Nuovo tour!

Individuale Viaggiamondo

CR004

Costa Rica / Il vulcano Arenal e le foreste millenarie

Fly & drive “plus”

Un avvincente safari fly & drive in Costa Rica tra vulcani, fragorose cascate, boschi nebulosi di quota e fiumi che scorrono nelle foreste millenarie. Un viaggio unico per appassionati di natura e avventura che include l’emozionante rafting su uno dei più famosi fiumi d’America.
  • Itinerario

    1° San Josè
    Atterraggio a San José, ritiro della vettura in dotazione e trasferimento privato in hotel dotato di piscina. Resto della giornata a disposizione per il relax dopo l’arrivo. Pernottamento a San Josè.

    2° San Josè – Poas (50 km, 1h30’)
    In mattinata partenza verso Nord attraverso la Valle Centrale con il suo incredibile susseguirsi di colline ricoperte di boschi. Si raggiungeranno in auto i 2.700 metri di quota che vi permetteranno di affacciarvi dentro l’enorme cratere di oltre 1 km di diametro e 300 metri di profondità del Vulcano Poas, eruttato l’ultima volta nel 1989. La caldera ancora sbuffa vapore che sale in cielo in colonne alte centinaia di metri. Un facile sentiero sterrato ci porta sulle sponde di un piccolo lago di acqua piovana che ha riempito nel tempo un secondo cratere. Dopo il vulcano sistemazione in hotel situato a 2.200 metri, sulle colline ricoperte di pascoli che circondano il grande cono vulcanico, con una vista notturna spettacolare delle luci dei villaggi circostanti. Nel pomeriggio si prosegue con la visita di un piccolo parco naturale caratterizzato da una suggestiva successione di cascate dove vengono raccolti e curati animali selvatici feriti, per essere in seguito rilasciati nel loro ambiente naturale: tucani, pappagalli, rettili, rane e anche giaguari potranno essere ammirati in un contatto diretto e irripetibile. Il centro vanta anche un enorme voliera piena di migliaia di farfalle a differenti stadi di vita. Un pranzo a buffet incluso verrà consumato in questo in bellissimo giardino naturale. Pernottamento a Poas.

    3° Poas – La Fortuna (110 km, 2h30’)
    Dopo colazione vi dirigete verso il villaggio de La Fortuna de San Carlos. Lungo il percorso visitate la cascata Bajo del Toro, la più bella del Costa Rica per la selvaggia cornice naturale in cui si genera. L’acqua di tre fiumi, che si congiungono poco prima, cade in un salto unico di circa 90 metri nel centro di un cratere spento, circondato da una vegetazione lussureggiante dove volano ininterrottamente un’infinità di piccoli colibrì. Scendete all’interno del cratere per esplorarne l’ecosistema e ammirare la cascata dal basso. I più coraggiosi, (previa prenotazione) potranno facoltativamente scendere con tecniche alpinistiche fino al fondo del cratere con una guida. Proseguite per il famoso Observatory Lodge, dove vi fermate per due notti, posto sulle pendici del grande cono del Vulcano Arenal. Con la sua straordinaria vista diretta sul vulcano, questo lodge è il preferito da parte di numerosi geologi e studiosi che qui giungono da tutto il mondo per monitorare l’attività intermittente. La consistente attività vulcanica del sottosuolo di questa regione del Costa Rica fa sì che ruscelli di acqua calda scorrano nel fitto della vegetazione. Facoltativamente (con supplemento, da prenotare in anticipo) ci si potrà immergere in queste vaporose acque termali all’interno di un piccolo e accogliente centro benessere dove il corso naturale di un ruscello è stato convogliato in differenti pozze protette dal fitto della foresta pluviale. Se decidete di entrare nel centro termale avrete la cena a buffet inclusa. Ritorno in albergo e pernottamento.

    4° La Fortuna  
    Il bosco nebuloso in cui è immerso l’Observatory Lodge è ricco di fauna locale che vive indisturbata dalla presenza dell’uomo che qui non ha mai rappresentato una minaccia. Al mattino presto, dopo colazione, una camminata naturalistica vi permetterà di scorgere la fauna selvatica dei dintorni: bradipi, guati, rettili, scimmie e un’incredibile varietà di coloratissimi uccelli saranno gli incontri più probabili. Prima del tramonto, un’escursione ai piedi del vulcano vi porterà fino alla recente colata del 1969. Questo luogo è frequentato da diverse specie di scimmie che avvisteremo sulla coppa degli alberi. Sulla via del ritorno, alla luce delle torce, cercherete di incontrare il maggior numero di rane colorate tra le circa 200 che popolano il suolo umido delle foreste del Costa Rica, tra cui la famosa rana dagli occhi rossi. Pernottamento a La Fortuna.

    5° La Fortuna – Monteverde (110 km, 3h)
    Dopo la mattinata libera, da trascorrere immersi nella foresta pluviale del luogo, vi dirigete verso Monteverde, immerso negli immutati boschi nebulosi primari del Costa Rica. Una prima escursione notturna condotta da esperti biologi del luogo vi consentirà di penetrare all’interno della foresta per osservare alla luce delle torce l’attività notturna di scimmie, formichieri, guati, cinghiali, armadilli, bradipi, cervi, puzzole, agouti e possibilmente anche giaguari e puma.

    6° Monteverde
    Dopo colazione una passeggiata all’interno di una foresta primaria millenaria sarà focalizzata all’incontro con il raro e mitico uccello Quetzal piumato e altre coloratissime specie.
    Il resto della giornata potrà essere trascorso individualmente a piacere con la visita di un piccolo produttore di cioccolato, l’avventuroso e adrenalinico percorso in teleferiche che sfiorano le coppe degli alberi, una passeggiata tra ponti sospesi nella foresta, oppure passeggiate nei selvaggi dintorni a dorso di cavallo. Pernottamento a Monteverde.

    7° Monteverde – Bahia Ballena (250 km, 4h)
    Vi dirigete verso Sud lungo il Pacifico. Alcune soste vi permettono di vedere bellissimi paesaggi lungo il percorso. Giunti a Bahia Ballena vi sistemate in hotel da dove nel pomeriggio potranno essere presi dei sentieri che penetrano nel folto della foresta e che vi permettono di cercare animali fino al tramonto. Pernottamento a Bahia Ballena.

    8° Bahia Ballena – San Isidro del General (50 km, 1h20’)
    Partenza il mattino presto, il GPS vi darà le indicazioni per raggiungere il punto di imbarco per iniziare l’emozionante discesa (rafting) delle rapide del fiume Savegre su un battello gonfiabile da 6 posti. Ben 16 km di rapide di vario livello vi permettono di inoltrarvi nel folto di una foresta selvaggia rimasta immutata da millenni, un’esperienza unica e adatta anche ai principianti. Il pernottamento è previsto presso un piccolo albergo inserito nel verde del luogo, da dove prima del tramonto partiamo per seguire alcuni sentieri naturalistici frequentati da puma. Pernottamento a San Isidro del General.

    9° San Isidro del General – San Josè (140 km, 3h)
    La valle di San Marcos de Tarrazù è conosciuta per le sue profumate piantagioni di caffè immerse nei freschi boschi nebulosi. Uno scenario di montagne ricoperte di verde vi accompagna fino a San José, non prima di aver assistito agli interessanti processi di coltivazione, raccolta e tostatura di caffè organico presso un piccolo produttore locale. Qui possiamo gustare gli aromi del caffè scuro e dal sapore intenso preparato artigianalmente in questa regione, considerato tra i migliori al mondo. Arrivo a San José nel pomeriggio e sistemazione in hotel.

    10° San Josè
    Trasferimento in aeroporto e operazioni di imbarco assistite sul volo di rientro.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

     

  • Caratteristiche

    È un viaggio che non presenta difficoltà o grosso stress fisico, ma sicuramente è consigliato a chi ha mentalità dinamica ed è disposto a lunghe camminate nella natura. I safari sono tutti in pianura e le guide incaricate a seconda degli ospiti scelgono sempre i percorsi più adatti. Il percorso è molto originale, tralascia volutamente i siti più "turistici" (Tortughero, cascata La Fortuna, parco Manuel Antonio) per toccare e visitare invece luoghi ben più selvaggi e meno frequentati (quasi da documentaristi e fotografi naturalisti), come la stupenda cascata Bajo del Toro, i cafetales di San Marco e i parchi naturali di Monteverde (entrando da Santa Elena). Sono inclusi nella quota ben 4 safari guidati da biologi all'interno di riserve protette, e 1 escursione naturalistica. Due di questi sono notturni per riuscire a scorgere la fauna nelle sue autentiche attività dopo il crepuscolo. L'avventurosa esperienza del rafting è condotta su un corso naturale adatto a tutti a bordo di un gommone per 6 persone. Le vetture sono accessoriate e appositamente equipaggiate per il percorso misto (Toyota RAV 4, Mitsubishi Montero, Toyota Fortuner, in base al numero di persone).

     

  • Come arrivare

    Voli di linea dai principali aeroporti italiani con scalo europeo. Chiedeteci un preventivo.

     

  • Pernottamento e pasti

    Hotel 4* a San Josè, a Poas e a Bahia Ballena; lodge a La Fortuna e a Monteverde immersi nel verde; rifugio/lodge a San Isidro del General. Camere con servizi privati. Sono incluse tutte le colazioni, il pranzo a buffet del 2° giorno, snack dell’8° giorno.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili ed eventuali info personalizzate. Se a due giorni dalla partenza non l’avete ancora ricevuto chiamateci!
    In loco vi verrà inoltre fornito un kit di viaggio composto da:
    - piccolo zainetto da escursionismo
    - guida turistica in italiano della regione
    - un dettagliato roadbook, la tabella di marcia in italiano con indicate le distanze, i tempi di percorrenza, gli orari suggeriti per soste e partenze, le indicazioni stradali e i consigli per la marcia sulle singole tappe
    - un telefono cellulare con credito iniziale con pre-registrati in rubrica i numeri telefonici di hotels, operatori di servizi, ristoranti suggeriti lungo il percorso e contatti degli assistenti italiani sul posto
    - GPS in auto pre-programmato con tutte le destinazioni, gli hotels, i ristoranti suggeriti, distributori di benzina più vicini, le attrazioni di interesse turistico

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello del nostro collaboratore.

  • 1 Varianti
    • Viaggiamondo

      Costa Rica

      Tour "Pura Vida"

      100% Natura

      13 giorni / 11 notti da 2930 €

Dettagli viaggio

 

da 1.990 €

10 giorni, base 2 persone

Formula vacanza

individuale

 

Data di partenza

ogni giorno dal 1.02 al 31.07.17

 

Quota per persona in doppia

1.990 € 2 persone
1.890 € 3-4 persone
1.800 € 5-6 persone

 

Comprende

  • 9 pernottamenti con colazione
  • noleggio auto accessoriata appositamente equipaggiata per il percorso misto con GPS pre-programmato
  • pranzo a buffet del 2° giorno (bevande escluse)
  • snack dell’8° giorno
  • ingresso e visita Parco vulcano Poas
  • ingresso e visita cascata del Toro
  • passeggiata naturalistica (mattina) e safari notturno del 4° giorno
  • safari notturno del 5° giorno
  • safari mattutino del 6° giorno
  • safari al tramonto del 7° giorno
  • rafting di gruppo dell’8° giorno
  • degustazione caffè del 9° giorno
  • kit di viaggio
  • assicurazione medico-bagaglio (non valida durante l’attività di rafting)

Non comprende

  • volo da/per San Josè
  • eventuali adeguamenti valutari
  • carburante
  • pasti rimanenti
  • mance*
  • ingressi non menzionati
  • extra
  • quanto non specificato

*Negli alberghi e nei ristoranti in Costa Rica non è consuetudine lasciare mance.

 

Supplementi

50 € bagni termali a La Fortuna con cena a buffet
60 € discesa con corda doppia della cascata del Toro (equipaggiamento incluso)
60 € teleferica Monteverde (equipaggiamento incluso)
45 € ponti sospesi Monteverde
45 €passeggiata a cavallo
700 € camera singola
290 € partenza tra il 17.12.16 e il 7.01.17
900 € camera singola tra il 17.12.16 e il 7.01.17

 

Documenti

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese.

 

Attenzione

- È necessario portare con sè la carta di credito per il noleggio della macchina. Al ritiro dell’auto verrà trattenuto un deposito di 200 USD a copertura di eventuali giorni aggiuntivi di noleggio, rilascio della vettura con serbatoio vuoto o danni per negligenza all’interno della macchina.

- L’assicurazione medico-bagaglio inclusa nel pacchetto non copre eventuali incidenti durante l’attività di rafting. I partecipanti a questa attività sono comunque coperti per infortunio dall'Assicurazione INS del Costa Rica.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment