaglio, famiglia e trasferimento sicuri, ecc...) da 308€
Info e normative sul sito www.globy.it.

 

Documenti:

Per ogni informazione sui documenti richiesti per entrare negli USA vedi il paragrafo "Materiale informativo".

 

Il visto è obbligatorio e va fatto online prima della partenza. Il costo è di 14 $, da pagare con carta di credito. È anche possibile richiederlo a Zeppelin, al costo di 30 €.

Iscriviti alla
newsletter

Ricevi la newsletter! Ogni settimana curiosità, eventi e idee di viaggio.

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment