In gruppo italiano Viaggiamondo

GB004

Regno Unito / Paesaggi di Scozia

Tra misteri e leggende

Un itinerario classico che vi farà scoprire il fascino di questa terra ricca di storia, tra panorami mozzafiato e scenografici castelli: dalle atmosfere costiere alla calma solitaria delle campagne, fino al famoso lago di Loch Ness, le selvagge brughiere di Skye, le montagne delle Highlands e gli echi medievali di Stirling e St. Andrews. Infine Edimburgo, il luogo ideale dove vivere la cultura scozzese, in un mix di passato e presente.
  • Itinerario

    17.08.17 giovedì
    Italia – Aberdeen
    Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa, incontro con il nostro accompagnatore e partenza in mattinata con volo per Aberdeen (via Francoforte). All’arrivo, transfer in hotel e prima uscita di gruppo per visitare la cosiddetta “città di granito”, con il suo pittoresco villaggio dei pescatori, costruito tra il 1808 e il 1809 nei pressi del molo. Per la nostra prima serata in compagnia ci sarà solo l’imbarazzo della scelta tra la miriade di locali che animano la notte cittadina. Cena libera e pernottamento in hotel.

    18.08.17 venerdì
    Aberdeen – Inverness (175 km)
    Dopo colazione lasciamo Aberdeen per dirigerci verso la famosa Cattedrale di Elgin semidistrutta nel 1390 da Alexander Stewart, il “Lupo di Badenoch”, e in parte ricostruita nel sec. XV: queste rovine gotiche, uno dei paradigmi del paesaggio “sublime” del romanticismo inglese, sono da molti ritenute le più suggestive e ricche di fascino di tutta la Scozia. Proseguimento per la visita al Castello di Cawdor dove Shakespeare ambientò l'assassinio di Re Duncan nella tragedia Macbeth. Il castello attuale, costruito nella metà del XIV sec., è proprietà del Duca di Campbell, capo di uno dei Clan scozzesi più antichi. L’ultima visita della giornata sarà al campo di battaglia di Culloden: qui ebbe luogo l’omonima battaglia che nel 1746 pose fine alle Rivolte Giacobite con la definitiva sconfitta degli scozzesi sostenitori degli Stuart, e la fuga del pretendente al trono. Nel tardo pomeriggio, raggiungiamo Inverness, la capitale delle Highlands. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione.

    19.08.17 sabato
    Escursione al Lago di Loch Ness e Fort Augustus (158 km)
    Oggi raggiungiamo il più famoso dei laghi scozzesi per la leggenda circolata negli anni ’30 attorno al fantomatico mostro Nessie, suo improbabile inquilino. In realtà il lago è meritevole per moltissimi altri motivi, tra cui in primis la sua bellezza, il colore delle sue acque e le drammatiche rovine del Castello di Urquhart (XIII-XVI sec). Proseguimento verso sud e sosta a Fort Augustus, uno dei più piacevoli villaggi di pescatori della Scozia. Rientro a Inverness nel tardo pomeriggio: cena libera e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione.

    20.08.17 domenica
    Inverness – Isola di Skye o dintorni (230 km)
    Oggi partiamo per raggiungere la più grande e suggestiva delle isole Ebridi: l’isola di Skye. Ci attende uno scenario impressionante fatto di lunghi fiordi che frastagliano tutta la costa e creano una serie infinita di penisole e isolette. Qui il mare è padrone sconfinato, tanto che lungo gli 80 km di costa non si trova un villaggio che disti più di 9 km dall’acqua. Facciamo una sosta a Portree, capoluogo dell’isola e vivace porto di pescatori. Proseguiamo quindi verso la penisola del Trotternish, dove gli agenti atmosferici e le frane hanno dato vita ad uno spettacolare paesaggio di rocce e pinnacoli dalle forme più varie. Nel tardo pomeriggio raggiungiamo l’hotel che ci ospiterà per questa notte (a Skye o dintorni): sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione e cena.

    21.08.17 lunedì
    Isola di Skye o dintorni – Fort William (175 km)
    Seconda giornata dedicata alla visita dell’Isola di Skye. Oggi raggiungiamo la cittadina di Dunvegan per visitarne l’omonimo castello, residenza del Clan MacLeod sin dall’undicesimo secolo. Se è vero che ogni castello scozzese ha un’avventura da raccontare, qui a Dunvegan avremmo ben 800 anni di storie da ascoltare: siamo infatti nel più antico castello abitato senza interruzioni di continuità in tutta la Scozia. Nel pomeriggio rientriamo sulla terraferma per fare una sosta presso il suggestivo castello di Eilean Donan, uno dei più ammirati (e fotografati) della Scozia. Il castello fu dimora del Clan McRae, e venne parzialmente distrutto durante una rivolta giacobita. Vi pare di averlo già visto da qualche parte? Esatto, è proprio il magico scenario del film Highlander, oltre ad essere apparso in ben altri sei film. Proseguiamo quindi in direzione di Fort William, sovrastata dalla cima del Ben Nevis, la più alta della Gran Bretagna: sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione e cena.

    22.08.17 martedì
    Fort William – Loch Lomond – Stirling (245 km)
    Questa mattina, attraversando paesaggi di incredibile bellezza, raggiungiamo l’affascinante villaggio di Inveraray su cui troneggia l’omonimo Castello, da sempre residenza dei Campbell, duchi di Argyll, uno dei più potenti clan scozzesi. L’imponente tenuta, circondata da curatissimi giardini e in bella vista sulle rive del Loch Fynee, ha fatto anche da scenario in uno speciale episodio natalizio della famosa serie Downton Abbey. Al termine della visita proseguiamo nel cuore delle Highlands verso il Loch Lomond, il lago più famoso della Scozia nonché la più grande distesa d’acqua dolce di tutto il Regno Unito. Durante il tragitto, sosta al famoso belvedere “Rest and be thankful” (riposa e sii grato) per godere di una vista mozzafiato sulle vallate di Glen Kinglas e Glen Croe. Arrivo a Stirling nel tardo pomeriggio: questa sera ci ospita l’antica capitale del regno di Scozia con il suo prezioso centro storico e l’imponente Castello, un tempo residenza degli Stuart. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione.

    23.08.17 mercoledì
    Stirling – Trossachs National Park – Loch Katrine – Stirling (140 km)
    Dopo colazione visitiamo il Castello di Stirling, importantissimo a livello strategico durante tutta la storia scozzese. Dimora degli Stuart e rifugio di Maria Stuarda, fu teatro di incoronazioni e assassinii, conquistato da Robert the Bruce durante le guerre di indipendenza e più volte assediato da inglesi e scozzesi. Oggi è possibile ammirarlo in tutte le sue parti dai bastioni al Palazzo Reale, dalla sala dei banchetti alla Royal Chapel, fino ai cortili e alle cucine rinascimentali ricostruite fin nei più piccoli dettagli.
    Nel pomeriggio raggiungiamo il Parco Nazionale dei Trossachs, soprannominato "Highlands in Miniatura" per i suoi numerosi laghi, montagne e foreste; oltre che per l’indiscussa bellezza, il parco è famoso anche per essere stato la patria del mitico Rob Roy. Qui ci attende il bellissimo Loch Katrine, sicuramente uno dei più romantici laghi scozzesi, e non potrà mancare una sosta al Trossachs Wollen Mill per vedere da vicino la famosa mucca Hamish, la mucca a pelo lungo delle Highlands! Rientro a Stirling nel tardo pomeriggio: cena libera e pernottamento in hotel.
    Pasti inclusi: colazione.

    24.08.17 giovedì
    Stirling – St. Andrews – Edimburgo (170 km)
    Oggi lasciamo Stirling per raggiungere la cittadina medievale di St. Andrews, sede della più antica università della Scozia e famosa tra i giocatori di golf per il Royal and Ancient Golf Club, fondato nel 1754. La città deve il suo nome a Sant’Andrea apostolo, i cui resti si dice fossero conservati proprio qui. All’arrivo, tempo a disposizione per la visita del centro storico dove si distinguono in modo particolare i resti del Castello e della Cattedrale. Ancora oggi i resti del Castello meritano una visita e le antiche mura che si specchiano nel mare sono uno spettacolo davvero suggestivo. Ugualmente, quella che un tempo era la chiesa medievale più grande e imponente della Scozia, continua a suscitare una sorta di timore reverenziale e altrettanta ammirazione. Tempo atmosferico permettendo, potremo infine approfittare della spiaggia cittadina per goderci ancor meglio il panorama. Prima di raggiungere Edimburgo si attraversa Forth Road Bridge, il ponte ferroviario sospeso dalla sagoma ormai famosa, bell’esempio di ingegneria civile vittoriana, costruito tra il 1883 e il 1890. Arrivo ad Edimburgo nel tardo pomeriggio: sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione.

    25.08.17 venerdì
    Edimburgo
    Dopo colazione incontriamo la nostra guida locale per la visita di Edimburgo. Iniziamo a conoscere il capoluogo della Scozia partendo dalla sua parte medievale, e precisamente dal Castello. Arroccato su uno sperone che domina la città, è una fortezza imponente che non è mai stata espugnata da alcun nemico. Dal castello scenderemo lungo una delle strade più famose della Gran Bretagna, il cosiddetto “Royal Mile”: un miglio di strada lastricata e affiancata da edifici storici, che collega la rocca al castello di Holyrood, residenza ufficiale della famiglia reale e luogo in cui si svolse gran parte della sfortunata vita di Maria Stuarda. Pomeriggio libero per un po’ di shopping o per la visita di uno dei numerosi musei cittadini. Noi vi consigliamo la National Gallery of Scotland che possiede una delle più importanti collezioni in Europa: inaugurata nel 1850 dal Principe Alberto, consorte della Regina Vittoria, espone capolavori assoluti di grandi maestri (Verrocchio, Raffaello, Bassano, Tiziano, El Greco, Vermeer, Rubens, Rembrandt e Van Dyck).
    Pasti inclusi: colazione.

    26.08.17 sabato
    Edimburgo – Melrose Abbey – Rosslyn Chapel – Edimburgo (135 km)
    Dopo colazione lasciamo temporaneamente Edimburgo per entrare nel cuore degli Scottish Borders, una zona ricca di colline, valli, fiumi e brughiere, che è anche la casa del rugby scozzese. Raggiungiamo la storica Melrose per visitarne l’omonima abbazia fondata nel 660, dove si dice sia stata sepolta l’urna contenente il cuore di Roberto I di Scozia, Robert The Bruce, re scozzese che nel 1314 ottenne l’indipendenza della Scozia dall’Inghilterra. Proseguiamo quindi verso Scott’s View per ammirare uno tra i panorami più belli di tutte le Lowlands; si dice che questo fosse uno dei luoghi preferiti dello scrittore Sir Walter Scott, considerato il padre del moderno romanzo storico. Dopo le foto di rito, risaliamo in minibus per raggiungere Rosslyn, un piccolo villaggio di minatori che conta meno di duemila abitanti. La principale attrazione del posto è la cappella resa famosa dal romanzo di Dan Brown “Il codice Da Vinci”, una piccola chiesetta risalente al XV sec. che conserva al suo interno delle decorazioni intense e bellissime: il soffitto sembra contenere un codice indecifrabile e misterioso mentre la colonna detta “dell’apprendista” potrebbe essere la custodia addirittura del Sacro Graal. Che si creda o no alle leggende, la cappella è un gioiello di arte e architettura da non perdere. Al termine della visita rientriamo a Edimburgo per un’ultima serata “Scottish Style”.
    Pasti inclusi: colazione.

    27.08.17 domenica
    Edimburgo – Italia
    Ultime ore a disposizione per una passeggiata sulla collina dell’Arthur’s Seat, oppure, perché no, un po’ di shopping lungo Princes Street e le eleganti strade della bellissima Edimburgo. Nel primo pomeriggio raggiungiamo l'aeroporto di Edimburgo per il volo di rientro in Italia. Arrivederci Scozia!
    Pasti inclusi: colazione.

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Operativo voli

    Voli di linea LUFTHANSA, via Francoforte:

    17.08.17 LH 0247  Milano Malpensa-Francoforte  h 09:40-11:00
    17.08.17 LH 0970  Francoforte-Aberdeen  h 12:40-13:35
    27.08.17 LH 0963  Edimburgo-Francoforte  h 12:40-15:30
    27.08.17 LH 0254  Francoforte-Milano Malpensa  h 16:50-18:00

    N.B. I voli indicati potrebbero subire variazioni.

     

     

  • Caratteristiche

    Itinerario facile e alla portata di tutti, con spostamenti effettuati prevalentemente in minibus privato e visite/escursioni a piedi che non presentano particolari difficoltà. E’ richiesto un certo spirito di adattamento ai frequenti spostamenti e cambiamenti di hotel, una “fatica” che sarà però ripagata dalla bellezza dei luoghi che vedremo.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto al check-in del volo, 2 ore prima della partenza.

     

  • Pernottamento e pasti

    Hotel 2/3* in camere doppie con servizi. Sono inclusi nella quota: 10 prime colazioni e 2 cene.

    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio e guida locale per la visita di Edimburgo. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.  

     

  • 1 Varianti

Dettagli viaggio

 

da 2.280 €

11 giorni, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Data di partenza:

dal 17.08 al 27.08.17

 

Quota per persona in doppia:

2.280 € + tasse aeroportuali

hotel 2/3*

 

Comprende:

  • accompagnatore Zeppelin dall’Italia
  • voli di linea Lufthansa a/r da Milano
  • transfer in minibus come da programma
  • 10 pernottamenti con colazione
  • 2 cene
  • guida locale per la visita di Edinburgo (3h)
  • ingressi a siti e monumenti come da programma
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • tasse aeroportuali (190 €)
  • eventuali adeguamenti valutari
  • rimanenti pasti
  • bevande
  • ulteriori ingressi o escursioni facoltative
  • mezzi pubblici in città
  • mance
  • extra e quanto non indicato nella quota comprende

Supplementi:

720 € camera singola

 

Documenti:

Carta d’identità valida per l’espatrio (purchè non rinnovata con timbro) o passaporto.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment