(12 impressioni)

In gruppo italiano Viaggiamondo

ES013

Spagna / Dai Paesi Baschi a Finisterre

La sinuosità della costa atlantica

Scopriamo una Spagna meno turistica, con verdi paesaggi, scogliere selvagge e piccoli borghi marinari. Conosceremo le diverse culture e storie del variegato popolo spagnolo partendo dall’Euskal Herria, passando per il Principáu d'Asturies e concludendo il nostro viaggio in Galizia.
  • Itinerario

    1° Italia – Bilbao
    Ritrovo con l’accompagnatore e gli altri partecipanti all’aeroporto di Milano. Atterriamo a Santander alle 20.00 circa, dove un transfer privato ci porta in hotel a Bilbao. Dopo esserci sistemati nelle nostre camere, ci sediamo a tavola per la prima cena assieme dove iniziamo a scoprire i dettagli del viaggio e familiarizzare con l’atmosfera spagnola.
    Pasti inclusi: cena.
    Pernottamento: hotel.

    2° Bilbao – Gaztelugatxe – Guernica – Bilbao
    Dopo colazione partiamo in bus privato verso la costa per raggiungere Gaztelugatxe, un’isoletta che ospita un eremo del X secolo dedicato a San Giovanni. L’isola è collegata alla terra ferma da uno stretto e spettacolare percorso pedonale che, attraverso un ponte a due arcate, permette di raggiungere l’eremo dopo 241 scalini. Per pranzo ci spostiamo a Guernica, famosa in tutto il mondo grazie a Picasso, ma anche cuore dell’identità basca. Nel pomeriggio torniamo a Bilbao: animata città che in pochi anni ha saputo reinventarsi diventando una delle capitali culturali del paese. Visitiamo lo straordinario Museo Guggenheim, meravigliosa galleria di arte moderna. L’edificio stesso è una vera e propria opera d’arte, una delle costruzioni più straordinarie al mondo, con le fantastiche e vorticose linee che la fanno sembrare un grande pesce in titanio, arenaria e vetro. Pernottamento in hotel.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    3° Bilbao – Castro Urdiales – Santillana del Mar
    Oggi il nostro viaggio ci porta in Cantabria. La prima tappa è Castro Urdiales, piccolo borgo marinaro di origine medievale, che conserva un inalterato fascino grazie ad un dedalo di viuzze, alla gotica Chiesa di Santa Maria de Asunciòn e al castello, originariamente costruito per proteggere il porto. Durante il tragitto ci fermiamo lungo la costa per un primo assaggio di oceano, camminare tra le baie e pranzare in riva al mare. Nel pomeriggio ci attende Santillana del Mar, gioiello medievale perfettamente conservato grazie alle severe norme urbanistiche introdotte già nel lontano 1575!                
    Pasti inclusi: colazione, cena.  
    Pernottamento: Parador.                          

    4° Santillana del Mar – Comillas – Cangas de Onìs
    Dopo l’ultima passeggiata nel centro di Santillana ci dirigiamo a Comillas, che ci riserva parecchie sorprese come il Capricho de Gaudì, rara opera dell’architetto al di fuori della Catalogna, o il cimitero gotico con l’Angelo guardiano munito di spada. Proseguiamo alla scoperta di questo piccolo borgo con la visita al Palacio del Sobrellano e alla Capilla Panteon, entrambi in stile neogotico, e concludiamo il tour con l’Università Pontificia. Dopo pranzo il nostro tragitto prosegue lungo la costa, per poi virare verso l’interno in direzione del Parco Nazionale dei “Picos de Europa”. Giunti a Canga de Onís possiamo già respirare il profumo della montagna pur essendo a soli 25 km dal mare.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    5° Cangas de Onís – Garganta del Cares – Oviedo
    Raggiungiamo in bus privato l’imbocco della Garganta del Cares, una spettacolare gola creata dal fiume Cares che separa due dei tre massicci dei Picos de Europa. Percorriamo l’affascinate sentiero che costeggia la gola circondati da vette che superano i 2.000 m. Poi il nostro minibus ci porta a Caín, da dove iniziamo una passeggiata su un sentiero pianeggiante, tra pareti verticali e il gorgogliare del fiume Cares che, instancabile, continua a modellare la roccia. Il percorso prosegue poi in leggera salita, per concludersi in discesa a Poncebos, dove ci aspetta il nostro autista. Nel tardo pomeriggio raggiungeremo Oviedo, capoluogo del Principato delle Asturie, dove beviamo volentieri un aperitivo prima di cena. Pasti inclusi: colazione e cena.
    Pernottamento: hotel.

    6° Oviedo  – Gijón – Oviedo
    Scopriamo la nobile città di Oviedo con una guida locale, che ci svelerà segreti e aneddoti. Visitiamo la Cattedrale di San Salvador, la Plaza de la Costitución e il Museo delle Belle Arti delle Asturie. Dopo pranzo un po’ di tempo libero: consigliamo di raggiungere in bus, in circa 30 minuti, Gijón, la città più grande delle Asturie. Adagiata sul mare, offre un elegante centro storico e curati “paseos marìtimos” che portano al celebre Elogio del Horizonte, monumento simbolo della città. Chi invece preferisce riposarsi può rimanere a Oviedo ed entrare in una delle numerose sidrerie: tra un “pincho” (stuzzichino) e un bicchiere di ottimo sidro locale sarà un attimo recuperare le energie!
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    7° Oviedo – Cudillero – Praia das Catedrais – Lugo – La Coruña
    Salutiamo la “principesca” Oviedo e ci dirigiamo nuovamente verso la costa. La prima tappa odierna è Cudillero, pittoresco villaggio di pescatori con una cascata di colorate case a picco sul porticciolo. Entriamo così in Galizia, ansiosi di ammirare le sue maestose “cattedrali”: non fatevi ingannare dal nome, non sono chiese quelle che hanno reso celebri questi luoghi, ma splendidi archi rocciosi creati dal mare e dal tempo, in una delle spiagge più belle di tutta la Spagna. Dopo aver camminato tra queste maestose arcate, esserci riposati distesi al sole  o, per i più audaci, aver fatto il bagno nell’Oceano Atlantico, ci dirigiamo verso Lugo, cittadina di origine romana. Non ci facciamo di certo mancare una passeggiata lungo la Muraglia, lunga più di 2 km, alta fino a 15 metri e larga 7 metri, dichiarata patrimonio dell’Umanità Raggiungiamo quindi La Coruña.

    N.B.: la tappa di oggi potrebbe subire delle variazioni dovute alla marea: la spiaggia “das Catedrais” infatti è visitabile solo durante la bassa marea. Il primo gruppo visiterà sicuramente Cudillero, mentre il secondo visiterà sicuramente Lugo.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    8° La Coruña
    Oggi la nostra guida locale ci accompagnerà a La Coruña, cittadina dalla forma originale, data dallo stretto istmo e dal vasto promontorio che si estende verso nord ed est. È soprannominata la “città di vetro” per le lunghe vetrate che si affacciano lungo il “paseo marírimo” che, con i suoi 16 km, è il più lungo d’Europa! Iniziamo la visita dall’elegante piazza Maria Pita, nel mezzo della quale troviamo la statua di questa eroina locale che riuscì a fermare l’attacco di Sir Francis Drake. Tra chiese, palazzi e musei concludiamo la visita alla torre di Hércules, un antico faro di origine romana. Nel pomeriggio abbiamo del tempo libero per continuare a scoprire la città e per fare un po’ di shopping.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    9° La Coruña – Costa da Morte – Finisterre – Cee o Santiago
    Dopo l’ultima passeggiata lungo il paseo maritimo, continuiamo il nostro viaggio costiero per percorre la famigerata “Costa della Morte”, frastagliata e scoscesa, per giungere verso il tramonto a Finisterre, la fine del mondo, luogo suggestivo e mistico per antonomasia. Durante il tragitto ci sarà tempo per fermarsi a visitare Muxia e altri paesini di pescatori, e scattare numerose foto.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.
    Prima data pernottamento a Santiago.
    Seconda data pernottamento a Cee.

    10°
    1° data: Santiago  –  Corrubedo  – Pazo Baion  – Pontevedra  –  Santiago
    Partiamo dritti in direzione dell’oceano per raggiungere il Parco Naturale delle “Dunas de Corrubedo”, uno spazio naturale e isolato di quasi 1000 ettari dominato da dune, spiagge e lagune. Proseguiamo il viaggio e entriamo nelle terre dell’“Albariño”, vino bianco ed eccellenza gallega. Qui visitiamo una cantina, passeggiamo tra i vigneti e assaggiamo questo vino autoctono. Nel pomeriggio ci attende Pontevedra con il suo centro storico tipicamente medievale. Rientriamo in serata a Santiago.


    2° data: Cee – Cascata del Xallas – Carnota – Muros –  Pazo Baion – Santiago
    Il fiume Xallas è l’unico fiume dell’Europa continentale che sfocia in cascata nell’oceano. Il suo salto di ben 40 m è l’inizio del percorso di oggi, che ci porterà poi a Carnota, con i suoi 7 magici km di spiaggia e il più grande “hórreo” in pietra della Galizia. Gli “hórreos” sono dei magazzini rialzati, utilizzati per conservare gli alimenti lontano dall’umidità e dagli animali. Proseguiamo per Muros, caratteristico borgo galiziano di pescatori, per poi entrare nelle terre dell’“Albariño”, vino bianco ed eccellenza gallega. Qui visitiamo una cantina, passeggiamo tra i vigneti e assaggiamo questo vino autoctono. Ci trasferiamo poi a Santiago, dove pernotteremo per le prossime tre notti.

    Pasti inclusi: colazione, una degustazione di vino e cena. 

    Pernottamento: hotel.

    11° Santiago – Parque Nacional Islas Atlánticas – Santiago
    Dopo colazione ritorniamo verso le Rías Baixas dove ci imbarchiamo per una gita alla scoperta della Ría di Pontevedra: avremo modo anche di osservare l’allevamento di cozze e assaggiarle a bordo, abbinate a un buon bicchiere di Albariño. Nel pomeriggio passeggiamo nel’isola di Ons: inclusa nel Parco Nazionale delle Isole Atlantiche, è il luogo ideale anche per rilassarci un po’ in spiaggia e fare un tuffo nelle limpide acque dell’oceano. Sulla via del ritorno, tempo permettendo, ci fermiamo a Combaro per un caffè e per ammirare i suoi “hórreos” che arrivano quasi fino al mare.
    Pasti inclusi: colazione e pranzo light.
    Pernottamento: hotel.

    12° Santiago de Compostela
    Oggi dedichiamo l’intera giornata alla visita di questa affascinante e mistica città. La nostra guida ci porterà a vedere La Cattedrale dell’Apostolo San Giacomo e tutta la città vecchia, per poi consigliarci un ottimo ristorante per il pranzo. Durante il pomeriggio libero possiamo girovagare tra le numerose piazze e gli edifici romanici di Santiago, visitare il Museo del Pobo Galego, per conoscere meglio il popolo che ci ha accompagnato in quest’ultima parte del nostro viaggio, e sederci in uno dei tanti caffè che affollano il centro storico per gustarci le ultime “tapas”.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    13° Santiago – Italia
    Un transfer privato ci accompagna in aeroporto per il rientro in Italia.
    Pasti inclusi: colazione.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Operativo voli

    Voli di linea Iberia

    Primo gruppo:
    07.08.17 IB3253 Milano Malpensa-Madrid  h 15:45-18:05                 
    07.08.17 IB8876 Madrid-Santander  h 18:50-19:50      
              
    19.08.17 IB3877 Santiago de Compostela-Madrid  h 09:15-10:30   
    19.08.17 IB3252 Madrid-Milano Malpensa   h 12:50-14:55


    Secondo gruppo:
    14.08.17 IB3253  Milano Malpensa-Madrid  h 15:45-18:05                 
    14.08.17 IB8876  Madrid - Santander  h 18:50-19:50      
              
    26.08.17 IB3877 Santiago de Compostela-Madrid  h 09:15-10:30   
    26.08.17 IB3252 Madrid-Milano Malpensa  h 12:50-14:55


    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni.

     

     

  • Caratteristiche

    Itinerario facile: gli spostamenti sono in minibus privato e con traghetti pubblici. I trasferimenti sono di massimo 4-5 ore al giorno. Le visite delle città sono facili e verranno svolte a piedi; ci sono tre escursioni a piedi, due facili (Playa das Catedrias e isola di Ons) e una un po’ più difficile (Garganta del Cares, 12km). Gli hotel scelti sono 3-4* centrali.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza da lui scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    In aeroporto al check-in del volo, 2 ore prima della partenza.

     

  • Pernottamento e pasti

    11 pernottamenti in hotel 3/4* centrali, in camere doppie/triple con servizi; 1 pernottamento in Parador 4*  in camere doppie/triple con servizi. Sono incluse tutte le colazioni, 4 cene, una degustazione di vino e un pranzo light durante l’escursione in barca.

    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali informazioni personalizzate. Se a due giorni dalla partenza non l’avete ancora ricevuto chiamateci!

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio e guide locali parlanti italiano per la visita di Oviedo, La Coruna e Santiago de Compostela.
    Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

     

  • 12 Impressioni di viaggio
    • Lodovica Teresa Delfina

      Vacanza del 07-19 agosto 2017

      Pubblicazione 20 settembre 2017

      È stata una vacanza piacevole anche perché il gruppo era affiatato e l'accompagnatrice molto in gamba.
    • Stefano

      Vacanza del 14-26 agosto 2017

      Pubblicazione 11 settembre 2017

      un viaggio adatto a chi ha voglia di esplorare zone non molto trafficate turisticamente, dove comunque c'è la possibilità di vedere piccoli e grandi centri, natura e urbanizzazione, una zona della Spagna "autentica"
    • Alberto

      Vacanza del 14-26 agosto 2017

      Pubblicazione 05 settembre 2017

      Viaggio ben equilibrato tra cultura e natura.
    • Daniela

      Vacanza del 14-26 agosto 2017

      Pubblicazione 02 settembre 2017

    • Alessia

      Vacanza del 07-19 agosto 2017

      Pubblicazione 26 agosto 2017

      Itinerario di livello facile ben equilibrato tra cultura e natura.
    • Daniela

      Vacanza del 07-19 agosto 2017

      Pubblicazione 24 agosto 2017

      Voto più che positivo.
    • Stefano

      Vacanza del 08-20 agosto 2016

      Pubblicazione 17 ottobre 2016

      Buono.
    • Federica

      Vacanza del 08-20 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      esperienza positiva, gruppo ben amalgamato sempre alla ricerca del "buon senso" grazie all'accompagnatore che si è sempre e ovunque dimostrata all'altezza della situazione dando sempre il massimo.
      L'itinerario è stato interessante e piacevole anche se dal mio punto di vista avrei fatto meno tappe su alcune piccole località, mi sarei soffermata di più sulle cittadine più importanti (Oviedo e La Coruna) ,e maggiori percorsi nella natura tipo Garganta del cares
      GIUDIZIO COMUNQUE POSITIVO
    • Antonella

      Vacanza del 08-20 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Come gia espresso nel questionario cartaceo aggiungerei una giornata a La Coruna ed eliminerei le soste alla cascata di Xallas e Fragas do Eume .
    • Donatella

      Vacanza del 08-20 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Viaggio vario itinerante, con parecchie tappe, ma con anche tempo a disposizione. Da calibrare meglio durata delle soste, in certi casi troppo lunghe (es. a Cudillero, a Lugo), troppo corte ad es. a La Coruna.
      Non merita la sosta al Parco Nazionale Fragas do Eume.
    • ATTENZIONE
      Le seguenti impressioni sono state pubblicate prima del nuovo sistema di rating

      Patrizia

      Vacanza del 2008

      a me il viaggio è piaciuto molto , bello il percorso, buono il gruppo anzi uno dei gruppi migliori che mi sia capitato di incontrare, ottima la "direttrice". Buona (o fortunata, non so) la scelta del "coce" e delle guide, tutto ok insomma.
      Detto questo consiglirei di eliminare dal programma Ponferrada e magari passare una notte nel paesino di O'Cebrero, mi pare si scriva così, ed infine a mio parere si poteva fare a meno di perdere un pomeriggio per un trek di 9 km che non mi pare stato un successo . Prendeteli come suggeririmenti e non come critiche perchè davvero è stata una bella vacanza.
      Alla prossima
    • Simona

      Vacanza del 2007

      ormai è passato un bel po' di tempo, ma il viaggio in Spagna del Nord
      rimane un gran bel ricordo.
      Il mio primo viaggio con Zeppelin è stata un'esperienza proprio
      positiva. Ho apprezzato particolarmente la formula del viaggio di
      gruppo, ma con la possibilità di visitare in tuttà libertà le località
      in itinerario. Gigi si è dimostrato un accompagnatore molto attento ai
      vari interessi dei partecipanti cercando di conciliarli con il
      programma di viaggio (quando possibile!)

      Per quanto riguarda gli alberghi, non ho riscontrato particolari
      problemi...certo alcuni erano più confortevoli rispetto ad altri. Nota
      negativa per l' albergo a La Coruna, mentre a Santiago de Compostela
      suggerirei la scelta per un albergo più vicino al centro.

      Che altro aggiungere....la Spagna del Nord è stata una vera sorpresa...
      così come Zeppelin!!!!
      salutoni

Dettagli viaggio

 

da 1.790 €

13 giorni, volo incluso

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Data di partenza:

dal 7.08 al 19.08.17
dal 14.08 al 26.08.17

 

Quota per persona in doppia:

1.790 € + tasse aeroportuali
hotel 3/4* e Parador 4*

 

Comprende:

  • accompagnatore Zeppelin dall’Italia
  • volo di linea Iberia a/r
  • transfer da/per aeroporti
  • 11 pernottamenti con colazione
  • 1 notte in “Parador” in mezza pensione
  • 3 cene
  • 1 pranzo light a base di vongole
  • 1 degustazione di vino
  • minibus privato a disposizione del gruppo dal 2° al 11° giorno
  • escursione in barca
  • 3 visite guidate di mezza giornata
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • tasse aeroportuali (155 €)
  • rimanenti pasti e bevande
  • mezzi pubblici in città
  • ingressi, mance ed extra personali
  • quanto non specificato nella quota comprende

Supplementi:

430 € camera singola

 

Documenti:

Carta d'identità valida per l'espatrio o passaporto in corso di validità.

 

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

Attenzione!

Questo è il programma del tour 2017. Stiamo lavorando all'aggiornamento per il 2018!

Chiudi Chiudi
payment