Nuovo tour!

Individuale Viaggiamondo

IN017

India / I Parchi Nazionali del Madhya Pradesh

Dalle Riserve del “Progetto Tigre” al Taj Mahal

Un viaggio emozionante attraverso tre dei più rinomati parchi nazionali indiani: Kanha, Pench e Satpura. Questi parchi sono il simbolo del paese di Kipling, che li ha mirabilmente raccontati nel suo “Libro della giungla”: ampi prati erbosi, montagne, fiumi e remote foreste offrono un riparo agli ultimi esemplari di tigri, leopardi, bisonti indiani, orsi labiati e numerose altre specie a rischio di estinzione. Le diverse tappe del tour vi introdurranno alla meravigliosa e varia natura dell’India centrale, dandovi allo stesso tempo un affascinante scorcio della vita rurale nei villaggi, concludendo con la suggestiva visita dell’imperdibile Taj Mahal.
  • Itinerario

     

    1° Arrivo a Delhi
    Arrivo individuale a Delhi: incontro con il referente locale e trasferimento in hotel, nei pressi dell’aeroporto. Resto della giornata a disposizione e pernottamento.

    2° Delhi – Jabalpur – Kanha Tiger Reserve (1h50 di volo + 180 km)
    Nel corso della mattinata transfer all’aeroporto e partenza con un volo per Jabalpur. All’arrivo, incontro con il vostro autista-guida locale e partenza in direzione del Kipling Camp, il lodge dove trascorrerete le prossime tre notti, all’interno della Kanha Tiger Reserve (180 km, 4 ore).
    Il Parco Nazionale di Kanha, o Kanha Tiger Reserve, si estende su un’area di 751 miglia quadrate ed è una delle più vaste riserve naturali in India. Occupa una bellissima posizione sulle colline di Maikal, sviluppandosi in una serie di ampie praterie ondulate punteggiate da ciuffi di bamboo e piante di sal, dove piccole pozze d’acqua e un lago perenne garantiscono agli animali selvatici l’approvvigionamento di acqua. La riserva è famosa per i suoi esemplari di barasinga (cervo di Duvaucel), specie a rischio di estinzione protetta in questo parco dal 1955. In aggiunta, fin dai primi anni ’70 Kanha è diventato uno dei posti chiave del “Progetto Tigre” grazie alle sue ampie praterie, perfette per l’osservazione di questi animali. Nel pomeriggio la vostra guida naturalistica vi accompagna in una prima emozionante passeggiata nella foresta intorno al lodge. Lo scopo della camminata è di “vivere” la foresta attraverso tutti i cinque sensi, risvegliando anche il sesto senso, quello dell’intuito e dell’istinto; andare a piedi permetterà ai nostri sensi di essere permeati dalla giungla, facendoci aprire ad un mondo segreto che rimane abitualmente nascosto durante i safari in auto.
    Pasti inclusi: prima colazione e cena.

    3° Kanha Tiger Reserve
    Mattino e pomeriggio: safari all’interno del Parco.
    Quest’oggi avete ottime possibilità di vedere buona parte delle 120 specie di uccelli presenti in quest’area: potete osservare una grande varietà di uccelli predatori, inclusi il nibbio bianco australiano, il serpentario crestato, il Butastore occhibianchi, lo Shikra e tanti avvoltoi. E poi, ancora, uccelli di campagna come il francolino pittato, la ghiandaia marina indiana, la pavoncella indiana dalle caruncole rosse o gialle, e un gran numero di più comuni picchi, allodole, piccioni, pispole e dronghi. Nella foresta, si possono inoltre trovare gli sfuggenti bucero bianco e nero del Malabar, l’Oriolo dalla Testa Nera e una quantità di pigliamosche e capinere. Ma soprattutto non fatevi sfuggire il rarissimo bengalino verde.
    Pasti inclusi: prima colazione, pranzo e cena.

    4° Kanha Tiger Reserve
    Mattino: safari all’interno del Parco. La riserva è tutt’oggi uno dei migliori posti al mondo dove poter avvistare i maestosi felini da cui prende il nome ma, oltre alle tigri, potete sperare di osservare un gran numero di altre specie come ad esempio i sambar, i cervi pomellati e i cervi di Duvaucel; o ancora: bisonti indiani, cinghiali, sciacalli asiatici, scimmie e, con un po’ di fortuna, il cuon (cane selvatico asiatico) e i leopardi.  Nel pomeriggio, visita ad una comunità tribale.
    Pasti inclusi: prima colazione, pranzo e cena.

    5° Kanha Tiger Reserve – Pench National Park (130 km - 3h circa)
    Dopo colazione, partenza in direzione del Pench National Park.
    Probabilmente avrete visto la meravigliosa serie della BBC intitolata “Tigri: una spia nella giungla”, narrata da David Attenborough. Il parco di Pench è salito alla ribalta nel 1992 proprio grazie a questo documentario a puntate, realizzato a sua volta grazie al progetto di tutela chiamato “Progetto Tigre”. Ad oggi il parco protegge 758 chilometri quadrati di habitat primario delle tigri, tra le propaggini meridionali dei Monti Satpura, i luoghi che ispirarono Rudyard Kipling durante la stesura del famoso “Libro della Giungla”. All’arrivo al parco, sistemazione presso il Pench Tree Lodge dove sarete alloggiati per le prossime tre notti mentre nel pomeriggio vi attende la visita guidata del vicino villaggio.
    Pasti inclusi: prima colazione, pranzo e cena.

    6° Pench National Park
    Mattino e pomeriggio: safari all’interno del Parco.
    Il parco unisce lo stato del Madhya Pradesh con lo stato del Maharastra e il loro confine è segnato dal fiume Pench, che serpeggia da nord a sud all’interno della riserva. Durante la stagione secca il fiume cessa di scorrere, formando delle pozze d’acqua che fungono da abbeveratoi per le tigri e il resto degli animali selvatici. Inoltre, nel confine meridionale del parco il fiume è stato arginato per ottenere energia idroelettrica e lungo le sponde della diga  si possono avvistare numerosi  uccelli d’acqua e mammiferi, tra i quali lo sciacallo asiatico e l’antilope azzurra. Molto suggestivo anche l’aspro terreno tutt’intorno, con veduta sulle colline coperte da foresta umida decidua e foresta secca dominata da alberi di teak.
    Pasti inclusi: prima colazione, pranzo e cena.

    7° Pench National Park
    Mattino e pomeriggio: safari all’interno del Parco.
    Gaur, cinghiali e scimmie qui sono di casa, così come i sambar e i cervi maculati o i cervi abbaiatori. Con un po’ di fortuna si possono vedere il dhole, il “Baloo” (orso labiato) e il “Bagheera” (leopardo). Questi ultimi sono di solito avvistati nelle aree periferiche del parco dove più facilmente possono evitare un incontro con ‘Sher khan” (la tigre).
    Pasti inclusi: prima colazione, pranzo e cena.

    8° Pench National Park – Satpura Tiger Reserve  (267 km = 6h)
    Dopo colazione, partenza in direzione di Satpura.
    Seppur faticoso, sarà un viaggio affascinante che vi farà attraversare in auto l’India centrale, consentendovi di osservare una varietà di villaggi e cittadine, regalandovi uno scorcio di cultura indiana e stile di vita locale. All’arrivo a Satpura, sistemazione presso il Forsyth Lodge, un piccolo lodge immerso in 44 acri di giungla bonificata, situato sul bordo della Satpura Tiger Reserve.
    Nel pomeriggio, partenza per un’escursione in barca sul fiume Denwa.
    Pasti inclusi: prima colazione, pranzo e cena.

    9° Satpura Tiger Reserve
    Mattino e pomeriggio: safari all’interno del Parco.
    Il Satpura National Park (detto anche Satpura Tiger Reserve) è una delle più spettacolari e apprezzate riserve di tigri, situata nel cuore dell’India più selvaggia: un paradiso per questi meravigliosi animali e per tutta la fauna selvatica del luogo, da anni tutelato e protetto proprio grazie all’istituzione di questo parco. Qui, boschi aperti, fitte foreste e prati verdi si estendono in una serie di colline e ripide falesie di arenaria rossa a partire dalle sponde del bacino di riserva del Tawa fino al Pachmarhi Plateau e alla cima del Monte Dhoopgarh, il picco più alto dell’India centrale. E’ un paesaggio incredibilmente bello, fatto di gole scoscese, torrenti impetuosi, templi in rovina, antiche grotte e pitture rupestri risalenti all’Età della Pietra: il tutto accompagnato da una grande ed ineguagliabile ricchezza a livello di biodiversità. Con una simile varietà di habitat e di altitudini, Satpura offre dunque numerosissime opportunità di avvistamento animali.
    Pasti inclusi: prima colazione, pranzo e cena.

    10° Satpura Tiger Reserve
    Mattino e pomeriggio: safari all’interno del Parco.
    All’interno della riserva potete vedere i Gaur, bisonti indiani, i più ricercati orsi labiati e gli sfuggenti cuon alpini (cani selvatici asiatici) che sono qui talmente numerosi da poter essere avvistati con grande facilità. Queste specie, assieme allo scoiattolo gigante indiano e il leopardo, compongono i Big Five dell’India. Quello che non sappiamo è se riuscirete a intravedere almeno una tigre! E’ proprio così… Ce ne sono tante a Satpura, almeno 40 all’interno di 1503 km quadrati, ma si tratta di tigri selvatiche, timorose e diffidenti nei confronti degli umani: non sono abituate alla gente, non le vedrete camminare in mezzo alle jeep o distese a riposare ai piedi del vostro elefante, ma vi guarderanno da lontano, facendo in modo di evitarvi. Pertanto se siete così fortunati da scorgere una tigre qui, godetevi questo raro e naturale momento, custodendolo come un prezioso segreto.
    Pasti inclusi: prima colazione, pranzo e cena.

    11° Satpura Tiger Reserve – Bhopal (135 km = 3h30 circa)
    Dopo colazione vi attende un emozionante giro in elefante all’interno della riserva. Rientro al lodge per il pranzo e nel pomeriggio partenza in auto in direzione di Bhopal, la capitale del Madhya Pradesh. Lungo il tragitto è prevista una sosta per la visita del sito archeologico di Bhimbetka, incluso nell'elenco dei Patrimoni UNESCO: più di 500 grotte le cui pareti sono coperte di dipinti rupestri risalenti a circa 10.000 anni fa, durante l'età della pietra. Arrivo a Bhopal nel tardo pomeriggio: trascorrerete la notte in un’antica città adagiata fra laghi e colline, arricchita con i pregevoli monumenti che le tante dinastie di nababbi hanno fatto erigere nel corso dei secoli.
    Sistemazione presso lo Jehan Numa Palace, uno storico palazzo del XIX secolo appartenente alla catena alberghiera Heritage Grand Hotel.  
    Pasti inclusi: prima colazione e pranzo.

    12° Bhopal – Agra (554 km - 6 h di treno)
    Mattina libera in città. Vi consigliamo la visita di Sanchi (50 km), un luogo unico Patrimonio dell’Umanità UNESCO e uno dei più importanti siti di arte buddhista al mondo nonché il complesso di stupa meglio conservato dell’intera India. Particolarmente degno di nota è il Grande Stupa del I secolo a.C., una costruzione dalle splendide proporzioni. Il primo edificio in mattoni, utilizzato per custodire le reliquie sacre, venne in seguito accorpato ad un nuovo stupa in pietra. L’edificio attuale, alto 16 m e con un diametro di 37 m, è circondato da mura in cui si aprono quattro portali scolpiti (torana) che ben rappresentano la straordinaria ricchezza scultorea dell’arte buddhista. Nel pomeriggio, trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con il treno Shatabdi Express per Agra con arrivo in serata (durata del viaggio 6 h circa).
    Pasti inclusi: prima colazione.

    13° Agra – Delhi (210 km - 3h40 circa)
    Partenza di buon mattino per la visita del meraviglioso Taj Mahal, una delle sette meraviglie del mondo moderno, mausoleo di indicibile bellezza voluto dall’imperatore Shah Jahan in ricordo dell’amatissima moglie, Mumtaz Mahal, morta dando alla luce il 14° figlio. Questo palazzo di candido marmo, dalla perfezione geometrica quasi poetica, ha la capacità di suscitare forti emozioni per la solennità, l’eleganza e l’amore che ne traspaiono: riportando le parole di Tagore “E’ una lacrima di marmo poggiata sulla guancia del tempo”. Proseguimento delle visite con l'imponente Forte Agra in arenaria rossa, anch'esso costruito in riva al Fiume Yamuna: le sue colossali doppie mura, circondate da un fossato, nascondono una piccola città nella città in un labirinto di saloni, moschee, camere e magnifici giardini. Nel pomeriggio transfer di rientro a Delhi in tempo utile per il volo di rientro in Italia.
    Pasti inclusi: prima colazione.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Caratteristiche

    Viaggio itinerante facile, con trasferimenti di media durata. Gli spostamenti vengono effettuati in auto privata con aria condizionata e guide/autisti parlanti inglese, che vi assisteranno durante le visite e le escursioni previste nel programma. Per l’effettuazione dei safari all’interno dei parchi verranno utilizzate delle jeep (max 4 posti) e le guide locali vi accompagneranno, sia in auto che a piedi, nell’avvistamento degli animali.
    Nota bene: il viaggio si effettua con un minimo di due persone.

     

  • Come arrivare

    Possiamo occuparci noi della prenotazione del vostro volo: chiedici un preventivo.

     

    Ecco i siti delle principali compagnie di linea che volano a Delhi:
    www.airindia.in
    www.emirates.com/it
    www.qatarairways.com
    www.etihad.com
    www.omanair.com
    www.lufthansa.com
    www.airfrance.it
    www.klm.com
    www.omanair.com
    www.aeroflot.ru/ru-it
    www.turkishairlines.com
    www.britishairways.com

     

  • Pernottamento e pasti

    Sono inclusi 12 pernottamenti in hotel 5* e lodge/campi tendati di categoria superior. Nella quota sono inclusi 9 pranzi e 9 cene (bevande escluse).

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    In arrivo all’aeroporto di Delhi troverete il nostro corrispondente locale che vi darà il benvenuto e vi accompagnerà all’hotel previsto. A seguire, durante il tour, in ciascuna località avrete un autista-guida locale parlante inglese che potrà fornirvi utili suggerimenti e preziose informazioni sulle principali attrazioni, oltre ad assistervi in caso di necessità.
    In alternativa potrete sempre chiamare i nostri uffici allo 0444 1278.200 (lun-ven 9-13 e 14-18:30).

    Per tutta la durata del viaggio avrete inoltre a disposizione tre numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00, quello della guida e quello del referente locale.

Dettagli viaggio

 

da 3.140 €

13 giorni, quota base 2 persone

da 3.014 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 22.03.2018

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4%!

chiudi X

Formula vacanza:

individuale

 

Data di partenza:

ogni giorno, dal 30.04.17 al 30.06.17 e dal 15.10.17 al 30.06.18

 

Quota per persona in doppia:

base 2 persone: 3.140 €
base 3-5 persone: 2.850 €
base 6-8 persone: 2.790 €

 

Comprende:

  • accoglienza in aeroporto a Delhi e transfer in arrivo e partenza
  • assistenza di personale parlante inglese negli altri aeroporti/stazioni ferroviarie del tour
  • guida locale parlante inglese per tutti i safari e le visite
  • 12 pernottamenti con prima colazione
  • 9 pranzi e 9 cene (escluse bevande)
  • trasporto in auto o minivan ad uso privato, con aria condizionata
  • volo interno Delhi–Jabalpur
  • 15 jeep safari ad uso privato nei Parchi Nazionali di Kanha, Pench e Satpura
  • escursione a piedi nel Kipling Park
  • tour guidato al villaggio tribale di Kanha
  • treno Bhopal–Agra in carrozza con aria condizionata
  • escursione in elefante a Satpura (soggetta a disponibilità)
  • assicurazione medico-bagaglio

 

 Non comprende:

 

  • voli da/per Delhi
  • ulteriori pasti
  • bevande
  • ulteriori ingressi
  • eventuali mezzi pubblici in città
  • visto d’ingresso (70 €)
  • spese di carattere personale (bevande, extras, etc)
  • mance
  • extra e quanto non specificato nella quota comprende

Supplementi:

1.260 € camera singola

da 540 €: volo a/r dall’Italia (tasse aeroportuali incluse)

supplemento alta stagione dal 20.12.17 al 10.01.18

 

Documenti:

Passaporto con validità minima di 6 mesi dalla data di ingresso nel paese, con almeno tre pagine libere per l’apposizione del visto.

 

Il visto è obbligatorio e da quest’anno va richiesto online sul seguente sito web:
indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html
Costo del visto: 50 $ per persona (da pagare con carta di credito).
Attenzione: il modulo online va compilato scrupolosamente in tutte le sue parti, pena il rifiuto d’ingresso nel paese!

È possibile ottenere il visto anche tramite Zeppelin al costo di 70 € per persona, richiedendolo almeno 1 mese prima della partenza e inviandoci via mail:
- copia a colori del passaporto
- 1 foto digitale in formato fototessera

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment