Nuovo tour!

In gruppo italiano Explore

UG001

Uganda / La perla d'Africa

Parchi nazionali e la foresta impenetrabile

L’Uganda è la destinazione perfetta per gli amanti degli animali: solo qui potremo incontrare infatti i celebri leoni che si arrampicano sugli alberi, scimpanze, aquile pescatrici, antilopi, ippopotami e soprattutto gli splendidi gorilla, che raggiungeremo addentrandoci nella foresta. Ci aspettano safari fotografici, escursioni a piedi e piccole crociere sul fiume per ammirare questo affascinante paese africano, i suoi parchi nazionali e le maestose montagne del Rwenzori.
  • Itinerario

    13.08.17 domenica
    Partenza dall’Italia
    Ritrovo in mattinata all’aeroporto di Milano Malpensa e dopo una scalo a Istanbul riprendiamo il nostro cammino verso Entebbe dove atterriamo nelle prime ore della notte. Con un transfer privato raggiungiamo l’hotel.
    Pasti: in volo.
    Pernottamento: hotel.

    14.08.17 lunedì
    Benvenuti in Uganda, la perla d’Africa
    Dopo la colazione incontriamo le nostre guide e partiamo alla volta di questo meraviglioso paese. La nostra esplorazione comincia osservando la popolazione locale attraverso le strade dei paesi che attraversiamo durante i nostri spostamenti; bambini in accese uniformi a formare lunghe colonne per andare o tornare da scuola, uomini che spingono biciclette cariche all’inverosimile, donne che preparano meticolosamente le pile di frutta e verdura per allestire i loro variopinti mercatini e tutto il resto del marasma... È qui tra l’altro che, con un po’ di scaltrezza e tempismo, riusciamo a fare i primi coloratissimi scatti! Dopo il pranzo al sacco lungo il percorso e circa 4 ore di transfer raggiungiamo il distretto di Nakasongola è già l’ora di di concentrarsi sui primi animali in lista per oggi: i rinoceronti della Riserva di Ziwa!
    Proviamo l’emozione di camminare al fianco di questi animali imponenti in questo pezzo di savana alberata, arrivando a fotografarli da pochi metri. Il brivido è assicurato!
    Lasciata la Riserva proseguiamo per un po’ sulla strada principale che porta al confine col Sudan, fino ad arrivare a Masindi; qui siamo totalmente immersi nell’Africa dei villaggi e possiamo godere dei suoi meravigliosi colori e paesaggi.
    Pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: hotel.
     
    15.08.17 martedì
    Verso il Murchison Falls
    Dopo colazione riprendiamo la strada, stavolta sterrata; a breve farete ingresso nel più grande e probabilmente più bello dei parchi nazionali ugandesi: il Murchison Falls. Passiamo all’interno della foresta di Budongo, ricca di primati e mogani altissimi e di vecchia data, prima di raggiungere il “Top of the Falls”, la sommità delle cascate Murchison, dove il Nilo si restringe fino a quasi soffocarsi in una stretta gola di soli 7 metri prima di compiere un salto di 43 metri che crea un ruggito assordante e una serie di spruzzi e arcobaleni davvero incantevoli. Proseguiamo accostando il Nilo per raggiugere a metà giornata il nostro lodge.
    Nel pomeriggio effettuiamo il nostro primo safari alla ricerca di tutti gli animali del parco, ovvero leoni, leopardi, elefanti, giraffe, bufali, antilopi e molte specie di uccelli.
    Pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: lodge.
     
    16.08.17 mercoledì
    Il settore nord del Murchison Falls
    Questo sarà una giornata interamente dedicata all’esplorazione del parco! Cominciamo con un safari mattutino che lentamente e piacevolmente ci porta, passando tra le eleganti giraffe, tra le mandrie di bufali e le numerose specie di antilopi, tra gli elefanti e i coloratissimi uccelli che colorano il parco fino a raggiungere il Delta del Nilo nel lago Alberto: siamo finalmente arrivati nel settore Nord del Murchison Falls, paesaggisticamente il più affascinante e ricco di animali, tra scorci di savana che rimarranno per sempre impressi nella nostra mente. Tra l’altro è proprio qui che più spesso si incontrano i felini che cercano di approfittare delle vicinanze delle acque del Nilo, che qui sembra un placido lago, per sferrare agguati alle loro prede. Dopo pranzo ci aspetta un’altra escursione, questa volta in barca: risaliamo fino quasi a raggiungere la base delle cascate e da questo punto privilegiato abbiamo modo di osservare gli ippopotami, i coccodrilli e numerosi specie di uccelli. A seconda delle stagioni poi non macheranno gli elefanti, le antilopi e le giraffe che vengono al fiume per abbeverarsi.
    Pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: ecolodge.
     
    17.08.17 giovedì
    Il Regno del Toro
    Oggi ricominciamo il nostro tour itinerante e ci dirigiamo verso Sud passando nel mezzo di posti spettacolari come la Rift Valley albertina, un punto panoramico rialzato dal quale si ammirano la sottostante foresta di Bugungu, il Lago Alberto e nell giornate limpide sono chiaramente visibile le Montagne Blu del vicino Congo. Proseguiamo tra verdi campagne utilizzate per la coltivazione del cotone, del tabacco e della manioca e raggiungiamo la cittadina di Hoima, nella quale facciamo una sosta per sgranchirci le gambe e bere un caffè. Proseguiamo poi per la parte meridionale del paese e da questo punto in poi godiamo del panorama sulle immense coltivazioni di the che valgono ben non una, ma cento scatti!
    Pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: hotel.
     
    18.08.17 venerdì
    Gli scimpanzé della Foresta di Kibale
    Questa mattina ci trasferiamo nel vicino Parco Nazionale di Kibale per il trekking degli scimpanzé e degli altri primati come i colobus guereza, i cercopitechi di Brazza, i mangabeys, uccelli e farfalle coloratissimi e molti piccoli insetti sempre accompagnati dalla nostra guida che ci fornisce prontamente informazioni non solo sui primati, ma nche su tutta la flora e la fauna presente nella foresta, garantendo che la nostra passeggiata sia al contempo istruttiva e piacevole. Questa escursione è un’ottima occasione per ammirare l’intensa vita nella foresta. Nel pomeriggio, costeggiando la mitica catena montuosa delle “Montagne della Luna”, il Rwenzori, ci spostiamo al Parco Queen Elizabeth, il secondo del paese per quel che riguarda le dimensioni. Ci lanciamo immediatamente in un safari alla scoperta degli stupendi scorci di questa tipica savana alberata senza mai dimenticare di aguzzare l’occhio per scovare i felini, le grosse mandrie di elefanti e bufali, i cobi ugandesi e le gru dalla testa coronata.
    Pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: lodge.

    19.08.17 sabato
    Il Parco nazionale del Queen Elizabeth: il Canale Kazinga
    L’alba è uno dei momenti migliori per avvistare gli animali, approfittiamo quindi di questa per andare alla ricerca dei leoni, del raro leopardo, dei maiali giganti di foresta, degli ippopotami che rientrano verso i corsi d’acqua. per pranzo rientriamo al nostro lodge e ci rilassiamo. Nel pomeriggio ci aspetta lo speciale giro in barca sul canale naturale Kazinga fino all’imbocco del lago Edward dove si possono vedere numerosi gli animali che si dissetano lungo questo fiume imponente e più di 550 specie di uccelli ci possono sfiorare la testa... una meraviglia!
    Pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: lodge.

    20.08.17 domenica
    Verso Bwindi
    Dopo colazione ci trasferiamo verso il parco Nazionale della Foresta Impenetrabile di Bwindi, passando attraverso il settore sud del Queen Elizabeth, Ishasha, famoso per i leoni che si arrampicano sui maestosi fichi in cerca di ombra e riposo. Qui, a seconda del tempo e delle condizioni delle strade, facciamo un piccolo safari alla ricerca di questi meravigliosi felini, oltre che dei “piccoli” ma turbolenti elefanti di foresta e delle svariate specie di antilopi. Pranzo al saccco nella graziosa area di campeggio. nel pomeriggio raggiungiamo la non distante Bwindi.
    pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: lodge.
     
    21.08.17 lunedì
    I gorilla di montagna
    Questo sarà il giorno chiave: il trekking dei gorilla!
    Dopo un breve briefing da parte dei rangers dell’UWA (Uganda Wildlife Authority) ci addentriamo nella foresta impenetrabile. Tra i mammiferi che qui si possono incontrare oltre ai gorilla di montagna, la rara scimmia dorata, bufali, elefanti di foresta, bushbacks, leopardi, iloceri giganti di foresta, duikers e altri ancora. Arriviamo dapprima a raggiungere i trackers, coloro grazie ai quali ci è possibile assistere allo spettacolo! Là lasciamo zaini, bastoni e portatori e proseguiamo fino a che ci compare davanti il primo esemplare di questa specie adorabile. Il brivido provocato dall’incontro con questi gentili primati è una rara, movimentata ed eccitante avventura che ci lascia un ricordo indelebile per un’esperienza veramente unica. I gorilla sono animali cui manca letteralmente la parola (cosa cui si sopperisce col linguaggio degli occhi); son pertanto animali cui è estremamente chiara ogni dinamica, specialmente quella in atto. Non dimentichiamo però che siamo ospiti a casa loro, dobbiamo quindi portare rispetto estremo.
    Pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: lodge.
     
    22.08.17 martedì
    Il Lago Bunyonyi
    Passando nel cuore della Foresta di Bwindi per fuoriuscire dalla parte opposta in quella che è chiamata “la Svizzera dell’Africa”, dove si trova il lago Bunyonyi. Nel pomeriggio facciamo un giro in barca su questo che è il lago vulcanico più profondo del paese, ricco di isole dalle molte storie (alcune quasi incredibili!) che la guida prontamente ci racconta.
    Pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: hotel.

    23.08.17 mercoledì
    Il Parco Nazionale del Lago Mburo
    Ci trasferiamo di prima mattina verso il Parco Nazionale del lago Mburo. Passiamo dapprima attraverso la città di Kabale per poi entrare nella regione dell’Ankole, famosa per le sue mucche dalle corna impressionanti per lunghezza e per i suoi paesaggi dolcemente ondulati e verdi. Dopo Mbarara, una delle città più sviluppate e ricche d’Uganda facciamo ingresso al Parco Nazionale del Lago Mburo, il più piccolo nel paese. Nel pomeriggio facciamo un giro in barca dalla quale abbiamo la possibilità di osservare e fotografare da vicino ippopotami, coccodrilli e i moltissimi uccelli d’acqua qui presenti quali le aquile pescatrici, le varie e coloratissime specie di martin pescatori e di aironi. Con un safari serale invece incontriamo leopardi, iene nonché e le numerose specie di antilopi e zebre presenti solo in questa zona e a Kidepo.
    Pasti: colazione, pranzo e cena.
    Pernottamento: hotel.
     
    24.08.17 giovedì
    Rientro in Entebbe
    Questa mattina abbiamo qualche ora di libertà durante la quale possiamo optare o per un ultimo safari, per una passeggiata nei dintorni e per qualche ora di ozio in questo meraviglioso lodge immerso nella savana. Dopo pranzo cominciamo a spostarci ad Entebbe non prima di avere fatto una sosta lungo l’equatore per gli eventuali ultimi acquisti e souvenirs. Abbiamo anostra disposizione un camere dove possiamo riposarci in queste ultime ore in terra africana prima di venire portati, nelle prime ore della notte in aeroporto per il nostro volo di rientro.
    Pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: in volo.

    25.08.17 venerdì
    Arrivo in Italia
    Arriviamo a Milano Malpensa nelle prime ore del pomeriggio.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Operativo voli

    Voli di linea Turkish Airlines

    13.08.17   TK1874   Milano Malpensa - Istanbul   h 10:35-14:25
    13.08.17   TK569     Istanbul - Entebbe   h 18:20-02:40 +1*

    25.08.17   TK612     Entebbe - Istanbul   h 03:40-10:00
    25.08.17   TK1895   Istanbul-Milano Malpensa   h 11:55-13:45

    *del giorno dopo

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni.

     

  • Caratteristiche

    Il viaggio è di difficoltà MEDIA: sono previste escursioni a piedi nella foresta e trekking nei Parchi Nazionali. Consigliamo il viaggio a chi ha un po’ di spirito di adattamento, buone condizioni di salute ed un allenamento fisico che gli permetta di affrontare i trekking da programma, di almeno 3 ore su terreni di vario tipo.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto 2 ore e mezza prima della partenza del volo, al desk del check-in.

     

  • Pernottamento e pasti

    Sono inclusi 2 pernottamenti in hotel categoria turistica e 9 pernottamenti in ecolodge, tutti in camere doppie con servizi privati. L’ultima giornata l’hotel sarà a nostra disposizione in daily use. È incluso il trattamento di pensione completa, bevande escluse.

     

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

Dettagli viaggio

 

da 3.870 €

13 giorni, pensione completa, permessi per i parchi e volo inclusi (tasse escluse)

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Data di partenza:

dal 13.08 al 25.08.17

 

Quota per persona:

3.870 € + tasse aeroportuali

 

Comprende:

  • assistenza in aeroporto a Milano
  • volo di linea Turkish Airlines a/r
  • tutti i game drives
  • tutte le crociere in barca come da programma
  • transfer da/per aeroporto
  • guida locale parlante italiano
  • autista parlante inglese
  • 10 pernottamenti in pensione completa
  • 1 giornata di hotel in daily use
  • bus privato (se gruppo > di 8 persone tutti i trasferimenti 4X4)
  • tutti i trekking
  • bottiglie d’acqua in auto per tutta la durata del viaggio
  • permessi per ingressi a parchi nazionali, etc.
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • tasse aeroportuali (320 € ca)
  • visto d’ingresso (100 $)
  • bevande ai pasti
  • extra, mance e quanto non specificato nella quota comprende

Supplementi:

250 € camera singola

 

Documenti:

Passaporto con validità residua di 6 mesi dalla data di partenza e con tre pagine bianche. Il visto è obbligatorio e si ottiene all’arrivo all’aeroporto (il costo è di 100 $, da avere in contanti e con importo esatto).

 

In evidenza:

Non è prevista alcuna profilassi obbligatoria.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment