(2 impressioni)

In gruppo italiano Explore

PT031

Portogallo, Spagna / Santiago, le isole Cies e Lisbona

Alla fine dell’Europa

Dalla capitale portoghese alla Città dell’Apostolo: un itinerario “on the road” lungo la costa dell’Atlantico. Un viaggio nel meglio del Portogallo: Lisbona, con gli eleganti palazzi ricoperti di azulejos, il Palacio da Pena di Sintra, Coimbra e l’Università fondata nel 1290, Porto con il suo celebre vino. Passato il confine, ci attendono le caraibiche Isole Cies, dove dormiremo nel bel mezzo dell’oceano, fino al mistico Cabo de Finisterre.
  • Itinerario

    04.08.17 venerdì
    Italia – Lisbona
    Incontriamo all’aeroporto con il nostro accompagnatore e partenza per Lisbona, con scalo a Madrid. Atterriamo nella capoluogo di lusitano in mattinata e primo giro in città per ambientarci. Vuole la leggenda che Ulisse l’avesse fondata con il nome di Olisipo; da allora Lisbona ha collezionato una varietà impressionante di stili, gusti e colori. La città è divisa in quartieri, e dalle alte mura del Castelo de São Jorge, o da uno di Miradouros (punti panoramici), li riconosciamo subito: tutti diversi eppure straordinariamente armonici! Camminiamo tra le vie acciottolate dell’Alfama e il quartiere ebraico della Mouraria, non ci facciamo mancare la visita la Café A Brasileira, dove soleva sostare Fernando Pessoa, e concludiamo il tour al Bairro Alto: di giorno tranquillo quartiere costellato di azulejos e panni stesi al sole, di sera crogiolo di coloratissime osterie popolate dalla gioventù locale. Leggi il racconto di viaggio sul nostro Blog!
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

     

    05.08.17 sabato
    Sintra e Cabo da Roca
    Un’interessante proposta per oggi può essere noleggiare l’auto e dirigersi verso le colline di Sintra, cittadina eletta per secoli residenza dei reali portoghesi. Il borgo è un fiorire di bouganvilles, tra vie acciottolate che si inerpicano sulla collina fino allo splendido Palacio de Pena, la cui commistione di stili e colori sembra farci entrare in una fiaba. Si può proseguire per Cabo de Roca, il lembo più occidentale d’Europa a picco sull’oceano Atlantico, “dove la terra finisce e il mare comincia” come disse Luíz Vaz de Camões. Sulla via del rientro una sosta a Cascais, con i suoi edifici color pastello, conclude la nostra gita fuori porta.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

     

    06.08.17 domenica
    Lisbona
    La capitale del Portogallo è così ricca che non basta un solo giorno per visitarla. Suggeriamo infatti una gita al quartiere di Belém, situato fra la città vecchia e l’oceano Atlantico. Fu da secoli luogo di passaggio delle grandi navi degli esploratori, ai quali è dedicato l’imponente Padrão dos Descobrimentos. A vegliare l’ingresso a Lisbona, e a celebrarne la potenza, la Torre di Belém in stile manuelino, una meraviglia bianca che sembra sorgere dall’acqua azzurra del Tejo. Proseguiamo la visita all’immenso Monasteiro dos Jerónimos, costruito nel ‘500 per celebrare il ritorno di Vasco de Gama dalle Indie e ci fermiamo a mangiare i famosi “pastel” all’Antiga Confeitaria de Belém.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

     

    07.08.17 lunedì
    Lisbona – Coimbra
    È giunto il momento di iniziare il nostro viaggio verso nord! In mattinata arriviamo nell’accogliente Coimbra, sede di una delle più antiche università del mondo, fondata nel lontano 1290. Arroccata sopra il fiume Mondego, tra le sue ripide stradine e piazzette medievali ci lasciamo incantare dal fascino antico, ricco di storia e di arte che si mescola con il clima frizzante e gioioso della sua giovane popolazione di studenti universitari. Presso l’Università Vecchia è possibile ammirare la Biblioteca Joanina, un vero e proprio tempio del sapere con centinaia di volumi antichi, e che è abitata da numerosi pipistrelli che contribuiscono a mantenere sani i libri nutrendosi dei parassiti! Sempre presso l’Università possiamo ammirare la Capella de São Miguel con i meravigliosi azulejos e l’organo in stile barocco. Dai cortili dell’università si gode di una magnifica vista sulla città e sulla Sé Velha, la cattedrale, che assomiglia molto a una fortezza, e al tramonto si accende di colori rosati.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

     

    08.08.17 martedì
    Coimbra – Porto
    In mattina abbiamo ancora qualche ora a disposizione prima di spostarci ai confini con la Spagnae. La nostra meta è Porto, le cui strade scendono dalla collina fino alle sponde del fiume Duero. Il primo e migliore approccio alla città passa attraverso un calice, col quale sorseggiare dell’ottimo vino che prende il nome dalla città, comodamente seduti presso una delle numerose cantine che si affacciano sul lungo fiume.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

     

    09.08.17 mercoledì
    Porto
    Oggi abbiamo l’intera giornata a disposizione per scoprire il fascino sottile di Porto, girandola senza fretta, lasciandosi guidare dall’istinto e dalla curiosità. Esploriamo i vicoli tortuosi della Ribeira, il quartiere a ridosso del fiume, attraversiamo il ponte in ferro progettato da Eiffel da cui si gode una vista meravigliosa sulle anse del fiume, ci sediamo a riposare nelle panchine a Vila Nova de Gaia, sulla riva opposta rispetto a Porto, per ammirare la terza città del Portogallo da una diversa prospettiva, forse migliore.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

     

    10.08.17giovedì
    Porto - Islas Cies
    Il mattino presto passiamo il confine e raggiungiamo Vigo da dove ci imbarchiamo per raggiungere le Isole Cies. Questo piccolo arcipelago è parte del Parco Nazionale delle isole Atlantiche della Galizia e crea un naturale frangiflutti a protezione della costa. Dormiamo nell’unico campeggio del parco nella “Illa do Faro”, collegata alla “Illa de Monteagudo” da una mezzaluna di sabbia che crea una piccola laguna chiamata Laguna dos Nenos. Acque cristalline e sabbie bianche ci faranno pensare ai Caraibi, dandoci la certezza di trovarci in una delle spiagge più belle di Spagna o, secondo il quotidiano inglese The Guardian, addirittura del mondo.
    Pernottamento: tenda.

     

    11.08.17 venerdì
    Islas Cies
    Oggi abbiamo l’intera giornata a disposizione per scoprire le isole o rilassarci in spiaggia. Oltre alla alla lunga “Praia de Rodas”, ci sono numerosi calette minori e due sentieri che conducono rispettivamente al faro oppure al punto più alto dell’isola (197 m.), entrambi i luoghi danno i nomi alle rispettive isole. La flora dell’isola è fatta di zone arbustive con specie autoctone, mentre non è raro avvistare gabbiani, cormorani, picchi e sule. Tra dune, sabbia, scogliere e camminate trascorriamo una giornata all’insegna del relax e del sole!
    Pernottamento: tenda.

     

    12.08.17 sabato
    Islas Cies - Santiago de Compostela
    In mattina abbiamo ancora qualche ora a disposizione per distenderci in spiaggia a fare una nuotata. Verso l’ora di pranzo prendiamo il traghetto che ci riporta a Vigo e da li prendiamo il treno per raggiungere la città dell’Apostolo: Santiago de Compostela!
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

     

    13.08.17 domenica
    Santiago de Compostela
    Il nostro tour “on the road” prosegue con una delle città più belle del nord-ovest della Spagna: Santiago de Compostela. Importante meta di pellegrinaggio, racchiude nel suo accogliente centro storico elementi tipicamente gotici e rappresenta il miglior avamposto per la discesa verso la Lusitania. Dedichiamo la giornata alla visita della città vecchia con la celebre Cattedrale, dichiarata patrimonio dell’Umanità da parte dell’Unesco. Durante il pomeriggio libero possiamo girovagare tra le numerose piazze e gli edifici romanici, visitare il Museo del Pobo Galego, per conoscere meglio il popolo che ci ha accolto in questa ultima parte di viaggio, e sederci in uno dei tanti caffè che affollano il centro storico per gustarci delle ottime “tapas”.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

     

    14.08.17 lunedì
    Santiago de Compostela – Cabo Finisterre
    Dopo colazione noleggiamo le auto per dirigerci verso quella che i romani consideravano la “finis terrae”: Cabo Finisterre appunto, un luogo mistico e d’incanto, ideale conclusione del cammino di Santiago. Prima di giungere al cabo però visitiamo Carnota, con i suoi 7 magici km di spiaggia, ideali per una passeggiata e un tuffo nell’oceano, e il più grande “hórreo” in pietra della Galizia, sorta di magazzino rialzato, usato per conservare gli alimenti lontano dall’umidità e dagli animali. Poco dopo incontriamo la foce del fiume Xallas, l’unico fiume dell’Europa continentale che sfocia in cascata direttamente nell’oceano, con un salto di ben 40 m. A nord di Cabo Finisterre inizia la Costa da Morte; tanto temuta dai marinai se percorsa via mare, quanto suggestiva ed affasciante se percorsa via terra. Visitiamo il villaggio di pescatori di Muxía con il “Santuario da Virxe da Barca” prima di ritornare a Santiago.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

     

    15.08.17 martedì
    Santiago de Compostela – Italia
    Termina oggi il nostro tour in Spagna e Portogallo, con una quantità impressionante di bellezze naturali e artistiche impresse nella mente e nelle nostre foto. Dopo le ultime ore libere ci dirigiamo in aeroporto per il volo verso l’Italia… con molta “saudade” di questo viaggio affascinante!

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Operativo voli

    Voli di linea Iberia

    04.08.17  IB3257  Milano Linate – Madrid  h 08:00 - 10:20
    04.08.17  IB3110  Madrid – Lisbona  h 11:35 - 11:55
    -
    15.08.17  IB3877  Santiago de Compostela – Madrid  h 09:20 - 10:35
    15.08.17  IB3252  Madrid – Milano Malpensa  h 12:50 - 14:55

     

  • Caratteristiche

    Itinerari a piedi in centro città, i trasferimenti da città a città sono con i mezzi pubblici. Per due giorni noleggiamo l’auto e quindi è richiesto ai partecipanti la disponibilità alla guida.
    Per due notti si dormirà in campeggio. È richiesto, quindi, spirito di adattamento e intraprendenza.

      

  • Come arrivare

    In aeroporto al check-in del volo, 2 ore prima della partenza.

     

  • Pernottamento e pasti

    Sono inclusi 11 pernottamenti; così suddivisi: 9  notti in hotel in camera doppia/ tripla con servizi privati; 2 notti in campeggio con servizi in comune (portare sacco a pelo, federa e asciugamani). Sono incluse 9 colazioni in hotel. Le restanti 2 colazioni, non incluse, saranno in campeggio in self-catering.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

  • 2 Impressioni di viaggio
    • Simone

      Vacanza del 04-15 agosto 2017

      Pubblicazione 21 agosto 2017

      L'itinerario è vario e permette in 12 giorni di avere una visione ampia del Portogallo e della costa nord-occidentale della Spagna.
      La formula Explore può risultare un po' faticosa, ma il risultato ripaga pienamente dello sforzo.
    • Gianluca

      Vacanza del 04-15 agosto 2017

      Pubblicazione 20 agosto 2017

      Ottimo itinerario, consiglierei di aggiungere un altro giorno a Lisbona e forse fare uno in meno a Santiago.
  • 3 Varianti

Dettagli viaggio

 

da 1.070 €

12 giorni / 11 notti, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Data di partenza:

dal 4.08 al 15.08.17

 

Quota per persona:

 1.070 € + tasse aeroportuali

 

Comprende:

  • accompagnatore Zeppelin
  • volo di linea Iberia a/r
  • 11 pernottamenti con colazione (ad eccezione di due)
  • traghetto da/per Isole Cies
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • tasse aeroportuali (160 €)
  • cassa comune a copertura delle due colazioni non incluse, dei trasporti con i mezzi pubblici e il noleggio delle auto (ca. 120 €)
  • pasti e bevande
  • ingressi, mance ed extra in loco
  • quanto non specificato nella “quota comprende”

Documenti:

Carta di identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità.

 

Attenzione:

Si raccomanda di portare sacco a pelo, federa e asciugamani per le notti in campeggio alle isole Cies.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment