Individuale Trekking

Cod. GB055

Regno Unito / Cornovaglia

Da St Ives a Newquay

Cinque giorni di trekking lungo un tratto affascinante della costa nord della Cornovaglia: aspre scogliere battute dalle onde dell’Oceano e antiche miniere in disuso che rendono il paesaggio seducente e misterioso. Le ampie distese di sabbia di Hayle, Perranporth e Holywell sono attraenti eccezioni lungo un sentiero che corre su scogliere alte 90 metri a picco sul mare e supera un gran numero di inaccessibili baie rocciose.
  • Itinerario

    1° Penzance – St Ives
    Arrivo individuale alla stazione dei treni di Penzance e transfer privato fino a St Ives (30 minuti). Con le sue stradine in salita e le spettacolari vedute sul mare, da secoli St Ives attira numerosi artisti che ne hanno fatto il centro culturale della Cornovaglia. Pernottamento a St Ives.

    2° St Ives – Hayle/St Ives (12.5 km, +/- 202 m, 3.5 ore)
    Iniziate con una tappa semplice, con un paio di salite leggere, che corre in parte su sterrato e prevede qualche tratto su asfalto.
    Da una della spiagge più belle della Cornovaglia camminate fino a Hayle, cittadina importante nel XIX secolo per la produzione di rame e l’industria metallurgica. L’ingresso a Hayle è in ambiente urbanizzato, che può risultare piuttosto monotono, quindi siate pronti a lasciarvi sorprendere dalle estreme mutazioni del paesaggio.
    St Ives è una cittadina indaffarata, con belle strade acciottolate, numerosi atelier d’arte e spiagge attraenti. Oltre la baia si stendono quasi cinque chilometri di spiaggia sabbiosa e qualche piccola spiaggia riparata. Un paesaggio affascinante, in cui le acque azzurre lambiscono le spiagge chiuse dalla vegetazione. L’ingresso a Hayle è su una strada trafficata che è impossibile evitare e le spiagge lasciano il posto a strisce di terra fangosa che si scoprono con la bassa marea, caratteristica imprescindibile di ogni trekking a nord di St Ives. Il territorio di Hayle è un luogo perfetto per il bird watching e qui si mangiano i migliori “pasties” della Cornovaglia!
    Non vi è grande disponibilità di strutture a Hayle, quindi il pernottamento potrebbe essere nuovamente a St Ives: rientrate a St Ives in bus in serata (bus non incluso, durata 25 minuti).

    3° St Ives/Hayle – Portreath (18.5 km, +/- 420 m, 4.5 ore)
    Se avete pernottato a St Ives, prendete il bus per Hayle in mattinata. Riprendete il cammino a Hayle, per una tappa in generale facile, nonostante alcuni passaggi sulla sabbia nel tratto iniziale e due salite ripide nel finale di tappa.
    Dalle dune selvagge e spazzate dal vento che costeggiano la baia di St Ives fino alle scure scogliere di un paesaggio remoto e possente.
    La natura esposta di questo tratto di costa è ancor oggi molto distante dall’aggressione edilizia e dall’industrializzazione. Non vi sono porti o costruzioni lungo la costa fino a Portreath: siete in una regione ventosa, con pochi ripari dagli elementi naturali sia dall’interno che dal mare. Nell’ultima parte della camminata l’altezza sul ciglio della costa a strapiombo può causare un po’ di vertigini, perché il sentiero si avvicina al limitare delle scogliere.

    4° Portreath – St Agnes (13.5 km, +/- 440 m, 3.5 ore)
    Lasciando Portreath il sentiero costiero conduce nel cuore del patrimonio storico delle miniere dismesse della Cornovaglia. Incontrate un paio di salite ripide e camminate per la maggior parte su spiagge sassose. Fino alla fine del XIX secolo la regione tra St Agnes, Camborne e Poole prosperò grazie all’estrazione dello stagno e del rame. Il paesaggio è ricchissimo di reperti che ricordano questa attività: le tipiche sale macchine in pietra e le ciminiere punteggiano la costa e svettano all’orizzonte sopra ai colli dell’entroterra. Alte scogliere e onde battenti completano lo scenario di questo tratto di costa spazzato dal vento. Porthtowan, Chapel Porth e Trevaunance Cove sono una piccola sosta sabbiosa in un paesaggio di alte falesie, ma le onde della costa del nord non vi abbandonano nemmeno qui: nelle giornate di bel tempo queste spiagge brulicano di surfisti che cavalcano le onde migliori.

    5° St Agnes – Perranporth (6.5 km, +/- 320 m, 2 ore)
    Oggi vi attende una tappa breve, che vi porta su un tratto di costa sorprendentemente aspro, con una bella visuale che si estende verso ovest, sul cammino già percorso. Affrontate un paio di salite e camminate per la maggior parte su spiagge sassose. Le falesie e le strette vallate qui sono costellate di resti diroccati del passato industriale della Cornovaglia, mentre nella riparata Trevellas Combe la miniera di stagno sopravvive come piccola attività artigianale. La tappa si conclude al confine di un’ampia spiaggia dorata, con la promessa di una costa che più oltre si fa più selvaggia e bellissima.

    6° Perranporth – Newquay (18.5 km, +/- 490m, 4.5 ore)
    Oggi il percorso è meno impegnativo e con poche salite, ma a seconda delle maree ci si può trovare a camminare su dune di sabbia che richiedono un grande dispendio di energie.
    Percorrendo i 20 km che separano le due località turistiche più affollate della Cornovaglia incontrate paesaggi inaspettatamente selvaggi, godete di una vista magnifica verso ovest e passate oltre alcune delle spiagge più belle del nord della Cornovaglia. Passate le dune spazzate dal vento che racchiudono i 3 chilometri dorati di Perranporth Beach, il sentiero raggiunge in breve le nere aspre scogliere di Penhale Point, dove ammirate gli archi scolpiti dal mare e una quantità di fiori selvatici. Qui la vista si apre verso ovest, sull’Atlantico e sulla costa fino a St Ives. Oltre la riparata spiaggia sabbiosa di Holywell Bay e la baia nascosta di Porth Joke, il posto giusto per una nuotata o per un pic-nic, un ultimo tratto di aspra scogliera seguita da aperte praterie lascia il posto ad altre spiagge dorate a Crantock e al dolce avvicinamento finale a Newquay, lungo le rive alberate del fiume Gannel.

    7° Newquay
    Dopo colazione transfer per la stazione di Newquay in tempo per prendere il treno per l’aeroporto.

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario può subire qualche modifica, anche a vacanza iniziata.

     

  • Caratteristiche

    Itinerario: medio-facile (T/E)
    Lunghezza tappe: 7-19 km
    Durata: 2-5 ore
    Dislivelli complessivi: max +/- 490 m
    Terreno: sterrato ben battuto e a tratti irregolare, tratti di asfalto, passaggi impegnativi sulla sabbia, spiagge sassose, qualche  passaggio impegnativo su dune sabbiose, in costante saliscendi.

    Nella maggior parte della Cornovaglia dell’ovest il sentiero costiero corre su fondo sterrato compatto, su sabbia e su rocce che affiorano naturalmente. Si incontrano spesso degli scalini ricavati nel terreno, ma è raro trovare dei corrimano per sostenersi.
    Sulla costa nord tra Hayle e Perranporth il sentiero costiero corre vicino al ciglio della scogliera senza barriere di protezione ed è quindi inadatto a chi soffre di vertigini!

    Segnaletica
    Il South West Coast Path è un sentiero naturale e la segnaletica si trova soprattutto ai bivii e nei punti in cui il sentiero è meno evidente.

    Fa per me?
    Se amate spostarvi a piedi e questa è diventata un’abitudine che apprezzate anche in vacanza, questo trekking è adatto a voi.
    Ingredienti base per la riuscita della vacanza: un buon equipaggiamento, una dose di intraprendenza e un pizzico di resistenza.

     

  • Come arrivare

    Gli aeroporti di riferimento sono Bristol e Londra.
    Chiedeteci un preventivo volo!

    Treno Bristol-Penzance: ca. 4 ore con un cambio.
    Treno Londra Paddington-Penzance: ca. 5 ore 30 minuti.

    Transfer privato dalla stazione di Penzance a St Ives (durata 30 minuti, incluso nella quota): servizio disponibile dalle 14:30 alle 20:00.

    Rientro
    Transfer privato dall’ultima struttura di pernottamento alla stazione dei treni di Newquay.
    Servizio disponibile dalle 7:30 alle 10:00. Partenza ca. 45 minuti prima dell’orario di partenza del vostro treno.

     

  • Pernottamento e pasti

    Bed & breakfast e guesthouse selezionati a conduzione familiare. Camere con servizi privati en-suite o al piano. In alcuni casi i servizi possono essere in condivisione: vi avvisiamo di questo al momento della prenotazione.

     

    Sono incluse 6 colazioni. Nelle strutture è servita un’abbondante colazione, in genere di tipo continentale. È possibile richiedere una colazione tipica preparata al momento segnalandolo in fase di prenotazione, con piccolo supplemento.
    Pranzi e cene non sono inclusi nella quota. Le strutture sono per la maggior parte vicine a pub e ristoranti, in caso contrario i proprietari del b&b vi daranno le indicazioni per raggiungere un locale per la cena.
    Pranzi al sacco: potrete fare la spesa nei negozi di alimentari o in alcuni casi chiedere al b&b un cestino per il pranzo, con supplemento.

    L’orario di check-in delle strutture è dalle 16:00 alle 18:30. Se prevedete di arrivare al di fuori di questo orario vi preghiamo di telefonare alla struttura per avvisare.
    Il check-out è solitamente entro le ore 10:00.

    A chi viaggia da solo viene di solito assegnata una camera singola o una camera doppia che può avere i servizi condivisi. Al momento della prenotazione è possibile richiedere una camera doppia con servizi privati, con ulteriore supplemento.

     

  • Materiale informativo

    Roadbook in italiano e mappe.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro e quello del collaboratore locale (inglese).

Dettagli viaggio

 

da 820 €

7 giorni

Formula vacanza:

individuale

 

Data di partenza:

ogni giorno dal 15.05 al 15.09.20

 

Quota per persona in doppia:

820 €
b&b e guesthouse selezionati

Comprende:

 

  • 6 pernottamenti con colazione
  • transfer privato da Penzance a St Ives (1° giorno)
  • transfer privato da Newquay alla stazione dei treni (7° giorno)
  • trasporto bagagli (1 bagaglio per persona max 20 kg)
  • roadbook in italiano
  • materiale informativo
  • assistenza telefonica
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • viaggio per Penzance e da Newquay
  • pasti
  • eventuali spostamenti in bus Hayle-St Ives (2° e 3° giormo)
  • ingressi
  • extra
  • quanto non specificato

Supplementi:

280 € camera singola
320 € viaggiatore singolo (camera singola inclusa)

 

Documenti:

Carta d’Identità elettronica o Passaporto in corso di validità.

Anche tu in questo momento stai sistemando i tuoi archivi e hai trovato in fondo al cassetto vecchie foto di viaggio? Partecipa al concorso!
Happy to be here è il blog di Girolibero e Zeppelin: distraiti un po' in questi giorni con consigli di lettura, ricette, curiosità e racconti di viaggio.
Ricevi la
Newsletter

Anche in questo momento ti facciamo viaggiare, ma da casa, con curiosità, libri, film e molto altro.

 

Vorresti viaggiare? Intanto lasciati ispirare e richiedi il nostro catalogo.

Purtroppo non è possibile prenotare questa vacanza nel 2020, peccato!

Le partenze di molti tour riprenderanno nel 2021.

 

>Guarda dove puoi viaggiare quest'anno

 

Chiudi Chiudi
payment