In gruppo italiano Bicicletta

Cod. EE004

Estonia, Lettonia, Lituania / Le Repubbliche Baltiche

Tallinn, Riga, Vilnius

Vicine alla Scandinavia, da sempre ambitissime dalla Russia ma innamorate dell’Europa: Lettonia, Estonia e Lituania sono le nostre nuove terre di conquista a pedali. Vedremo 3 capitali, parchi nazionali, mare, dune, fiumi e lagune respirando a pieni polmoni la grande natura del nord. E sulla spiaggia aguzzate lo sguardo, siamo pur sempre sull’antica Via dell’Ambra!
  • Itinerario

    mappa

    1° Italia - Tallinn

    Si parte! Le grandi distese di betulle e i campanili “a cipolla” delle Repubbliche Baltiche sono lì ad aspettarci. Cominciamo da quella più a nord, l’Estonia, con la sua capitale Tallinn separata da Helsinki da soli 90 km d’acqua.

    Una volta atterrati troviamo la guida pronta a svelarci i tutti i segreti della città. Ad esempio: lo sapevate che la qualità di vita in Estonia è fra le più alte al mondo? E che in campo tecnologico è talmente all’avanguardia da essere soprannominata E-stonia? 

     

    2° Tallinn – Sagadi (55 km in bici, 90 km in bus)

    Un transfer ci porta ancora più a nord, nel Parco Nazionale di Lahemaa, la “terra delle baie”, e proprio qui comincia ufficialmente la pedalata. 

    Lahemaa è il primo parco naturale creato nell’ex Unione Sovietica, e oggi è uno dei luoghi più incontaminati d’Europa: pedaleremo tra immense paludi di torba (occhio all’acqua, è acida!), manieri barocchi trasformati in hotel di lusso e finiremo poi sulla costa, nella località di Hara, dove i più temerari potranno fare un memorabile tuffo nel Golfo di Finlandia!

     

    3° Sagadi – Tartu (50 km in bici, 160 km in bus)

    Tra Estonia e Russia c’è un grande lago, quello dei Ciudi: il nome un po’ divertente in verità ci parla di un antico popolo avvolto nel mito che ha vissuto qui fino al IX secolo. Ci arriviamo con un transfer, cominciando a pedalare da Mustvee, un piccolo melting pot dove gli abitanti hanno origini metà russe e metà estoni… per capirlo, basta guardare le chiese.

    Costeggiamo la sponda estone fino al paesino di Varnja: 170 abitanti, ma che viavai ad aprile quando c’è la Festa del Pesce! 

    In bus prendiamo poi la strada della città universitaria di Tartu, la seconda più grande del paese, un gran bel posto per chi ama l’arte moderna e la street art.

      

    4° Tartu – Sigulda (30 km in bici, 235 km in bus) 

    Raggiungiamo in bus Otepää, che d’inverno si trasforma in capitale dello sci, e ci prepariamo a un’immersione a 360° nel verde del Baltico. Pedaliamo nella zona soprannominata “Svizzera estone” fino a Sangaste, dove è stato costruito un castello in stile Windsor, ma rigorosamente rosso.

    Pronti a cambiare Repubblica? Un transfer ancora e siamo in Lettonia. Arriviamo a Sigulda, e dal suo antico castello potremo ammirare un bel panorama sul fiume Gauja.

     

    5° Sigulda – Riga (20 km in bici, 50 km in bus)

    Oggi pedaliamo nel Parco Nazionale Gauja fino a Ragana, sempre accompagnati dal profumo dei pini. Lungo il percorso incontriamo la grotta di Gutmana: chi volesse ringiovanire può provare a bere l’acqua, pare abbia poteri magici! A Turaida invece sono state ricostruite alcune case tradizionali lettoni, una deliziosa chiesetta, e sullo sperone sorge un castello pronto per essere visitato. Nel pomeriggio raggiungiamo in bus la seconda capitale del tour, Riga, dove una guida locale ci accompagnerà tra le vie del centro storico. 

     

    6° Riga – Jurmala – Riga (35 km in bici, 35 km in bus/treno)

    La giornata comincia in modo soft: avete tutto il tempo per un po’ di shopping, qualche visita ai musei o per gustarvi l’aria rilassata lungo la riva del fiume Daugava. Provate anche a perdervi tra le stradine dalle facciate color pastello, un bel mix tra Medioevo e Art Nouveau.

    Nel pomeriggio torniamo in sella e seguendo la costa raggiungiamo Jurmala, dove un tempo i russi venivano per le vacanze al mare e ancora oggi, lo fa anche qualche celebrità del posto.

    Verso sera torniamo a Riga in treno/bus.

     

    7° Riga – Klaipeda (45 km, 290 km in bus)

    E infine la Lituania, quella più a sud delle 3 Repubbliche. Ci arriviamo con un transfer, fermandoci in un luogo abbastanza suggestivo: la Collina delle Croci. Ne avete mai viste 400.000 tutte accalcate assieme e tutte diverse? 

    Riprendiamo la bici pedalando lungo la costa baltica, nel cuore del parco regionale fino a Palanga, anch’essa località balneare dai ritmi rilassati. Siamo sull’antica Via dell’Ambra, quella che serviva a portare le preziose gemme verso il Mediterraneo… fatevi una passeggiata in spiaggia, capita ancora di trovarne qualcuna trasportata lì dalle onde del Baltico.

     

    8° Klaipeda – Vente (60 km)

    Avete mai sentito parlare della Penisola dei Curi? È un’incantevole striscia di sabbia e grandi dune, non a caso premiata dall’Unesco, divisa a metà tra russi e lituani. Luogo di leggende e di cavalieri teutonici, pare che sotto le sue dune siano sepolte antiche città.

    Dopo colazione cominciamo l’esplorazione, e in traghetto raggiungiamo Smiltynė. Pedaliamo sulla ciclabile lungo costa passando la Collina delle Streghe, una galleria di belle sculture in legno perfettamente a loro agio fra il muschio e i pini. E dopo i boschi nordici, che ne dite di un po’ di Sahara? Scaliamo le ”dune della morte” per un panorama d’eccezione sulla Laguna dei Curi: spettacolo assicurato.

    Una volta arrivati a Nida attraverseremo la laguna approdando a Vente per il pernottamento.

     

    9° Vente – Kaunas (30 km in bici, 185 km in bus, 15 km in traghetto)

    La laguna dei Curi è anche un vero paradiso per il birdwatching, e infatti in bici andremo verso Capo Vente a esplorare l’osservatorio e il faro del XIX secolo.

    Continuiamo a pedalare nel parco regionale del delta del fiume Nemuna: verde a non finire! Nel pomeriggio prenderemo il bus seguendo il corso del fiume fino a Kaunas, una città che fra le tante bellezze (tutte da scoprire) sfoggia anche un inquietante museo del diavolo.

     

    10° Kaunas – Vilnius (20 km in bici, 100 km in bus)

    Dopo colazione raggiungiamo in bus la regione dei laghi dove iniziamo la pedalata con dolci saliscendi. Arriviamo a Trakai, l'antica capitale del Gran Ducato di Lituania: questa città sorge nel bel mezzo di un parco nazionale su isole che spuntano dai laghi, niente di più fiabesco! Facciamo una sosta al castello gotico del XIV secolo sospeso sul lago Galve, e poi via di nuovo in bus verso Vilnius.

    Poteva l’Unesco ignorarla? Ovviamente no! D’altronde quel centro così medievale, gotico e barocco, il piccolo ghetto, il quartiere degli artisti e quello ex sovietico di Naujamiestis, ora pieno di bei graffiti, la rendono una città deliziosa e a misura d’uomo, o meglio, di ciclista.

     

    11° Vilnius.

    Dopo colazione, raggiungiamo l'aeroporto per tornare in Italia.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. 

     

  • Operativo voli

    Volo di linea Lufthansa

     

    05.08.20 LH 279 Milano Linate - Francoforte       h 07:15 - 08:30 

    05.08.20 LH 880 Francoforte - Tallinn                   h 09:55 - 13:10 

    15.08.20 LH 887 Vilnius - Francoforte                 h 14:05 - 15:15 

    15.08.20 LH 276 Francoforte - Milano Linate      h 17:20 - 18:30 

     

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni. Disponibili partenze da altri aeroporti su richiesta e con supplemento

     

  • Caratteristiche

    Itinerario su piste ciclabili e strade secondarie a basso traffico con chilometraggio giornaliero tra 20 e 60 km. 

    Il percorso prevede alcuni saliscendi soprattutto nella regione Opetää, nella valle del fiume Gauja e lungo la Laguna dei Curi, mentre le altre zone sono principalmente pianeggianti. Sono previsti tratti piuttosto lunghi con il bus.

     

    Ogni partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di affrontare l’itinerario. 

    In caso contrario, l’accompagnatore potrà escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative per tutelare l’incolumità del viaggiatore e di tutto il gruppo.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo al desk del check-in in aeroporto 2 ore prima della partenza del volo. 

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 10 pernottamenti in hotel 3/4*
    • tutte le colazioni
    • 6 cene (bevande e cene a Tallinn, Riga e Vilnius escluse).

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in hotel: non si pedala e il pernottamento è incluso nella quota.

     

    Da sapere:

    • riceverete la lista hotel definitiva con il Documento Finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare una parte dei partecipanti in altre strutture collegate
    • può succedere che ci sia una variazione degli hotel, ma rispetteremo sempre la categoria prenotata
    • la classificazione alberghiera varia a seconda dalla nazione (aria condizionata e ascensore, ad esempio, non sono sempre presenti)
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, in alcuni casi potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple e sono spesso camere doppie con letti aggiunti 

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

    • trekking bike 24 rapporti con freni a manubrio.
    • a pedalata assistita con motore Bosch 

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • 1 borsa laterale 
    • borsa manubrio

    Il casco può essere noleggiato e deve essere confermato al momento della prenotazione.

     

  • Materiale informativo

    In un viaggio in gruppo è l’accompagnatore stesso a farvi da guida, per questo non forniamo la descrizione del percorso e le mappe.

     

    Riceverete quindi via mail:

    • il voucher vacanza 
    • la scheda della vacanza
    • i biglietti aerei (se richiesti al momento della prenotazione o inclusi).
    • il Documento Finale con la conferma dell’orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore locale nella lingua di Dante per tutta la durata del viaggio. I nostri accompagnatori sono persone esperte nel condurre un gruppo in bicicletta e con una formazione dedicata. Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che sanno dare informazioni utili e aiutare in caso di inconvenienti tecnici con la bici.

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare

    • l'accompagnatore;
    • il numero di emergenza attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00, orario italiano.

     

Dettagli viaggio

 

da 1.650 €

11 giorni, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza

in gruppo italiano

 

Data di partenza 

dal 5.08 al 15.08.20

 

Quota per persona in camera doppia

1650 € hotel 3/4*

 

comprende

  • volo di linea a/r 
  • transfer aeroporto-hotel (a/r)
  • 10 pernottamenti con colazione e 6 cene (bevande escluse)
  • visita guidata di Tallinn, Riga, Vilnius 
  • noleggio trekking bike
  • traghetto nella Laguna dei Curi
  • trasporto bagagli 
  • tutti i transfer previsti dal programma con mini bus
  • accompagnatore Girolibero locale
  • mezzo di supporto
  • assicurazione medico/bagaglio

Non comprende

  • tasse aeroportuali (210 €)
  • biglietti di ingresso a musei e  alle attrazioni indicate nel programma
  • quanto non specificato alla voce “Comprende”

 

Supplementi per persona

420 € camera singola
180 € bici elettrica

 

Documenti

Carta di identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità.

 

Anche tu in questo momento stai sistemando i tuoi archivi e hai trovato in fondo al cassetto vecchie foto di viaggio? Partecipa al concorso!
Happy to be here è il blog di Girolibero e Zeppelin: distraiti un po' in questi giorni con consigli di lettura, ricette, curiosità e racconti di viaggio.
Ricevi la
Newsletter

Anche in questo momento ti facciamo viaggiare, ma da casa, con curiosità, libri, film e molto altro.

 

Vorresti viaggiare? Intanto lasciati ispirare e richiedi il nostro catalogo.
payment