Nuovo tour!

Individuale Viaggiamondo

IN010

India / Tamil Nadu e Kerala

Templi, spiritualità e palme da cocco

Il Tamil Nadu dalle incredibili città-tempio, dove i ritmi sono ancora dettati da rituali millenari, la salita sui Ghati occidentali dalla vegetazione rigogliosa, la pace della navigazione nelle back waters in Kerala, attraverso lagune punteggiate di palme della costa del Malabar, e il fascino coloniale di Kochi sono alcuni degli spunti che offre questo viaggio che accompagna alla scoperta dell’India meridionale e delle sue atmosfere.
  • Itinerario

    1° Chennai –  Mamallapuram (55 km - 1.5 ore)

    Arrivo individuale a Chennai, capitale del Tamil Nadu. Incontro con il referente locale e trasferimento a Mamallapuram, uno dei siti archeologici più straordinari dell’India del sud, sulle rive dell’oceano. Tempo per rilassarsi e inizio della visita della città, che durante il regno della dinastia Pallava (I - VIII secolo d.C.) crebbe come centro artistico e religioso di primaria importanza. La visita inizia con lo Shore Temple, piccolo e romantico tempio protetto dall’Unesco, costituito da santuari dedicati a Shiva e Vishnu, contenenti una notevole quantità di sculture, per proseguire con i Five Rathas, un magnifico complesso di templi rupestri a forma di carro scavati nella roccia e decorati da sculture. La visita si conclude con l’Arjuna Penance, o Discesa del Gange, un incredibile bassorilievo ricavato da un unico blocco di granito alto 9 metri e lungo 29, caratterizzato da un delicato naturalismo e una particolare cura nella raffigurazione degli animali. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    2° Mamallapuram – Kanchipuram – Mamallapuram (140 km - 3.5 ore)

    Dopo la colazione partenza per Kanchipuram, città millenaria e importante centro spirituale, meta di pellegrinaggio di buddhisti, jainisti e induisti, per i quali è una delle sette città sacre. La città iniziò la sua crescita urbanistica nel sesto secolo d.C., durante il regno dei Pallava, e proseguì durante il regno Chola, quando divenne un riferimento importante per l’intera regione. Ai giorni nostri, vanta ben 108 templi dedicati a Vishnu, oltre a tutti gli edifici religiosi dedicati alle altre divinità. La visita prevede due importanti siti: Ekambaranathar, il tempio più grande, e Kailasanatha, il tempio più antico. La città è anche famosa per la produzione tessile: qui potrete infatti acquistare i sari più belli di tutta l’India! Al termine delle visite ritorno sulle rive dell’oceano a Mamallapuram. Cena e pernottamento.

    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    3° Mamallapuram – Pondicherry (110 km - 2 ore)

    Dopo la colazione lasciate Mamallapuram, alla volta di Pondicherry, città dal lungo passato coloniale che conserva un certo fascino demodè. L’influenza del periodo francese è ancora visibile negli edifici coloniali del centro, che si affacciano su cortili spaziosi e porticati, tra rue e boulevard dal fascino mediterraneo. Le coloratissime chiese cattoliche convivono serenamente con i templi hindu e il brulicante mercato dei fiori coesiste con innumerevoli boutique tropicali: un mix da assaporare passeggiando nel quartiere coloniale. Tappa presso le chiese di Nostra Signora dell’Immacolata Concezione, del sacro Cuore e di Nostra Signora degli Angeli. Cena e pernottamento.

    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    4° Pondicherry – Chidambaram – Kumbakonam –Tanjore (181 km - 3.5 ore)

    La giornata odierna vi porta a Tanjore, nel cuore del verdissimo e fertile delta del fiume Kaveri. Lungo il percorso, sosta a Chidambaram per la visita al maestoso tempio dedicato a Shiva, il signore della danza cosmica, risalente alla dinastia dei Chola. Prima dell’arrivo a Tanjore, fermata a Kumbakonam per la visita ad uno dei templi maggiori di questo piccolo centro che ne ospita ben 18. All’arrivo a Tanjore, visita dello straordinario tempio Brihadishwara, o Grande Tempio, giacchè all’epoca della sua costruzione era effettivamente il maggiore mai visto in India fino ad allora. La struttura, interamente in granito, è un capolavoro di armonia nelle proporzioni e precisione nei dettagli, testimonianza del potere acquisito dai Chola. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 

    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    5° Tanjore – Srirangam – Tiruchirappalli – Tanjore (132 km - 3.5 ore)

    Dopo la colazione, partenza per Srirangam, incredibile città-tempio situata su un’isola del fiume Kaveri. La città si caratterizza per le sette cinte murarie concentriche, che circondano il santuario principale del tempio di Sri Ranganathaswamy, senza dubbio il più grande esempio di architettura dravidica, caratteristica di questa parte dell’India. Il complesso consta di 21 torri, 39 padiglioni, 50 santuari e decine di corsi d’acqua artificial, che ne fannno il più grande complesso religioso del paese. Al termine della visita raggiungete la vicina Tiruchirappalli e salite al Rock Fort, situato su una grande altura rocciosa che domina la città. Il complesso è costituito da due templi principali: quello posto sulla sommità, dedicato a Ganesh, si raggiunge salendo 437 scalini ricavati nella roccia: la salita è un po’ impegnativa, ma ne vale la pena in quanto la vista dall’alto è straordinaria. Al termine, rientro a Tanjore per la cena e il pernottamento. 

    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    6° Tanjore – Kanadukathan (102 km - 2 ore)

    Oggi raggiungete la regione di Chettinadu, un’area del tutto particolare e poco frequentata dal turismo organizzato. I Chettiars, abitanti della regione, erano ricchi commercianti, un cardine dell’impero della dinastia dei Chola, che dominarono i commerci marittimi con i paesi del sud-est asiatico. Grazie alla fortuna accumulata, costruirono enormi ed opulenti palazzi dai pilastri in teak birmano, pavimenti dai colori vivaci e pareti intonacate. Lo sviluppo della zona terminò con l’indipendenza indiana, quando molte famiglie abbienti si trasferirono in altre città, lasciando solo i meno fortunati. Oggi rimangono poche tracce impolverate e corrose di questo patrimonio unico, ma gli occhi di un viaggiatore curioso sapranno scovare quanto resta della bellezza di un tempo. Chi lo desidera, può fare un’escursione nella campagna circostante su un carro trainato dai buoi. Cena e pernottamento.

    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    7° Kanadukathan – Madurai (90 km - 2 ore)

    Dopo colazione, partenza in direzione di Madurai, terza città per grandezza del Tamil Nadu, nonchè la più antica in quanto abitata ininterrottamente per più di 2000 anni. All’arrivo, si inizia la visita della città con il coloratissimo mercato dei fiori: sacchi e sacchetti pieni di fiori colorano e spargono quotidianamente il loro profumo in questa piccola zona. Si prosegue con il Palazzo di Tirumalai Nayak, fatto costuire nel 1636 dall’omonimo re. Del sontuoso e articolato palazzo rimangono oggi soltanto alcune parti, comunque sufficienti a dare un’idea della magnificenza della corte nayak. Dedicate poi la maggior parte del tempo al grande tempio dedicato alla dea Meenakshi, l’apice dell’evoluzione stilistica del tempio dravidico, qui giunta al massimo sfarzo barocco. All’interno si potrà osservare l’incessante affluenza di pellegrini e la pratica di riti e gestualità millenari, che culminano verso sera con la processione, tra una straordinaria e variopinta umanità. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 

    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    8° Madurai – Thekkady (Periyar National Park) (138 km - 4 ore)

    Prima colazione e partenza in direzione ovest: oggi salutate il Tamil Nadu ed entrate nel confinante Kerala. Lentamente il paesaggio cambia, offrendo ai vostri occhi una natura sempre più rigogliosa; dopo aver salito i Ghati Occidentali raggiungete Thekkady, in prossimità del Parco Nazionale di Periyar, ad un’altitudine di 1100 metri. Il parco si estende su una superficie di 777 km2, dalle Caradamom Hills ai Ghati Occidentali ed è sede di una delle più grandi riserve faunistiche dell’India, realizzata dagli inglesi nel 1895. Il parco ospita una fauna molto ricca e una flora variegata. Le colline intorno, invece, sono conosciute per la coltivazione delle spezie e conservano alcuni dei più esotici sapori: noce moscata, cardamomo, caffè e pepe nero. Nel pomeriggio visita ad una piantagione di spezie. Cena e pernottamento.

    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    9° Thekkady – Alleppey (138 km - 4 ore)

    Dopo la colazione, lasciate le montagne dei Ghati e scendete verso la costa del Malabar fino al villaggio di Alleppey. La località è conosciuta per le sue spiagge e per le backwaters, un intricato sistema di acque interne, lagune, fiumi e laghi, che si estendono parallele alla costa del mare Arabico per quasi metà della lunghezza dell’intero stato del Kerala. Queste vie d’acqua sono vitali per il trasporto di beni e sono spesso l’unica via di collegamento tra isolati villaggi e affollate città. All’arrivo, salite a bordo della vostra houseboat, che vi ospiterà per il pranzo, la cena e il pernottamento. Nel pomeriggio, rilassante crociera tra i canali bordati da palme, con la vista che spazia tra verdi risaie e piccoli villaggi rurali. 

    Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena. 

     

    10° Alleppey – Mararikulam (15 km - 0.5 ore)

    Colazione, sbarco e trasferimento alla vicina spiaggia di Mararikulam, per un’intera giornata di relax al mare: cosa scegliere tra bagni, passeggiate e massaggi ayurvedici? Cena e pernottamento.

    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    11° Mararikulam – Kochi (49 km - 1,5 ore)

    Ancora una mattinata a disposizione per oziare sulla spiaggia, prima di partire, nel primo pomeriggio, alla volta dell’affascinante città coloniale di Kochi, situtata lungo la costa sud occidentale delle penisola indiana. La città si estende su isole e promontori tra il mare Arabico e le backwaters ed è formata da tre principali sezioni: Ernakulam, la parte moderna, sulla terraferma, e i due quartieri peninsulari di Mattancherry e Fort Cochin, che ospitano i principali siti storici, testimonianza del variegato passato coloniale. La città venne infatti occupata dai portoghesi nel 1503, ma in seguito cadde sotto il controllo degli olandesi ed infine sotto l’egemonia britannica. Cena e pernottamento.

    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    12° Kochi

    Dopo la prima colazione, iniziate la visita della città con il Palazzo degli Olandesi costruito, in realtà, dai portoghesi, seguito dalla chiesa di San Francesco, la chiesa europea più antica dell’India. Costruita in legno dai frati francescani portoghesi nel 1503, fu poi ricostruita in pietra intorno alla metà del XVI secolo. All’interno si può visitare il memoriale dedicato al celebre esploratore Vasco de Gama, che morì proprio a Kochi nel 1524 e che qui fu sepolto prima che le sue spoglie fossero trasferite a Lisbona. Da non perdere poi la sinagoga giudaica dove è possibile vedere i grandi rotoli dell’Antico Testamento e le targhe di rame su cui i governatori di Kochi garantivano privilegi alla comunità ebraica. Cena e pernottamento.

    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    13° Kochi 

    Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto, in tempo utile alla partenza del vostro volo. 

    Pasti inclusi: colazione.

     

    I tempi di percorrenza segnalati sono del tutto indicativi e dipendono dalle condizioni delle strade e dalle soste richieste dai viaggiatori nel corso dei trasferimenti. Non includono i tempi per le visite.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.



  • Operativo voli

    Il volo di andata e ritorno è prenotabile con Zeppelin. Chiedeteci un preventivo!

     

  • Caratteristiche

    Viaggio itinerante facile, che si sviluppa in una zona non ancora sfruttata turisticamente. Trasferimenti brevi che variano dalle 1.5 alle 4 ore. Nella parte finale del viaggio è previsto del tempo libero per un po’ di relax sulla spiaggia o per provare un massaggio ayurvedico. Gli spostamenti vengono effettuati con auto privata dotata di aria condizionata e autista parlante inglese. Le visite e le escursioni prevedono la presenza di guide locali parlanti inglese. Si segnala che nell’India del sud è molto difficile trovare guide parlanti italiano; per chi non parlasse inglese sarà possibile affiancare, alle guide locali, una guida parlante italiano, previa verifica della disponibilità e con supplemento da definire. Il viaggio si effettua con un minimo di due persone. 

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, la guida si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Voli di linea dai principali aeroporti italiani con le seguenti compagnie aeree:

    www.airindia.in

    www.qatarairways.com

    www.omanair.com

    www.etihad.com

    www.emirates.com

     

    Se non avete dimestichezza con internet (o se non avete una carta di credito) possiamo effettuare la prenotazione per conto vostro. Chiedeteci un preventivo!

     

  • Pernottamento e pasti

    Sono inclusi 11 pernottamenti con colazione in hotel 3*, 4* e alberghi storici di charme, in camera doppia con servizi. 1 pernottamento con colazione in houseboat de luxe, in cabina doppia con servizi. Tutte le strutture sono state attentamente selezionate e sono di buono/ottimo livello.

    Sono incluse 12 colazioni, 12 cene e il pranzo del 9° giorno.

     

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili ed eventuali info personalizzate. Se a due giorni dalla partenza non l’avete ancora ricevuto chiamateci!

     

  • Al vostro fianco

    Per tutte le visite e le escursioni descritte nell’itinerario saranno con voi guide locali parlanti inglese.

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00, da contattare in caso di necessità, oltre al numero del nostro referente in loco.

  • 2 Varianti

Dettagli viaggio

 

da 1.750 €

13 giorni / 12 notti, minimo 2 persone

Formula vacanza:
individuale
 
Data di partenza:

ogni giorno dal 6.01 al 30.09.17

 
Quota per persona in doppia:

1.750 € base 2 persone

1.680 € base 3 o 4 persone

 
Comprende:

  • assistenza in aeroporto in arrivo e partenza
  • trasferimenti dall’aeroporto di Chennai all’hotel e dall’hotel all’aeroporto di Kochi
  • 12 pernottamenti in camera/cabina doppia
  • 12 prime colazioni e 12 cene
  • 1 pranzo (9° giorno)
  • escursione su carro trainato da buoi a Chettinadu
  • crociera in houseboat sulle backwaters
  • visite ed escursioni come da programma, con guide locali parlanti inglese
  • spostamenti in auto privata con aria condizionata e autista parlante inglese
  • ingressi a monumenti e luoghi indicati nel programma
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • volo dall’Italia a/r
  • tutti i pranzi, tranne quello del 9° giorno
  • bevande ai pasti
  • mance ed extra di carattere personale
  • visto di ingresso (da 70 €)
  • spese per l’utilizzo di macchine fotografiche e/o videocamere
  • quanto non specificato

Supplementi:

Camera singola:

760 € dal 6.01 al 31.03.17

475 € dal 1.04 al 30.09.17

 

Riduzioni:

Riduzione quota per persona, dal 1.04 al 30.09.17:

340 € base 2 persone

310 € base 3 o 4 persone

 

Documenti:

Passaporto con validità minima di 6 mesi dalla data di ingresso nel paese, con almeno tre pagine libere per l’apposizione del visto. 

Il visto è obbligatorio e da quest’anno va richiesto online sul sito: 

indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html 

Attenzione: il modulo online va compilato scrupolosamente in tutte le sue parti, pena il rifiuto d’ingresso nel paese. 

 

É possibile ottenere il visto tramite Zeppelin, richiedendolo almeno 1 mese prima della partenza e inviando per mail: 

- copia a colori del passaporto

- 1 foto digitale in formato fototessera 

 

Il costo per ottenere il visto tramite Zeppelin è a partire da 70 € per persona.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment