Calendario disponibilità Calendario disponibilità
Trova il tuo viaggio

Ricerca per filtri

(7 impressioni)

In gruppo italiano Explore

CU007

Cuba / Primavera ai Caraibi

Sulle tracce del Che

Alla scoperta di un’isola unica e di un popolo che sa sempre sorridere. Un viaggio a ritmo di musica tra i sapori e i colori dei Caraibi: dalla grande storia della rivoluzione alle spiagge da sogno, passando per le architetture coloniali di un paese inimitabile.
  • Itinerario

    21.04.17 venerdì

    Italia - L’Avana

    Ritrovo in aeroporto a Milano Malpensa e partenza con il nostro volo, via Madrid, e arrivo a Cuba in serata. Trasferimento privato e sistemazione in hotel, cena libera.

    Pernottamento: hotel.

     

    22.04.17 sabato

    L’Avana

    Un’intera giornata dedicata al cuore di Cuba. Accompagnati dalla nostra guida locale andiamo alla scoperta dell’antico quartiere di L’Avana, tra le viuzze piene di gente, musica e tanta allegria. Il tutto contornato dagli splendidi edifici coloniali che, grazie allo status di Patrimonio dell’UNESCO e alle ristrutturazioni, stanno ritornando agli antichi splendori. Partendo dalla piazza del Campidoglio, dominata dalla sua enorme cupola, ci addentriamo ne L’Habana Vieja, il più vasto centro coloniale dell’America Latina, per ammirare le sue spettacolari piazze. Passiamo per la Piazza della Cattedrale, una delle più dense di storia e di arte del centro storico che è simbolo de L’Habana Vieja, e piazza delle Armi, che ospita il più grande mercato di libri usati della città. Nel pomeriggio raggiungiamo poi la Piazza della Rivoluzione, il centro politico di Cuba. È il luogo dove si svolgono le sfilate del primo maggio e di altre festività. Nonostante appaia un po’ spoglia, è carica di significato: è considerata infatti il luogo simbolo della Rivoluzione Cubana. Sulla piazza si staglia il monumento al poeta Josè Martì, mentre dal lato opposto la famosissima effigie di Che Guevara contempla la piazza dell’edificio del ministero degli Interni. 

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    23.04.17 domenica

    L’Avana – Playa Larga – Santa Clara

    Dopo colazione ci spostiamo verso sud raggiungendo Zapata, penisola che deve il proprio nome al latifondista che la ottenne dalla corona spagnola nel 1636. In passato i suoi abitanti si dedicavano all’estrazione di torba e alla fabbricazione di carbone vegetale. Oggi è un enorme Parco Nazionale (Gran Parque Natural de Montemar) formato da una pianura in parte paludosa e in parte ricoperta dalla foresta, ed è uno dei territori meno popolati dell’isola. Noi ci fermiamo a metà strada, tra l’Autopista Nacional ed il mare, per fare un’escursione in barca nella Laguna del Tesoro. Adesso è arrivato il momento di rilassarci un po’: raggiungiamo Playa Larga, per rinfrescarci tra palme e sabbia bianchissima, in uno dei luoghi storicamente più importanti per Cuba. Qui infatti il 17 aprile 1961 avvenne la famosa invasione della Baia dei Porci (ripassino di storia per tutti: 1400 mercenari cubani anticastristi, addestrati e armati dalla CIA, tentarono di sbarcare per rovesciare il regime di Castro). Proseguiamo poi il viaggio in direzione Santa Clara, dove pernottiamo.

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    24.04.17 lunedì

    Santa Clara – Trinidad

    Di prima mattina visitiamo Santa Clara, città di provincia nel cuore di Cuba, un tempo centro industriale tra i più importanti dell’isola. Fondata nel 1689 da coltivatori di canna da zucchero, è un tipico centro coloniale che venne arricchito nell’Ottocento con preziosi edifici come il Teatro La Caridad, il Palacio Provincial e l’Hotel Santa Clara Libre. È la città di Cuba più legata al mito di Che Guevara e alle sue imprese: fu qui che a fine dicembre del 1958 il Che diede la svolta che portò Fidel Castro e suoi barbudos al potere. Oggi Santa Clara è il santuario della Rivoluzione Cubana, e potremo visitare luoghi di grande importanza simbolica come il Parque Leocio Vidal, con l’hotel che ancora mostra i segni della rivoluzione; il Monumento al Tren Blindado, composto da alcuni vagoni del convoglio fatto deragliare; il suggestivo sito del Mausoleo dedicato a Che Guevara e ai suoi compagni caduti in Bolivia. Terminata la visita proseguiamo il nostro viaggio in bus verso il Topes de Collantes, sulla Sierra del Escambray: grazie al clima in questa zona troviamo boschi di conifere, licheni, muschi e felci gigantesche, e le piantagioni di caffè crescono rigogliose su questi pendii. Una facile escursione a piedi ci porta fino all’Hacienda Codina con i suoi giardini di orchidee e bambù, la Cueva del Altar e i suoi splendidi panorami. Proseguiamo il tour raggiugendo Trinidad.

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: casa particular.

     

    25.04.17 martedì

    Trinidad

    Dedichiamo l’intera mattinata alla visita di Trinidad: tra musei e squilli di tromba ci rinfreschiamo in uno dei famosi locali assaporando la dissetante canchánchara. Camminiamo qualche minuto risalendo la collina, per raggiungere i ruderi dell’edificio dell’Eremita de Nuestra Señora: si tratta di un vecchio ospedale spagnolo del diciottesimo secolo, da cui si gode di una bellissima vista panoramica sia sul centro di Trinidad che sul mare. Nel pomeriggio raggiungiamo Playa Ancon per un po’ di relax e un bel bagno.

    Pasti: nessuno.

    Pernottamento: casa particular.

     

    26.04.17 mercoledì

    Trinidad – Cienfuegos

    Oggi ci aspetta una delle più vive, vibranti e ballerine città di Cuba... Cienfuegos! Appena arrivati, ci aspetta la visita guidata con il Palacio de Valle come punto di partenza con il suo stile architetturale gotico, veneziano e neoclassico, un chicca di questa città che è chiamata anche “La perla del Sud”. Continuiamo a visitare il suo centro storico, patrimonio Unesco, con i suoi edifici neoclassici: teatri, chiese e monumenti storici che danno a questo centro pittoresco una connotazione marinaresca.

    Pasti: nessuno.

    Pernottamento: hotel.

     

    27.04.17 giovedì

    Cienfuegos – Viñales

    Partenza in mattinata per Viñales. Questa regione occidentale è molto conosciuta per le numerose piantagioni di tabacco e gli impianti adibiti alla sua lavorazione. Visitiamone uno e dal vivo impariamo come si producono i famosi sigari cubani, chiamati puros. Lungo la strada per Viñales ci fermiamo anche a vedere una piantagione di tabacco e le curiose formazioni della roccia chiamata mogote. Ultima tappa della giornata la Cueva del’Indio, una piccola grotta di origine carsica che nasconde un fiume sotterraneo, dove ci imbarchiamo per ammirare più da vicino le stalagmiti e le loro forme più svariate.

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: casa particular.

     

    28.04.17 venerdì

    Viñales  

    Dopo una facile escursione a piedi nella Valle di Viñales ci rilassiamo nella tranquilla spiaggia di Cayo Jutías. Adagiati sulla sabbia bianco avorio trascorriamo la giornata leggendo, nuotando e facendo dei gran bagni di sole. Se qualcuno di noi è in vena esplorativa può partecipare ad un’escursione in barca nella zona circostante (attività opzionale).

    Pasti: nessuno.

    Pernottamento: casa particular.

     

    29.04.17 sabato

    Viñales – Havana

    Oggi ritorniamo nella coloratissima e vivacissima Havana. Lungo la via del ritorno ci fermiamo nei posti più belli e con i panorami più spettacolari della zona. Aprofittiamo della nostra ultima notte a l’Havana per girare per le calles musicanti de “La Habana Vieja” senza perdere di vista i quasi mille edifici di notevole importanza architettonica che la compongono, il tutto annaffiato da un buon mojito... claro! :-)

    Pasti: nessuno.

    Pernottamento: hotel.

     

    30.04.17 domenica

    Havana

    Godiamoci le ultime ore cubane prima di raggiungere con un transfer privato l’aeroporto dove ci aspetta il volo intercontinentale per l’Italia.

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: in volo.

     

    1.05.17 lunedì

    Italia

    Scalo a Madrid e arrivo in Italia nel pomeriggio.

     

    NB: trattandosi di Cuba ed essendo la gestione dei servizi statale, il programma potrà subire variazioni non dipendenti dalla nostra volontà.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Operativo voli

    Voli Air Europa, via Madrid

     

    21.04.17 UX1066 Milano Malpensa - Madrid h.10:45-13:00               

    21.04.17 UX 051 Madrid - L’Avana   h.15:00-18:45         

           

    30.04.17 UX 052  L’Avana - Madrid   h.21:00-12:20* +1           

    01.05.17 UX1061 Madrid - Milano Malpensa   h.15:10-17:10      

    *del giorno dopo

     

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni

     

  • Caratteristiche

    Spostamenti in bus privato; gli itinerari previsti non presentano difficoltà. E’ richiesta una certa flessibilità e adattabilità perchè trattandosi di Cuba gli standard alberghieri non sono quelli a cui siamo normalmente abituati (pur essendo le strutture classificate come 3/4*) e i programmi, essendo totalmente gestiti da un tour operator statale, possono cambiare nel corso del viaggio.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    In aeroporto al check-in del volo, due ore prima della partenza.

     

  • Pernottamento e pasti

    La quota comprende 5 colazioni.

    Sono inclusi 5 pernottamenti in hotel di categoria turistica in camere doppie con servizi privati e 4 pernottamenti in tipiche casas particulares in camere doppie con servizi privati o condivisi. Si tratta di abitazioni private di famiglie cubane con alcune camere a disposizione per gli ospiti. Il livello qualitativo può leggermente variare in base alla singola casa, in quanto lo stile e il comfort variano in base alla famiglia. In alcuni rari casi potrebbe accadere che l’acqua non sia sempre disponibile o con una pressione minore ma solo in orari precisi, spesso per problemi che riguardano intere zone delle città.

     

    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin + guida locale per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili. 

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore. 

  • 7 Impressioni di viaggio
    • Bianca

      Vacanza del 21 aprile - 01 maggio 2017

      Pubblicazione 12 maggio 2017

      8 - lo consiglio!!!!
      giudizio generale più che positivo. Io ho sofferto per il caldo - 35 gradi . Consiglierei il viaggio in dicembre/ gennaio/ febbraio. Fine aprile è troppo caldo.

      aerostatoZeppelin risponde

      Grazie Bianca! A Cuba le temperature oscillano attorno ai 30° tutto l'anno, forse qualche grado in meno nel tour che organizziamo a dicembre!
    • Elda

      Vacanza del 21 aprile - 01 maggio 2017

      Pubblicazione 11 maggio 2017

      La vacanza è andata molto bene. Bello l'itinerario anche se ci sono stati tempi morti. Abbiamo visto il museo della rivoluzione a l'Avana, a Trinidad e a Giron per nostra iniziativa così come il palazzo dei Capitani. E l'antica farmacia di l'Avana. Un gruppo molto simpatico ed affiatato e l'accompagnatrice preparata efficiente e disponibile hanno fatto il resto
    • Fabrizio

      Vacanza del 21 aprile - 01 maggio 2017

      Pubblicazione 06 maggio 2017

      La vacanza è andata molto bene. Come detto, relativamente alla parte mare, migliorerei la qualità delle spiagge da visitare.

      aerostatoZeppelin risponde

      Grazie Fabrizio!
    • Francesca

      Vacanza del 28 dicembre 2016 - 05 gennaio 2017

      Pubblicazione 01 febbraio 2017

      La vacanza è andata molto bene. Mi sono piaciuti molto anche la guida locale e l'autista, sempre carini e disponibili ad accontentare le nostre richieste.
    • Gian Paolo

      Vacanza del 28 dicembre 2016 - 05 gennaio 2017

      Pubblicazione 18 gennaio 2017

      L'isola e' cosi' bella che il voto resta alto. Con poche correzioni (un po' piu' mare, no Cienfuegos e un filo di flessibilita' in piu)' sarebbe un tour superlativo.
    • Cristina Elena Maria

      Vacanza del 28 dicembre 2016 - 05 gennaio 2017

      Pubblicazione 17 gennaio 2017

      Vacanza molto bella; con qualche piccolo aggiustamento (suggerisco almeno un giorno in più all'Avana) diventa un viaggio splendido.
    • ATTENZIONE
      Le seguenti impressioni sono state pubblicate prima del nuovo sistema di rating

      cuppini silvia

      Vacanza del 2011

      Pubblicazione 22 novembre 2011

      UDITO: il canto degli uccelli che ci hanno svegliato ogni mattina, allietando il nostro giorno: galli, aquile tegnose, cocororo; il rumore del vento che lambisce le nostre orecchie mentre attraversiamo le valli circondate dai Mogotes; la musica, ovunque: ritmi latini scanditi da guiri, concas e maracas, un concerto di musica classica al tramonto in Plaza de la Cattredral, i canti della revolucion alueva de los Cimarones, la jam session italo-tedesco-cubana a cui ho preso parte a San Diego de los Bagnos.
      GUSTO: la dolcezza rinfrescante della papaia e dell'ananas che il nostro autista ci preparava per ristorarci lungo il tragitto in bici; il riso insaporito coi piccoli fagioli neri mangiato in una casa particular; il caffé di Maria a Las Terrazzas con panna e rum sotto il sole delle due; la menta fresca del Mojito sulla terrazza vista mare di Piazza delle Armi a L'Havana.
      OLFATTO: Il profumo dell'aria ricca di sole sulla cima della montagna su cui siamo saliti a cavallo; i gas di scarico dei “dinosauri” americani che scoppiettano lungo le strade dell'Havana; il dopobarba della nostra guida cubana, Miguel; il pollo che arrostisce nelle Cueve.
      TATTO: il fusto liscio e venoso della palma reale e quello irto di spine dei ficus; l'acqua tiepida di Cajo Jutias sulla pelle arsa dal sole.
      VISTA: il verde inteso delle colline di Vinales, le mille gradazioni del blu, dal turchese del mare all'azzurro cristallino del cielo solcato dalle nuvole e dalle aquile; i palazzi multicolori e sgretolata dal tempo all'Havana, la pietra grigia e le imposte azzurre della piazza della cattedrale. Renzo e Fiorenza, che camminano davanti a me mano nella mano.

Dettagli viaggio

 

da 2.040 €

11 giorni / 9 notti, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Data di partenza:

dal 21.04 al 1.05.17

 

Quota per persona in doppia:

2.040 € + tasse aeroportuali

 

Comprende:

  • volo di linea Air Europa a/r
  • 5 pernottamenti hotel
  • 4 pernottamenti in casas particulares
  • 5 prime colazioni
  • tutti i trasferimenti da programma
  • ingressi come da programma
  • visto turistico
  • guida locale
  • accompagnatore Zeppelin
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • tasse aeroportuali (460 €)
  • eventuale adeguamento valutario
  • 4 colazioni
  • pasti
  • bevande
  • extra e quanto non specificato

 

Supplementi:

450 € camera singola

 

Documenti:

Passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo in Cuba + visto.

Il visto è incluso e a nostra cura. Per l’emissione del visto è necessario inviarci copia del passaporto in cui siano chiaramente leggibili i dati (numero, nome e cognome esatti, data di emissione e scadenza, questura).

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment