Calendario disponibilità Calendario disponibilità
Trova il tuo viaggio

Ricerca per filtri

Nuovo tour!

Individuale Trekking

GB041

Regno Unito / Grand Tour di Scozia

Un distillato di storia, tradizioni e cammini

Un viaggio speciale e unico che unisce i migliori Cammini di Scozia a imperdibili attrazioni storiche. Iniziate con le montagne e i laghi della West Highland Way per proseguire alla scoperta di Fort William e Inverness lungo la Great Glen Way. Fate attenzione al mostro di Loch Ness e poi...dirigetevi verso sud, lungo la Via del Whisky, nel Parco dei Cairngorm ricco di montagne, foreste, laghi, villaggi e distillerie. Ancora verso sud per scoprire il Pertshire, lungo la Rob Roy Way, e visitare la più piccola distilleria scozzese, prima di raggiungere l’incontaminata costa orientale, percorrere il Fife Coastal Path e concludere il viaggio nell’antica città universitaria di St. Andrews.
  • Itinerario

    1° Bridge of Orchy
    Arrivo a Bridge of Orchy, facilmente raggiungibile in treno da Edimburgo o Glasgow. Il villaggio si trova lungo la West Higland Way, primo dei grandi cammini scozzesi che scoprirete durante il vostro viaggio. Pernottamento a Bridge of Orchy.

    2° Bridge of Orchy – Kinlochleven
    Iniziate il viaggio con due delle tappe più importanti della West Highland Way.


    Variante facile (14 km, +/-430 m, 5 ore): da Bridge of Orchy prendete l’autobus per Kingshouse (20 minuti, diretto; da qui iniziate la vostra bella camminata attraversando l’aspra e suggestiva valle di Glen Coe, nel cuore delle Highlands. Camminate lungo il Devil’s Straircase, un sentiero dal passato famoso che collega una delle locande più antiche di Scozia a Kinlochleven. Arrivando in cima al Devil’s Staircase potrete ammirare una vista mozzafiato sulla vallata. Pernottamento a Kinlochleven.


    Variante impegnativa (34 km, dislivello +/-500 m, 9-10 ore): iniziate la tappa di buon mattino per raggiungere Inverornan attraversando la selvaggia Rannoch Moor, una delle ultime aree rimaste davvero incontaminate di tutta Europa. Proseguite fino all’antica locanda Kingshouse Hotel nella suggestiva e aspra valle di Glen Coe, nel cuore delle Highlands. Camminate lungo la Devil’s Straircase, un sentiero dal passato famoso che collega una delle locande più antiche di Scozia a Kinlochleven. Arrivando in cima al Devil’s Staircase potrete ammirare una vista mozzafiato sulla vallata. Pernottamento a Kinlochleven.

    3° Kinlochleven – Fort William (23 km, +/- 475m, 7 ore)
    Oggi proseguite con la seconda e ultima tappa itinerante del vostro viaggio. Il sentiero nella prima parte segue la vecchia strada militare, continua verso Lairigmor e attraversa la valle di Glen Nevis, che vi regala una magnifica vista della cima più alta di Scozia, il Ben Nevis. Scendete attraversando il Glen, la stretta e lunga valle tipica delle highlands, e riprendete l’ultima parte del sentiero, per raggiungere i sobborghi di Fort William. Proseguite camminando in città fino al termine della vostra tappa che simbolicamente finisce ai piedi della statua di Sore Feet, dove potete scattarvi una foto sulla panchina a fianco della statua, come vuole la tradizione. Pernottamento a Fort William.

    4° Fort William – Inverness
    Dopo aver visitato il centro di Fort William, prendete l’autobus insieme ai vostri bagagli per raggiungere Inverness (bus diretto, ogni due ore, durata 1h45’), la capitale delle Highlands. Inizia la parte di viaggio dedicata alla Great Glen Way, il Cammino dei Grandi Laghi. Inverness è il luogo ideale per approfondire la storia scozzese: ci sarà solo l’imbarazzo della scelta tra grandiosi musei, l’imponente castello, che domina la città dall’alto della collina, e la Cattedrale di St. Andrews, costruita nel 1866. Nei tanti pub della città quasi ogni sera si può assistere a spettacoli di musica dal vivo sorseggiando qualche pinta di buona birra o degustando una delle tante varietà di whisky. Pernottamento a Inverness.

    5° Inverness, circuito ad anello
    Variante facile (16 km, +/-300 m, 5 ore): da Inverness prendete l’autobus per Abriachan (20 minuti, diretto) e dopo un breve tratto su strada vi collegate al famoso Great Glen Walk che a piedi vi fa rientrare a Inverness. Pernottamento a Inverness.


    Variante impegnativa: (29 km, +/-480 m, 8-9 ore): da Inverness prendete l’autobus per Drumnadrochit (30 minuti, diretto). Da qui rientrate a Inverness seguendo i bei panorami sul lago di Loch Ness, prima di iniziare la discesa verso la città attraversando le Ness Islands sul fiume Ness e terminando la vostra lunga e appagante camminata al castello di Inverness. Pernottamento a Inverness.
    Chi preferisce può dedicare la giornata alla visita di Inverness e dintorni.

    6° Inverness – Aviemore
    In mattinata, con i vostri bagagli, prendete l’autobus per Aviemore (50 minuti, diretto), la capitale scozzese per le attività all’aperto. La città è circondata dal maestoso paesaggio delle highlands e qui inizia la vostra parte di viaggio dedicata a un altro grande circuito di cammini scozzese: la Speyside Way. Aviemore si trova al margine del maestoso Parco Nazionale dei Cairngorm circondata quindi da fitte foreste e laghi scintillanti tutti da scoprire a piedi. Oltre alla grande varietà naturalistica, Aviemore vi potrà offrire anche altre fantastiche esperienze, come il magico viaggio a bordo del treno a vapore che collega la città a Broomhill o la visita al birrificio di Cairngorm per scoprire come si produce la birra scura. Pernottamento ad Aviemore.

    7° Aviemore, circuito ad anello
    Variante facile (10 km, +50 m, 3 ore): per una facile camminata prendete il bus del mattino e scendete a Boat of Garden (10 minuti, diretto) per rientrare ad Aviemore a piedi e darvi così il tempo per visitare l’Osprey Centre o la ferrovia a vapore di Strathspey. Pernottamento ad Aviemore.


    Variante impegnativa (27 km, +80 m, 7 ore): prendete il bus del mattino per Grantown (30 minuti, diretto) e iniziate un facile percorso (ma lungo) per rientrare ad Aviemore lungo l’antica linea ferroviaria fino al Nethy Bridge. Proseguite attraversando la foresta dentro la riserva fino a Boat of Garden dove potete fare una deviazione per visitare l’Osprey Centre, a Loch Garten. Questa sezione finale della Speyside Way offre dei panorami bellissimi sulle montagne circostanti. Pernottamento ad Aviemore.

    8° Aviemore – Pitlochry (5 km)
    In mattinata, con i vostri bagagli, prendete l’autobus per Pitlochry (55 minuti, diretto). Dedicate il pomeriggio a una passeggiata lungo il Black Spout Walk fino alla distilleria di Edradour, la più piccola distilleria di whisky di tuttla Scozia. Iniziate dal centro di Pitlochry e attravrsate anche il bosco per poter così ammirare anche la cascata di Black Spout. Dalla sezione più alta del cammino si scorgono dei bei panorami che sovrastano il fiume Tummel e le colline circostanti. Se preferite restare in città potete visitare la distilleria Blair Atholl. Pernottamento a Pitlochry.

    9° Pitlochry – Aberfledy – Pitlochry (18 km, +/-320 m, 5 ore)
    Dopo colazione prendete l’autobus per Aberfeldy (45 minuti, un cambio), delizioso piccolo villaggio nelle Highlands del Pertshire. Oggi camminate lungo il tratto finale della Rob Roy Way che segue il fiume Tay, il più lungo di tutta la Scozia. Da Aberfeldy vi dirigete verso est passando la distilleria di whisky Dewar dove consigliamo la visita e una degustazione. Proseguendo lungo le rive del fiume Tay raggiungete il villaggio di Grandtully. L’ultima salita  vi conduce oltre le brughiere, seguite le direzioni per Pitlochry prima di scendere, attraversando la foresta, fino al ponte sospeso sul fiume Tummel e concludere il vostro cammino arrivando in città. Pernottamento a Pitlochry.

    10° Pitlochry – St. Andrews
    La mattina, subito dopo colazione, prendete i vostri bagagli e salite sull’autobus per St. Andrews (2h30’, un cambio). Pomeriggio a disposizione per la visita della città, un vero gioiello da scoprire dalle strade medievali alla sua storica università. Pernottamento a St. Andrews.

    11° St. Andrews, circuito ad anello
    Variante facile (13.5 km, +/-140 m, 4 ore): prendete l’autobus diretto a Crail e scendete a Kingsbarns (20 minuti, diretto) per collegarvi all’itinerario costiero dei Fife Coastal Path e rientrare a piedi a St. Andrews, scorgendo già in lontananza la cattedrale e gli antichi edifici dell’università. Gli ultimi chilometri costeggiano il rinomato campo da golf per il quale St. Andrews è famosa in tutto il mondo. Arrivate in città passando un campeggio, una piscina e il piccolo porticciolo di Kinkell Braes. Pernottamento a St. Andrews.


    Variante impegnativa (23 km, +/-200 m, 7-8 ore): prendete l’autobus per Crail (30 minuti, diretto). Da qui iniziate il vostro cammino costeggiando tutto il promontorio di Fife Ness e passando il remoto villaggio di Kingsbarns. Proseguite poi per St. Andrews. Questa parte del Fife Coastal Path si sviluppa lungo la costa e attraversa la parte più orientale della regione del Fife con poche parti dirette verso l’entroterra e un tratto più lungo che attraversa boschi e foreste per attraversare Kenly Water. Passate il bosco di Cambo e proseguite da Kinsbarns a St. Andrews. Pernottamento a St. Andrews.
    Chi preferisce può dedicare la giornata alla visita di St. Andrews.

    12° St. Andrews
    Dopo colazione fine dei servizi. Autobus per Glasgow (3 ore, diretto) o per Edimburgo (1h30’, un cambio).

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco.

     

  • Caratteristiche

    Itinerario medio-facile (T/E) alla scoperta dei migliori cammini scozzesi. Le giornate di cammino sono intervallate a giornate di visita. Tutti i trasferimenti vengono effettuati con gli autobus locali che sono molto efficienti; la durata di questi trasferimenti non è impegnativa, da un minimo di 20-30 minuti a un massimo di 2.5 ore. I primi due giorni di cammino sono itineranti con il servizio di trasporto bagagli incluso. Le rimanenti tappe a piedi sono ad anello, dandovi la possibilità di scegliere il livello di difficoltà, facile o impegnativo. Se amate spostarvi a piedi e questa è diventata un’abitudine che apprezzate anche in vacanza, questo trekking è adatto a voi. Ingredienti base per la riuscita della vacanza: un buon equipaggiamento, una dose di intraprendenza e un pizzico di resistenza.

     

  • Come arrivare

    Il punto di inizio del vostro trekking è Bridge of Orchy.

     

    Da Glasgow
    Treno per Bridge of Orchy (2h30’, diretto). Ultimo treno alle 18:00.

    Da Edimburgo
    Treno per Bridge of Orchy (4 ore, due cambi). Ultimo treno alle 16:45/17:00 (a seconda del giorno).

    Orari treni e prenotazione biglietti: www.scotrail.co.uk
    Ti ricordiamo di prenotare sempre prima il tour, e poi una volta ricevuta la conferma, i biglietti aerei o del treno

     

    RIENTRO

    Per Glasgow
    Autobus da St. Andrews (3 ore, diretto).

    Per Edimburgo
    Autobus da St. Andrews (1h30’, un cambio).

    Orari autobus e prenotazione biglietti: www.citylink.co.uk

     

  • Pernottamento e pasti

    Sistemazione in hotel 3*, b&b e guesthouse. Camere con servizi privati. Sono incluse 11 colazioni tipiche.

     

  • Materiale informativo

    Il roadbook in italiano e le guida con le mappe vi consentiranno di effettuare il tour in autonomia. Vi verranno inoltre forniti gli orari di tutti i mezzi pubblici necessari per il vostro viaggio e consigliata una app per cellulare dove sarà possibile consultare tutti gli orari.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia e quello del nostro collaboratore locale (inglese).

  • 1 Varianti

Dettagli viaggio

 

da 1.030 €

12 giorni

da 989 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 21.08.2017 incluso

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l’assicurazione Globy Giallo contro l’annullamento gratuita!

chiudi X

Formula vacanza:

individuale

 

Data di partenza:

ogni giorno dal 1.05 al 30.09.17

 

Quota per persona in doppia:

1.030 € hotel 3*, b&b e guesthouse

 

Comprende:

  • 11 pernottamenti con colazione
  • 2 giorni di trasporto bagagli (2° e 3°)
  • ingresso alla distilleria Edradour (o alla distilleria Blair Atholl)
  • materiale informativo
  • assistenza telefonica
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • viaggio per Bridge of Orchy e da St. Andrews
  • biglietti autobus (ca. 80-90 € totali, acquistabili in loco)
  • pasti e ingressi
  • quanto non specificato

Supplementi:

450 € camera singola

 

Documenti:

Carta d’identità valida per l’espatrio (purchè non rinnovata con timbro) o passaporto in corso di validità.

 

Attenzione:

Vi raccomandiamo di prenotare con largo anticipo: durante la stagione estiva le strutture di questo tour si riempiono molto velocemente.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment