Nuovo tour!

In gruppo italiano Viaggiamondo

Cod. US008

Stati Uniti / East Coast: da Boston a New York

Dalla più europea alla più effervescente tra le città americane

Un viaggio in cui useremo un po' tutti i mezzi di trasporto a nostra disposizione, per vivere davvero appieno due città americane dal grande fascino, Boston e New York. Cammineremo per i quartieri eleganti della capitale del New England e ci spingeremo fino a Salem e Concord per un salto nella storia, mentre le appassionate di “Piccole Donne” non faticheranno a riconoscere i luoghi che hanno ispirato la scrittrice Louisa May Alcott. Poi lasceremo il Maine per trasferirci alcuni giorni nella “Grande Mela” e lasciarci travolgere da questa affascinante metropoli.
  • Itinerario

    mappa

    16.08.19 venerdì
    Italia – Boston
    Partenza da Milano Malpensa con volo Air France via Parigi. Atterriamo a Boston nel tardo pomeriggio e dopo aver sbrigato le formalità doganali, raggiungiamo il nostro hotel. In serata cerchiamo di contrastare il fuso orario facendo un primo giro esplorativo della questa città. A Boston non ci sono molti grattacieli, perché lo stile prevalente è quello vittoriano, fatto di case basse, con viali alberati, chiese ed edifici storici; poco lontano, il Charles River fa da spartiacque tra la parte moderna e quella più antica. Cena libera in uno dei tantissimi locali della zona, prima di concederci una meritata notte di sonno.
    Pasti inclusi: nessuno.
    Pernottamento: hotel.

    17.08.19 sabato
    Boston
    Dopo colazione incontriamo la nostra guida parlante italiano, che ci introduce agli angoli più belli e suggestivi della principale città del New England. Passeggiamo andando alla scoperta della parte più antica, quella di Boston Common, col suo bellissimo parco popolato da scoiattoli e percorriamo il Freedom Trail, il sentiero che ci conduce alla scoperta dei siti storici della città come Beacon Hill, con le sue bellissime case che da sole rappresentano un vero e proprio spettacolo: molti personaggi politici hanno vissuto in questa zona e alcune abitazioni sono state  trasformate in museo. Dopo il pranzo libero abbiamo a disposizione il pomeriggio per esplorare altri quartieri di Boston: per chi lo desidera è possibile raggiungere Cambridge e visitare la famosa Università di Harvard, la cui fondazione risale al 1639, o il prestigioso MIT, il Massachusetts Institute of Technology.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    18.08.19 domenica
    Boston

    Una delle cose più belle da fare a Boston è… camminare! La città è un perfetto mix di antico e moderno, che ricorda molto, per lo stile di vita e per l’architettura, quello europeo: è facile imbattersi in case di mattoni rossi, edifici storici, negozi molto caratteristici e stradine pittoresche che regalano scorci inaspettati. Boston ha talmente tanto da offrire che è impossibile stancarsi o trovarla ripetitiva: Copley Square vanta la prima biblioteca pubblica degli Stati Uniti, dove per la prima volta è stato consentito il prestito dei libri. Vale davvero una visita, in particolare per la splendida Bates Hall, la sala di lettura che illumina il soffitto a cassettoni con la luce delle sue abat-jour verdi. In questa stessa piazza si trovano anche altre due opere architettoniche di grande suggestione: il John Hancock Tower e il Fairmont Hotel. Il primo è un grattacielo opera di Henry Janeway Hardenbergh, lo stesso che ha realizzato il Plaza che avremo poi modo di ammirare a New York, mentre il secondo è un hotel storico, le cui camere hanno ospitato quasi tutti i presidenti degli Stati Uniti e celebrità del mondo del cinema come Frank Sinatra, Elizabeth Taylor e Richard Burton. Pasti inclusi: colazione. Pernottamento: hotel.


    19.08.19 lunedì
    Boston – Salem – Boston
    Oggi ne approfittiamo per una gita fuori porta: con il nostro accompagnatore, in soli 30 minuti di treno raggiungiamo Salem, nella contea di Essex. Questa pittoresca cittadina è famosa per la caccia alle streghe e per il processo che si tenne contro di loro nel 1692: a testimonianza di questi eventi sono conservati nel Salem Witch Museum (Museo delle Streghe di Salem) alcuni documenti originali che raccontano della presenza delle streghe e dei riti di stregoneria. Ma Salem non è famosa solo per questo: gli amanti di letteratura sanno che la cittadina ha dato i natali a Lawrence Hawthorne, autore de “La lettera scarlatta”; a lui è anche dedicato un museo che custodisce manoscritti e documenti che ricostruiscono la vita dello scrittore. Al di là degli elementi folcloristici di questa città, ciò che merita una visita sono le numerose case risalenti al XIX secolo, che testimoniano l’importanza mercantile di Salem e degli scambi che ha avuto con l’Oriente per il commercio delle spezie. Soprattutto lungo Chestnut Street si possono ammirare le residenze dei ricchi commercianti: spesso sul frontespizio della casa è anche visibile uno stemma o un simbolo che identifica l’attività svolta dal suo proprietario; l’ampia via è costeggiata da spettacolari edifici in legno e mattoni rossi ed è ritenuta da molti una delle strade più belle negli Stati Uniti. Al termine delle visite riprendiamo il treno per fare ritorno a Boston.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    20.08.19 martedì
    Boston: avvistamento balene
    In mattinata ci rechiamo nella zona del porto di Long Wharf, la cui costruzione risale al 1700, vero cuore pulsante del commercio marittimo nel XVIII secolo: ancor oggi sono visibili edifici dell’epoca, come la Chart House (o Gardiner Building), un tempo ufficio contabile di John Hancock, personaggio politico di spicco durante la Guerra d’Indipendenza. In questa stessa zona, si trovano anche l’acquario cittadino e il punto d’imbarco per crociere dirette alle isole limitrofe. Salpiamo a bordo di un catamarano diretti al Santuario Marino di Stellwagen, un’area dove balene, delfini, balenottere e uccelli marini sono soliti recarsi in cerca di cibo. A bordo è anche presente un biologo marino che lavora presso l’Acquario di Boston e che ci svelerà i segreti del mondo marino, rispondendo a tutte le nostre domande e curiosità. Al nostro rientro abbiamo ancora ore a disposizione per approfondire la visita di questa zona e magari visitare il vicino New England Aquarium.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    21.08.19 mercoledì
    Boston – New York
    Dopo colazione lasciamo Boston per alcuni giorni e ci spostiamo in bus nella Grande Mela, che raggiungiamo dopo circa 4 ore di viaggio. New York ci accoglie in tutta la sua magnificenza e imponenza, fatta di grattacieli che si innalzano sempre più verso l’alto; è sicuramente più caotica dell’aristocratica Boston, ma è di certo molto affascinante e ha moltissimo da offrire. Dopo esserci sistemati in hotel, col nostro accompagnatore ci inoltriamo subito nel polmone verde di Manhattan, il Central Park. Questo è un luogo molto amato dai Newyorkesi, che qui si dedicano ad ogni tipo di attività: non mancano le piste ciclabili, i campi da gioco, i laghetti e le panchine su cui sedersi e ammirare il paesaggio circostante. Poco lontano troviamo Times Square, che ci catapulta in un mondo completamente diverso da quello tranquillo e rilassante del parco: qui veniamo avvolti da mille luci al neon, dalle scritte colorate e dalla sfera luminosa, protagonista indiscussa di ogni Capodanno a New York: impossibile non farsi coinvolgere dal caos metropolitano che anima le strade di questo quartiere. La serata regala atmosfere ancor più suggestive: la città si accende di un caleidoscopio di colori e tutto assume un fascino particolare: ristoranti e locali non mancano, basta solo decidere cosa si ha voglia di mangiare!
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    22.08.19 giovedì
    New York

    Giornata libera a disposizione per un città, come New York, che ha tanto da offrire, non solo in termini di svago e divertimento, ma anche in materia di musei: tra i più prestigiosi troviamo il MoMa (Museum of Modern Art), un Museo d’arte moderna che custodisce capolavori davvero unici, come La Notte Stellata di Van Gogh, La Danza di Matisse, Le Ninfee di Monet e altre opere inestimabili presenti in tutti i manuali di storia dell’arte. Gli appassionati di fotografia e di architettura avranno anche loro di che sbizzarrirsi: a New York non bisogna dimenticarsi ogni tanto di guardare all’insù, perché molti grattacieli rischiano di sfuggirci tra le mille cose da fare e da vedere. Il Rockefeller Center è sicuramente uno degli edifici più famosi e si trova a pochi passi dal MoMa e dall’Empire State Building. Se non soffrite di vertigini e volete avere uno sguardo a 360° sulla città, non lasciatevi scappare l’occasione di salire sulla cima di uno di questi grattacieli, ne varrà sicuramente la pena!

    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    23.08.19 venerdì
    New York

    Un’altra giornata libera da dedicare alla scoperta dei mille angoli di New York. Insieme al nostro accompagnatore oggi ci possiamo dedicare alla zona di Soho, quartiere piuttosto chic, divenuto meta prediletta dalle star americane e ricco di gallerie d’arte e boutique alla moda: è famoso soprattutto per i suoi palazzi in ghisa e le case con le tipiche scale antincendio all’esterno. Da qui si arriva facilmente nella Downtown Manhattan con il memoriale (9/11 Memorial) sorto dove prima si innalzava il complesso del World Trade Center: oggi, esattamente nello spazio occupato dalle due torri gemelle, sorgono due fontane molto suggestive che riportano incisi i nomi di tutte le vittime: è un luogo molto toccante e poco lontano gli fa da contraltare il nuovo One World Trade Center, il grattacielo più alto di New York che, con i suoi 541 metri d’altezza e le vetrate a specchio, risulta ben visibile da ogni angolo della città. Qui vicino troviamo anche Battery Park, da dove partono i traghetti diretti a Liberty Island, per ammirare da vicino, in tutta la sua imponenza, la famosa Statua della Libertà. Con l’approssimarsi della sera è quasi un must attraversare l’East River per godersi da Brooklyn il bellissimo e famosissimo skyline di New York: da qui si vede uno spettacolo da cartolina che resterà indelebile nella nostra memoria!

    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    24.08.19 sabato
    New York – Boston
    Oggi lasciamo New York per fare rientro a Boston, dove trascorriamo le ultime 3 notti su suolo americano. Usciamo da Manhattan e, attraversando Harlem e parte del Bronx, ci lasciamo definitivamente alle spalle la città. Arriviamo nel pomeriggio, quindi abbiamo ancora del tempo a disposizione per esplorare altri angoli della città: soprattutto di sabato, le vie di Boston si animano ancor di più e i numerosi locali si riempiono sin dal pomeriggio. A questo punto è quasi d’obbligo un buon bicchiere di birra, magari una Samuel Adams, prodotta proprio qui a Boston.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    25.08.19 domenica
    Boston – Concord – Boston
    Dopo colazione ci rechiamo nella contea del Middlesex, diretti a Concord, che raggiungiamo in poco meno di 1 ora di treno. Si tratta di una graziosa cittadina nota ai più come luogo dove ebbe inizio la Rivoluzione Americana: nel Parco Storico di Minute Man, nel 1775, si tenne la battaglia che poi portò alla Guerra D’Indipendenza ed ancor oggi sono visibili i siti originali che ripercorrono i momenti cruciali di quel periodo. Ma Concord non è importante solo da un punto di vista storico, lo è anche da un punto di vista letterario. Qui troviamo un cimitero molto particolare, quello di Sleepy Hollow, che il regista Tim Burton ha reso ulteriormente famoso ispirandosi a sua volta al racconto di Irving “La Leggenda di Sleepy Hollow”. In questo luogo, più simile ad un bellissimo parco che ad un vero e proprio cimitero, turisti e appassionati da tutto il mondo vengono a rendere omaggio ad alcuni grandi della letteratura americana, una tra tutti, Louisa May Alcott, autrice di “Piccole Donne”. Concord è davvero un luogo ricco di storia, dove gli abitanti sono giustamente orgogliosi del proprio patrimonio e lo custodiscono con grande cura: si possono ancora ammirare le bellissime case di alcuni grandi letterati, come Nathaniel Hawthorne e la stessa May Alcott. Nel pomeriggio riprendiamo il treno e facciamo rientro a Boston.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    26.08.19 lunedì
    Boston – Provincetown – Boston
    In mattinata, a bordo di un catamarano, salpiamo in direzione di Cape Cod e in circa 1 ora e mezza di trasferimento raggiungiamo Provincetown, villaggio di pescatori con le tipiche casette di legno e meta di vacanza piuttosto frequentata dai locali. La cittadina è attraversata da una via principale, Commercial Street, su cui si affacciano tipici negozi, gallerie d’arte e chioschi dove poter degustare alcune specialità tipiche di questa zona di mare, come il lobster roll o la clam chowder. Dall’alto domina il Pilgrim Monument, una torre innalzata a ricordo dello sbarco dei Padri Pellegrini nel 1620 e che richiama molto da vicino la nostra torre di Siena: se non spaventa raggiungere a piedi la cima di questo monumento, si verrà ripagati da una bellissima vista sull’Oceano Atlantico! Come ogni tipica cittadina di mare, Provincetown non manca comunque di spiagge e di spazi dove dedicarsi alle attività all’aria aperta: per chi ne ha voglia è anche possibile noleggiare una bici ed esplorare la zona limitrofa con l’immancabile faro e le dune di sabbia.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    27.08.19 martedì
    Boston – Italia
    Ultima giornata a Boston che possiamo dedicare al suo bellissimo museo, il Fine Arts Boston Museum, uno dei più antichi e importanti musei degli Stati Uniti con più di 500.000 opere: al suo interno troviamo una consistente sezione dedicata anche all’arte europea con opere di Tiziano, Canaletto, Rubens, El Greco, Van Gogh e molte altre; decisamente più piccolo, ma non meno interessante, è anche l’Isabella Stewart Gardner Museum, una sorta di casa museo, un palazzo in stile veneziano che ha subito degli ampliamenti per opera dello stesso Renzo Piano. Nel pomeriggio ci prepariamo a lasciare questa bellissima città e ci dirigiamo verso l’aeroporto per imbarcarci sul volo che ci riporta in Italia via Parigi.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: a bordo.

    28.08.19 mercoledì
    Italia
    Atterriamo a Milano Malpensa nel tardo pomeriggio, portando con noi tanti ricordi di Boston e New York, due città così diverse, ma che ci lasceranno sicuramente nel cuore la voglia di tornare. Bye bye America!

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

  • Operativo voli

    Voli Air France via Parigi

    Voli da Milano Malpensa:
    16.08.19 AF1831  Milano Malpensa - Parigi  h 10:40-12:10
    16.08.19 AF334  Parigi - Boston  h 14:05-15:55
    -
    27.08.19  AF333  Boston - Parigi  h 18:05-07:00*
    28.08.19  AF1830 Parigi - Milano Malpensa  h 08:30-09:55

    *del giorno dopo

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni.

     

  • Caratteristiche

    Il viaggio non presenta particolari difficoltà: ci si sposterà con i mezzi pubblici utilizzando metro, bus e treni; è richiesta solo tanta voglia di esplorare e altrettanta curiosità, perché i luoghi da visitare sono molti e hanno moltissimo da offrire!

     

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto al banco del check in tre ore prima della partenza.

     

  • Pernottamento e pasti

    Sistemazione in hotel 2* e 3*,  in camere doppie con servizi. Nella quota sono incluse 10 colazioni.

    IMPORTANTE: negli Stati Uniti è consuetudine assegnare le camere a seconda della disponibilità dell’hotel al momento del check-in, per questo motivo non possiamo garantire al 100% il tipo di stanza richiesto (matrimoniale o twin).
    Vi ricordiamo inoltre che a New York ogni singolo metro quadro è prezioso, pertanto gli alberghi tendono a sfruttare al massimo gli spazi a disposizione, offrendo stanze più piccole rispetto ai nostri standard!

    Nota Bene: gli hotel negli Stati Uniti chiedono spesso una carta di credito solo a titolo di cauzione. A chi non fosse in possesso di carta di credito verrà probabilmente richiesto un deposito in contanti (da 250 $), che verrà restituito alla partenza.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate
  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio. I nostri accompagnatori coordinano il gruppo, lo guidano lungo il tragitto e traducono all’occorrenza. Sono preparati sul programma di viaggio e ricevono un training pre-partenza. Li conosciamo tutti personalmente, per questo possiamo assicurarti che saranno i tuoi migliori compagni di viaggio.
    Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che non disdegnano varianti al programma e che sanno dare consigli utili.


    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • dell’accompagnatore
    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00.

Dettagli viaggio

 

da 2.890 €

13 giorni, volo incluso (tasse aeroportuali escluse)

Formula vacanza

in gruppo italiano

12-15 + accompagnatore Zeppelin

 

Date di partenza

dal 16.08 al 28.08.19

 

Quota per persona in doppia

2.890 € + tasse aeroportuali

Comprende

  • assistenza in aeroporto a Milano Malpensa
  • volo di linea Air France a/r
  • accompagnatore Zeppelin dall’Italia  
  • 11 pernottamenti con prima colazione
  • mezza giornata di visita guidata a Boston il 17.08
  • escursione in catamarano (Whale watch) il 20.08
  • treno per Salem a/r il 19.08
  • treno per Concord a/r il 25.08
  • ferry boat per Provincetown a/r il 26.08
  • bus per New York a/r
  • New York metro card
  • assicurazione medico-bagaglio
  • kit del viaggiatore con portadocumenti, etichetta bagagli e t-shirt tecnica

Non comprende

  • tasse aeroportuali (340 €)
  • eventuale adeguamento valutario
  • pasti e bevande
  • ingressi a musei e monumenti
  • escursioni facoltative
  • autorizzazione Esta (14 $)
  • mance
  • extra e quanto non specificato nella “quota comprende”

Supplementi

980 € camera doppia uso singola

 

Autorizzazione ESTA
È obbligatoria e va fatta online prima della partenza. Il costo è di 14 $, da pagare con carta di credito. È anche possibile richiederla a Zeppelin al costo di 30 € (10 € in caso di solo aggiornamento di ESTA ancora in corso di validità).

Assicurazione facoltativa
Per l’ingresso negli Stati Uniti è fortemente consigliata un’assicurazione medica con massimale illimitato.
Vi proponiamo due  alternative:
1) Assicurazione medica Globy Rosso al costo di 138 €
2) Assicurazione “tutto compreso” (annullamento+medico+bagaglio+ famiglia e trasferimento sicuri) Globy Verde: costo a partire da 269,30 € circa.
Info e normative al sito www.globy.it

Documenti

Prima di partire per gli USA è obbligatorio richiedere un’autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization) oppure un VISTO CONSOLARE, a seconda del tipo di passaporto con cui si viaggia.
L’ESTA o il VISTO, a seconda del caso, dovranno essere presentati assieme al passaporto prima di salire a bordo dell’aereo.

Possiamo occuparci al posto vostro di tutta la procedura, al costo di 30 €, purchè i dati richiesti e il relativo pagamento ci vengano inviati in tempo utile. Si tratterà di rispondere online ad alcune domande biografiche e sull’idoneità.

Viaggio al completo
Un po’ catalogo, un po’ quaderno di viaggio: richiedi la tua copia e ricevilo gratis a casa!
Che ne dici di una bella pedalata estiva sulle ciclabili più belle del mondo o in paesi tutti da scoprire sulle due ruote? In gruppo con accompagnatore, con trasporto bagagli.
Parti in estate!
Prenota
Prima

Sconto 4%

Prenota 4 mesi prima

Otterrai uno sconto immediato del 4% sulla quota base del viaggio.

Assicurazione inclusa

Prenota 4 mesi prima

E scegli l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

Tutto l'anno

Prenota 4 mesi prima

Se prenoti in anticipo sarai sempre premiato, su tutti i viaggi!

Iscriviti alla
newsletter

Ricevi la newsletter! Ogni settimana curiosità, eventi e idee di viaggio.

 

Partecipa al concorso con foto e video della tua vacanza Zeppelin!
payment