(1 impressioni)

Individuale Trekking

Cod. AT070

Austria, Germania / La regina delle Alpi Bavaresi

Laghi e pascoli ai piedi dello Zugspitze

Un nome, un simbolo: lo Zugspitze è una delle cime più famose delle Alpi. Vi si sale facilmente in funivia: un buon motivo per scegliere questo anello che, percorrendone le pendici, permette di vederlo da un punto di vista alternativo. Esplorate le meraviglie del suo territorio: un ambiente eccezionale per un trekking in Austria che regala l’avventura di gole vertiginose e la pace di laghetti montani su pascoli rigogliosi. Attraversate a piedi il confine di stato tra Germania e Austria, accompagnati dal suono dell’acqua che scorre impetuosa nella roccia e rifocillatevi con il tipico “Brotzeit” a base di salumi, formaggi locali e delizioso pane nero…basta solo mettersi in cammino!
  • Itinerario

    mappa

    1° Garmisch Partenkirchen

    Arrivo a Garmisch e pernottamento.

     

    2° Garmisch – Mittenwald (17 km, +655 m, -455 m, 5 ore)

    La spettacolare natura delle Alpi Bavaresi vi da il benvenuto! Iniziate la giornata attraversando l’impressionante, ripida gola di Partnachklamm, nella quale confluiscono le acque che scendono dal massiccio Wetterstein. Vi attendono poi dolci pendii e pascoli alpini fino a Klais. Da qui proseguite in treno fino a Mittenwald, dove pernotterete.

    Pasti inclusi: colazione, cena

     

    3° Mittenwald – Leutasch (14 km, +275 m, -83 m, 4 ore)

    Il sentiero tagliato con estrema precisione nella roccia permette l’attraversamento della gola e audaci ponti la attraversano a un’altezza di quasi 40 metri sulle sue acque scroscianti (sconsigliato a chi soffre di vertigini!). Varcate il confine, lasciate la Germania e passate su suolo austriaco. La camminata lungo il corso del Leutascher Ache è rilassante e si immerge nella valle. Passate oltre alcuni piccoli paesi e prati fioriti sullo sfondo dello spettacolare massiccio del Wetterstein e continuate nella valle del Leutasch, che gradualmente si fa più ampia. Pernottamento a Leutasch.

    Pasti inclusi: colazione, cena

     

    4° Leutasch, giorno libero/camminata al lago Seefeld (9 km, +/-300 m, 3.5 ore; oppure 11.5 km, +/-450 m, 5 ore) 

    Oggi potete scegliere di concedervi una giornata di riposo, oppure di salire alcune piccole cime e raggiungere i laghetti che attorniano Seefeld. Potete rientrare a Leutasch in bus. Pernottamento a Leutasch.

    Pasti inclusi: colazione, cena

     

    5° Leutasch – Ehrwald (13.5 km, +478 m, -346 m, 5 ore)

    Prendete il bus vicino all'hotel e in breve raggiungete Gaistal. L’estate nel Gaistal è magica: la valle è punteggiata di piccoli pony color marrone chiaro e di mandrie grigie e marroni al pascolo. Percorrete il sentiero dedicato allo scrittore locale Ludwig Ganghofer che attraversa i pascoli alpini fino allo Ehrwalder Alm, in paesaggi di grande fascino. Scendete in funivia e pernottate a Ehrwald.

    Pasti inclusi: colazione, cena

     

    6° Ehrwald – Garmisch Partenkirchen (11.5 km, +/-500 m, 4 ore)

    Poco a poco vi avvicinate alle pendici dello Zugspitze e alla celebre visuale sul lago Eibsee. Il trekking termina proprio all’incantevole laghetto con vista sullo Zugspitze e su Garmisch… semplicemente bellissimo! Rientrate a Garmisch con il treno a cremagliera Zugspitzbahn oppure in bus. 

    Pasti inclusi: colazione

     

    7° Garmisch Partenkirchen

    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario può subire qualche modifica, anche a vacanza iniziata.

     

  • Caratteristiche

    Itinerario: medio-facile (T/E)

    Lunghezza tappe: 9-17 km

    Durata: 4-5 ore

    Dislivelli in salita: da +275 a +655 m

    Dislivelli in discesa: da -83 a -500 m

    Terreno: fondo irregolare, sentieri in buono stato e strade forestali.

     

    La tappa da Mittenwald a Leutasch presenta dei tratti esposti sconsigliati a chi soffre di vertigini.

     

    I percorsi sono molto vari e le camminate richiedono in generale una buona resistenza alla fatica. È necessario avere un passo fermo e buon equilibrio, nonché abitudine a camminare su sentieri con fondo irregolare. Eventuali dislivelli particolarmente considerevoli vengono coperti con transfer o in funivia. In alcuni casi potete scegliere un’opzione più impegnativa, che permette di salire in quota. Ingredienti base per la riuscita della vacanza: un buon equipaggiamento, una dose di intraprendenza e un pizzico di resistenza.

     

    I saliscendi non vi spaventano, ma attirano il vostro spirito di avventurieri e i vostri muscoli pronti. 

     

  • Come arrivare

    Il trekking inizia a Garmisch Partenkirchen.

     

    AEREO

    L’aeroporto di riferimento è Monaco di Baviera.

    Voli diretti dai principali aeroporti italiani.

     

    Chiedeteci un preventivo volo!

     

    Dall'aeroporto di Monaco di Baviera a Garmisch-Partenkirchen:

    metropolitana di superficie (S-Bahn) linea S8 fino a München-Pasing + treno regionale per Mittenwald che ferma a Garmisch Partenkirchen, durata ca. 1 ora e 30 minuti.

     

    Da Monaco città a Garmisch-Partenkirchen:

    - treno regionale dalla stazione centrale dei treni di Monaco di Baviera (München Hauptbahnhof), durata ca. 1 ora e 30 minuti.

     

    Parcheggio

    A Garmisch potete parcheggiare l’auto gratuitamente presso l’hotel (posti limitati, che non è possibile prenotare in anticipo) o in un posto auto gratuito disponibile nei pressi della struttura.

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Buoni hotel 3*, camere con servizi privati. Sono incluse 6 colazioni e 4 cene (escluse a Garmisch, bevande escluse).

     

  • Materiale informativo

    Roadbook in italiano e mappe.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro in Italia e quello del collaboratore locale (inglese, tedesco).

  • 1 Impressioni di viaggio
    • Ivan

      Vacanza del 12-18 agosto 2019

      Pubblicazione 23 agosto 2019

      Un itinerario semplice e piacevole ai piedi delle montagne. Sarebbe bello se ci si addentrasse ancora di più nella natura con sentieri sempre nel verde

Dettagli viaggio

 

da 695 €

7 giorni

Formula vacanza:

individuale

minimo 2 persone

 

Data di partenza:

ogni giorno dal 12.06 al 20.09.20

 

Quota per persona in doppia:

695 €

 

Comprende:

  • 6 pernottamenti con colazione
  • 4 cene (escluse a Garmisch)
  • trasporto bagagli 
  • roadbook in italiano
  • materiale informativo 
  • assistenza telefonica
  • assicurazione medico-bagaglio  

Non comprende:

  • viaggio per/da Garmisch Partenkirchen
  • pranzi, bevande e cene a Garmisch
  • trasferimenti con i mezzi pubblici 2°, 5° e 6° giorno (ca. 25 €)
  • ingressi
  • extra
  • quanto non specificato 

Supplementi:

100 € camera singola

200 € viaggiatore singolo (camera singola inclusa)

74/94 € notte extra a Garmisch Partenkirchen con colazione in camera doppia/singola

 

Documenti:

Carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità.



La nostra risposta all’emergenza per tornare a viaggiare dal 2021.
Anche tu in questo momento stai sistemando i tuoi archivi e hai trovato in fondo al cassetto vecchie foto di viaggio? Partecipa al concorso!
Happy to be here è il blog di Girolibero e Zeppelin: distraiti un po' in questi giorni con consigli di lettura, ricette, curiosità e racconti di viaggio.
Ricevi la
Newsletter

Ogni settimana, notizie, curiosità e tante idee di viaggio. Vuoi essere dei nostri?

 

Attenzione!

Stiamo lavorando all'aggiornamento delle prossime partenze per questa destinazione.

Chiudi Chiudi
payment