(2 impressioni)

In gruppo italiano Vela

HR010

Croazia / Dalmazia

Veleggiando tra arte e natura

La costa dalmata è un paradiso per chi ama il mare: tra coste rocciose e spiagge sabbiose, colline ricoperte da vigneti e isole avvolte nella macchia mediterranea è il luogo ideale da scoprire in barca a vela. Visiterete sia le isole più ricche di vita come Hvar e Korcula che quelle più isolate e selvagge come Vis e Lastovo: vedrete come la storia della Repubblica di Venezia e dell’Impero Ottomano si mescoleranno con le bellezze naturali. Non mancheranno i tuffi in un mare dal colore azzurro intenso e di una limpidezza straordinaria!
  • Itinerario

    Spalato

    Incontro dell’equipaggio dalle 16:00 con lo staff presso il meeting point all’interno del porto di Spalato, trasferimento sulla barca, assegnazione delle cabine e breve introduzione sulle norme di sicurezza e convivenza a bordo.

     

    2° Spalato – Brac

    Salpiamo in mattinata alla volta dell’isola di Brac, paese di viticoltori, pescatori e marinai, oggi nota meta estiva per chi cerca spiagge con pinete aromatiche e lavanda. Dormiamo in baia dopo qualche bella nuotata nelle più belle e profumate cale di fronte a Spalato.

     

    3° Brac – Hvar

    Dirigiamo la prua in direzione delle isole Pakleni (infernali), bagno nella spiaggia di Palmizana prima di raggiungere la cittadina di Hvar, famosa sin dall’antichità come importante centro marittimo veneziano. Chi vorrà potrà scendere a terra e visitare la cattedrale, il teatro, l’arsenale e la loggia della graziosa cittadina.

     

    4° Hvar – Scedro

    Veleggiamo in direzione dell’isolotto di Scedro, Parco Naturale che con la sua bellezza incontaminata, ricca di insenature nascoste, vi offrirà un’esperienza unica di ancoraggio. Fin dai tempi antichi, le baie di Scedro sono note per le loro spiagge riparate; qui si sono svolte alcune delle più famose battaglie navali, come quella tra Cesare e Pompei (49 a.C.).

     

    5° Scedro – Vis

    Ci dirigiamo verso Vis, prima città dell’Adriatico orientale ad essere colonizzata dai greci. Pranzo e bagno ristoratore nell’acqua turchese dell’isola di Bisevo dove visitiamo,  rigorosamente alle ore 12:00 per vedere i raggi del sole che la illuminano, la notissima grotta blu, per poi proseguire verso il lato ovest di Vis dove passiamo la notte nella baia di Komiza.

     

    6° Vis – Hvar

    Dopo un’abbondante colazione salpiamo in direzione della cittadina di Vis per fare rifornimento di acqua per poi proseguire verso la baia di Mlaki Rat nel lato nord-ovest dell’isola di Hvar. Qui, dopo innumerevoli bagni, ci fermiamo per il pernottamento.

     

    7° Hvar – Solta – Spalato

    Ultimo giorno! Veleggiamo verso la spiaggia di Solta, nota per le sue stupende spiagge di ciottoli e circoandata da un mare cristallino, paradiso per gli amanti dello snorkeling: è infatti possibile ammirare gorgonie, coralli neri, polpi, aragoste, murene e cavallucci marini. Rientriamo in serata a Spalato.

     

    8° Sbarco a Spalato

    Lo sbarco è previsto entro le 10:00.  

     

    Per sua stessa natura il viaggiare per mare rende impossibile rispettare una programmazione dettagliata degli itinerari, a causa della stretta dipendenza di questi dalla direzione del vento e quindi delle onde; ma in fondo è questo il suo bello: in buona misura si va dove ci porta il vento in uno spirito di libertà. Gli itinerari riportati sono solo esempi indicativi. Di solito a inizio settimana lo skipper ha già un’idea di quali saranno le condizioni meteo generali per i successivi 4-5 giorni. Saranno queste a suggerire l’itinerario di massima che sarà più conveniente seguire. Per motivi di sicurezza il giudizio dello skipper per quanto riguarda la navigazione e le eventuali variazioni al programma è insindacabile.

     

     

  • Caratteristiche

    Vacanza sportiva adatta a tutti dove è necessario uno spirito di collaborazione e condivisione tra i partecipanti. Il mare è quasi sempre calmo, protetto dalle mille isole. Il mare è quasi sempre calmo, protetto dalle mille isole. Ogni tanto può soccedere che soffi la bora che può essere anche forte; in questi casi si richiede una certa attenzione sia in navigazione che negli ancoraggi. Il gruppo sarà composto anche da partecipanti provenienti da altri tour operator italiani.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza da lui scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, lo skipper si riserva il diritto di escluderlo dalle attività che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    AEREO

    Volo diretto su Spalato con:

     

     

    Da altri aeroporti con uno scalo.

     

    Attenzione agli orari di arrivo dei voli: in alcuni casi è necessario partire il giorno prima e pernottare una notte a Spalato. 

     

    Per raggiungere l’imbarco: 

    • dall’aeroporto di Spalato al porto di imbarco: autobus della compagnia Pleso Prijevoz d.o.o oppure della compagnia Prijevoz Putnika Zele; durata della tratta 30 minuti; per info: www.buscroatia.com
    • taxi dall’aeroporto all’imbarco: +385 (0)21 895 237.

     

    TRAGHETTO

    I traghetti per Spalato partono da Ancona, con Snav, Jadrolinija  e Blueline Ferries .

     

    AUTO

    Autostrada A4 in direzione Trieste, E70 direzione Slovenia. Proseguire sulla E61 in direzione Fiume, e quindi E65 verso Spalato. 

    Nel porto di Spalato c’è un parcheggio custodito. Non è necessaria la prenotazione, il costo è di circa 10 € al giorno.

     

    AUTOBUS

    Da Trieste partono dei bus per Spalato diretti o con cambio a Rijeka; durata del viaggio circa 10 ore; per info e tariffe: 

    Per maggiori informazioni consultare il sito dell’Autostazione Trieste 

     

    RIENTRO

    L’arrivo a Spalato è previsto il venerdì sera, lo sbarco il sabato mattina entro le ore 10:00.

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Sloop 12-15 metri con 3/4/5 cabine matrimoniali o doppie con letti a castello in condivisione. Due o tre servizi in comune. Le imbarcazioni possiedono tutte le attrezzature necessarie per garantire agli ospiti il massimo del confort: acqua dolce calda e fredda (400 l), doccia interna e esterna, tendalino e paraspruzzi, cuscini, lenzuola, federe, coperte, asciugamani (ma consigliamo di portare un telo mare e un asciugamano da doccia), inverter, cucina attrezzata e completa (frigo, fornelli, stoviglie) radio, CD. Attrezzature di bordo: gommone con motore, Gps cartografico, autopilota, carte e mappe di navigazione, radio VHF. Nelle settimane centrali di agosto più imbarcazioni navigano in flottiglia.

     

    La cambusa normalmente viene fatta dallo skipper insieme al cassiere (nominato dal gruppo per la cassa comune) e ad un altro membro dell’equipaggio. Lo skipper ha esperienza di cambuse e suggerisce cosa acquistare. Di solito i pasti si svolgono a bordo, ad esclusione di qualche cena che potrà essere effettuata a terra in qualche ristorante.

     

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Lo skipper è il comandante della barca. È il responsabile in toto della vacanza e della conduzione della barca e referente principale degli ospiti a bordo. Lo Skipper conosce le dinamiche che si possono creare in un gruppo in barca e sa come usarle per aiutare tutto l’equipaggio a stare bene. Per motivi di sicurezza il suo giudizio sulle scelte concernenti la navigazione e le eventuali variazioni sul programma sono insindacabili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quelli degli accompagnatori.

  • 2 Impressioni di viaggio
    • Luisa Marina

      Vacanza del 29 luglio - 05 agosto 2017

      Pubblicazione 15 agosto 2017

      Per chi ama la natura il mare e un pizzico di civiltà è l'ideale
    • Domenico Carlo

      Vacanza del 20-27 agosto 2016

      Pubblicazione 15 settembre 2016

      bene, molto bene
  • 1 Varianti

Dettagli viaggio

 

da 675 €

8 giorni / 7 notti

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Data di partenza:

ogni sabato dal 1.07 al 2.09.17

 

Quota per persona in doppia:

675 € 

 

Comprende:

  • 7 pernottamenti a bordo
  • skipper
  • uso della barca e delle attrezzature di bordo
  • lenzuola
  • pulizie finali
  • assicurazione medico-bagaglio

 

Non comprende:

  • viaggio da/per Spalato
  • cassa comune (circa 150 € per persona per spese di cambusa, gasolio, spese portuali, vitto dello skipper)
  • quanto non specificato.

 

Supplementi:

50 € partenze del 5.08 e del 19.08.17

100 € partenza del 12.08.17

 

Riduzioni:

50% 0-3 anni

20% 4-12 anni

10% 13-30 anni

 

Documenti:

carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment