(8 impressioni)

In gruppo italiano Viaggiamondo

CN002

Cina / Capodanno a Shanghai

Festeggiando nel Futuro

Festeggiamo l’arrivo del nuovo anno in una location straordinaria: l’avveniristica megalopoli cinese sospesa tra passato e presente, con i suoi orizzonti ultramoderni e i tanti angoli segreti che conservano le tracce di un affascinante passato.
  • Itinerario

    27.12.17 mercoledì

    Italia – Shanghai

    Partenza dall’Italia con volo di linea diretto Air China. Pernottamento a bordo. 

     

    28.12.17 giovedì

    Shanghai: il Bund e la Città Vecchia

    Atterriamo nella moderna megalopoli cinese di prima mattina: ci sistemiamo subito in hotel per rinfrescarci dopo la notte in viaggio e, dopo qualche ora di riposo, dedichiamo il resto della giornata ad esplorare i luoghi più rappresentativi della città assieme alla nostra guida locale. Iniziamo con una passeggiata lungo il fiume Huangpu, nella passeggiata del Bund, dove svettano i palazzi costruiti all'inizio del XX secolo: è l’essenza di Shanghai, la sua storia raccontata nella pietra. Ci spostiamo quindi nella Città Vecchia, il nucleo più antico, dove i palazzi originali in stile cinese sono stati demoliti e ricostruiti come un tempo, ricavando una miriade di negozietti sotto i tipici tetti a pagoda. Qui entriamo nell’oasi di pace dello Yu Garden, uno dei luoghi di maggiore interesse di Shanghai grazie ai suoi ponti laccati di rosso, le pagode decorate e i laghetti che si aprono nella vegetazione. Dopo una degustazione di tè alla Yu Shanghai tea house, raggiungiamo il caratteristico quartiere di Tianzifang, salvato dalla demolizione nel 2005 grazie all’intervento di un gruppo di artisti locali che si sono battuti per preservarne l’architettura e l’atmosfera tradizionali. Oggi Tianzifang ospita oltre 200 piccole imprese, tra negozi di artigiani, caffè, bistrot e gallerie d’arte, in un dedalo di piccoli vicoletti intrecciati tra loro dove non sarà difficile perdere la cognizione del tempo. Al termine della giornata ci godiamo la nostra prima cena “chinese style” e rientriamo quindi in albergo per concederci una meritata notte di sonno. 

    Pasti inclusi: colazione e cena. 

     

    29.12.17 venerdì

    Shanghai: l’Ex Concessione Francese e l’Urban Planning Exhibition Hall

    Dopo colazione incontriamo nuovamente la nostra guida per visitare l’ex Concessione Francese, il quartiere che ha rivestito una grande importanza nella storia della città, prima come quartiere residenziale per gli stranieri e successivamente come luogo di nascita del Partito Comunista Cinese. La zona passò sotto la sovranità francese negli anni in cui iniziava la spartizione straniera della Cina imperiale ed è ora una delle zone più alla moda della città, con una serie di viali ombreggiati dai platani, un’atmosfera vagamente europea e schiere di bassi edifici che hanno ospitato rivoluzionari nazionalisti, l’ex premier cinese Zhou Enlai e un giovane e ambizioso Mao Zedong. Proseguiamo il nostro tour facendo una sosta nel Tempio del Buddha di Giada, uno dei più importanti templi buddisti della Cina e di tutta l'Asia Orientale, e uno fra i pochi ad essere ancora adibiti al culto: al suo interno vengono custodite due preziose statue di Buddha in giada bianca provenienti dalla Birmania. Al termine della visita ci spostiamo nel vicino distretto M50 (Moganshan Road), il nuovo e moderno “quartiere dell’arte”, realizzato all’interno di una vecchia area industriale, ora riqualificata: qui, artisti provenienti da tutta la Cina espongono le loro opere in una serie di gallerie d’arte e musei interattivi gratuiti che spaziano dall'arte tradizionale all'arte moderna, senza tralasciare scultura, fotografia e street art. Concludiamo la nostra giornata di visite con la Shanghai Urban Planning Exhibition Hall dove diverse mostre raffigurano la città così come si svilupperà nei prossimi 20 anni: a completare l’esposizione, un’affascinante modellino in scala di Shanghai così come è stata progettata per il futuro. 

    Pasti inclusi: colazione.

     

    30.12.17 sabato

    Escursione a Suzhou e Tongli

    Lasciamo il nostro albergo di buon ora e partiamo in bus verso Suzhou, la città che Marco Polo descrive come “nobile e ricca, aggraziata da più di 6000 ponti, tanto grandi da lasciar passare intere galee”. Nonostante Suzhou conti attualmente solo 175 ponti, questa “Venezia orientale” deve il suo soprannome all’intricato sistema di canali che ancora oggi la circondano e la attraversano. Tuttavia la città è ancor più famosa per i suoi bellissimi giardini che non sono semplicemente angoli di verde e tranquillità, ma vere e proprie opere d’arte, tanto da diventare Patrimonio UNESCO. Dopo pranzo ripartiamo verso Shanghai, fermandoci lungo il percorso per visitare l’antico villaggio di Tongli, dove la China Film Association ha girato oltre 100 film e fiction televisive, tra cui alcune scene de " Il Sogno della Camera Rossa”. Questa piccola e romantica città d’acqua è attraversata da 49 ponti, costruiti in diverse epoche: potremo ammirarne alcuni direttamente dall’acqua, durante una rilassante crociera lungo i canali, prima di rientrare a Shanghai.

    Pasti inclusi: colazione e pranzo.

     

    31.12.17 domenica

    Shanghai 

    Oggi facciamo un salto nel futuro spostandoci nell’area finanziaria di Pudong, con la sua skyline suggestiva composta da grattacieli e da edifici dalle forme audaci. La prima a meritare una visita è la bellissima hall della Jin Mao Tower (progetto di Som-Adrian Smith), una specie di Chrysler Building in chiave contemporanea, molto amato dagli abitanti di Shanghai. Proprio di fronte si trova l’ormai “vecchio” Shanghai World Financial Center, inaugurato nel 2008: soprannominato l’apribottiglie per ovvi motivi, conta in tutto 101 piani e 492 metri di altezza. Sia la Jin Mao Tower che il World Financial Center offrono la possibilità di camminare su un pavimento di vetro in cima agli edifici, a mezzo chilometro di altezza da terra, con l’unica e sostanziale differenza che lo skywalk della Jin Mao Tower è all’aperto, senza alcuna barriera di protezione… e per salirci bisogna indossare un elmetto e un’imbracatura di sicurezza (a pagamento, 400 Rnb). Tra i 450 grattacieli del quartiere spicca poi la famosa Oriental Pearl Tower, la torre della televisione, che con i suoi 468 metri e la struttura rotante fatta di maxi sfere luminose, sembra un’enorme navicella spaziale: saliamo in cima alla torre per osservare dall’alto tutte le attività industriali e commerciali che si sviluppano lungo le sponde del fiume Huangpu, circondati da un panorama di sicuro effetto, che vale la pena non perdere. Incongruamente inserito nella base della torre, visitiamo infine il sorprendente Museo della Storia di Shanghai dove è stata ricreata la vecchia città in una serie di riproduzioni e modelli animati estremamente realistici: qui appare ancor più evidente il contrasto tra la Shanghai moderna che si vede dalla torre e l’esperienza della vecchia Shanghai al di sotto di essa. Al termine di una giornata con la testa “tra le nuvole” non ci resta che festeggiare l’arrivo del nuovo anno: ci trasferiamo in un elegante ristorante per goderci un gustoso menù, rientrando poi verso il Bund e i suoi locali dove attenderemo l’arrivo del 2018. Buon Anno a tutti!

    Pasti inclusi: colazione e cena.

     

    1.01.18 lunedì

    Shanghai

    Giornata libera in città. Da soli o con l’aiuto dell’accompagnatore potrete sperimentare gli efficienti mezzi pubblici cittadini e raggiungere qualche museo, i quartieri dello shopping o i quartieri meno turistici, per immergervi nella vita quotidiana degli abitanti di Shanghai. Dopo cena raggiungiamo con un transfer l’aeroporto di Shanghai, in tempo utile per il nostro volo di rientro in Italia.

    Pasti inclusi: colazione e cena. 

     

    2.01.18 martedì

    Shanghai – Italia

    Partenza con volo notturno Air China e arrivo a Milano Malpensa di primo mattino: buon 2018 a tutti e alla prossima avventura!

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

    Leggi di più sulla Cina nel nostro Blog!

     

  • Operativo voli

    Voli di linea diretti Air China:

    27.12.17  CA 968 Milano Malpensa-Shanghai  h 11:30-05:50*
    02.01.18  CA 967 Shanghai-Milano Malpensa  h 01:30-07:15

    * del giorno dopo

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni.

     

  • Caratteristiche

    Viaggio breve ma ricco di stimoli, per un primo approccio con la cultura e le tradizioni cinesi passate e presenti. Il tour è alla portata di tutti e le visite non presentano particolari difficoltà, con spostamenti effettuati in parte a piedi, in parte con un minibus privato.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto al check-in del volo, 2 ore e mezza prima della partenza.

     

  • Pernottamento e pasti

    Sistemazione in hotel 4* centrale (zona Bund), in camere doppie con servizi. Nella quota sono comprese 5 prime colazioni, 1 pranzo e 3 cene. Sia il pranzo che le cene includono 1 soft drink per persona.

    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

    Nota Bene: gli hotel in Cina chiedono spesso una carta di credito solo a titolo di cauzione. A chi non fosse in possesso di carta di credito potrebbe essere richiesto un deposito in contanti (il corrispondente di 30-50 €), che verrà restituito alla partenza.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio e guida locale durante le visite indicate in programma. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

     

  • 8 Impressioni di viaggio
    • Loredana Nadia Immacolata

      Vacanza del 29 dicembre 2016 - 05 gennaio 2017

      Pubblicazione 01 febbraio 2017

      La vacanza è stata molto bella. L'organizzazione è stata impeccabile. Ho già prenotato un'altra vacanza con Zeppelin.
    • Giuseppe

      Vacanza del 29 dicembre 2016 - 05 gennaio 2017

      Pubblicazione 22 gennaio 2017

      La vacanza è "partita" strutturata già da Milano. Tutto si è svolto come previsto. Anche le guide in loco, erano molto professionali.
      I posti visitati sono risultati di grande interesse. Per quanto mi riguarda non mi ha solo colpito la navigazione fatta l'ultimo giorno ma è un' affermazione del tutto personale e ovviamente per poter dire cosa è piaciuto o no bisogna comunque vedere i posti. Splendida invece la navigazione lungo il fiume a Shanghai: le luci hanno un fascino incredibile. Quindi direi che sono soddisfatto della vacanza!
      Alla prossima!
    • Elio

      Vacanza del 29 dicembre 2016 - 05 gennaio 2017

      Pubblicazione 21 gennaio 2017

      Viaggiamo parecchio sia autonomamente che con tour operator e riteniamo che il viaggio sia stato molto ben organizzato.
    • Celina Grazia

      Vacanza del 29 dicembre 2016 - 05 gennaio 2017

      Pubblicazione 20 gennaio 2017

      Nulla da variare nel programma
    • Giulia

      Vacanza del 29 dicembre 2016 - 05 gennaio 2017

      Pubblicazione 19 gennaio 2017

      viaggio e gruppo ok
      unico neo secondo me e' lo scalo intermedio che allunga ulteriormente il volo
    • Marina

      Vacanza del 29 dicembre 2016 - 05 gennaio 2017

      Pubblicazione 18 gennaio 2017

      La vacanza è andata molto bene. Programma ben studiato, con tempo libero per poter svolgere attività in autonomia. Hotel di ottimo livello, in posizione strategica per raggiungere le principali attrazioni.
    • Daniela

      Vacanza del 29 dicembre 2016 - 05 gennaio 2017

      Pubblicazione 18 gennaio 2017

      Si riesce anche in pochi giorni ad avere un'impressione della Cina.
    • Monya

      Vacanza del 29 dicembre 2016 - 05 gennaio 2017

      Pubblicazione 17 gennaio 2017

      Luoghi affascinanti,di grande interesse.Vacanza indimenticabile!

Dettagli viaggio

 

da 1.190 €

7 gg, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza:

in gruppo italiano

 

Data di partenza:

dal 27.12.17 al 2.01.18

 

Quota per persona in doppia:

1.190 € + tasse aeroportuali

 

Comprende:

  • accompagnatore Zeppelin
  • volo di linea diretto Air China a/r
  • stanza “day use” (uso diurno) il mattino del 28/12
  • 4 pernottamenti 
  • 5 prime colazioni 
  • 1 pranzo e 3 cene (incluso 1 soft drink per pasto)
  • guida locale parlante italiano
  • minibus privato per i transfer e le visite previste
  • ingressi ai siti e monumenti indicati in programma
  • assicurazione medico-bagaglio

 

Non comprende:

  • tasse aeroportuali (420 €)
  • eventuale adeguamento valutario
  • visto d’ingresso (100 €)
  • mezzi pubblici in città
  • rimanenti pasti e bevande
  • mance 
  • extra e quanto non specificato nella quota comprende

Supplementi:

225 € camera singola.

 

Documenti:

Per entrare in Cina sono necessari il Passaporto con validità residua di almeno sei mesi (con almeno 2 facciate libere consecutive) e il Visto.

 

È possibile ottenere un visto di gruppo tramite Zeppelin, al costo di € 95 per persona, inviando la documentazione necessaria ed il pagamento della tassa richiesta almeno 28 giorni prima della partenza. 

Documentazione necessaria: 

- scansione a colori della prima pagina del Passaporto (quella contenente i dati personali e la foto) e della sua copertina 

- dati indicanti la professione e il luogo di lavoro

 

Nel caso si preferisca ottenere un visto individuale, anziché di gruppo, lo si può richiedere ai Consolati cinesi in Italia (Roma, Milano e Firenze). Il costo del visto individuale per un singolo ingresso è di 117,10 € per persona + eventuali spese di spedizione. Ulteriori informazioni su richiesta.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment