Nuovo tour!

In gruppo italiano Bicicletta

DE083

Germania / Romantische Strasse

Bici e Bus da Füssen a Würzburg

Partenza in grande stile dai fiabeschi castelli di Neuschwanstein e Hohenschwangau per raggiungere via via le città medievali, i borghi e le valli che le hanno valso il nome di strada romantica: uno degli itinerari turistici più popolari della Germania. L’itinerario presenta qualche chilometro in più, ma il bus farà sempre da valido supporto.
  • Itinerario

    29.07.17 sabato
    Vicenza – Füssen in bus.
    Partenza in bus da Vicenza di buonora in direzione di Füssen. Passeggiata nel centro storico della piccola città, dove potremo ammirare le case riccamente decorate e affrescate. La città testimonia un passato importante segnato anche dal passaggio dell’antica Via Claudia Augusta.  

    30.07.17 domenica 
    Füssen –  Landsberg am Lech (45 km in bus + 40 km in bici).
    Dai fiabeschi castelli di Hohenschwangau e Neuschwanstein (la visita sarà nella mattinata di domenica) seguiremo le tracce dell’impero romano lungo l’antica via Claudia Augusta: una verde terra ricca di laghi e di foreste rigogliose, punteggiata da piccoli borghi agricoli che ci accompagneranno fino a Schongau. Dai qui si parte sui pedali verso Landsberg am Lech. Il piccolo e grazioso centro storico della città risulta essere ancora ben conservato. Passando sotto la Schmalzturm (detta anche torre bella) si gode di un bellissimo scorcio dulla piazza. Un antico aneddoto racconta che il nome della torre, letteralmente “torre dello strutto”, deriva dal fatto che l’ombra della torre fosse il luogo migliore, soprattutto durante la stagione calda, dove vendere lo strutto. 

    31.07.17 lunedì 
    Landsberg – Augusta (55 km). 
    Raggiungiamo Konigsbrunn, città termale, dove un pezzo di Via Claudia Augusta è oggi ancora visibile. La tappe di oggi termina ad Augusta, città fondata nel 15 a. C. durante il regno dell’imperatore Augusto. La città, capoluogo della Svevia, è anche la città dei Fugger, antica famiglia di tessitori e poi banchieri che nel 1500 costruì il primo esempio di edilizia sociale al mondo: il quartiere Fuggerei.

    1.08.17 martedì
    Augusta – Donauwörth (55 km). 
    Il fiume Lech vi accompagnerà fuori da Augusta dove riprenderete le tracce dell’omonima via. Lungo il percorso troverete lapidi commemorative e poco prima di Donauwörth un’antica pietra miliare che serviva a scandire le miglia percorse. Ci aspetta Donauwörth, romantica cittadina sul Danubio, dove la famiglia Fugger (già incontrata ad Augusta) ha lasciato segni tangibili della propria presenza, la Reischstrasse, che collega il municipio alla casa dei Fugger, è una delle strade più belle della Germania meridionale.

    2.08.17 mercoledì
    Donauwörth – Dinkelsbühl (75 km). 
    Partenza di buonora, per questa tappa un po’ più impegnativa, in direzione di Nordlingen, città medioevale che si contraddistingue per essere l’unica in Germania ad avere una cinta muraria interamente percorribile a piedi. Dopo la pausa si procede in direzione di Dinkelsbühl altro gioiello medioevale con le sue splendide case a graticcio. Una passeggiata nel centro storico vi permetterà di visitare il Weinmarkt, mercato del vino, ma anche gli altri pittoreschi edifici e i verdissimi Hof (cortili) che la ornano.

    3.08.17 giovedì
    Dinkelsbühl – Rothenburg ob der Tauber (50 km). 
    Tappa regina quella di oggi per l’arrivo nella splendida cittadina di Rothenburg ob der Tauber, attraverso la dolce vallata solcata dal fiume Tauber. Il chilometraggio limitato vi permetterà di avere tutto il tempo per visitare l’incantevole Rothenburg, fiore all’occhiello della Romantische Strasse. Quello che più caratterzza la città è la grande cinta muraria che, insieme alla solenni porte d’accesso racchiude il centro storico. 

    4.08.17 venerdi 
    Rothenburg ob der Tauber – Würzburg (55 km in bici + 50 km in bus). 
    Sarà ancora la Taubertal ad accompagnarci verso Weikershsheim (possibilità di del castello) e quindi Bad Mergentheim, famosa località termale. Da qui salutiamo  le bici, saliamo in bus per raggiungere Würzburg, la barocca per eccelenza! La città è conosciuta dagli amanti dell’arte per i suoi anichi palazzi e per le opere di importanti artisti quali Balthasar Neumann e il nostro Giovanni Battista Tiepolo.

    5.08.17 sabato
    Würzburg.
    Dopo colazione viaggio di ritorno a Vicenza. Ad oggi non abbiamo ancora pianificato il viaggio di ritorno. 

     

    Per motivi organizzativi, climatici o legati a disposizioni delle autorità locali indipendenti dalla nostra volontà, l’itinerario potrebbe subire modifiche più o meno considerevoli prima e/o durante la vacanza. Lungo il percorso ci potrebbero essere deviazioni temporanee impossibili da prevedere: ciascun ciclista è tenuto a decidere in autonomia se e come affrontare questi tratti.

     

  • Caratteristiche

    La strada romantica è un percorso turistico, ma anche cicloturistico, molto conosciuto che dalle Alpi, dalla città di Füssen, porta fino a Würzburg. Il percorso è in discesa, nella prima parte e diventa più ondulato dopo Nördlingen. Il tour è consigliato a chi ama pedalare qualche chilometro in più (un paio di tappe superano infatti i 60 km), non dimentichiamoci però che a seguirci ci sarà sempre il bus che oltre a trasportare i bagagli sarà disponibile per qualche passaggio (in numero limitato)!

     

    Dedicato a chi ama la pianura, il ritmo lento, fermarsi a visitare e a fare qualche foto in più: il tour è adatto a tutti, anche a chi è alla prima esperienza di vacanze in bicicletta. Una persona mediamente attiva e in buona salute che fa un uso anche saltuario della bicicletta può godersi appieno questo itinerario. L’unico suggerimento è di abituare un po’ il fondoschiena e le gambe utilizzando la bici per le piccole e brevi commissioni di tutti i giorni. In caso di problemi di salute o disabilità particolari, informateci, la bici elettrica potrebbe fare al caso vostro.

     

  • Come arrivare

    Nel pacchetto è incluso il viaggio in bus da Vicenza a Füssen e il ritorno da Würzburg a Vicenza. Il punto d’incontro sarà a Vicenza in viale Roma, vicino alla stazione dei treni. Nel DOCUMENTO FINALE, inviato via mail qualche giorno prima della partenza, troverete maggiori dettagli su orario e luogo. 

    IN TRENO
    La stazione di Vicenza si trova sulla linea Milano – Venezia, per cui è servita dai principali treni che collegano queste due città. Per informazioni su orari e tariffe www.ferroviedellostato.it.

    IN AUTO
    Vicenza è facilmente raggiungibile percorrendo la A4 Milano Venezia. Ci sono due uscite: Vicenza Est e Vicenza Ovest, entrambe comode al centro. Dall’uscita dell’autostrada seguire le indicazioni per il centro città e per la stazione dei treni. 

    PARCHEGGIARE A VICENZA
    Alcuni consigli utili per lasciare la macchina a Vicenza per più giorni. 


    Parcheggi custoditi:
    A) Autorimessa Castello: in Viale Roma di fronte al supermercato EUROSPAR. Orario feriale: dalle 6.15 alle 23 (aspetta l’ultimo treno da Milano). Orario festivo: 8.00-12.30; 15.00-23.00. Luglio e Agosto 16.00-23.00. Costo indicativo dai 9 ai 14,00 euro al giorno a seconda della grandezza auto. Per parcheggio notturno: supplemento forfettario di 2€. Non sono possibili sconti per più giorni. Tel: 0444 323734
    B) Autorimessa Parise, via Cattaneo; 10 minuti a piedi dalla stazione FS. Aperta dalle 6 alle 22 giorni feriali, festivi dalle 8 –12.30 e 16  - 22. Sempre aperta, anche nelle festività. Costo giornaliero di 15 euro 24h. Eventuale sconto per più giorni: 15 euro per i primi 3 giorni e per i successivi giorni 10 euro. Tel: 0444 323894
    C) Park Verdi, viale Verdi. Parcheggio sotterraneo, 2 minuti a piedi dalla stazione FS, uscita direttamente su viale Roma. Parcheggio più vicino alla stazione FS di Vicenza. Aperto 24h anche festivi. La tariffa giornaliera feriale è di 9€, quella festiva è di 5€ (orario 8:00-24:00). Parcheggio notturno con supplemento forfettario di 1€ (orario 0.00-8:00). Non sono previsti sconti per più giorni. Tel. 0444 320868 
    D) Park Bassano, via Bassano. Parcheggio comunale vicino allo Stadio, con sbarra ma non custodito, aperto tutti i giorni 24 ore su 24 al costo di 2,40 euro giornalieri fino alle 22.00 con supplemento di 1.20€ per il notturno. Il prezzo comprende il costo del biglietto dell'autobus. Da qui parte la linea 10 di CENTROBUS che porta in centro. Scendere in corso Palladio. Da li 10 minuti a piedi e si è in stazione. Primo bus da e per il parcheggio ore 6.45, ultimo ore 20.40. Dal Parcheggio al punto di partenza pullman sono 25 minuti a piedi. Tel. 0444 300814.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include 7 pernottamenti in hotel 3/4* in camere singole/doppie con bagni privati.
    Sono incluse la colazione e le cene (escluse bevande). 
     
    In rari casi è possibile che il gruppo venga diviso in due strutture diverse, il più possibile vicine tra di loro.
     
    Vi ricordiamo che le categorie dell’hotel sono assegnate in base alla classificazione prevista nella nazione ospitante; ci potranno pertanto essere alcune differenze rispetto alla classificazione italiana. Per esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti.
     
    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Bici e accessori

    Citybike robuste ed affidabili, dotate di cambio a 21 o 27 rapporti Shimano Deore con comandi a leva posti sul manubrio. I freni sono del tipo V-brake e i copertoni anti foratura Schwalbe Marathon. Sono munite di borsa laterale impermeabile “Ortlieb” (capacità 12 litri), portaborraccia, sella comfort in gel, luci, portapacchi e parafanghi. Ricordiamo, al fine di evitare spiacevoli cadute di catena, che il cambio non va mai utilizzato da fermi e nemmeno sotto sforzo (ad es. nel bel mezzo di una salita). I freni sono del tipo V-brake e pertanto si deve prestare particolare attenzione nelle discese a non premerli troppo a fondo per il rischio di bloccare le ruota, soprattutto quella anteriore. Le bici sono disponibili nei modelli unisex/donna e uomo, con telaio di diverse misure.

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • lucchetto;
    • borsa laterale Ortlieb

    Anche se non è obbligatorio, il casco è sempre consigliato. Non vi verrà tuttavia fornito, per questo consigliamo di portare il vostro caschetto personale.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, solo se effettuato il saldo,vi invieremo vai mail il DOCUMENTO FINALE con la conferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore ed eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Girolibero per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e il sapersela cavare in “quasi” ogni situazione.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

Dettagli viaggio

 

da 890 €

8 giorni / 7 notti, bus incluso!

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Date di partenza:

dal 29.07 al 5.08.17

 

Quota per persona in doppia:

890 € hotel 3/4*

 

Comprende:

  • viaggio in bus a/r Vicenza
  • 7 pernottamenti con colazione e cena (bevande escluse)
  • accompagnatore Girolibero
  • trasporto bagagli
  • ingresso al castello di Neuschwanstein
  • trasferimenti in bus come da programma
  • assicurazione medico bagaglio

Supplementi:

200 € camera singola

75 € noleggio bici

170 € bici elettrica

 

Documenti:

Per questo tour è sufficiente avere la Carta d’Identità o il Passaporto validi per l’espatrio. Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment