Individuale Trekking

GB023

Regno Unito / Scozia

Lungo la West Highland Way

Trekking lungo il sentiero più antico e più famoso della Scozia, la West Highland Way. L’itinerario si distingue per la grande varietà degli scenari che propone: dalla sinuosa linea dei Campsies, le colline delle Lowlands, al lago Loch Lomond, il più grande lago del Regno Unito. Passate dalla selvaggia terra paludosa del Rannoch Moor alla grandiosità delle cime di Mamores e Nevis. E poi le Highlands e tutta la magia delle sue valli strette e lunghe, e le dolci cime che le racchiudono.
  • Itinerario

    1° Milngavie
    Arrivo a Milngavie e pernottamento.

    2° Milngavie – Drymen (19 km, +/- 210 m, 6 ore)
    La tappa vi propone una scampagnata senza salite degne di nota attraverso boschi e terreni coltivati. Lasciato l’asfalto proseguite su vecchi tracciati lungo le valli dei fiumi Blane ed Endrick attraversando i paesi di Drumgoyne e Gartness. Cogliete l’occasione di assaggiare un whisky alla Glengoyne Distillery e fare una visita guidata dell’attività. Ad allietare questa piacevole camminata la vista su Campsie Fells, la catena di colline che si stende da est a ovest al centro della Scozia.

    3° Drymen – Rowardennan (23 km, +/- 410 m, 7 ore)
    Dal paese tornate sul sentiero e seguitelo attraverso i boschi e su stradine secondarie. Il paesaggio si apre e rivela l’imponente Ben Lomond e il sentiero inizia a salire verso la Conic Hill (361 m) dalla quale godete di una bella vista sul Loch Lomond! Scendete verso il paesino di Balmaha, nel quale avrete diverse possibilità di ristorarvi, e continuate poi lungo le rive del lago verso Rowardennan. La vista, avvicinandovi al Loch Lemond, è spettacolare. Il percorso lungo la sponda del lago è collinare e il sentiero immerso tra i boschi.

    4° Rowardennan – Inverarnan  (23 km, +/- 475 m, 7 ore)
    Oggi la tappa si fa piuttosto impegnativa, perché segue il sentiero collinare che costeggia il Loch Lomond. A Inversnaid potete sostare presso l’hotel per un po’ di riposo e continuare poi sul sinuoso sentiero con roccette e radici. La natura intorno a voi saprà ripagarvi di ogni fatica, così come la vista sulle cascate Glen Falloch! L’ultimo tratto è più semplice, sulla vecchia strada militare.

    5° Inverarnan – Tyndrum (19 km, +/- 490 m, 6 ore)
    Oggi percorrete un tipico sentiero delle Highland: in una valle stretta e lunga, oltre bassi passi con bella vista sulle montagne. I saliscendi non sono molto impegnativi: una lieve salita vi conduce a Glen Falloch, passate le cascate di Falloch e tornate sulla vecchia strada militare costruita nel XVIII secolo dal Generale Wade. Salite per attraversare Crianlarich prima di scendere e seguire il bel sentiero che conduce attraverso Strathfillan fino a Tyndrum.

    6° Tyndrum – Kings House (30 km, +/- 640 m, 9 ore)
    La tappa di oggi è la più lunga dell’intera vacanza e inizia sulla vecchia strada militare di Tyndrum. Godetevi la vista sulle imponenti alture di Beinn Odhar e Beinn Dorain e continuate per Inveroran. Salendo raggiungete la caratteristica palude del Rannoch Moor, un’area dal valore ambientale importante per la conservazione di alcune specie di piante ed animali. In questa zona il terreno intorno a voi è ovviamente fangoso, quindi raccomandiamo di non abbandonare il sentiero per non perdere la pista di riferimento. Lungo la discesa verso Kings Houses iniziate a scorgere la vecchia locanda di Kingshouses che vi darà il benvenuto.

    7° Kings House – Kinlochleven  (14 km, +/- 430 m, 5 ore)
    Lasciando Kings Houses il paesaggio è dominato dall’imponente Buachaille Etive Mor, una delle cime più amate e fotografate di Scozia. Da qui il sentiero esce dal Glen Coe, bellissima zona collinare, e si avvia a zig-zag verso il punto più alto della tappa, la Devil’s Satircase (scala del diavolo). Avvistate il bacino idrico della Blackwater Reservoir, poi il sentiero inizia a scendere verso il quieto paese di Kinlochleven. Benché breve, questa tappa può essere impegnativa in caso di pioggia.

    8° Kinlochleven – Fort William  (23 km, +/- 475 m, 7 ore)
    Il sentiero segue nella prima parte la vecchia strada militare, continua verso Lairigmor e attraversa la valle di Glen Nevis, che vi regala una magnifica vista della cima più alta della Scozia, il Ben Nevis. Scendete attraverso il Glen, la stretta e lunga valle tipica delle Highland, e riprendete l’ultima parte del sentiero, nella periferia di Fort William.

    9° Fort William
    Dopo colazione fine dei servizi.


    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario può subire qualche modifica, anche a vacanza iniziata. 

     

  • Caratteristiche

    Itinerario medio (E). Il sentiero, ben segnalato in particolare nei punti che possono destare dubbi, corre su fondo buono e in generale ben battuto. Vi sono alcuni saliscendi leggermente impegnativi e terreno sconnesso, soprattutto lungo la sponda del lago Loch Lomond. Molti tratti sono privi di riparo da vento e pioggia. Il passaggio fangoso della palude di Rannoch Moor richiede molta attenzione. Sentieri in parte su stradine secondarie e in parte su asfalto.
    Se un’intera giornata di cammino è per voi l’ideale per allenare corpo e mente, questo trekking fa per voi. Ingredienti base per la riuscita della vacanza: un corretto equipaggiamento, una buona dose di intraprendenza e buona resistenza.

    Se la fatica fisica vi aiuta a scaricare le tensioni della routine e una vacanza a piedi è necessaria per staccare la spina, questo tipo di viaggio è la risposta ideale.

     

  • Come arrivare

    Il punto di partenza del trekking è Milngavie.

     

    AEREO + TRENO

    Aeroporto di Edimburgo
    Voli diretti con compagnie low-cost e voli con scalo con compagnie di linea dai principali aeroporti italiani.

    Chiedeteci un preventivo volo!

    + treno diretto da Edimburgo (www.scotrail.co.uk) per Milngavie (1h30’).

    Aeroporto di Glasgow
    Voli diretti con compagnie low cost e voli con scalo con compagnie di linea dai principali aeroporti italiani.

    Chiedeteci un preventivo volo!

    + treno diretto da Glasgow (www.scotrail.co.uk) per Milngavie (30’).

     

    Rientro

    Treno diretto (www.scotrail.co.uk) da Fort William a Edimburgo (ca. 5 ore) o da Fort William a Glasgow (ca. 4 ore).

     

  • Pernottamento e pasti

    B&b, guesthouse e hotel 3*. Camere con servizi privati. Sono incluse 8 colazioni tipiche.

     

     

  • Materiale informativo

    Con il roadbook in italiano e le guida con le mappe effettuate il tour in autonomia. 

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avete due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro in Italia e quello del referente locale (inglese).

  • 1 Da combinare

Dettagli viaggio

 

da 820 €

9 giorni

da 787 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 21.09.2018

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento viaggio Globy Giallo inclusa.

chiudi X

Formula vacanza:

individuale

 

Data di partenza:

ogni giorno dal 1.05 al 30.09.18

 

Quota per persona in doppia:

820 € 

b&b, guesthouse e hotel 3*

minimo 2 persone

 

Comprende:

  • 8 pernottamenti con colazione tipica
  • trasporto bagagli
  • materiale informativo
  • assistenza telefonica
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • viaggio per Milngavie e da Fort William
  • eventuali adeguamenti valutari
  • pasti
  • ingressi
  • extra
  • quanto non specificato

Supplementi:

240 € camera singola
80/130 € notte extra con colazione a Fort William in camera doppia/singola

 

Documenti:

Carta d’identità valida per l’espatrio senza timbro di proroga o passaporto in corso di validità.

 

Attenzione:

Per le partenze di luglio e agosto prenotate con almeno tre mesi di anticipo.

Iscriviti alla
newsletter

Ricevi la newsletter! Ogni settimana curiosità, eventi e idee di viaggio.

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment