Nuovo tour!

In gruppo italiano Trekking

MA007

Marocco / Marrakech e l’Alto Atlante

Il fascino della montagna del Toubkal

Uno spettacolare trekking nel cuore del Marocco, fra cascate, bagni nei fiumi, laghi di montagna, deserti e panorami mozzafiato verso il mare. Il tutto sotto lo sguardo vigile del muflone di Barbaria, vedetta dell’Atlante, che salta indisturbato fra le rocce circondato dal profumo del ginepro rosso, della querce e della tuia. L'ascensione al Toubkal è il momento più affascinante di questo viaggio. Il massiccio è alla portata di camminatori in buone condizioni fisiche che scopriranno, tra mulattiere e villaggi isolati, il fascino del monte più alto del Nord Africa.
  • Itinerario

    1° Marrakech

    Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e partenza per Marrakech o ritrovo direttamente all’aeroporto di Marrakech. Trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

     

    2° Marrakech – Campo al rifugio del Toubkal (+1.350m, 5 ore)

    Partenza da Marrakech con veicolo privato in direzione di Imlil, il paesino dove finisce l’asfalto e comincia l’avventura. Facile camminata fino al villaggio di Aremd dove si incontreranno lo staff dei mulattieri e continuazione verso il rifugio (3.207 s.l.m.) dove si monterà il campo. 

     

    3° Rifugio – Cima del Toubkal – Rifugio (+/-1.000m, 7-8 ore)

    Sveglia la mattina molto presto per compiere la salita alla più alta vetta del Nord Africa. La vista dall’alto del monte è semplicemente spettacolare, con le alte vette del massiccio dell’Atlante che sembrano a portata di mano e Marrakech al centro di una pianura desertica. Poi discesa al rifugio da cui siamo partiti.     

     

    4° Rifugio – Lago di Ifni (+800, -1.500m, 7 ore)

    Lasciamo il rifugio in direzione del passo di Tizi Anoums a 3.800 s.l.m.. Poi una lunga discesa ci porta al lago di Ifni, di incredibile bellezza. È il lago di montagna più grande del Marocco, a 2.295 s.l.m.. Nelle sue acque color smeraldo si riflettono le rosse arenarie dell’Alto Atlante tranne sul lato occidentale, dove una spiaggia ghiaiosa invita a fare il bagno. Pernottamento nel nostro campo.  

     

    5° Lago di Ifni – Villaggio di Amsouzert (-600m, 4 ore)

    Tappa distensiva di 4 ore per raggiungere una delle più belle vallate di montagna, profondamente incassata e punteggiata di villaggi in pietra a secco. Il pernottamento al villaggio presso gli abitanti locali ci avvicinerà ancora di più alla vita di questi montanari.      

     

    6° Villaggio di Amsouzert – Azib Likemt (+.1700m, -1.550 m, 6.5 ore)

    Tappa lunga ma relativamente facile e regolare che conduce oltre il passo di Tizi ‘n Ouarg (2.400 s.l.m.) per raggiungere il villaggio di montagna formato da “azib”, case sommarie in pietra a secco, dove i pastori passano l’estate, come si fa sulle malghe, con le greggi e le mandrie (2.250 s.l.m.). La posizione soleggiata del villaggio permette un’agricoltura di sussistenza, compreso il mais, sulle terrazze irrigate da un ingegnoso sistema. 

     

    7° Azib Likemt – Ouansekra (+600m, -800m, 6 ore)

    Partenza in direzione del passo Tizi ‘n Likemt (3.550 s.l.m.). Discesa verso la valle di Tacheddirt. Seppur mediamente impegnativa, questa giornata ha scenari magnifici che accompagnano la nostra marcia, tra montagne, villaggi e valli maestose e il nostro passo Tizi ‘n Likemt che, con i suoi oltre 3.500 metri, rappresenta un altro grande obiettivo da raggiungere! Pernottamento in rifugio.   

     

    8° Ouansekra – Imesker

    Continuazione nella stessa valle, punteggiata di villaggi costruiti nelle vicinanze del torrente. Ormai allenati dai trekking dei giorni precedenti, potremo goderci questa tappa tranquilla con 4 ore di marcia per arrivare al tipico villaggio di Imesker, dove pernotteremo immersi in un’atmosfera tradizionale che davvero ci darà la sensazione di fare un viaggio fuori dai circuiti del grande turismo.       

     

    9° Imesker – Oukaimeden – Marrakech (+700m, -300m, 5 ore; 1.5 ore dall’Oukaimeden a Marrakech)

    Salita in direzione del villaggio di Tinoughar e di una piccola valle fino al passo a 2.700 s.l.m..Da qui si scende all'altopiano dell’Oukaimeden (2.600 s.l.m.). È qui che si trovano le incisioni rupestri dell’Età del Bronzo, sparse su numerose rocce, che rappresentano principalmente armi in metallo quali pugnali e punte, grandi scudi, personaggi filiformi. La fauna selvaggia non manca e a questa quota è stupefacente vedere raffigurazioni di elefanti e rinoceronti! Molto numerosi sono i bovini, che fanno pensare che anche allora si praticasse la transumanza estiva, come fanno a tutt'oggi i pastori locali. Incontro con i veicoli per il ritorno a Marrakech. 

     

    10° Marrakech

    Giornata libera per la visita della città. Pranzo e cena liberi. Prima colazione in albergo. Possibilità di organizzare sul posto la visita guidata della parte storica di Marrakech (medina inserita nella lista dei siti UNESCO), la “capitale del Sud”, con il Palazzo Bahia, le Tombe Saadiane e la madrasa Ben Youssef, la famosa scuola coranica, e soprattutto la brulicante piazza Jemaa el Fna, che è inserita in una lista speciale UNESCO "Patrimonio orale e immateriale dell'umanità". Pernottamento in albergo.

     

    11° Marrakech

    Dopo colazione, trasferimento in aeroporto e volo internazionale per l’Italia.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. 

                                                    

     

  • Caratteristiche

    Itinerario impegnativo (EE). Tappe di 5-7 ore con dislivelli di 600-1.700 m in salita e discesa. Necessari un buon allenamento e buona resistenza. Parte del viaggio si svolge sopra i 3.000 metri fino ad arrivare alla vetta del Toubkal che raggiunge i 4.100 m.s.l.m.. Se avete abituato i piedi a percorrere lunghi cammini e ogni tipo di terreno, questo trekking soddisferà la vostra fame di avventura. Ingredienti base per la riuscita della vacanza: un equipaggiamento tecnico, una buona dose di allenamento e di resistenza.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo a Marrakech.

    Voli Ryanair da Bergamo, Pisa e Roma. 

     

  • Pernottamento e pasti

    Sistemazione in hotel 4* a Marrakech, tenda e case locali durante il trekking. È richiesto un po’ di spirito di adattamento. Necessario il sacco a pelo. 

    Sono incluse le colazioni durante i pernottamenti a Marrakech. Pensione completa durante il trekking.


    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore ed eventuali info personalizzate. Se a due giorni dalla partenza non l’avete ancora ricevuto chiamateci!

     

  • Al vostro fianco

    Il viaggio è in collaborazione con un altro tour operator, nostro partner, al quale fa capo anche l’accompagnatore. Vi ricordiamo che gli accompagnatori NON sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

Dettagli viaggio

 

da 2.000 €

11 giorni / 10 notti

Formula vacanza:
in gruppo italiano
 
Data di partenza:

dal 7.06 al 17.06.17

dal 19.07 al 29.07.17

dal 9.08 al 19.08.17

dal 13.09 al 23.09.17


Quota per persona:
2.000 € hotel 4*, tenda e case rurali

 
Comprende:

  • transfer da/per l’aeroporto di Marrakech
  • accompagnatore-interprete dall'Italia 
  • 10 pernottamenti con colazione 
  • pensione completa durante i trekking
  • trasferimenti con veicoli locali all’inizio e alla fine del trekking
  • guida locale durante i trekking parlante francese o inglese 
  • staff locale durante il trekking
  • materiale da campo (escluso il sacco a pelo) con muli e mulattieri
  • assicurazione medico-bagaglio

 

Non comprende:

  • volo da/per Marrakech
  • eventuale adeguamento valutario
  • rimanenti pasti
  • ingressi 
  • mance
  • extra
  • quanto non specificato


Supplementi:

90 € camera singola

 
Documenti:

Passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data d’ingresso.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment