Calendario disponibilità Calendario disponibilità
Trova il tuo viaggio

Ricerca per filtri

Nuovo tour!

In gruppo italiano Trekking

GB003

Regno Unito / Cornovaglia

St. Ives e l’isola di St. Michael Mount

A piedi lungo il South West Coast Path! Questo sentiero costiero è un susseguirsi di paesini e baie interrotti bruscamente da imponenti scogliere. Siamo in Cornovaglia, fiera e maestosa penisola sud occidentale della Gran Bretagna. Calzati gli scarponi partiamo da St Ives, rinomato ritrovo di artisti, e giungiamo a St. Michael’s Mount, passando per Land’s End, il punto più estremo dell’isola, lo scenografico Minack Theatre, oltre che sterminate brughiere e panorami affascinanti. Camminiamo in una delle regioni più isolate d’Europa dove ci attende un paesaggio autentico ed incontaminato.
  • Itinerario

     

    6.08.17 domenica
    Milano – St. Ives
    Ritrovo con il nostro accompagnatore all’aeroporto di Milano Malpensa e partenza con volo diretto per Bristrol. Da qui un transfer privato ci conduce a St. Ives, il centro culturale della Cornovaglia. Era il 1811 quando William Turner abbozzò a matita uno schizzo di questo borgo marinaro, e tanto bastò a consacrarlo come ritrovo di artisti e luogo privilegiato di ispirazione, tanto che nel 1993 anche la celebre Tate Gallery di Londra aprì qui una sede staccata. Passeggiando per i suoi vicoli si respira arte!
    Pernottamento: hotel.

    7.08.17 lunedì
    St. Ives – Zennor (11.5 km, +/- 576 m, 4 ore)
    È giunta l’ora di iniziare il nostro trekking! L’aria fresca del mattino ci mette buonumore e calzati gli scarponi ci avviamo lungo costa. Il percorso presenta un costante saliscendi fino a Zennor, incantevole villaggio sulla costa atlantica. Seguendo il margine delle brughiere del Penwith ci immergiamo nell’incredibile paesaggio tipico della zona: le colline dell’entroterra, attorniate da particolari formazioni granitiche, e le spoglie scogliere ci regaleranno degli incredibili panorami. La prima parte del percorso ci porta dalle stradine strette di St Ives al tratto più selvaggio del cammino lungo il Southwest Coast Path: lande granitiche nell’entroterra, colline che accolgono piccoli borghi agricoli e antiche mura risalenti all’epoca preistorica. L’area intorno a Zennor vi offrirà meravigliosi scorci su questa fantastica regione: il panorama da Coldgy Point è spettacolare così come vi incanterà il capo di Zennor Head. Non dimenticate di visitare la chiesa di Zennor con la “sedia della sirenetta”, che rimanda ad un’antica leggenda popolare locale. La tappa è piuttosto breve ma ci sono dei tratti collinari piuttosto ripidi, che rallentano il ritmo del nostro cammino.
    Caratteristiche: itinerario MEDIO (E)
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: guesthouse.

    8.08.17 martedì
    Zennor – Pendeen (12 km, +/-395, 4.5 ore)
    La tappa di oggi è collinare, lungo sentieri rocciosi e tratti di brughiera: il percorso attraversa l’aspra campagna disseminata di blocchi di granito dirigendosi verso i siti minerari di Pendeen e di St Just. Il paesaggio minerario della Cornovaglia è diventato Patrimonio Unesco dal 2006; molte miniere furono qui costruite tra il 1800 ed il 1900, alcune a picco sul mare. Si sono talmente inglobate nel paesaggio circostante da rappresentare ormai un patrimonio storico della regione. L’aspro paesaggio conserva una bellezza unica nella sua durezza, tanto da ispirare innumerevoli storie e leggende sui giganti... come altro spiegare la presenza di massi di granito sparsi (o lanciati?) in tutto il territorio?! Alcune sezioni del cammino si allontanano dal margine costiero ma alcuni panorami dalle colline granitiche dell’entroterra, le“carns”, ci regalano delle viste indimenticabili sul mare. Infine passiamo per la bellissima spiaggia di Portherras e raggiunto il faro di Pendeen Watch, viriamo verso l’interno per entrare nel villaggio di Pendeed.
    Caratteristiche: itinerario MEDIO/FACILE (T/E)
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: guesthouse.

    9.08.17 mercoledì
    Pendeen – Sennen (15 km, +/-580 m, 4.5 ore)
    Oggi percorrete un tratto di costa davvero incredibile dove la bellezza naturale compete con la storia del territorio. I promontori sono disseminati di antichi forti risalenti all’Età del Ferro, le torreggianti scogliere ospitano camere ardenti risalenti all’Età del Bronzo e ad ogni curva incontrerete le testimonianze dell’attività mineraria passata. Qui si trova il distretto minerario di St Just, legato all’estrazione di metalli, in particolare dello stagno. Oltrepassato il suggestivo Cape Cornwall, scendiamo fin in riva all’oceano nei pressi di Porth Nanven, dove occasionalmente si possono avvistare foche e delfini, per poi risalire lungo le scogliere di Brisons, con davanti a noi l’omonimo isolotto. L’ampia baia si Sennen Cove ci indica che ormai siamo in prossimità del nostro hotel.
    Caratteristiche: itinerario MEDIO (E)
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    10.08.17 giovedì
    Sennen – Porthcurno – Penzance (10.5 km, +/- 565 m, 3.5 ore)
    Quella di oggi è una delle tappe obbligate per chi vuole visitare la Cornovaglia: Land’s End, il punto più occidentale d’Inghilterra. Le insenature e la costa del Land’s End sono davvero uniche, selvagge ed incredibili, lontano da tutto. Superato il Capo, il sentiero passa sulle esposte scogliere ricoperte solo da qualche rada pianta di erica e ginestra. Proseguendo verso sud le scogliere lasciano posto alle ampie baie e alle valli riparate. In questa zona le acque sono limpidissime e le spiagge sono spettacolari. Porthcurno e Porthchapel sono delle vere gemme da scoprire, affacciate su un mare turchese dalla sabbia dorata. Nei mesi più caldi si possono spesso avvistare i delfini e gli squalo elefante, quindi aguzziamo la vista! Nel promontorio di fronte alla baia di Porthcurno si trova il Minack Theatre, un anfiteatro all’aperto, nato dalla visionaria idea di una abitante di Porthcurno che nel 1931 ne ha iniziato la costruzione. Le gradinate sono inframmezzate da ricchi giardini e il panorama sull’oceano lo rendono un luogo sublime per pièce o solamente per la contemplazione della natura. Conclusa la camminata un transfer ci porta a Penzance per il pernottamento.
    Caratteristiche: itinerario MEDIO (E)
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: guesthouse.

    11.08.17 venerdì
    Penzance
    Oggi riposiamo le gambe e dedichiamo la giornata libera a  delle visite culturali. La prima tappa obbligata è St. Michael’s Mount. Una minuscola isola, raggiungibile a piedi solo con la bassa marea dove dei monaci benedetti hanno costruito un monastero: non può essere una coincidenza! Infatti nel XII secolo sono stati chiamati proprio i monaci di Mont Saint-Michel per costruire l’abbazia. Trasformata nel XVI secolo in fortezza, conserva il suo intramontabile fascino. Un’altra interessante meta per chi vuole, ma si deve noleggiare l’auto, è l’Eden Project. Costruito in una miniera in disuso, è un incredibile progetto sulla relazione tra piante e persone. È composto da un giardino e due serre tra le più grandi al mondo, una con il bioma mediterraneo, l’altra con il bioma tropicale. Lungo la via del ritorno si può costeggiare la parte meridionale della penisola passando per i caratteristici paesini di Polperro, Falmouth ed ammirare il tramonto a Lizard Head prima di rientrare a Penzance.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: guesthouse.

    12.08.17 sabato
    Porthcurno – Mousehole (13 km, +/-516 m, 5 ore)
    Per l’ultima camminata del tour ritorniamo a Porthcurno da dove riprendiamo il trekking. Le valli alberate e le spiagge rocciose della costa meridionale, separate tra loro da alti promontori granitici, ci offrono una ricca varietà di piante e dei panorami eccezionali. Piccoli borghi di pescatori si annidano tra le baie tranquille ed il mare si incunea progressivamente all’interno della Mounts Bay. Dopo Porthcurno e Lamorna gli unici posti abitati di questa parte di costa sono piccoli villaggi di pescatori prima di raggiungere Mousehole. Approfittiamo di questo ultimo tratto nella natura incontaminata per goderci appieno il potere rigenerante di questa vacanza. Non ci faremo mancare delle rigeneranti soste lungo il percorso presso la baia di Penberth, il bosco di St Loy e la baia di Lamorna. Un transfer privato ci riporta a Penzance per l’ultima cena in compagnia.
    Caratteristiche: itinerario MEDIO (E)
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: guesthouse.

    13.08.17 domenica
    Penzance – Milano
    Dopo colazione un transfer privato ci porta all’aeroporto di Bristol in tempo utile per il volo diretto per Milano. Ci salutiamo felici di aver condiviso il sentiero e con impresse nella mente immagini di luoghi veramente unici e suggestivi!
    Pasti inclusi: colazione.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

     

  • Operativo voli

    Voli di linea BMI Regional

    06.08.17  BM1816 Milano Malpensa-Bristol  h 15:40-16:40

    13.08.17  BM1815 Bristol-Milano Malpensa  h 12:10-15:10

     N.B.: gli orari indicati potrebbero subire variazioni.  

     

  • Caratteristiche

    Itinerario medio-facile (T/E). I sentieri sono nella maggior parte dei casi ben battuti ed in alcuni casi su fondo roccioso o acciotolato. Qualche tratto può essere fangoso in caso di pioggia. Sono presenti pochi ripidi saliscendi. Dislivelli medi di 400-600 metri in salita e discesa. La lunghezza delle camminate varia dagli 11 ai 15 km  quindi non sono tappe lunghe, ma l’andatura sarà piuttosto lenta per la conformazione ondulata del percorso. I panorami della regione sono davvero incredibili. Se un’intera giornata di cammino è per voi l’ideale per allenare corpo e mente, questo trekking fa per voi. Ingredienti base per la riuscita della vacanza: un corretto equipaggiamento (scarponcini alti da trekking e bastoncini telescopici), una buona dose di intraprendenza e buona resistenza. Sconsigliato a chi soffre di vertigini.

    Se camminare a lungo vi aiuta a scaricare le tensioni della routine e una vacanza a piedi è assolutamente necessaria per staccare la spina, questo tipo di viaggio è la risposta ideale.

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto al check in del volo 2 ore prima della partenza.    

     

  • Pernottamento e pasti

    B&b, guesthouse e piccoli alberghi 3* in camere doppie/triple con servizi privati o, a volte, in comune. Sono incluse tutte le colazioni.

    ATTENZIONE: Nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria di 200 €. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate. Se a due giorni dalla partenza non l’avete ancora ricevuto chiamateci!

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

     

Dettagli viaggio

 

da 1.190 €

8 giorni, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Data di partenza:

dal 6.08 al 13.08.17

 

Quota per persona in doppia:

1.190 € + tasse aeroportuali

 

Comprende:

  • accompagnatore Zeppelin dall’Italia
  • volo di linea BMI REGIONAL a/r
  • transfer da/per aeroporto di Bristol
  • 7 pernottamenti con colazione
  • trasporto bagagli
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • tasse aeroportuali (150 €)
  • pasti
  • entrate a musei e monumenti
  • mance ed extra personali
  • quanto non specificato nella “quota comprende”

 

Documenti:

carta d’identità valida per l’espatrio (purchè non rinnovata con trimbro del comune) o passaporto in corso di validità.

Viaggio al completo
Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment