(6 impressioni)

In gruppo italiano Viaggiamondo

IN006

India / Rajasthan

Fortezze, templi e il deserto del Thar

Un viaggio in India alla scoperta di siti nascosti e di templi antichi e sconosciuti ai più, fortezze immerse nel deserto e straordinarie città fantasma, per toccare con mano la spiritualità genuina dell’India ed il suo carattere unico. Vedremo le città principali del Rajasthan, intervallate da alcuni villaggi nel deserto, con visite a siti come Galta, famoso per il tempio delle scimmie, ed Abhaneri, conosciuto per il pozzo a gradini.
  • Itinerario

    15.08.17 martedì
    Italia – Delhi
    Partenza in mattinata dall’Italia e volo per Delhi via Francoforte. Arrivo in tarda notte, incontro con la guida, transfer in hotel e sistemazione nelle camere.

    16.08.17 mercoledì
    Delhi
    Benvenuti a Delhi, capitale dell’India! Iniziamo subito a conoscere questa grande città partendo dalla sua parte più antica, Shahjahanabad. Merita una visita la Moschea Jama Masjid (Moschea del Venerdì), la più grande e più importante del paese. Da qui si gode una vista magnifica sul mercato Chandni Chowk, affascinante bazar coperto, e sul Red Fort che è una delle massime espressioni dell’architettura islamica militare indiana. Interessante da visitare il Rajghat, ossia il sito dove il Mahatma Gandhi fu cremato. Proseguiamo per l’India Gate, la Grande Porta dell’India, poi la zona delle Ambasciate, dall’esterno gli Edifici Governativi, il Parlamento, il Palazzo Presidenziale ed infine il Qutab Minar: minareto in mattoni alto oltre 72 metri, è considerato il più alto minareto del pianeta ed è oggi protetto dall’Unesco come patrimonio dell’umanità. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

    17.08.17 giovedì
    Delhi – Udaipur
    Dopo la prima colazione, mattinata libera per un po’ di shopping a Delhi o per le ultime visite. In tarda mattinata, trasferimento all’aeroporto domestico per l’imbarco e volo per Udaipur. Udaipur è considerata la “città dei laghi”, incantevole con i suoi specchi d’acqua, i mosaici, e le sue atmosfere romantiche: un po’ come una “Venezia d’Oriente”, è una città da visitare almeno una volta nella vita. Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate, dopodichè avremo il resto del pomeriggio libero per gironzolare in città: potremo curiosare tra i bazar, visitare il centro, oppure decidere di approfittarne per un’escursione in barca sul lago Pichola. Da qui potremo vedere i favolosi palazzi sull’acqua di Udaipur: il Jag Mandir ed il Jag Niwas, ora conosciuti col nome di Taj Lake Palace. Rientriamo in hotel per la cena e il pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

    18.08.17 venerdì
    Udaipur – Nagda – Kailashpuri – Udaipur
    Dopo la prima colazione usciamo dalla città per visitare i Templi di Nagda, l’antica capitale della dinastia dei Sisodia, a 22 chilometri da Udaipur. Questo complesso di templi risale al sesto secolo, ed oggi conserva le rovine dei santuari di Saas Bahu (letteralmente “suocera e nuora”) e di Adbhutji, con rimarchevoli sculture, architravi decorate e squisiti ceselli in pietra. A poca distanza da Nagda, ci fermiamo nel villaggio di Kailashpuri per unirci ai pellegrini nel complesso di Eklingji, costituito da 108 templi circondati da mura fortificate, un luogo sacro che fin dall’antichità viene associato a Shiva. Rientriamo ad Udaipur per la visita della città e in particolare del City Palace, uno dei più imponenti palazzi del Rajasthan: in un connubio perfetto tra arte induista e moghul, la sua architettura crea un imponente labirinto di gallerie affrescate, templi decorati e giardini rigogliosi. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

    19.08.17 sabato
    Udaipur – Ranakpur – Jodhpur
    Dopo colazione partiamo per Jodhpur, “la città blu” fondata nel 1459 da un principe Rajput, ai confini orientali del grande Deserto del Thar. Una muraglia lunga oltre 10 chilometri circonda la parte antica della città: passando attraverso una delle otto porte d’accesso ci si inoltra in un dedalo di viuzze intricate, colorate da case bianche, ocra e soprattutto azzurre, colore distintivo della casta dei brahamini. Lungo il percorso faremo una sosta a Ranakpur, un villaggio che si trova nella tranquilla valle degli Aravalli a circa 100 chilometri da Udaipur. Qui si erge il Tempio Jainista di Java Sthamba, risalente al quindicesimo secolo. La decorazione di questo tempio, molto ricca e complessa, è una delle più elevate espressioni dell’arte indiana. La sua struttura imponente è caratterizzata da 1444 pilastri in marmo bianco, tutti diversi tra loro, intarsiati così finemente da sembrare dei merletti: il gioco di luci e ombre che si viene a creare è incredibilmente suggestivo e regala un’atmosfera magica a questo meraviglioso luogo sacro. Arrivati a Jodhpur, ne visitiamo la maestosa Fortezza Mehrangarh, che domina la città da uno sperone roccioso altro 125 metri. Al suo interno si celano una serie di cortili ed i tre grandi Palazzi della Perla, dei Fiori, del Piacere, che ospitano incredibili collezioni di insegne reali indiane, armi e selle per elefanti. Tempo permettendo, potremo passeggiare poi tra i vicoli e i bazar della città, assaporando i veri colori del Rajasthan. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

    20.08.17 domenica
    Jodhpur – Khimsar
    Dopo colazione lasciamo la città per inoltrarci nel deserto. Ci attende oggi il villaggio di Khimsar, un’oasi ai margini del grande deserto del Thar, dove si erge maestosa tra le dune un’imponente fortezza del sedicesimo secolo. Passeggiando tra i suoi bastioni, potremo rivivere la storia di questo forte, che venne successivamente ampliato con un’ala dedicata alle donne. L’opulenza e la magnificenza della struttura si rivelano nelle finestre ricavate nella roccia. Oggi il forte è stato trasformato in un hotel di prima classe, sotto l’abile direzione dei discendenti dell’antica famiglia regnante. Dopo esserci sistemati nelle camere a noi riservate, visitiamo il forte e il centro del villaggio. Di seguito saliamo sui fuoristrada che ci porteranno in mezzo alle dune, per raggiungere la vera bellezza selvaggia del deserto. Rientriamo in hotel per la cena e il pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

    21.08.17 lunedì
    Khimsar – Pushkar
    Raggiungiamo oggi Pushkar, una delle città sante del Rajasthan. Qui si trova l’unico tempio al mondo dedicato al dio Brahma, ma la sua fama è dovuta anche al suo lago, ai numerosi templi della città e alla grande fiera che si celebra ogni anno nei giorni del plenilunio tra ottobre e novembre. Dopo esserci sistemati in hotel, in serata potremo visitare il Jyeshtha Pushkar, il “Lago Principale” sacro agli induisti, circondato da 52 rampe di scale chiamate “ghats”, molte delle quali hanno un’importanza leggendaria speciale. I più conosciuti sono il Varah Ghat, il Brahma Ghat ed il Ghandi Ghat, luogo dal quale sono state immerse parte delle ceneri di Mahatma Gandhi. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

    22.08.17 martedì
    Pushkar – Jaipur
    Dopo la prima colazione, partiamo per la capitale del Rajasthan: Jaipur, la “Città Rosa”, chiamata così per il colore che caratterizza gli edifici della città vecchia. Il rosa in India simboleggia l’accoglienza: venne usato a metà dell’Ottocento in occasione della visita del principe d’Inghilterra, e da allora è rimasto il colore predominante in città. All’arrivo a Jaipur, trasferimento in hotel, check-in e sistemazione nelle camere riservate. Pomeriggio libero per iniziare a conoscere il centro di questa città e il suo mercato. Cena e pernottamento in hotel.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

    23.08.17 mercoledì
    Jaipur – Galta – Jaipur
    Dedichiamo la giornata alla visita di Jaipur e dei suoi dintorni. Iniziamo con una foto ricordo davanti al Palazzo dei Venti, con la sua particolare facciata rosa finemente decorata a nido d’ape, per poi lasciare la città e raggiungere Amber Fort, ad una decina di chilometri dal centro. Amber Fort, edificata nel 1592 su una collina, è una cittadella che fu capitale del Kachwaha fino al 1728: anche noi, come da tradizione, vi accederemo comodamente seduti sul dorso di pacifici elefanti bardati a festa (due persone per pachiderma). All’interno del palazzo fortificato vedremo il Jagmandir, ossia la Sala della Vittoria con gli splendidi specchi, il Jai Mahal e il Tempio di Kalì, con i suoi leoni in argento e la storia leggendaria.
    Rientriamo a Jaipur per visitare il grande Palazzo Reale e l’Osservatorio Astronomico, entrambi in centro città. La giornata non finisce qui: a fine visite, partiamo per un’escursione a Galta, una località tra le colline ad una decina di chilometri da Jaipur. Qui ci attende il tempio dedicato al dio sole, ma più conosciuto come il Tempio delle scimmie per il gran numero di macachi che vi sono ospitati. Il tempio è ricavato in una gola, sulla cima della quale sgorga una sorgente. L’acqua che scende viene raccolta in tre vasche posizionate su una salita: nella prima possono fare il bagno solo gli uomini, nella seconda le donne e nella terza le scimmie, che sono considerate sacre. Ritorno a Jaipur e tempo libero prima della cena e del pernottamento in hotel.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

    24.08.17 giovedì
    Jaipur – Abhaneri – Fatehpur Sikri – Agra
    Lasciamo Jaipur nelle prime ore del mattino, dopo la prima colazione: la nostra destinazione odierna sarà Agra, ma lungo il percorso faremo delle soste per brevi escursioni ad Abhaneri e Fatehpur Sikri.
    Abhaneri é un piccolo villaggio situato a circa 95 km da Jaipur, dove si trova il Chand Baori, uno stupefacente pozzo a gradini tra i più profondi e ampi dell’India. Tredici grandi scalinate si addentrano in profondità per trenta metri, per un totale di circa 3500 gradini. La leggenda dice che il pozzo venne costruito in una sola notte dagli spiriti... la realtà è che serviva a risolvere il problema dell’approvvigionamento idrico della città nei periodi secchi, e allo stesso tempo fornire un modo comodo di raggiungere l’acqua. Di fronte al pozzo sorge il tempo di Harshat Mata, nel quale si era soliti entrare dopo aver compiuto nell’acqua le abluzioni rituali. Raggiungiamo poi Fatephur Sikri, una straordinaria città fantasma costruita in arenaria rossa e fortemente voluta dall’imperatore Akbar per sé e la propria corte. Il luogo venne però abbandonato dopo circa 13 anni dall’imperatore e la sua corte e nessuno vi fece più ritorno. All’arrivo ad Agra ci sistemiamo in hotel e iniziamo poi le nostre visite con una delle meraviglie del mondo moderno: il superbo Taj Mahal, il Tempio dell’Amore, fatto costruire dall’imperatore Moghul Shah Jehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz, morta durante il parto, affinché di lei non si perdesse mai il ricordo. È il monumento più famoso dell’India, forse il più stravagante che sia mai stato costruito per amore. Edificato in marmo bianco e pietre preziose grazie al lavoro di ventimila operai, il Taj Mahal è ancora oggi una maestosa testimonianza dello splendore raggiunto dall’impero Moghul nel diciottesimo secolo.
    A fine visita rientro in hotel, cena e pernottamento.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

    25.08.17 venerdì
    Agra – Delhi
    Dopo la prima colazione visitiamo l’Agra Red Fort, il Forte Rosso di Agra, un sito protetto dall’Unesco come patrimonio dell’umanità. Si tratta di un forte molto esteso che si affaccia sul fiume Yamuna, circondato da una muraglia alta circa 20 metri; la sua costruzione venne iniziata sempre dall’imperatore Akbar, che lo volle come sede del potere. La pietra arenaria rossa con cui è costruito, oltre a dargli il nome, gli conferisce un carattere unico.Dopo la visita riprendiamo la strada per Delhi, dove arriviamo nel tardo pomeriggio. Ci sistemiamo in hotel e ci prepariamo per la cena di stasera in un ristorante tipico. Pernottamento a Delhi.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

    26.08.17 sabato
    Delhi
    Ultima giornata libera da trascorrere in città, e in tarda serata un transfer ci riporta all’aeroporto internazionale per imbarcarci sul volo di rientro in Italia.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

    27.08.17 domenica
    Italia
    Scalo a Francoforte e arrivo in Italia in mattinata.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

    Leggi il racconto di viaggio tra le tradizioni culinarie del Rajasthan sul nostro Blog!

     

  • Operativo voli

    Volo di linea Lufthansa, via Francoforte

    15.08.17 LH 271 Milano Linate - Francoforte  10:30 - 11:45                      
    15.08.17 LH 760 Francoforte - Delhi   13:45 - 00:55*                   
     
    27.08.17 LH 761 Delhi - Francoforte   02:45 - 07:30                     
    27.08.17 LH 270 Francoforte - Milano Linate   08:40 - 09:50
    *del giorno successivo

    Volo interno Air India

    17.08.17 AI 471 Delhi - Udaipur                 h. 13:25 - 14:35

    N.B. i voli indicati potrebbero subire variazioni

     

  • Caratteristiche

    Itinerario facile, con spostamenti in minibus privato su strade non sempre ben manutentate; è previsto inoltre un volo interno. Le visite non presentano particolari difficoltà.
    È importante partire per l’India con la mente libera da ogni preconcetto e con poche pretese, per poter affrontare al meglio la vera vita locale indiana.

     

  • Come arrivare

    In aeroporto a Milano Linate al check-in del volo, almeno 2 ore prima della partenza.

     

  • Pernottamento e pasti

    Sistemazione in hotel 4/5* (categoria del paese ospitante) in camere doppie con servizi. Nella quota sono incluse 11 colazioni e 11 cene, bevande escluse. I pranzi sono liberi.

    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate. Se a due giorni dalla partenza non l’avete ancora ricevuto chiamateci!

     

  • Al vostro fianco

    Esperta guida locale parlante italiano per tutta la durata del viaggio.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello del referente in loco.

  • 6 Impressioni di viaggio
    • Aurelio

      Vacanza del 15-27 agosto 2017

      Pubblicazione 12 settembre 2017

      Davvero una bella esperienza x entrare per la prima volta in contatto ed apprezzare una cultura tanto diversa dalla nostra: e poi, a costo di sembrare banale, la visita al Taj Mahal vale da sola la vacanza...tanta voglia di ripartire!!!!! Ciao
    • Claudia

      Vacanza del 15-27 agosto 2017

      Pubblicazione 03 settembre 2017

      Bellissimo viaggio, tra architetture da favola, sapori e odori indimenticabili. Incredibile India è davvero il modo più appropriato per definire questo Paese pieno di contraddizioni e di sorprese! Vi porterete a casa immagini e ricordi indelebili, bellissimi ma anche dolorosi. L'India va vista almeno una volta nella vita: con tanto spirito di adattamento, con il massimo rispetto per la realtà locale e, se possibile, in un periodo diverso dell'anno, lontano dalla stagione monsonica!
    • Silvia

      Vacanza del 15-27 agosto 2017

      Pubblicazione 01 settembre 2017

      Una vacanza alla scoperta dell'India più spirituale che richiede spirito di adattamento e il rispetto della cultura Indiana. Non adatto a chi soffre il caldo e non vuole fare lunghi spostamenti in autobus, le autostrade in India brulicano di Pellegrini e Mucche che non permettono ovviamente alte velocità.
    • Francesca

      Vacanza del 16-27 agosto 2016

      Pubblicazione 21 settembre 2016

      Tutto molto positivo tranne il 'deserto', un po' troppo preconfezionato, ed il relativo Safari. Viaggio nel complesso ottimo corrispondente alla mie aspettative. Viaggio da intraprendere consci di entrare in una realtà totalmente diversa dalla nostra e quindi da intraprendere rispettandone gli usi e tradizioni.
    • Elisabetta

      Vacanza del 16-27 agosto 2016

      Pubblicazione 20 settembre 2016

      Viaggio alla scoperta di luoghi incantevoli: antichi templi, maestose fortezze, sontuosi palazzi, grandi città, piccoli villaggi e ambienti naturali come il deserto del Thar. Il tour permette di immergersi davvero nella cultura e nella spiritualità dell' India più autentica.
    • Carmen

      Vacanza del 16-27 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      viaggio molto bello, meglio farlo tra novembre e febbraio per il clima migliore.
  • 4 Varianti
    mostra tutti dividi
    • 1/1

Dettagli viaggio

 

da 1.690 €

13 giorni, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza

in gruppo italiano

 

Data di partenza

dal 15.08 al 27.08.17

 

Quota per persona in doppia

1.690 € + tasse aeroportuali

 

Comprende

  • assistenza in aeroporto
  • volo di linea Lufthansa a/r
  • 1 volo interno
  • esperta guida locale parlante italiano per tutto il tour
  • 11 pernottamenti con colazione
  • 11 cene
  • tutti i trasferimenti in minibus con ac
  • escursione a dorso di elefante all’Amber Fort
  • jeep safari nel deserto Thar
  • escursioni e ingressi come da programma
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende

  • tasse aeroportuali (450 €)
  • visto (da 70 € ca)
  • eventuale adeguamento valutario
  • pranzi
  • bevande
  • mance
  • extra
  • quanto non specificato

Supplementi

550 € camera singola

 

Documenti

Passaporto con validità minima di 6 mesi dalla data di ingresso nel paese, con almeno tre pagine libere + visto.

Il visto è obbligatorio e da quest’anno va richiesto online sul sito: 

indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html 

Attenzione: il modulo online va compilato scrupolosamente in tutte le sue parti, pena il rifiuto d’ingresso nel paese. 

 

É possibile ottenere il visto tramite Zeppelin, richiedendolo almeno 1 mese prima della partenza (entro e non oltre il 14.07.2017) e inviando per mail: 

- copia a colori del passaporto

- 1 foto digitale in formato fototessera 

 

Il costo per ottenere il visto tramite Zeppelin è a partire da 70 € per persona.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment