(6 impressioni)

In gruppo italiano Viaggiamondo

PT010

Portogallo / Isole Azzorre

Smeraldi nell'azzurro dell'Atlantico

A metà strada tra il Vecchio e il Nuovo Continente, le Azzorre offrono paesaggi ricco di colori intensi, che testimoniano l’origine vulcanica di queste isole sperdute in mezzo all’oceano. L’esuberante ambiente naturale, giunto incontaminato fino ai giorni nostri, le spiagge nere che constrastano con il blu dell'oceano e il verde dei prati terrazzati ci lasceranno un ricordo indimenticabile.
  • Itinerario

    29.07.18 domenica
    Italia – Ponta Delgada
    Partenza dall’Italia, scalo a Lisbona e arrivo a Ponta Delgada, capoluogo dell’isola di São Miguel. Transfer privato fino al nostro hotel. Dopo esserci sistemati nelle camere ci godiamo la prima serata isolana.
    Pernottamento: hotel

    30.07.18 lunedì
    Furnas
    Oggi passeremo l’intera giornata nella valle Das Furnas, all’interno del Parco Terra Nostra, l’area più verdeggiante di tutta la valle. Saremo immersi in un giardino botanico che conta più di 5000 esemplari di alberi, dove in estate l’atmosfera viene resa ancora più magica dalle palme, dalle felci e dai bambù. Alla fine della visita ci rilassiamo facendo il bagno in una piscina di acqua termale, calda e ricchissima di ferro. L’escursione odierna continua con il centenario giardino botanico Terra Nostra, famoso per la sua straordinaria collezione di piante endemiche.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    31.07.18 martedì
    São Miguel – avvistamento delle balene – Vila Franca Islet
    Oggi con un po’ di fortuna potremmo avvistare qualcuna delle 25 specie di cetacei che popolano l’arcipelago, tra cui balene e delfini (oltre a tartarughe marine, uccelli di mare e tanti altri animali). Dopo questo spettacolo naturale ci fermiamo a pranzare liberamente a Vila Franca do Campo: una volta rifocillati ci accomodiamo su un’imbarcazione tradizionale da pesca verso Vila Franca do Campo Islet. Si tratta di un cratere vulcanico che nel corso dei secoli si è trasformato in un’incredibile laguna, ora dichiarata riserva naturale. Armati di maschere e boccaglio osserveremo un’incredibile varietà di pesci, che fanno di questo luogo uno dei tesori mondiali della biodiversità.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    1.08.18 mercoledì
    Sete Cidades
    Oggi ci dirigiamo in escursione sul versante occidentale dell’isola, e più precisamente verso la caldera più impressionante di tutte le Azzorre, con i suoi famosi laghi, la “das Sete Cidades”. Questa caldera si è originata da una serie di cedimenti della sommità del cono vulcanico: i numerosi laghi situati a diverse altezze rispecchiano l’evoluzione del processo. Seguendo un facile sentiero scopriamo i due più grandi laghi, quello Azzurro e quello Verde, collegati l’uno all’altro a formare un otto, e se lo vorremo, potremo cimentarci nel kayak o nel paddling. Per i più “terrestri” tra noi, ci sarà anche la possibilità di esplorare i dintorni sui pedali.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    2.08.18 giovedì
    Ponta Delgada – Horta
    Utilizziamo questa ultima mezza giornata sull’isola di São Miguel per fare un’esperienza che sicuramente rimarrà indelebile nella nostra memoria: nuotare liberamente con gli amici delfini!
    Verso l’ora di pranzo un transfer privato ci porterà in aeroporto per il nostro volo per Horta, capoluogo dell’isola di Faial. Raggiungiamo l’hotel e una volta sistemati i bagagli cominciamo a esplorare in libertà questa graziosa cittadina.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    3.08.18 venerdì
    Caldeira – Horta
    Dedichiamo questa giornata alla piacevole isola di Faial, la “Ilha azul”, il cui soprannome si capisce meglio durante l’estate. Con un breve trasferimento saliamo sino alla Caldeira: un cratere rotondo del diametro di 2 km, che dona ai visitatori un’immagine da cartolina. Per ammirarlo da ogni lato e cercare la prospettiva più bella per una foto, seguiamo il sentiero che gira attorno alla Caldeira toccando il Cabeço Gordo, il punto più alto dell’isola situato sul margine meridionale del cratere. Nel pomeriggio torniamo a Horta.
    Itinerario: facile, 7km 2,5 ore
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    4.08.18 sabato
    Horta – Pico
    Dopo colazione con una breve traversata in traghetto ci spostiamo sull’isola di Pico. Il nome Pico deriva dalla sua montagna, la più alta del Portogallo, ed è oggi specializzata nella produzione di un vino eccezionale, il Verdelho. Per proteggersi dalla salsedine e dal vento, e sfruttare al massimo le condizioni climatiche e geologiche, i terreni sono stati organizzati in un impressionante mosaico di pietra nera: muri di basalto delimitano il reticolo di quadricole (currias) all’interno delle quali vengono piantate le viti. Ritroviamo la memoria viva del ciclo di produzione del Verdelho nel Museu do Vinho a Madalena, ricavato in un’antica casa estiva dei frati carmelitani, e che possiede una collezione di utensili agricoli, alambicchi e botti. Pico ancora oggi mantiene una relazione molto stretta con le balene, base dell’attuale industria turistica. In passato però la pesca dei cetacei era una delle attività più redditizie dell’isola come capiremo visitando il Museu dos Baleeiros, con ricordi e testimonianze che raccontano più di 100 anni di esperienza. Un’altra particolarità di Pico è la Gruta das Torres, il più lungo tunnel vulcanico delle Azzorre finora conosciuto: la esploreremo attrezzati di casco e luce, come veri speleologi!
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    5.08.18 domenica
    Pico – São Jorge – Pico
    Oggi ci attende l’escursione giornaliera a Sao Jorge. Camminiamo nel nord-ovest dell’isola all’interno del Parco di Sete Fontes tra la rigogliosa vegetazione composta da azalee, ortensie e felci arboree, oltrepassiamo fresche sorgenti e ammirammo il paesaggio dai belvedere panoramici. All’interno del parco c’è il Monumento ao Emigrante, che rappresenta una barca di balenieri; così facendo si è reso omaggio a due gruppi di persone che hanno giocato un ruolo molto importante per queste isole: gli emigranti e i balenieri. Rientriamo in serata a Pico.
    Itinerario: facile
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    6.08.18 lunedì
    Pico – Terceira
    Nel pomeriggio lasciamo Pico e la montagna più alta del Portogallo e il suo bel porto per volare sull’isola della storia: Terceira. Dopo esserci sistemati in hotel ci rinfreschiamo, magari degustando l’alcatra, una saporita pietanza tipica preparata in un recipiente di terracotta. Dopo cena, per chi ne ha voglia, ci spostiamo al Porto das Pipas, la zona tra il vecchio e il nuovo porto, dove si trovano molti bar all’aria aperta.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    7.08.18 martedì
    Monte Brazil – Angra do Heroismo
    Questa mattina andiamo alla scoperta del monte Brazil, un cono vulcanico all’estremità occidentale di Angra che ci riserverà una vista meravigliosa sulla baia. Da raggiungere assolutamente in questo facile trekking anche la Vigia da Baleia, un antico punto di avvistamento dei balenieri. Nel pomeriggio ci attende il trekking “Baías da Agualva”, che inizia vicino a Pico dos Loiros, passa per  Grota da Lagoa, giunge a Baía das Pombas, luogo ideale per la riproduzione dell’avifauna e si conclude a Ponta do Mistério, dove c’è una piccola laguna tra le rocce.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    8.08.18 mercoledì
    Terceira
    Intera giornata in escursione sull’isola di Terceira, detta anche ”isola della storia”. Il verde che domina al suo interno si dirada verso la periferia, dato che solo lungo le coste si sono sviluppati gli insediamenti umani. E qui, fra le case colorate, spicca il color lillà usato su molte facciate, specialmente nella città di Angra do Heroísmo. I ricordi dell’attività vulcanica assumono a Terceira forme peculiari, spettacolari e facilmente visitabili. Nel pomeriggio percorriamo il sentiero “Serreta-Lagoinha” nella zona ovest dell’isola, da dove il panorama si apre sulle altre isole dell’arcipelago.
    Itinerario: medio, 7km 2,5-3 ore
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel

    9.08.18 giovedì
    Terceira – Italia
    Di primo mattino ci trasferiamo all’aeroporto con un transfer privato dove ci aspetta li volo di rientro a Milano, via Lisbona.
    Pasti inclusi: colazione.

     Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

    Leggi nel blog: Trekking alle Azzorre, le hawaii d'Europa

     

     

     

    I nostri accompagnatori vestono Columbia Sportswear e in questo viaggio anche tu: alla partenza riceverai il kit del viaggiatore che include una t-shirt tecnica.

     

  • Operativo voli

    Voli di linea TAP, voli interni SATA

    29.07.18   TP 827    Milano Malpensa – Lisbona   h. 12:15 - 14:05
    29.07.18   TP1863  Lisbona – Ponta Delgada       h. 16:45 - 18:10

    02.08.18   SP 572    Ponta Delgada – Horta          h. 13:40 - 14:30

    06.08.18   SP 625    Pico – Terceira                    h. 16:35 - 17:10

    09.08.18   TP1828  Terceira – Lisbona                h. 07:00 - 10:15
    09.08.18   TP 826    Lisbona – Milano Malpensa  h.12:35 - 16:10

    N.B.: I voli indicati potrebbero subire delle variazioni.

     

  • Caratteristiche

    Facile: Le escursioni naturalistiche a piedi presentano lievi dislivelli giornalieri con tempi di percorrenza non superiori alle 2/3 ore di cammino.

     

  • Come arrivare

    In aeroporto al check-in del volo, 2 ore prima della partenza.

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Sono inclusi 11 pernottamenti in hotel 4* in camere doppie con servizi privati. Sono incluse 11 colazioni.

    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email:

    • il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • eventuali info personalizzate.
  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio. I nostri accompagnatori coordinano il gruppo, lo guidano lungo il tragitto e traducono all’occorrenza. Sono preparati sul programma di viaggio e ricevono un training pre-partenza. Li conosciamo tutti personalmente, per questo possiamo assicurarti che saranno i tuoi migliori compagni di viaggio.
    Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che non disdegnano varianti al programma e che sanno dare consigli utili.

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • dell’accompagnatore
    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00
  • 6 Impressioni di viaggio
    • Anna

      Vacanza del 29 luglio - 09 agosto 2018

      Pubblicazione 15 agosto 2018

      E stato il primo viaggio con Zeppelin e lo promuovo a pieni voti: organizzato bene, bravissima l'accompagnatrice, bello l'entusiasmo e l'interesse dei partecipanti. Siamo stati tutti molto bene insieme. Grazie e... al prossimo viaggio!!!
    • Paola Emma

      Vacanza del 29 luglio - 09 agosto 2018

      Pubblicazione 14 agosto 2018

    • Isabella

      Vacanza del 29 luglio - 09 agosto 2018

      Pubblicazione 14 agosto 2018

      Buono: le isole sono meravigliose. La natura crea paesaggi stupendi.
    • Laura

      Vacanza del 31 luglio - 11 agosto 2016

      Pubblicazione 13 settembre 2016

      Una immersione nella natura meravigliosa
    • Ivan

      Vacanza del 31 luglio - 11 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Paesaggio da sogno
      Organizzazione ottima
    • Stefania

      Vacanza del 31 luglio - 11 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Azzorre: viaggio magico, pieno di verde e di ortensie, di laghi e di terme. Fantastico tutto.
  • 3 Varianti

Dettagli viaggio

 

da 2.190 €

12 giorni, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza

in gruppo italiano

 

Data di partenza

dal 29.07 al 9.08.18

 

Quota per persona in doppia

2.190 € + tasse aeroportuali

Comprende

  • accompagnatore dall’Italia
  • volo di linea Tap a/r
  • voli interni Sata
  • barca Faial - Pico
  • transfer da/per aeroporto
  • guida locale parlante inglese e italiano
  • 11 pernottamenti con colazione
  • bus privato
  • escursioni da programma
  • attività da programma
  • visite guidate da programma
  • assicurazione medico-bagaglio
  • kit del viaggiatore Zeppelin con etichetta bagaglio, portadocumenti e t-shirt tecnica Columbia Sportswear

Non comprende

  • tasse aeroportuali (200 €)
  • pasti e bevande
  • ingressi e entrate a musei e parchi
  • extra personali
  • quanto non specificato

Supplementi

550 € camera singola

 

Documenti

Carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità.

Iscriviti alla
newsletter

Ricevi la newsletter! Ogni settimana curiosità, eventi e idee di viaggio.

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

Attenzione!

Questo è il programma del tour 2018. Stiamo lavorando all'aggiornamento per il 2019!

Chiudi Chiudi
payment