In gruppo italiano Trekking

IT237

Italia / Piemonte

Val d'Ossola

Una valle di antiche tradizioni, di natura meravigliosa, di sapori culinari tipici. Un ambiente quasi intatto che offre agli amanti del trekking gli incantevoli paesaggi del Devero, l’antica storia dei villaggi Walser di Salecchio, l’imponenza della cascata del Toce, il fascino dei ghiacciai dei Sabbioni e la meraviglia degli orridi di Uriezzo.
  • Itinerario

    1.07.18 domenica
    Il parco delle Terme di Crodo e il Museo delle Acque Minerali
    Ritrovo alle ore 14 presso la stazione FS di Domodossola; da li trasferimento al Parco delle Terme di Crodo e il Museo delle Acque Minerali dove assaggeremo le diverse acque e dove una guida ci racconterà le peculiarità della valle. Nel tardo pomeriggio trasferimento a Baceno. Sistemazione presso l’albergo e cena a base di ricette tradizionali.

    2.07.18 lunedì
    Alpe Devero, Crampiolo, lago Devero, lago di Pianboglio (+ 615 m, 6 ore, 15 km, EE)
    Uno degli itinerari più spettacolari di tutta la val d’Ossola: l’alpe Devero! La spettacolarità delle cime, la massiccia presenza di larici, i rododendri che contornano il lago del Devero, il bellissimo alpeggio di Crampiolo con i suoi ruscelli e laghetti… Insomma puro ambiente tutto da godere. Dalla piana del Devero ci dirigiamo presso l’alpeggio Crampiolo per poi proseguire alla diga e al lago del Devero. Poco al di sopra l’invaso di Pianboglio costruito negli anni ’20 dal quale si domina tutta la valle. Il sentiero del rientro, dopo aver camminato su antiche torbiere, costeggia il lago fino ad arrivare nuovamente a Crampiolo dove sarà possibile gustare i prodotti del caseificio. Rientro con il pulmino presso la struttura e cena a base di ricette tradizionali.

    3.07.18 martedì
    Dal lago di Morasco al rifugio Città di Busto (+ 740 m, 6 ore, 11,5 km, EE)
    Bellissima escursione ad alte quote. Si parte dal Lago di Morasco situato a 1743 m per arrivare al Rifugio Città di Busto a 2482. La valle, di straordinaria bellezza, era, attraverso il passo del Gries, l’antica via di comunicazione tra Svizzera e Italia. Godremo di panorami mozzafiato su antichi ghiacciai e imponenti catene montuose che superano i 3000 mt. Ci accompagneranno marmotte e ungulati, visto che cammineremo nel Piano dei Camosci.
    Rientro con il pulmino presso la struttura e cena a base di ricette tradizionali.

    4.07.18 mercoledì
    Sentiero Walser passando da Salecchio (+ 370 m, - 755 m, 6 ore, 11 km, EE)
    Oggi si conosce la cultura Walser e la sua influenza nella valle. L’itinerario che si snoda tra le località Fondovalle e Passo attraversa i paesi Walser di Salecchio, antica colonia fondata nel XIII secolo da contadini tedeschi che si stabilirono per oltre 700 anni. Il bellissimo bosco di larici e il lago di Altillone completano la bellezza dei paesini Walser dove visiteremo il mulino, la segheria e il forno. Rientro con il pulmino presso la struttura e cena a base di ricette tradizionali.

    5.07.18 giovedì
    Gli orridi di Uriezzo e la chiesa monumentale di Baceno (+ 100 m, 5 ore, 4,5 km, E)
    Escursione dedicata a visitare l’esito del lavorio dei ghiacci e dei torrenti che scorrevano impetuosi sotto il ghiacciaio della valle. Cammineremo all’interno degli Orridi di Uriezzo, veri monumenti geologici creatisi nel periodo delle glaciazioni. Sarà emozionante camminare tra strette e sinuose pareti di roccia che ci sovrastano per 30 metri!
    Nel pomeriggio visiteremo la bellissima chiesa di San Gaudenzio ubicata a Baceno e datata X secolo. Esempio di romanico lombardo all’interno è stata completamente affrescata intorno al XV secolo. Rientro presso la struttura e cena a base di ricette tradizionali.

    6.07.18 venerdì
    Giro dei paesini di Croveo e relax alle terme di Premia (+ 250 m, 2.5 ore, 4,7 km, E)
    Semplice e piacevole itinerario su sentieri e mulattiere, che partendo dal comune di Baceno si dirige verso Croveo attraversando le sue frazioni più significative: Uresso, Cuggine (ruderi), Graglia. Di particolare interesse il ponte di pietra della Baulina e le Marmitte dei Giganti.
    Nel pomeriggio chiudiamo la settimana con un meritato momento di relax alle Terme di Premia. Situate nel cuore della val Formazza, godremo delle sue acque termali circondati dalle alte vette della valle. L’acqua della sorgente è classificata ipertermale ed esce ad una temperatura di 44°; le piscine invece hanno una temperatura che varia dai 32 ai 36° C. L’accesso alle piscine è compreso nel prezzo mentre eventuali trattamenti e percorsi specifici saranno a vostro carico.
    La sera rientro presso la struttura e cena a base di ricette tradizionali.

    7.07.18 sabato
    Visita al villaggio di Villadossola e trasferimento a Domodossola
    Dopo colazione partenza verso Domodossola con sosta alla latteria Dicrodo, dove si potranno acquistare salumi e formaggi tipici della valle; proseguiremo con visita al villaggio SISMA di Villadossola, opera urbanistica unica al mondo per le soluzioni ambientali proposte e per l’intelligente utilizzo di materiali tradizionali locali; di particolare fascino i tetti costruiti utilizzando la beula bianca. A seguire spostamento a Domodossola, dove sarà possibile visitare il caratteristico centro cittadino.
    Ore 12.00 termine del tour presso la stazione FS di Domodossola.

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

  • Caratteristiche

    MEDIO (E). La proposta prevede un trekking residenziale con soggiorno in un albergo di Baceno. Ogni giorno si partirà alla scoperta dei sentieri più rappresentativi dell’intera Ossola: inizieremo con l’Alpe Devero e i suoi splendidi panorami; guarderemo i ghiacciai dell’alta Formazza dal rifugio Città di Busto e la imponente cascata del Toce; conosceremo la cultura Walser visitando i borghi di Salecchio; cammineremo in mezzo agli orridi di Uriezzo e non ci faremo mancare le piacevoli piscine termali di Premia. La sera poi gusteremo i piatti della tradizione ossolana, tra cui i gnocchetti con farina di castagne e zucca, la gustosa selvaggina, i formaggi fatti negli alpeggi della valle.


    La difficoltà delle escursioni è classificata EE (escursionisti esperti). Si cammina mediamente dalle 4 alle 6 ore al giorno e i percorsi si svolgono prevalentemente su sentieri sterrati.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo con la guida e il resto del gruppo alla stazione FS di Domodossola, alle ore 14:00.

     

    Domodossola è il capolinea di due linee ferroviarie, la Milano-Gallarate-Domodossola e la Novara-Borgomanero-Domodossola.
    I treni regionali partono da Milano Porta Garibaldi (2 ore circa), da Milano Centrale (90 minuti circa) e da Novara. I treni veloci Eurocity partono da Milano Centrale con destinazione Basilea e Ginevra, effettuando una fermata a Domodossola (1h20).
    Per maggiori informazioni: www.trenitalia.it, www.trenord.it.

     

  • Pernottamento e pasti

    Pernottamento in hotel 3*, a Baceno. Nella quota sono incluse 6 colazioni e 6 cene in hotel.

    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con:

    • la riconferma dell'orario e del luogo di incontro
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • nome e numero della guida,
    • eventuali info personalizzate.
  • Al vostro fianco

    Accompagnatore-Guida ambientale.

     

    Per tutta la durata del viaggio vrete a disposizione in caso di necessità il numero:

    • della guida
    • il nostro di emergenza, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 



Dettagli viaggio

 

da 780 €

7 giorni

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Data di partenza:

Dal 1.07 al 7.07.18

 

Quota per persona in doppia:

780 €

 

Comprende:

  • accompagnatore-guida escursionistica in loco
  • 6 pernottamenti con colazione
  • 6 cene
  • 5 escursioni guidate
  • trasferimenti in pullmino come da programma
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • viaggio da/per Domodossola
  • pranzi al sacco
  • bevande
  • ingresso alle Terme di Premia
  • ingressi a musei e monumenti
  • mance
  • extra e quanto non specificato

Supplementi:

Camera singola su richiesta

 

Documenti:

Carta d’identità.

Iscriviti alla
newsletter

Ricevi la newsletter! Ogni settimana curiosità, eventi e idee di viaggio.

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment