Nuovo tour!

Piccolo gruppo Trekking

Cod. IT296

Italia / Abruzzo, Primavera sul Gran Sasso

Campi innevati e fioritura

Tour di cinque giorni nella “Regione Verde d’Europa” tra montagna e affascinanti borghi storici. Un trekking che ti porta sulle vette rocciose del Gran Sasso, andando alla scoperta delle fioriture di montagna più rare e uniche. Lasciati avvolgere dal panorama, tra campi aperti e altipiani e se dovessi imbatterti nella neve? Nessun problema: con l'utilizzo ciaspole affronta il manto nevoso, lanciando lo sguardo oltre le cime, fino ad abbracciare il mare sullo sfondo.
  • Itinerario

    mappa

    1° Incontro a Pescara e trasferimento a Calascio

    Arrivo in autonomia a Pescara e incontro con la guida locale alle ore 15 presso la stazione ferroviaria. Con un breve transfer ci spostiamo a Calascio, affascinante borgo all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso. Dopo esserci sistemati nel nostro b&b, visitiamo il centro del paese.

     

    Sistemazione affittacamere, Pasti cena, Transfer minivan - ca. 1h

     

    2° Il Parco Nazionale del Gran Sasso, camminando tra cime innevate e fiori di montagna 

    Il Parco Nazionale del Gran Sasso è noto principalmente per le sue fioriture. È questo il momento ideale per camminare su un tappeto sterminato di fiori, circondati dall’Appennino e le sue cime ancora ricoperte di neve. Oggi il protagonista di questa escursione è un fiore in particolare: la Pulsatilla Montana, una delle 51 specie più rare e meritevoli di tutela all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga. Partiamo dal borgo di Santo Stefano di Sessanio, percorrendo i “campi aperti” di questo versante meridionale del Gran Sasso, fino ad affacciarci sul vasto altipiano di Campo Imperatore. Percorriamo un lungo giro ad anello che ci porta a scoprire i ruderi di un'abbazia Cistercense, i ripari dei pastori (“locce”) e le capanne in pietra fino a rientrare al punto di partenza a Santo Stefano di Sessanio, che visitiamo al termine della nostra escursione.

     

    Sistemazione affittacamere, Pasti colazione, pranzo al sacco e cena, Cammino 5h30, Dislivello +/- 600 m, Transfer minivan

     

    3° Escursione con le ciaspole sull’Altopiano di Campo Imperatore e visita di Rocca Calascio

    Dopo colazione, con un breve transfer raggiungiamo l'altipiano di Campo Imperatore, in prossimità del laghetto carsico di Racollo, punto di partenza dell’escursione con le ciaspole di oggi. Il Gran Sasso, in questo periodo dell’anno, offre paesaggi e ambienti differenti a seconda della quota raggiunta: servendoci delle ciaspole possiamo raggiungere un’altitudine leggermente più elevata, dove il manto nevoso è ancora presente. Attraversiamo la piana fino a entrare in una stretta valle chiamata “La Canala”, da qui raggiungiamo la cima di La Fornaca a 2050 m di altitudine, da cui si gode un panorama davvero unico, prima di iniziare la nostra discesa e tornare al punto di partenza. Durante la ciaspolata ci avvolge un ambiente prettamente alpino, dove il rapido scioglimento delle nevi forma torrenti e laghetti che spariscono nel sottosuolo. Al nostro rientro, dopo un po’ di risposo, visitiamo la ormai famosa torre di avvistamento di Rocca Calascio.

     

    Sistemazione affittacamere, Pasti colazione, pranzo al sacco e cena, Ciaspolata 4h30, Dislivello +/- 450 m, Transfer minivan

     

    4° La cresta del Gran Sasso, tra ciaspole e trekking e tappa al borgo di Castel del Monte

    Oggi scopriamo paesaggi ancora diversi e unici. La prima parte dell’escursione non prevede l’utilizzo delle ciaspole, che però probabilmente sono necessarie nella seconda parte della nostra camminata. Da Campo Imperatore, dopo una salita di circa un’ora, raggiungiamo la cresta del Gran Sasso: da qui il panorama si apre fino a permetterci di abbracciare con lo sguardo il mare Adriatico sullo sfondo. A questo punto iniziamo la discesa, ma dal versante opposto, addentrandoci nell’imponente faggeta, che ricopre questo lato del massiccio. Al ritorno visitiamo uno dei borghi più belli d’Italia: Castel del Monte, dove possiamo ammirare il Museo Etnografico e conoscere la storia della transumanza e della vita dei pastori, che ruotava attorno ad essa.

     

    Sistemazione affittacamere, Pasti colazione, pranzo al sacco e cena, Cammino/Ciaspolata 4h30, Dislivello +/- 500 m, Transfer minivan 

     

    5° Fine tour e rientro in autonomia

    Dopo colazione, prendiamo il nostro transfer per la stazione ferroviaria di Pescara. La fine del tour è prevista per le ore 11:00.

     

    Pasti colazione, Transfer minivan

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario può subire qualche modifica anche a vacanza iniziata. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

    In caso di assenza di neve o di scarso innevamento, le ciaspolate verranno sostituite da escursioni simili di equivalente interesse.

     

     
  • Caratteristiche

    Un trekking di difficoltà media (E/EE) con percorsi di durata tra le 4 e le 6 ore giornaliere e dislivelli in salita e discesa dai 450 ai 600 m. Se i sentieri si presentano ancora coperti di neve, è previsto l’uso delle ciaspole. Per affrontare al meglio le escursioni è richiesto un buon allenamento e un corretto equipaggiamento. I vari trasferimenti per raggiungere i punti di partenza dei trekking e le località di interesse storico e culturale sono effettuati con un comodo minivan privato.

     

    Tutti i partecipanti devono essere in uno stato di forma psicofisica adatto ad affrontare l’itinerario.

    In caso contrario, l’accompagnatore potrà escludere uno o più viaggiatori dalle escursioni più impegnative per tutelare la loro incolumità e quella del gruppo.

     

     
  • Come arrivare

    Pescara è facilmente raggiungibile in treno o in autobus con gli operatori Flixbus e Tua. 

     

    Per chi raggiunge Pescara con la propria auto, segnaliamo presso la Stazione Centrale FS, un ampio parcheggio all’aperto con tariffa giornaliera di 2,50 €. Attenzione: per il pagamento è necessario avvalersi dei parcometri o scaricare preventivamente l'applicazione EasyPark. 

    In alternativa, a 4 km dalla Stazione Centrale, è disponibile il Parcheggio Cryptoparking (tariffa settimanale € 50, prenotabile dal sito Parkvia: in questo caso il pagamento della sosta deve avvenire tramite il sito stesso).

    Presso la Stazione Porta Nuova è disponibile inoltre un parcheggio coperto da 320 posti (tariffa 24h € 6).

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Sono previsti 4 pernottamenti in un affittacamere a Calascio nel cuore del Parco dell’Aspromonte. La sistemazione, circondata da una natura mozzafiato, è semplice e autentica e la posizione è funzionale allo svolgimento del programma. Le camere sono doppie con bagno privato.

    Sono incluse 4 colazioni, 3 pranzi al sacco e 4 cene.

     

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza invieremo via mail il documento finale con: 

    • orario e luogo di incontro 
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate

     

  • Al vostro fianco

    Guida locale di media montagna per tutta la durata del viaggio.

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero della guida locale.

Dettagli viaggio

 

da 590 €

5 giorni

Formula vacanza:

in gruppo italiano

6 - 14 partecipanti + guida locale

 

Data di partenza:

dal 2.04 al 6.04.21

dal 24.04 al 28.04.21

  

Quota per persona:

590 €

 

Comprende:

  • transfer da Pescara a Calascio e ritorno
  • guida di media montagna
  • 4 pernottamenti con prima colazione
  • 3 pranzi al sacco e 4 cene
  • noleggio ciaspole e bastoncini
  • trasporti durante le escursioni
  • assicurazione medico-bagaglio
Non comprende:
  • viaggio da/per Pescara
  • rimanenti pasti
  • bevande
  • ingressi
  • mance, spese personali e quanto non specificato
 
Supplementi:

80 € camera singola

 

Documenti:

Carta d'identità in corso di validità

La nostra risposta all’emergenza per tornare a viaggiare dal 2021.
Anche tu in questo momento stai sistemando i tuoi archivi e hai trovato in fondo al cassetto vecchie foto di viaggio? Partecipa al concorso!
Happy to be here è il blog di Girolibero e Zeppelin: distraiti un po' in questi giorni con consigli di lettura, ricette, curiosità e racconti di viaggio.
Ricevi la
Newsletter

Ogni settimana, notizie, curiosità e tante idee di viaggio. Vuoi essere dei nostri?

 

payment