(12 impressioni)

In gruppo italiano Trekking

CA004

Canada / Le Montagne Rocciose

Ghiacciai e parchi nazionali

Non esiste miglior modo per scoprire il Canada, un trekking tra laghi montani, ghiacciai e le sensazionali Montagne Rocciose. Un autentico tuffo nella natura tra alcuni dei parchi più suggestivi di tutto il Canada: il Banff National Park con le sue vette innevate, il Kootenay National Park con le calde piscine naturali, lo Yoho National Park lungo lo spettacolare Iceline Trail, ed infine, il Jasper National Park e i suoi splendidi laghi.
  • Itinerario

    Italia – Canada
    Ritrovo al mattino in aeroporto con il resto del gruppo e partenza per Calgary. Una volta atterrati incontriamo la nostra guida locale, che ci presenterà il viaggio che ci apprestiamo a compiere.
    Pernottamento: hotel.

    Calgary – Banff National Park (+ 145 m, 9 km, 2,5h)
    Questa mattina la nostra guida ci porta alla scoperta della città di Calgary con un breve tour. Al termine della visita partiamo alla volta delle splendide montagne del Parco Nazionale di Banff (ca.160km), dove montiamo le tende che ci ospiteranno per due notti. Grazie alla nostra guida cominciamo a riscaldarci, a testare le attrezzature e la nostra preparazione fisica. Percorriamo un circuito ad anello nel canyon vicino alle sorgenti di acqua calda scoperte nel 1833, ragione per cui  in quest’area fu istituito il parco nazionale del Canada.
    Pernottamento: campeggio.

    Banff National Park (+ 655 m, quota max 2.330 m, 9 km, 7 ore)
    Affrontiamo oggi un’escursione all’interno del Healy Pass. Camminiamo tra prati intervallati da laghetti dalle acque cristalline, con le vette innevate a fare da contorno. Alla sera ci ritroviamo sulla Banff Avenue, dove abbiamo la possibilità di fare dello shopping nei suoi negozietti e boutique. In alternativa possiamo visitare il Museo dei Pellerossa, raggiungibile con una facile passeggiata.
    Pernottamento: campeggio.

    Banff National Park (+ 725 m,  quota max 2.470 m, 8/10 km, 7/8 ore)
    Per l’intera giornata ci immergiamo tra le più pure e verdi montagne. La nostra esperta guida conosce le zone e i sentieri migliori a seconda della stagione. Raggiungiamo insieme il Bourgeau Lake sconosciuto ai più, perfino ai canadesi stessi! Dopo esserci rinfrescati nelle sue acque ghiacciate, proseguiamo e raggiungiamo quota 2.470 m! Torniamo a Banff dove, dopo tanta fatica, possiamo rilassarci alle terme oppure curiosando tra i numerosi negozietti del centro... Ad ognuno il suo!
    Pernottamento: campeggio.

    Kootenay National Park ( + 365 m, 8,5km, 4-5 ore)
    Ci spostiamo oggi sul versante occidentale delle Rockies, all’interno del parco nazionale di Kootenay, noto per la sua varietà di paesaggi che vanno dal ghiacciai perenni sulle vette più elevate fino a zone desertiche...curioso, no? Una delle attrazioni principali sono le piscine di Radium Hot Springs, dove possiamo concludere la giornata immergendoci piacevolmente.
    Pernottamento: campeggio.

    Kootenay National Park ( + 715 m, 21 km, 6-8 ore)
    Dopo una camminata nella fitta e rigogliosa foresta raggiungiamo il Floe Lake. Imponenti rocce circondano le acque verde-azzurro del lago e le cime ghiacciate delle montagne si riflettono perfettamente. Il percorso circolare raggiunge uno dei punti più suggestivi dell’itinerario. Percorreremo numerosi sentieri immersi nella natura, come quello lungo lo splendido Canyon Marble. Il corso d’acqua che lo percorre scorre tra le rocce calcaree circostanti terminando in un’impetuosa cascata.
    Pernottamento: campeggio.

    Lake Louise
    Seguendo l’imponente fiume Columbia nel lato più orientale delle Montagne Rocciose raggiungiamo la cittadina di Golden. Questa zona è un paradiso per gli amanti delle attività all’aria aperta, grazie alle tantissime proposte adrenaliniche: dal rafting al quad, dalla zip line alla corsa in alta quota. In accordo con la guida possiamo organizzare anche un altro tipo di attività opzionale, come una visita a Boo, il grizzly “padrone di casa” in quest’area di ben 20 acri, che offre una casa e una seconda occasione a cuccioli d’orso orfani. Tutte queste attività sono opzionali e non incluse nella quota. Più tardi, nel pomeriggio, raggiungiamo con un breve viaggio il campeggio giusto accanto alla cittadina di Lake Louise davanti al quale si staglia uno scenario alpino fenomenale.
    Pernottamento: campeggio.

    Yoho National Park (+ 750 m, quota max 2.610 m, 12-20 km, 4-7 ore)
    I colori tra il blu e il verde delle acque del lago sono ancora più suggestivi salendo un po’ di quota e ammirandoli dalle montagne circostanti. Abbiamo numerose possibilità per il nostro trekking odierno; attraversiamo la Ten Peaks Valley  oppure la Larch Valley fino al Sentinel Pass. Qualsiasi percorso verrà scelto dalla nostra guida in base al meteo e alla nostra preparazione fisica, siamo sicuri che il risultato sarà sorprendete.
    Pernottamento: campeggio.

    Yoho National Park (+ 700/1000 m, quota max 2.195 m, 17-22 km, 5-8 ore)
    Il programma di oggi prevede di percorrere l’Iceline Trail. Il sentiero inizia con una ripida discesa attraverso una fitta foresta, che si trasforma ben presto nel rigido ambiente glaciale, coperto dal ghiaccio da 100 anni. Continuiamo l’Iceline Trail lungo il ciglio dell’Emerald Glacier con impressionanti vedute sulla valle di Yoho. Incontriamo un piccolo rifugio costruito per proteggere gli escursionisti dal vento, dalla pioggia e dalle frequenti tempeste di neve estive.
    Pernottamento: campeggio.

    10° Jasper National Park (+ 270 m, 2,4 km, 1-2 ore )
    Ci spostiamo, oggi, nel cuore di questo paradiso naturale fino alle straordinarie Columbia Icefields. Arrivando nel Jasper National Park, facciamo diverse “pause foto”, come Bow Summit, Athabasca Glacier e Athabasca Falls. Con tutta probabilità aguzzando un pò la vista e se siamo fortunati possiamo vedere orsi, pecore delle montagne rocciose, capre di montagna, wapiti e altri animali selvatici lungo la strada.  La guida ci propone una ripida ma gratificante escursione a Parker Ridge con una prospettiva a volo d’uccello di Saskatchewan Glacier, prima di concludere la giornata al Columbia Icefield Visitor Center Il campeggio si trova vicino al piccolo paesino montano di Jasper.
    Pernottamento: campeggio.

    11° Jasper National Park (+ 500/700m, quota max 2.300 m, 5-7 km, 4-7 ore)
    Con un’escursione di circa 5-7 km raggiungiamo una delle più belle viste di tutta la zona. Da un punto di avvistamento incendi a 2.170 metri, ormai abbandonato, ammiriamo le acque verde-blu del Maligne Lake che sono alimentate dalle circostanti cime oltre i 3.000 metri ricoperte di ghiaccio. Proseguiamo il trekking attraverso gli aperti prati di questa cresta ondulata, chiamata Bald Hills, un vero e proprio tappeto di fiori durante il periodo estivo.
    Pernottamento: campeggio.

    12° Jasper National Park (+ 700 m, quota max 2.070 m, 8 km, 5 ore)
    Quest’oggi esploriamo la parte più orientale delle Rockies e con 700 metri di dislivello raggiungiamo il Sulphur Skyline: l’ultima vetta con scenari memorabili di questo trekking canadese. Terminato il trekking raggiungiamo le calde acque delle terme di Miette e ci concediamo il meritato riposo (attività opzionale).
    Pernottamento: campeggio.

    13° Jasper National Park – Calgary (4 ore, 8 km, +335)
    Oggi ci attende l’ultimo facile ma spettacolare trekking attraverso i Columbia Icefields, che segnano il confine tra gli stati della British Columbia e delll’Alberta, ma anche tra il Banff National Park e il Jasper National Park. La parte finale dell’escursione ci porterà al ghiacciaio Athabasca, il ghiacciaio più visitato del Nord America.  Al termine della passeggiata è arrivato il momento per noi di rientrare a Calgary non prima di esserci fermati a Banff per l’ultima pausa souvenir. Arrivati in città salutiamo la nostra guida.
    Pernottamento: hotel.

    14° Calgary
    Mattinata libera e nel pomeriggio lasciamo questo splendido angolo del Canada e ci avviamo verso l’aeroporto per il volo di ritorno per l’Italia. Goodbye Rocky Mountains!

    15° Italia
    Arrivo in Italia.

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

     

    I nostri accompagnatori vestono Columbia Sportswear e in questo viaggio anche tu: alla partenza riceverai il kit del viaggiatore che include una t-shirt tecnica.

     

  • Operativo voli

    Prima data:
    voli di linea Swiss, Air Canada e Lufthansa

    02.08.18  LX1617 Milano Malpensa - Zurigo  h 11:10 - 12:10
    02.08.18  LX8014 Zurigo - Calgary  h 13:30 - 15:30
    ---
    15.08.18  AC 844 Calgary - Francoforte  h 17:00 - 10:10*
    16.08.18  LH 252 Francoforte - Milano Malpensa  h 12:30 - 13:40*


    Seconda data:
    voli di linea Air Canada

    14.08.18  AC 895 Milano Malpensa - Toronto  h 12:10 - 15:00
    14.08.18  AC 193 Toronto - Calgary  h 17:40 - 19:50
    ---
    27.08.18  AC 146 Calgary - Toronto  h 13:05 - 18:48
    27.08.18  AC 894 Toronto - Milano Malpensa  h 20:40 - 10:30*

    * del giorno successivo

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni.

     

  • Caratteristiche

    Itinerario MEDIO.

    È necessario avere un forte spirito di adattamento e buon allenamento fisico per affrontare le escursioni su diversi tipi di terreno. Si dormirà principalmente in tenda. Ci si sposterà a piedi e con un bus privato. Durante le escursioni giornaliere su sentieri battuti porteremo con noi solo uno zaino leggero (antipioggia, un paio di calzini di ricambio, il pranzo, l’acqua). Gli scarponi da trekking devono essere alti sopra la caviglia e vi devono risultare comodi: il piede deve essere abituato a calzarli prima della partenza per evitare l’insorgere di vesciche.

     

    Tutti i campeggi sono raggiungibili dai mezzi, quindi portiamo i nostri bagagli solo per alcuni metri dal bus alle aree di campeggio. La cucina sarà condivisa con gli altri campeggiatori, così come le docce e i bagni. Il campeggio è attrezzato con tavoli, panchine e legna per il fuoco. Ricordiamo di portare il sacco a pelo da casa!

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di svolgere e completare l'itinerario della vacanza da lui scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto 2 ore prima della partenza del volo.

     

  • Pernottamento e pasti

    Sono inclusi 2 pernottamenti in camere doppie in hotel categoria turistica corrispondente ai nostri 2/3*, 11 pernottamenti in campeggio attrezzato (2 persone per tenda) con bagni e docce chimici, 1 pernottamento in volo.

    Sistemazione in campeggio:

    • i bagni e le docce sono chimici;
    • le tende si dovranno montare 5 volte;
    • tutte le aree campeggio sono raggiungibili in bus e dovrete trasportare il bagaglio per alcuni metri;
    • tutte le aree campeggio hanno tavoli di legno e fuoco;
    • le tende sono occupate da due persone;
    • le tende hanno una veranda in entrata;
    • la maggior parte delle aree da campeggio hanno un piccolo rifugio/cucina, piccole cabine con tavoli e panche che si possono condividere con gli altri campeggiatori.

     

    Montaggio tende
    Il primo giorno la guida insegnerà a tutti come montare correttamente le tende e per i pernottamenti successivi ciascuno monterà la propria.

     

    Per questo tour non sono inclusi i pasti.
     
    Preparazione pasti
    La guida locale preparerà i pasti, ma verrà chiesta la collaborazione di  tutti i partecipanti. Se la guida dovesse preparare da sola i pasti e lavare le stoviglie, verrebbe portato via del tempo prezioso al trekking e all’organizzazione delle altre attività.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite e-mail a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, ed eventuali informazioni personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio.

    I nostri accompagnatori coordinano il gruppo, qualche volta aiutati da una guida locale. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione. Hanno una buona conoscenza di una lingua, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e sanno darci consigli utili.

     

    Per tutto il viaggio avrete due numeri da contattare in caso di necessità:

    • il nostro numero di emergenza in Italia attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00
    • quello dell’accompagnatore
  • 12 Impressioni di viaggio
    • Luca

      Vacanza del 02-16 agosto 2018

      Pubblicazione 26 agosto 2018

      Gruppo simpatico e accompagnatrice e guida top
    • Letizia

      Vacanza del 02-16 agosto 2018

      Pubblicazione 23 agosto 2018

      bellissimo trekking che permette di ammirare paesaggi spettacolari. Necessari un discreto allenamento fisico e buon spirito di adattamento alla vita di gruppo e ai pernottamenti in campeggio.
    • Carmen

      Vacanza del 02-16 agosto 2018

      Pubblicazione 22 agosto 2018

      Trekking molto bello ed appagante per la bellezza della natura circostante, ed è appropriata una buona preparazioe fisica. Il programma è stato rispettato, eccetto cambiamenti suggeriti dalla guida canadese, legati a fattori meteo o ambientali, cui sono seguite proposte alternative altrettanto interessanti. Abbiamo nuotato in laghi di montagna bellissimi, e benificiato anche delle terme. Lo suggerisco per coloro che amano la Montagna, e il campegggio. Spirito di gruppo e di adattamento sono sempre ottimi compagni di viaggio. Nel nostro gruppo abbiamo trovato un giusto equilibrio e sintonia tra tutti, anche nelle differenze personali.
    • Valentina

      Vacanza del 07-21 agosto 2017

      Pubblicazione 01 settembre 2017

      Una vacanza da provare, emozioni assicurate !
    • Stefania

      Vacanza del 07-21 agosto 2017

      Pubblicazione 30 agosto 2017

      Il viaggio è stato molto bello e a contatto con la natura. Per farlo però è necessario un po' di allenamento e una buona capacita' di adattamento. Se per voi il bagno in camera, o il riscaldamento, o la buona cucina è fondamentale può diventare un incubo. Se però siete sportivi, socievoli e adattabili ve lo consiglio: vedrete posti molto belli, incontrerete tantissimi animali selvatici e troverete persone come voi con cui fare amicizia.
    • Paolo

      Vacanza del 07-21 agosto 2017

      Pubblicazione 29 agosto 2017

      Vacanza stupenda, paesaggi infiniti e spettacolari con trekking giornalieri non impossibili che ci hanno permesso di godere delle bellezze naturalistiche locali, coadiuvate dalle esaustive spiegazioni degli accompagnatori/guide.
    • Volmer

      Vacanza del 07-21 agosto 2017

      Pubblicazione 28 agosto 2017

      Paesaggi superbi. Solo un po' dure le notti in tenda con temperature a volte vicine allo zero.
    • Federico

      Vacanza del 07-21 agosto 2017

      Pubblicazione 28 agosto 2017

      Voto 9 / 10.
      Servono una buona dose di volontà e spirito di adattamento alla vita di campeggio e alle numerose e, talvolta, lunghe camminate / trekking.
    • Gian Mario

      Vacanza del 07-21 agosto 2017

      Pubblicazione 28 agosto 2017

      Grandiosi panorami e camminate in mezzo alla natura
    • Andrea

      Vacanza del 07-21 agosto 2017

      Pubblicazione 27 agosto 2017

      Paesaggi e luoghi all'altezza delle aspettative. Di impegno medio, il che permette di gustarsi al meglio la vacanza.
    • Regina

      Vacanza del 07-21 agosto 2017

      Pubblicazione 27 agosto 2017

      Il gruppo era composto da persone che si sono subito sintonizzate per l'interesse e per la preparazione fisica; non ci sono stati intoppi e per ogni scelta tutti d'accordo.
      Sorriso, scherzo, buon umore non sono mai mancati.
    • Anna

      Vacanza del 06-20 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Paesaggi bellissimi e molto suggestivi! Completamenti alle guide hanno saputo raccontarci la storia dei luoghi accompagnandoci in in escursioni che di giorno in giorno ci hanno fatto scoprire luoghi sempre più fantastici!
  • 1 Varianti

Dettagli viaggio

 

da 2.490 €

15 giorni / 13 notti, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza

in gruppo italiano

 

Data di partenza

dal 2.08 al 16.08.18 e dal 14.08 al 28.08.18

 

Quota per persona in doppia

2.490 € + tasse aeroportuali

 

Comprende

  • accompagnatore Zeppelin dall’Italia
  • volo di linea Lufthansa, Swiss e Air Canada a/r
  • transfer da/per l’aeroporto di Calgary
  • minibus durante le escursioni
  • guida/autista locale parlante inglese
  • 2 pernottamenti in hotel
  • 11 pernottamenti in tende grandi
  • omaggio di benvenuto
  • attrezzatura da campeggio (eccetto il sacco a pelo)
  • materasso a schiuma dura
  • ingressi ai Parchi Nazionali
  • trasporto bagagli
  • visto ETA
  • assicurazione medico-bagaglio
  • kit del viaggiatore Zeppelin con etichetta bagaglio, portadocumenti e t-shirt tecnica Columbia Sportswear

Non comprende

  • tasse aeroportuali (350 €)
  • eventuale adeguamento valutario
  • tutti i pasti e le bevande (vedi voce "attenzione")
  • attività opzionali
  • mance e extra personali 
  • quanto non specificato

Supplementi

290 € camera e tenda singola

Assicurazione facoltativa:
Per l’ingresso in Canada è fortemente consigliata un’assicurazione medica con massimale illimitato.
Vi proponiamo due alternative:
1) Assicurazione medica Globy Rosso al costo di 138 € circa.
2) Assicurazione “tutto compreso” (annullamento+medico+bagaglio+ famiglia e trasferimento sicuri) Globy Verde al costo di 298 € circa.
Info e normative al sito www.globy.it

Documenti

È richiesto il passaporto con validità pari almeno alla durata del soggiorno. Si suggerisce tuttavia che il passaporto abbia validità di almeno sei mesi dalla data di ingresso nel Paese.

 

Visti

Il visto eTA è obbligatorio per entrare in Canada.

Il costo del visto è già incluso nella quota viaggio.

Ci occuperemo dell'emissione del visto non appena riceveremo dai partecipanti i dati necessari.

 

Attenzione

  • ricordatevi di portare il sacco a pelo;
  • durante i trekking verrà istituita una casa comune di circa 15C$ (ca 9,50€) al giorno a persona per i 3 pasti principali.
  • per le colazioni e i pasti a Calgary calcolare rispettivamente 18C$ (ca.12€)e 40C$ (ca. 26€)
  • attività opzionali: Rafting 140C$, Zip line 115C$.

 

Iscriviti alla
newsletter

Ricevi la newsletter! Ogni settimana curiosità, eventi e idee di viaggio.

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

Attenzione!

Questo è il programma del tour 2018. Stiamo lavorando all'aggiornamento per il 2019!

Chiudi Chiudi
payment