Nuovo tour!

In gruppo italiano Trekking

ES070

Spagna / La Palma

Scrigno delle Canarie

Soprannominata “Isola Bella” e dichiarata dall’Unesco Riserva della Biosfera, La Palma è l’isola più verde delle Canarie grazie alla sua natura ancora incontaminata, autentico paradiso per gli escursionisti. Percorrendo le solitarie e tortuose strade del nord potremo ammirare la bellezza selvaggia delle foreste e, dirigendoci a sud, riusciremo ad addentrarci negli aspri e suggestivi paesaggi vulcanici: cammineremo sopra “montagne di fuoco” circondati dal nero delle colate laviche, dal verde della vegetazione che cresce tra le ceneri, e dal blu intenso dell’oceano.
  • Itinerario

    1.10.17 domenica
    Milano – Santa Cruz de la Palma
    Incontro con il gruppo e l’accompagnatore in aeroporto a Milano Linate e partenza per Santa Cruz de La Palma, via Madrid.  Dopo l’arrivo sull’isola, trasferimento in pullman per l’albergo, dove incontreremo la guida locale che ci presenterà il programma.
    Pasti inclusi: cena.
    Pernottamento: hotel.

    2.10.17 lunedì
    Pico de la Cruz - Roque de los Muchachos (+ 150 /- 300 m, 6 km, 4 ore)
    Dopo colazione, trasferimento fino al punto d’inizio dell’escursione a piedi. Camminiamo attraverso gli antichi sentieri utilizzati per il trasporto delle mercanzie, che venivano portate da una parte all’altra dell’isola. Il percorso ha inizio alle pendici del Pico de la Cruz (2.351 m) dove scorgeremo gli impressionanti precipizi che terminano nella Caldera de Taburiente. Il sentiero del crinale ci permetterà di raggiungere il Roque de los Muchachos (2.426 m), il punto più alto dell’isola, dove sono collocati osservatori astronomici appartenenti a diversi paesi europei. Questo tratto è altamente panoramico e permette di dominare l’intera isola a “vista de pajaro” come sono soliti dire gli isolani e scorgere con nitidezza le altre isole dell’arcipelago. Prima di raggiungere il Roque sostiamo al mirador di “Los Andenes “ e osserviamo la “Pared de Roberto”, una parete basaltica fonte di antiche leggende. Rientriamo a metà pomeriggio in albergo.
    Caratteristiche: itinerario MEDIO/FACIE (T/E)
    Pasti inclusi: colazione e cena.
    Pernottamento: hotel.

    3.10.17 martedì
    Fuencaliente – Volcán San António – Puntalarga (+10 /- 650 m, 6k m, 3,5 ore)
    Ci spostiamo nell’estremità sud dell’isola e iniziamo il nostro cammino da Fuencaliente. Costeggiamo dapprima il cratere del vulcano San Antonio, scendiamo quindi attraverso colate laviche fino a raggiungere il vulcano Teneguía, alto 1.971m s.l.m., a tutt’oggi attivo e che emana vapori solforosi. I fiumi di lava, eruttati nel corso dei secoli, spesso si fermavano e solidificano solo a contatto con il vicino oceano: percorrendo uno di questi “fiumi” raggiungiamo la caletta del Faro con le adiacenti saline. Poco distante c’è la spiaggia di Puntalarga, fine tappa odierna, dove ci attende un rinfrescante tuffo! Rientriamo a metà pomeriggio in albergo.
    Caratteristiche: itinerario MEDIO (E)
    Pasti inclusi: colazione e cena.
    Pernottamento: hotel.

    4.10.17 mercoledì
    Ermita San Antonio – Barranco  de Fagundo – Tablado (+ 350 /- 900 m, 12 km, 6 ore)
    Il bus ci porta fino al piccolo eremo di San Antonio del Monte (900 m) dove inizia il percorso nella parte settentrionale dell’isola denominato “El Norte Salvaje”. Seguendo un antico Camino Real raggiungeremo Don Pedro, attraversando il territorio caratterizzato da un lato dai picchi del Roque de los Muchachos e le loro pendici boschive, dall’altro da un mare vigoroso che si infrange sulla costa. Dopo aver attraversato il “Barranco de Fagundo”, senza dubbio la gola più spettacolare dell’isola, arriviamo a Tablado, un’oasi di pace, dai colori vivaci delle case, con coltivazioni di ulivo e mais, boschi di oleandri e i volti sorridenti della gente locale. Rientriamo in albergo nel tardo pomeriggio.
    Caratteristiche: itinerario IMPEGNATIVO (EE)
    Pasti inclusi: colazione e cena.
    Pernottamento: hotel.

    5.10.17 giovedì
    Las Tricias – Mulino di Gofio (+ 100 /- 400 m, 6 km, 3,5 ore)
    Anche oggi camminiamo nel nord dell’isola, ma nella parte Ovest. Il percorso passa per stretti camminamenti tra orti coltivati a frutti esotici e piante tropicali, prima di lasciare spazio a estesi boschetti di mandorli e secolari alberi del drago. Visitiamo le Grotte di Buracas con i loro misteriosi  geroglifici preistorici incisi sulla pietra, che ci riportano all’epoca antica nella quale gli aborigeni dominavano sull’isola. Costeggiamo il bordo del Barranco di Izcagua ammantato di pini canari e continuano la discesa fino a raggiungere l’antico mulino di Gofio, posto sulla cima di un promontorio da dove si ammira tutto il tratto di costa nord-ovest dell’isola.  
    Caratteristiche: itinerario FACILE (F)
    Pasti inclusi: colazione e cena.
    Pernottamento: hotel.

    6.10.17 venerdì
    Los Brecitos – Caldera de Taburiente – Barranco de Las Angustias (+100 /- 850 m, 16 km, 7 h)
    Il percorso odierno inizia lungo una strada forestale che ci porta a Los Brecitos, tra rigogliosi pini canari e antiche “haciendas”; sucesivamente la strada scende fino al fiume Taburiente, dove siamo circondati dalle suggestive vette che formano la Caldera. Da qui la vista spazia dalla Caldera de Taburiente alla valle di Aridane, fino alla catena montuosa meridionale che forma la Ruta de los Volcanes. Continuiamo la discesa passando per Roque Idafe e imbocchiamo il letto del Barranco de Las Angustias. che ci porta al Puerto de Tazacorte, antico rifugio di pescatori, con le sue taverne tipiche e la sua vivace attività quotidiana. Da questo piccolo porto, all’inizio del XX secolo, furono imbarcate mille tonnellate di banane verso l’Inghilterra, dando slancio alla coltivazione di questo frutto, attività ancora oggi determinante per l’economia dell’isola. Arriveremo infine ad una sorprendente spiaggia di sabbia nera protetta dalle scogliere. Rientriamo in hotel nel tardo pomeriggio.
    Caratteristiche: itinerario IMPEGNATIVO (EE)    
    Pasti inclusi: colazione e cena.
    Pernottamento: hotel.

    7.10.17 sabato
    Santa Cruz de la Palma
    L’ultima giornata del nostro tour è libera per godersi la spiaggia e l’oceano oppure per vistare la capitale dell’isola o per chi ha ancora energie scegliere tra gli altri numerosi sentieri dell’isola.
    Pasti inclusi: colazione e cena.
    Pernottamento: hotel.

    8.10.17 domenica
    Santa cruz de la Palma – Milano Linate
    Dopo colazione tempo libero per le ultime ore di shopping o di visita.
    In tarda mattinata trasferimento all’aeroporto di Santa Cruz de La Palma e volo per Milano via Madrid. Ci salutiamo, abbronzati e in ottima forma per affrontare l’uggioso autunno che ci attende!
    Pasti inclusi: colazione.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

     

  • Operativo voli

    Volo di linea Iberia - via Madrid

    01.10.17 IB 3257 Milano Linate - Madrid H 08:00 - 10:20
    01.10.17 IB 3842 Madrid - Santa Cruz de la Palma H 12:25 - 14:30
    08.10.17 IB 3843 Santa Cruz de la Palma - Madrid H 15:05 - 18:55
    08.10.17 IB 3256 Madrid - Milano Linate H 19:50 - 21:55

    NB: i voli potrebbero subire delle variazioni. Possibile richiedere partenze da altri aeroporti, disponibilità soggetta a conferma da parte della compagnia aerea.

     

  • Caratteristiche

    Itinerario MEDIO(E). Non è presente alcuna difficoltà di carattere tecnico. Uno dei percorsi in discesa presenta terreno scosceso. Si tratta di avere allenamento ad affrontare le ore di cammino con zaino leggero. Tempi di percorrenza tra 3 e 7 ore, dislivello max in salita 350m e in discesa 900m. Sentieri principalmente ben battuti. Richiesta una buona preparazione escursionistica.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto al banco del check-in del volo, due ore prima della partenza.



  • Pernottamento e pasti

    Sistemazione in hotel 3*, in camere doppie con servizi. È previsto il trattamento di mezza pensione (bevande escluse).

    ATTENZIONE: Nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Guida locale di media montagna e  accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

  • 1 Varianti

Dettagli viaggio

 

da 1.290 €

8 giorni, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Date di partenza:

dal 1.10 al 8.10.17

 

Quota per persona in doppia:

1.290 € + tasse aeroportuali

 

Comprende:

  • accompagnatore Zeppelin dall’Italia
  • volo di linea Iberia a/r
  • transfer da/per aeroporto
  • guida locale parlante spagnolo
  • 7 pernottamenti in mezza pensione
  • minibus durante le escursioni
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • tasse aeroportuali (circa 155 €)
  • rimanenti pasti e bevande
  • ingressi, mance e extra personali
  • quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Supplementi:

300 € camera singola

 

Documenti:

Carta d’identità valida per l’espatrio.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment