Nuovo tour!

In gruppo italiano Viaggiamondo

GE003

Georgia / Tra i monti del Grande Caucaso e il Mar Nero

Nella mitica terra del Vello d’oro

Un paese incastonato tra le aspre vette dell’arco montano Caucasico e le sponde del Mar Nero, una terra di storie e gesta epiche della tradizione greca e attraversata dalla mitica Via della Seta. Un curioso viaggio, fuori dai circuiti del turismo di massa, ricco di spettacolari siti storici, di indimenticabili panorami verdi e selvaggi e di deliziosi sapori gastronomici.
  • Itinerario

    1° Italia – Georgia
    Arrivo individuale a Tbilisi. Ritrovo con la guida locale all’aeroporto internazionale di Tbilisi e transfer per raggiungere l’hotel. Sistemazione e pernottamento.

    2° Tbilisi  
    La giornata di oggi è dedicata alla visita dell’incantevole capitale della Georgia. Tbilisi è oggi un importante centro industriale, commerciale e socio culturale situato lungo la storica “Via della Seta” ai piedi del monte Narikala. In compagnia della guida locale andate alla scoperta di incantevoli viuzze, piazze e monumenti tra cui la suggestiva chiesa di Metekhi, la Fortezza di Narikala del IV secolo, le famose terme sulfuree e l’antica Basilica di Anchiskhati. Dopo pranzo vi aspetta la visita al tesoro archeologico del Museo Nazionale seguita da una rilassante passeggiata lungo la via principale della città: il viale Rustaveli, dove potete ammirare gli edifici risalenti all’epoca degli Zar. Cena in ristorante seguita da uno spettacolo folkloristico. Pernottamento in hotel.
    Pasti inclusi: colazione e cena.

    3° Tbilisi – Bodbe – Sighnaghi – Velistsikhe – Tbilisi (265 km)
    In mattinata il transfer privato vi porta verso la regione di Kakheti, la regione vinicola della Georgia, associata all’ottimo vino e alla calda ospitalità dei suoi abitanti. Lungo il tragitto la vista spazia sulle imponenti montagne del Caucaso che contrastano con i prati fertili della regione. Arrivati a Bodbe, visitate l’omonimo monastero che ospita la tomba di Santa Nino, la ragazza proveniente dalla Cappadocia, che ha convertito il popolo georgiano al cristianesimo. Si continua con l’esplorazione della città fortificata di Sighnaghi del XVIII secolo che mantiene ancora oggi la sua immagine originale ed offre panorami mozzafiato delle montagne circostanti del Gran Caucaso. Visita del museo etnografico di Sighnaghi, con le opere del famoso pittore georgiano Pirosmani. Per il pranzo avete l’occasione di degustare i piatti tipici della zona, osservare il metodo tradizionale di vinificazione in anfora e deliziare il vostro palato con un assaggio dell’autentico vino georgiano. Rientro a Tbilisi. Cena libera e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione e pranzo.

    4° Tbilisi – Mtskheta – Promete – Bagrati – Kutaisi (270 km)
    Partenza per Mtskheta, l’antica capitale e centro religioso della Georgia dove visitate due siti dichiarati Patrimonio dell’Unesco: la chiesa di Jvari e la cattedrale di Svetitskhoveli, dove la tradizione vuole sia sepolta la tunica di Cristo. Proseguimento per Kutaisi, capitale del regno della Colchide, conosciuta fin dall’antichità come la terra del Vello d’Oro. Qui si visitano le millenarie grotte naturali di Prometeo, modellate da magnifiche stalattiti e stalagmiti. Sistemazione in guesthouse a Kutaisi. Cena e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione e cena.

    5° Kutaisi – Gonio – Batumi – Kutaisi (320 km)
    Finalmente il Mar Nero! Quest’oggi raggiungete Batumi, la più grande città della regione ed il porto principale della Georgia. Il suo nome, infatti, deriva dal greco “bathyslimen” che significa “porto profondo”. E’ davvero unica e si differenzia da tutte le altre città della Georgia per la singolare presenza di vegetazione subtropicale e per l’architettura bianca dei suoi edifici che le conferiscono un aspetto distinto. Visita al Giardino Botanico che ospita un’enorme varietà di flora proveniente da tutto il mondo. Si prosegue poi con una visita alla Fortezza di Gonio che fu uno dei maggiori stabilimenti militari romano-bizantino ed un punto strategicamente importante lungo la costa del Mar Nero. Nel pomeriggio possibilità di passeggiare sul lungomare e godersi la spiaggia. Rientro a Kutaisi. Cena e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione e cena.

    6° Kutaisi – Gelati – Gori – Uplistsikhe – Ananuri – Gudauri (330 km)
    Partenza per la visita del Monastero di Gelati (Patrimonio Unesco), fondato dal re Davit, il Ricostruttore, nel 1106 come centro della cultura cristiana e accademia neoplatonica. Gli interni della Cattedrale della Vergine sono tra i più sgargianti e colorati di tutte le chiese georgiane. La visita prosegue al mercato rionale, il più grande centro di scambio e comunicazione dove potete osservare la vita quotidiana del popolo locale. Successivamente raggiungete Gori, la città natale di Stalin. Visita del Museo Stalin dall’esterno, un imponente edificio costruito nei pressi della casetta di mattoni dove Stalin visse con la famiglia per quattro anni. Il tour prosegue verso uno degli insediamenti più antichi del Caucaso: la suggestiva città rupestre di Uplistsikhe. Fondata alla fine dell’Età del Bronzo, fu uno dei principali centri politici e religiosi del Kartli precristiano. Si procede lungo la scenografica Grande Strada Militare Georgiana per fare tappa allo splendido complesso fortificato di Ananuri del XVII secolo. In serata arrivate a Gudauri (2.200 m), la principale località sciistica della Georgia. Cena e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione e cena.

    7° Gudauri – Kazbegi – Tbilisi (190 km)
    Da Gudauri si segue la bella strada che passa lungo il Fiume Tergi e vi porta a Kazbegi, la città principale della regione. Da Kazbegi si sale a piedi fino alla località di Gergeti percorrendo una semplice passeggiata di un’ora e mezza (500 m di dislivello) per visitare la magnifica Chiesa della Trinità a 2.170 m. Proprio per questa sua posizione isolata, la chiesa è un autentico simbolo della Georgia perché collocata sulla cima di una ripida montagna, circondata da maestosi monti e dalla vastità del paesaggio naturale (in alternativa alla passeggiata è possibile noleggiare un fuoristrada per arrivare alla chiesa). Se il tempo lo permette, potete dare un’occhiata ad uno dei ghiacciai più alti del Caucaso, il monte Kazbegi (5.047 m). Rientro a Tbilisi, cena d'arrivederci in un ristorante tipico e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione e cena.

    8° Tbilisi – Italia
    Transfer per l’aeroporto e rientro in Italia. Arrivederci e alla prossima vacanza!
    Pasti inclusi: colazione.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

    Le Georgia è un paese tutto da scoprire anche nella sua tradizione culinaria, leggi di più sul nostro Blog!

     

  • Caratteristiche

    Viaggio itinerante alla portata di tutti, con guida locale parlante italiano. Gli spostamenti vengono effettuati con un mezzo privato. Ci sarà solo una passeggiata per arrivare alla chiesa della Trinità a Gergeti della durata di circa un’ora e mezza che presenta un dislivello di 500 m (in alternativa alla passeggiata è possibile noleggiare un fuoristrada con trazione 4x4 al costo di circa 12 € per persona). Il viaggio si effettua con un minimo di due persone e può includere la presenza di partecipanti provenienti da altri tour operator.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo con la guida locale all’aeroporto internazionale di Tbilisi.

     

    Ecco i siti delle principali compagnie aeree di linea che volano su Tbilisi dai principali aeroporti italiani:

    www.turkishairlines.com
    www.austrian.com
    www.lufthansa.com
    www.aeroflot.ru
    www.klm.com

    Se non avete dimestichezza con i voli o non disponete di una carta di credito, vi possiamo aiutare: chiedeteci un preventivo. Ricordiamo che prima si prenota, meno si spende!

     

  • Pernottamento e pasti

    Hotel e guesthouse 3/4* in camere doppie con servizi privati. Sono incluse tutte le colazioni, 1 pranzo e 5 cene, escluse bevande alcoliche.

    ATTENZIONE: Nei casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesto di pagare l’intero supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l’effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero della guida locale, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Guida locale parlante italiano per tutta la durata del viaggio.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello della guida locale.

  • 1 Varianti

Dettagli viaggio

 

da 890 €

8 giorni

Formula vacanza:

in gruppo italiano

minimo 2 partecipanti + guida locale

 

Date di partenza:

dall' 8.07 al 15.07.17
dal 22.07 al 29.07.17
dal 5.08 al 12.08.17
dal 2.09 al 09.09.17
dal 23.09 al 30.09.17
dall' 1.10 al 08.10.17

 

Quota per persona in doppia:

890 €

 

Comprende:

  • transfer da/per aeroporto
  • guida locale parlante italiano
  • 5 pernottamenti in albergo e 2 pernottamenti in guesthouse 3/4* in mezza pensione
  • transfer privato per tutti i trasferimenti
  • ingressi come previsti da programma
  • degustazione di vini locali
  • una bottiglia di acqua al giorno per persona
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • volo a/r per Tbilisi
  • rimanenti pasti
  • bevande alcoliche durante i pasti
  • ingressi non indicati
  • mance
  • extra personali e quanto non specificato

Supplementi:

210 € camera singola

 

Documenti:

Carta d’identità in corso di validità (in formato cartaceo ed elettronico) o passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel Paese. Non è richiesto alcun visto ai cittadini dell’Unione Europea.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment