Nuovo tour!

In gruppo italiano Viaggiamondo

MA010

Marocco / Capodanno a Marrakech e le sfumature del sud

Un magico turbinio speziato

Un capodanno al caldo senza troppe ore di aereo? Esotico, ma giusto dietro casa? Tutto è possibile se si sceglie il Marocco! Questo paese magico, speziato ed effervescente ci accoglie tra i giocolieri di Jemaa el Fna, i colorati villaggi dei berberi, le kasba del sud, le sabbie dorate del Sahara e il suo cielo notturno meravigliosamente stellato.
  • Itinerario

    29.12.17 venerdì
    Italia – Marrakech
    Ci troviamo a metà mattinata in aeroporto a Milano Malpensa per il nostro volo per il Marocco. Dopo un breve scalo a Casablanca giungiamo a Marrakech dove troviamo la nostra guida locale che ci aspetta all’area arrivi per accompagnarci al riad dove passeremo la nostra prima notte marocchina. 
    Pasti: nessuno.
    Pernottamento: riad o hotel.

    30.12.17 sabato
    Marrakech
    Con la nostra guida locale andiamo alla scoperta dei tesori e delle bellezze di questa città affascinante da sempre crocevia commerciale e culturale. Assolutamente da gustarsi al mattino, al pomeriggio e alla sera (e non esserne ancora sazi!) la sua piazza che è senza ombra di dubbio una delle più belle al mondo, un autentico circo all’aria aperta, con acrobati, giocolieri e incantatori di serpenti. Non ci perdiamo poi il minareto della moschea di Koutoubia, classico esempio di architettura almohade, il Palazzo Bahia, esempio lampante di architettura araba di fine ‘800 e il giardino Majorelle, opera naturale raffinata.
    Pasti: colazione.
    Pernottamento: riad o hotel.

    31.12.17 domenica
    Marrakech – Essaouira – Marrakech
    Oggi ci aspetta Essaouira, stazione balnerae rinomata soprattutto per gli alizee, i venti che permettono ai turisti più sportivi di affrontare onde alte anche alcuni metri con le loro tavole da surf. Oltre ad essere frequentata dai surfisti, questa città è una chicca per quel che riguarda i bastioni storici, le sue gallerie d’arte, il suo porto che è il terzo porto di pesca del Marocco e non da ultimo le sue spiagge che si estendono per chilometri lungo la costa. In realtà primo sguardo potrà suggerire forti assonanze tra questa città e scenari urbani della Bretagna, dato che questa città è stata progettata dallo stesso urbanista francese al quale si deve il più famoso centro portuale della Francia, Saint- Malo. Ma basta superare le mura per rendersi conto che, nonostante le apparenze, siamo ancora in Marocco. I suoi vicoli stretti, le donne avvolte nei loro haik bianchi, le ombre proiettate dalle palme a mezzogiorno sulle mura rosse della città e il suono dei tamburi ci accoglieranno in un caldo abbraccio. Trascorreremo la mattina di visite insieme alla nostra guida, mentre il pomeriggio sarà interamente libero per curiosare o fare shopping tra i bazar e le botteghe dei tanti artisti che traggono ispirazione dalla bellezza di Essaouira. Rientriamo a Marrakech e ci prepariamo alla cena e ai festeggiamenti per il nuovo anno che arriva tra pochissime ore con una cena in un ristorante tipico, pronti?
    Pasti: colazione, cena.
    Pernottamento: riad o hotel.

    1.01.18 lunedì
    Marrakech – Monti dell’Atlante – Kasba di Aït Benhaddou – Ouarzazate – Gole del Dades
    Il nostro 2018 comincia con un tour itinerante alla scoperta delle meraviglie delle terre dorate del Marocco meridionale. Attraversando la catena dell’Atlante arriviamo alla kasba di Aït Benhaddou che fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco, un vero e proprio gioiello di architettura locale interamente realizzata in fango e argilla. Sembra quasi sia stata congelata nel tempo, mantenendo l’aspetto che aveva nel corso dell’undicesimo secolo quando era un caravanserraglio almoravide. Vi sembra di avere un déjà-vu? Non vi preoccupate, è normale: l’avete effettivamente già vista, è stata infatti la location di importanti produzioni cinematografiche quali Lawrence D’Arabia, Il Gladiatore, Gesù di Nazareth, Il gioiello del Nilo... Proseguiamo poi per Ouarzazate, punto di accesso e crocevia principale della regione meridionale in cui ci troviamo, questa città ci accoglie con la sua atmosfera frizzante e cosmopolita. visitiamo la vicina kasba di Taourirt che per la sua importanza e la sua bellezza è considerata un vero e proprio monumento storico. Dalla sua terrazza potremo ammirare il panorama sul villaggio berbero fortificato risalente al tredicesimo secolo, sulla vallata e le sue oasi, fino alle montagne che si stagliano all’orizzonte. Continuiamo il nostro percorso tra le gole del Dades e dormiamo in un hotel ai piedi dei pendii calcarei in questo paesaggio roccioso che per il suo aspetto particolare è chiamato anche “cervello dell’Atlante”.
    Pasti: colazione.
    Pernottamento: riad o hotel.

    2.01.18 martedì
    Valle del Dades – Gole del Todra – Merzouga
    Dopo colazione ci spostiamo verso le dune di Erg Chebbi, nel deserto del Sahara. Lungo il cammino troviamo i numerosi villaggi berberi, con le case costruite in pietra e argilla arroccate sui pendii rocciosi. Passiamo attraverso le gole del Todra, un canalone spettacolare e suggestivo con le pareti rocciose che cambiano colore in base alla posizione del sole; una volta passati i villaggi di Tenhir, Tinjdad, Jorf ed Erfoud cominciamo a scorgere all’orizzonte l’oasi di Tarfilat, una delle più estese della zona, con le sue grandi palme da dattero. Arriviamo infine a Merzouga, città al confine con il deserto dove appoggiamo i nostri bagagli in hotel e ci prepariamo all’escursione in dromedario per raggiungere il nostro accampamento berbero. Dopo avere surfato sulla sabbia e avere ammirato il tramonto dall’alto di una duna, raggiungiamo la nostra tenda dove passeremo una notte emozionante; sopra di noi solo una coltre di stelle e attorno a noi il silenzio (unico ed inimitabile) del deserto.
    Pasti: colazione, cena.
    Pernottamento: tenda berbera.

    3.01.18 mercoledì
    Merzouga – Rissani – Agdz e la valle del Draa – Ouarzazate – Marrakech
    Dopo avere ammirato l’alba nel deserto, esperienza altrettanto unica!, raggiungiamo, sempre in sella del nostro dromedario, il punto di partenza dell’escursione, Merzouga, dove recuperiamo i nostri bagagli e ci rimettiamo in cammino attraverso queste terre brulle e affascinanti. Raggiungiamo Rissani, altro villaggio ai confini del desrto, dove scorgiamo i resti di Sijilmassa, che dal VIII al XIV secolo è stato il primo regno indipendente del sud. Proseguiamo verso Marrakech salutando un’altra volta la città di Ouarzazate e ritroviamo il nostro riad. Pronti per rientrare nell’aria frizzante e caotica di Marrakech?
    Pasti: colazione.
    Pernottamento: riad o hotel.

    4.01.18 giovedì
    Marrakech
    Oggi giornata libera: la nostra proposta è di partecipare ad una cooking class il mattino organizzata in collaborazione con Association Amal (http://amalnonprofit.org/), un’associazione non profit che punta all’emancipazione delle donne marocchine attraverso dei progetti culinari. E il pomeriggio, dulcis in fundo, ci coccoliamo in un tradizionale hammam tra bagni di vapore e massaggi rigeneranti. Per chiudere la giornata, e questa nostra vacanza, ci “tuffiamo” nei vari souk alla ricerca dell’affare imperdibile; è infatti in questa fascia oraria, dopo le 16, che i commercianti mettono all’asta i loro prodotti... Chi sarà il più bravo tra di noi nell’arte della contrattazione?
    Pasti: colazione.
    pernottamento: riad o hotel.

    5.01.18 venerdì
    Marrakech – Italia
    Di primissimo mattino con un transfer privato raggiungiamo l’aeroporto per il volo di rientro... نتلقاو Marocco!
    Pasti: colazione.

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Operativo voli

    Voli di linea Air Maroc

    29.12.17   AT955   Milano Malpensa - Casablanca   h.12:05-14:20
    29.12.17   AT414   Casablanca - Marrakech   h.15:20-16:10

    05.01.18   AT402   Marrakech - Casablanca   h.09:00-09:50
    05.01.18   AT950   Casablanca - Milano Malpensa h.12:05-16:15

    N.B.: I voli indicati potrebbero subire variazioni.
     

  • Caratteristiche

    Tour adatto a tutti, sia per le sistemazioni assolutamente confortevoli, che per i transfer che saranno tutti privati e climatizzati. Le escursioni sono molto semplici.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    In aeroporto al banco del check in, 2 ore prima della partenza.
     

  • Pernottamento e pasti

    6 pernottamenti in hotel o riad in camera doppia con servizi, 1 pernottamento in tenda beduina (i servizi sono in condivisione). Sono incluse 7 colazioni e 2 cene.

    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

Dettagli viaggio

 

da 1.090 €

8 giorni, volo incluso

Formula vacanza:

in gruppo italiano

10-15 partecipanti + accompagnatore Zeppelin

 

Data di partenza:

dal 29.12.17 al 5.01.18

 

Quota per persona:

1090 € + tasse aeroportuali

 

Comprende:

  • accompagnatore Zeppelin
  • guida locale parlante italiano
  • volo a/r con Royal Air Maroc
  • 7 pernottamenti con colazione
  • 2 cene
  • transfer a/r dall’aeroporto
  • transfer durante le escursioni
  • tutte le entrate come da programma
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende:

  • tasse aeroportuali (200 €)
  • pasti non menzionati
  • bevande
  • mance
  • servizi di porteraggio
  • extra e quanto non specificato

Supplementi:

250 € camera singola

 

Documenti:

Obbligatorio il passaporto in corso di validità. Non è necessario avere il visto per soggiorni turistici inferiori ai 90 giorni.

Attenzione:

È vietato uscire dal Marocco con Dirham. Alla fine del soggiorno si possono convertire in Euro o altra valuta straniera solo i Dirham acquistati in precedenza presentando le relative ricevute.   

Viaggio al completo
Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment