(4 impressioni)

In gruppo italiano Bicicletta

ES065

Spagna / Capodanno a Maiorca

Nell’azzurro del Mediterraneo

A Maiorca ci aspetta l’abbinamento perfetto: quello tra la bici e il mare! Un Capodanno mite tra colline verdeggianti e borghi antichi che affondano le loro radici nella preistoria, alla scoperta della più selvaggia delle Baleari. E a fine giornata, per i più temerari, un tuffo rigenerante e un po’ di relax nelle splendide spiagge mallorchine sono assicurati!
  • Itinerario

    30.12.17 sabato

    Milano – Palma de Maiorca

    Ritrovo in aeroporto con il nostro accompagnatore, partenza per Palma di Maiorca. Giunti nell’isola più grande delle Baleari un breve transfer privato ci porterà al nostro hotel situato a Cala Mayor. Dopo esserci sistemati in camera, usciamo per assaporare l’atmosfera locale e bere la prima “cerveza” del tour. 

    Pasti inclusi: cena

    Pernottamento: hotel

     

    31.12.17 domenica

    Cala Mayor – Es Capdellà – Cala Mayor (55 km)

    Dopo colazione partiamo per un giro ad anello che ci porta a scoprire le estreme propaggini ad est della Sierra de Tramuntana. Iniziamo a pedalare lungo la costa prima di immergerci nella campagna e giungere a Es Capdellà, tipico borgo isolano, posto in cima ad una collina che domina il mare. Da qui la strada inizia a scendere e ci porta fino alla tranquilla caletta di Portals Vells che è collegata per uno stretto passaggio pedonale alla Playa de Es Mago: due isolate e affascinati spiagge che ci faranno apprezzare le autentiche acque del Mediterraneo. Qui risaliamo in bici per tornare, sempre lungo costa, verso Cala Mayor. 

    Pasti inclusi: colazione e cenone

    Pernottamento: hotel

     

    1.01.18 lunedì

    Cala Mayor – Valldemosa (55 km)

    La prima mattina dell’anno ci vedrà temerari sulle nostre bici, mentre la maggior parte dei “mallorquinos” dorme ancora; puntiamo dritti verso la Sierra da Tramontana, la lunga catena montuosa che separa la costa nord, con le sue calette, dal resto dell’isola. Ci addentriamo tra le valli di queste montagne per scoprire cosa si nasconde al di là del boschetto che si scorge all’orizzonte; la strada inizia a salire ma quasi non ce ne accorgiamo perché saremo premiati dalla mirabile vista della Certosa di Valldemosa. Questo antico monastero del XIV secolo è stato successivamente ristrutturato in stile neoclassico. Qui la scrittrice francese George Sand trascorse l’inverno del 1838-39 assieme al suo amante, il musicista Fryderyk Chopin, e da questa esperienza trasse ispirazione per il suo libro “Un inverno a Mallorca”. Le fatiche odierne sui pedali saranno ripagate con una “coca de patata” tipico dolce di questa zona da assaggiare rigorosamente nel panificio centenario di Ca’n Molinas. Ritorniamo quindi al nostro hotel.

    Pasti inclusi: colazione e cena

    Pernottamento: hotel

     

    2.01.18 martedì

    Palma de Maiorca (30 km)

    Dopo colazione scopriamo la capitale della comunità autonoma delle Isole Baleari. Costeggiamo il mare lungo il “paseo marítimo”, e oltrepassato il porto cittadino raggiungiamo il Castello di Bellver, da dove come suggerisce il nome godremo di un suggestivo panorama sulla città di Palma e sul mare. La costruzione della fortezza iniziò nel XIV secolo come residenza per i re dell’isola; la doppia funzione difensiva e residenziale ben si nota nel contrasto tra l’austero aspetto esterno e quello armonioso dell’interno. Risaliamo in sella alle bici e pranziamo in città. Nel pomeriggio conosceremo le bellezze del centro storico con l’imponente cattedrale gotica, emblema della capitale. Ritorniamo all’hotel e ci concediamo un po’ di relax in spiaggia. 

    Pasti inclusi: colazione e cena

    Pernottamento: hotel

     

    3.01.18 mercoledì

    Cala Mayor  – Sa Rapita (58 km)

    Dopo colazione cominciamo a pedalare verso la costa sud dell’isola. Imbocchiamo il Camí de S’Aguila che ci porta fino al nucleo preistorico di Capocorb Vell appartenete alla civiltà talaiotica. Conclusa la visita pedaliamo fino al borgo marinaro di Vallgornera dove pranziamo in riva al mare. Proviamo le prelibatezze della costa con crocchette di polipo e frittura di mare. Nel pomeriggio raggiungiamo Sa Rapita, piccolo borgo marinaro e di fronte a noi lo sguardo spazia sull’arcipelago di Cabrera. Torniamo quindi a Cala Mayor con un trasferimento in bus.

    Pasti inclusi: colazione e cena

    Pernottamento: hotel

     

    4.01.18 giovedì 

    Cala Mayor – Santa Maria del Camí – Cala Mayor (66 km)

    Anche oggi partiamo in bici direttamente dall’hotel, prendiamo il paseo marittimo e in breve tempo raggiungiamo Palma. La Cattedrale, anche se l’abbiamo già vista ci sorprende ancora e ci chiama per l’ennesima sosta: del resto la bellezza va sempre contemplata! Successivamente proseguiamo verso l’interno e raggiungiamo Santa Maria del Camì. I cami sono delle strette vie di campagna che disegnano un mirabile dedalo che noi ci divertiremo a percorrere costeggiando vigneti e mandorli. Dopo la scorribanda nell’entroterra dell’isola, ritorniamo verso il mare e una volta raggiunto il paseo marittimo non abbiamo dubbi sulla via da percorre per tornare in hotel.

    Pasti inclusi: colazione e cena

    Pernottamento: hotel

     

    5.01.18 venerdì

    Alcúdia – Cap Formentor (50 km)

    L’ultimo giorno sui pedali ci regala paesaggi affascinanti tra scogliere a picco sul mare e ampie baie di fine arena. Dopo colazione ci attende un transfer fino a Alcudía, piccolo borgo arroccato che conserva ancora le porte d’ingresso alla città. Dopo una breve passeggiata per il centro pedaliamo in direzione di Port de Pollença; una comoda pista ciclabile che costeggia la baia ci permette di apprezzare le bellezze di questa parte dell’isola. Conclusa la baia, la strada inizia a salire per portarci dapprima al Mirador Es Colomer, da dove, dopo una pausa per apprezzare le ripide scogliere, continuiamo a pedalare, tra saliscendi, lungo questa stretta penisola fino a raggiungere l’estremità nord-est dell’isola con Cap Formentor: davanti a noi lo sguardo abbraccia la piccola Minorca. Ritorniamo, sempre sui pedali, a Port de Pollença, dove ci attende il bus che ci riporta a Palma.

    Pasti inclusi: colazione e cena

    Pernottamento: hotel

     

    6.01.18 sabato

    Cala Mayor  – Milano

    Oggi abbiamo tutta la mattinata libera per goderci il mare d’inverno oppure possiamo andare a Palma per comprare gli ultimi regali e fare una passeggiata per il centro. Nel pomeriggio un transfer privato ci porterà in aeroporto per il volo di rientro in Italia, felici di avere pedalato in riva al mare e aver fatto il primo bagno dell’anno!

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Operativo voli

    Voli di linea Lufthansa

     

    30.12.17 LH 247 Milano Malpensa - Francoforte    h 10:55-12:15

    30.12.17 LH1152 Francoforte - Palma de Maiorca  h 14:00-16:15

    -

    06.01.18 LH1153 Palma de Maiorca -Francoforte   h 17:30-20:00

    06.01.18 LH 278 Francoforte - Milano Linate          h 21:55-23:05

     

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni. Vi ricordiamo che la partenza è dall'aeroporto di Milano Malpensa, mentre il ritorno è all'aeroporto di Milano Linate.

     

     

  • Caratteristiche

    Percorso su strade a basso traffico, a volte sterrate, e in parte su pista ciclabile; generalmente ondulato con saliscendi leggeri ma alle volte continui. Sono presenti alcune salite dalle pendenze moderate della lunghezza di 2 o 3 km. In alcune tappe ci sono delle salite più intense, ma di breve lunghezza, da farsi quindi anche a piedi. Nelle tappe più ondulate avremo a disposizione un mezzo al seguito, pronto ad intervenire in caso di necessità.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza da lui scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Il giorno della partenza il vostro accompagnatore vi attenderà al check-in dell’aeroporto di Milano Malpensa due ore prima la partenza del volo. Vi raccomandiamo la massima puntualità e di segnalarci eventuali ritardi.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include 7 pernottamenti in hotel 4* in camere doppie con bagni privati. Inoltre l’hotel dispone di un centro benessere dotato di sauna, bagno turco e servizio massaggi.

     

    Il pacchetto include la colazione e le cene con menu a buffet (bevande escluse).

     

    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Bici e accessori

    Robuste ed affidabili biciclette da trekking dotate di cambio a 27 rapporti Shimano Deore con comandi a leva posti sul manubrio. Sono munite di sospensione anteriore e freni a disco. Ricordiamo, al fine di evitare spiacevoli cadute di catena, che il cambio non va mai utilizzato da fermi e nemmeno sotto sforzo (ad es. nel bel mezzo di una salita). Le bici sono disponibili con telaio di diverse misure. In strada si tiene la destra e si procede in fila indiana seguendo sempre l'accompagnatore. Il ritmo è dato dalle persone più 'lente' e per questo il gruppo si fermerà sempre, quando necessario, per attendere eventuali 'ritardatari’.

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • lucchetto
    • caschetto.

    Attenzione! L’uso del casco è obbligatorio per tutti.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, solo se effettuato il saldo,vi invieremo vai mail il DOCUMENTO FINALE con la conferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore ed eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Girolibero per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

  • 4 Impressioni di viaggio
    • Silvia

      Vacanza del 26 dicembre 2016 - 02 gennaio 2017

      Pubblicazione 16 gennaio 2017

      Nonostante il consistente numero di partecipanti è andata veramente bene, il buon esito di una vacanza dipende molto anche dai partecipanti. Noi siamo stati fortunati ma credo che per una vacanza in bici di questo tipo sia meglio avere gruppi più ridotti
    • Marta

      Vacanza del 26 dicembre 2016 - 02 gennaio 2017

      Pubblicazione 14 gennaio 2017

      La vacanza è andata benissimo. I posti sono molto belli e suggestivi. Fantastica l'accoppiata colline e mare. Gruppo ottimo. Guida eccezionale sia per la preparazione tecnica, la disponibilità, la preparazione culturale e la simpatia.
    • Patrizia

      Vacanza del 26 dicembre 2016 - 02 gennaio 2017

      Pubblicazione 13 gennaio 2017

      Ottima la capacità dell'accompagnatore di mantenere il gruppo unito e l'itinerario è stato piacevole. In alcuni tratti impegnativo per chi non è un po' allenato. Suggerisco la bici con pedalata assistita per chi è alle prime armi.
    • Marco Mario Roberto

      Vacanza del 26 dicembre 2016 - 02 gennaio 2017

      Pubblicazione 10 gennaio 2017

      Buon posto dove passare le feste di fine anno evitando di diventare di forma tonda tra un pranzo e una cena. Temperature ottimali per pedalare e poca gente lungo la strada.
  • 2 Varianti

Dettagli viaggio

 

da 1.350 €

8 giorni / 7 notti, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza

In gruppo italiano

9 - 20 + accompagnatore

 

Data di partenza

dal 30.12.17 al 6.01.18

 

Quota per persona in doppia:

1.350 € + tasse aeroportuali

hotel 4*

 

Comprende

  • voli di linea Lufthansa a/r
  • transfer da/per l’aeroporto
  • 7 pernottamenti con colazione in hotel 4* con centro benessere
  • 6 cene a buffet (escluse bevande)
  • 1 cenone di Capodanno
  • materiale informativo
  • transfer e trasporto bici come da programma
  • mezzo di supporto durante le tappe più ondulate
  • accompagnatore Girolibero
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende

  • tasse aeroportuali (150 €)
  • tassa di soggiorno (2 € a persona al giorno)
  • rimanenti pasti e bevande
  • mance ed extra personali
  • quanto non specificato nella quota comprende

 

Supplementi

250 € camera singola

75 € noleggio bici e caschetto

175 € noleggio bici elettrica con caschetto

 

Documenti

Carta d’Identità o Passaporto in corso di validità e tessera sanitaria.

 

Attenzione

Per questo tour il caschetto é obbligatorio.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment