Calendario disponibilità Calendario disponibilità
Trova il tuo viaggio

Ricerca per filtri

(5 impressioni)

In gruppo italiano Viaggiamondo

AR004

Argentina / Buenos Aires, Puerto Iguazú e Salta

A nord tra tango, cascate e saline

L’Argentina è la terra degli orizzonti senza fine, dove riempirsi gli occhi dei suoi colori unici e lasciarsi circondare dalla sua natura intatta. Argentina è azzurro ghiaccio a Sud e roccia rosso fuoco a Nord, nel mezzo distanze infinite coperte da enormi laghi, montagne mitiche, boschi di faggio australe e deserti unici al mondo. Tucani, colibrì, coati e guanaco… gli emozionanti incontri con la caratteristica fauna selvatica regalano momenti unici e indimenticabili. Buenos Aires è pura bellezza, una città colorata, varia e vivace dove gli argentini ti accolgono orgogliosi tra un passo di tango e un piatto di asado. Un paese unico e per quanto conosciuto sempre inaspettato, un viaggio lungo un’emozione.
  • Itinerario

    5.08.17 sabato

    Italia – Argentina

    Ritrovo all’aeroporto di Milano Linate con il resto del gruppo e con il nostro assistente che ci segue nelle procedure di check in. Il volo per l’Argentina prevede uno scalo a Roma Fiumicino e poi da Roma Fiumicino direttamente su Buenos Aires. 

    Pasti: cena in volo.

    Pernottamento: in volo.

     

    6.08.17 domenica

    Buenos Aires

    Arrivo di primo mattino a Buenos Aires. All’aeroporto ci aspetta il nostro accompagnatore e un transfer privato fino all’hotel. Dopo il check-in e dopo esserci rinfrescati un po’, possiamo uscire per il city tour che ci offre un panorama generale della città, attraverso i suoi quartieri più importanti. Si parte dalla zona di Retiro, punto di snodo obbligato per chi arriva e parte dalla capitale argentina. Da qui attraversiamo la zona di Recoleta con le sue eleganti ambasciate, i grandi parchi e i palazzi in stile europeo. Qui si trova il bellissimo cimitero monumentale che ospita le spoglie di Evita Peron. Raggiungiamo poi Palermo, una zona molto grande di Buenos Aires, che offre una parte più moderna con locali alla moda e moderne architetture e una parte più antica con case in stile coloniale e viali alberati. Ritorniamo verso la zona centrale di Buenos Aires, ossia l’Avenida 9 de Julio dove possiamo osservare il Teatro Colon, uno dei più grandi templi dello spettacolo mondiali e il famoso Obelisco, monumento nazionale costruito per festeggiare il quarto centenario della fondazione della città. Ultima tappa di questa giornata prevede una visita al quartiere de La Boca, zona dai contorni più popolari ma non per questo meno vivaci. Lungo il famoso Caminito, altro simbolo turistico di Buenos Aires, possiamo trovare ballerini di tango e negozi di artigianato affiancati da numerosi riferimenti calcistici. Infatti proprio a La Boca si trova la famosa “Bombonera”, lo stadio dell’omonima squadra di calcio che ha visto giocare il giovane Maradona. In serata raggiungiamo il ristorante dove ci aspetta la nostra prima cena argentina e uno spettacolo di tango. 

    Pasti: colazione in volo.

    Pernottamento: hotel.

     

    7.08.17 lunedì

    Rio de la Plata e Delta del Paranà fino a Tigre

    Oggi partiamo con moderne imbarcazioni dalla guida satellitare e, navigando lungo il canal Costanero del Rio de la Plata, raggiungiamo la località di Tigre. E’ davvero impressionante scoprire come a pochi chilometri dalla metropoli si possa trovare un autentico paradiso naturale. Lo esploriamo da cima a fondo con l’aiuto di una guida locale e rientriamo in città nel pomeriggio.

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    8.08.17 martedì

    Buenos Aires 

    Oggi giornata completamente libera per visitare più approfonditamente quello che abbiamo visitato il primo giorno o per andare alla scoperta di altri aspetti nuovi che questa città incredibile ha sicuramnete da offrirci!

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    9.08.17 mercoledì

    Buenos Aires – Iguazù, escursione alle Cataratas Brasiliane

    Sveglia di buon mattino per andare all’aeroporto. Qui ci attende il volo che in un paio d’ore ci porta a Puerto Iguazù, nel nord del paese. Una volta arrivati e dopo aver fatto il check-in in hotel, partiamo alla scoperta del Parco Nazionale di Iguazù. Iniziamo la nostra escursione dal versante brasiliano delle cascate. con vedute panoramiche mozzafiato! Nel pomeriggio rientriamo in hotel: possiamo rilassarci ai bordi della piscina  oppure esplorare il paesino che ci ospita e che ha saputo mantenersi tranquillo e con un carattere proprio, pur essendo meta di turismo di massa e città di frontiera all’incrocio di Brasile, Argentina e Paraguay. In prima serata possiamo andare al Hito de Fronteras per ammirare l’affascinante spettacolo di luci della fontana posta su questo belvedere, dal quale si vedono la punta brasiliana e la punta paraguayana. 

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    10.08.17 giovedì

    Puerto Iguazù, escursione alle Cataratas Argentine

    Oggi ci dedichiamo completamente al lato argentino delle cascate. Lo percorriamo quasi completamente attraverso le varie passerelle che ci permettono di avere una visuale ravvicinata e spettacolare delle 200 e più cascate del parco nazionale. Pranzo al sacco oppure in uno dei numerosi ristori e tempo libero per decidere di effettuare la navigazione avventurosa con l’imbarcazione che ci porta a ridosso delle cascate e addirittura sotto uno dei salti più spettacolari... Adrenalina pura! Nel pomeriggio prendiamo il trenino che molto tranquillamente ci porta al punto dove si concentra e si sprigiona tutta la potenza del fiume Paranà: la maestosa Garganta del Diablo! In serata rientriamo in hotel dove pernottiamo.

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    11.08.17 venerdì

    Puerto Iguazù – Salta

    Oggi lasciamo la città di Puerto Iguazù. Con un transfer in aeroporto partiamo per l’estremo nord del paese, verso la città di Salta, ai piedi della cordigliera delle Ande. Dopo il check-in possiamo visitare la città che offre un incantevole centro storico in stile coloniale. Salta è considerata una delle più belle città argentine, non solo per la sua architettura perfettamente conservata ma anche per il suo panorama privilegiato sulle Ande. Imperdibile il Museo di Archeologia di Alta Montagna, un museo senza precedenti in cui sono in esposizione i corpi mummificati e intatti di tre bambini appartenenti alle civiltà precolombiane. 

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    12.08.17 sabato

    Salta – Cafayate

    Dopo colazione partiamo in direzione sud est verso le valli di Calchaquíes, una regione  di grande bellezza paesaggistica e importante zona vinicola. Percorriamo la Quebrada del Rio de las Conchas o Quebrada di Cafayate, con le sue pareti di pietra rossa e le forme bizzarre che hanno valso loro il nome di “anfiteatro”, “gola del diavolo”, “obelisco”, e i “castelli”. Dopo un pranzo libero proseguiamo verso sud addentrandoci nella regione famosa per i suoi vini, la zona di Cafayate. Passiamo attraverso le distese di vigneti di Malbec, di Cabernet-Tannat e di Syrah, le varietà che danno il meglio in questa zona senza eguali in America Latina. Tempo permettendo, visitiamo un paio di cantine e degustiamo le loro produzioni. Ci trasferiamo poi verso l’hotel che ci ospita tra le splendide vigne e i monti che circondano Cafayate. 

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    13.08.17 domenica

    Cafayate – Cachi – Salta 

    Attraversiamo questa mattina la spettacolare Quebrada de las Flechas, costellata da strane formazioni rocciose che ricordano molto delle punte di frecce. Piacevole sosta a Molinos, antico e autentico villaggio, prima di giungere a Cachi, antico insediamento Inca, che mantiene ancora delle chiese coloniali e un assetto urbanistico precolombiano. Da Cachi proseguiamo sulla spettacolare “Recta del Tin Tin”, ossia la Route 33 argentina: anticamente tracciata dagli indigeni, oggi è il principale collegamento con la città di Salta. Qui facciamo una sosta al Parco Nazionale Los Cardones, dove possiamo ammirare una moltitudine di cactus secolari e un paesaggio roccioso spettacolare, preludio della successiva ascesa. Infatti, arriviamo fino al punto più alto, a circa 3.600 metri di altezza, alla Piedra del Molino, da cui iniziamo una discesa tra le montagne che è uno spettacolo di rara bellezza. Attraverso la “Cuesta del Obispo” rientriamo a Salta in serata dove pernottiamo. 

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    14.08.17 lunedì

    Salta – Purmamarca

    Dopo colazione ripartiamo alla scoperta di altri percorsi tra bellissime montagne argentine. Percorriamo lo stesso tragitto del famoso “Tren de las nubes” attraverso i suoi 270 chilometri, ascende fino ai 4.200 metri d’altezza. Passiamo per il canyon della “Quebrada del Toro” in direzione di Sant’ Antonio puntando ancora più a nord, verso il Cile e la provincia di Jujuy. Raggiungiamo la Puna, una delle ultime frontiere selvagge del pianeta e probabilmente il luogo più sorprendente del nostro viaggio. Un altopiano vulcanico, con dune altissime, lagune smeraldine, distese nere di basalto, laghi salati, pennacchi di argilla, vulcani stilizzati che somigliano a piramidi. Continuiamo per la Ruta 40 in direzione di Salinas Grandes, altro paesaggio spettacolare fatto di distese di sale. Lasciamo la provincia di Salta per entrare nella provincia argentina più a settetntrione, al confine con la Bolivia. Scendiamo per la “Cuesta de Lipan” verso la pittoresca e fotografatissima Purmamarca. Davanti ai nostri occhi si staglia il “Cerro de los sietes colores”. I sette colori di questa formazione rocciosa derivano dai diversi sedimenti che la compongono e dall’ azione erosiva del tempo che, attraverso i secoli, ha lasciato tracce che vanno dal rosa al verde, all’arancione, e che risaltano ancora di più alla luce del tramonto! Dopo aver assistito a questo spettacolo naturale, ci dirigiamo verso la città di Purmamarca dove alloggiamo. 

    pasti: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    15.08.17 martedì

    Purmamarca – Salta 

    Dopo la colazione ha inizio il nostro percorso attraverso uno dei luoghi naturali più belli dell’Argentina, la Quebrada de Humahuaca, dichiarato Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’Unesco. Questa valle di almeno 155 chilometri, a una altezza di 1.600 metri circa, è sempre stata un crocevia per la comunicazione economica, sociale e culturale fin dalll’Impero Inca. Il mitico Camino del Inca, che collega idealmente l’Argentina con la Colombia, passava proprio di qua ed è stato anche in seguito un importante collegamento fra il Vicereame del Río de la Plata e il Vicereame del Perù, nonché teatro di numerose battaglie della Guerra d'Indipendenza Argentina. Molti sono i siti archeologici disseminati in questo percorso: Maimarà, “Paleta del Pintor”, Tilcara, Huacalera, Tropico del Capricorno, Uquìa dove possiamo visitare le belle pitture rupestri che ricordano lo stile peruviano del Cuzco. Visitiamo la cittadina di Humahuaca e il suo Monumento a la Independencia e rientriamo a Salta, attraversando per la capitale della provincia di Jujuy, San Salvador de Jujuy.

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    16.08.17 mercoledì

    Salta – Buenos Aires

    Dopo colazione abbiamo la mattinata libera per gli acquisti a Salta. La città offre molti spunti per l’artigianato andino. Verso mezzogiorno ci attende il transfer per l’aeroporto alla volta di Buenos Aires. Arrivati a Buenos Aires abbiamo il pomeriggio e la serata libere per visitare altre zone della città.

    Pasti: colazione.

    Pernottamenti: hotel.

     

    17.08.17 giovedì

    Buenos Aires - Italia

    Sveglia, colazione e check out per poi partire in direzione dell’aeroporto. Un transfer privato ci accompagna all’aeroporto internazionale di Ezeiza dove ci aspetta l’aereo per l’Italia.

    Pasti: colazione.

    Pernottamento: in volo.

     

    18.08.17 venerdì

    Italia

    Arrivo all’aeroporto di Milano Linate.

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Operativo voli

    Voli di linea Alitalia

     

    05.08.17   AZ2109 Milano Linate-Roma Fiumicino   h 19:00-20:10

    05.08.17   AZ680   Roma Fiumicino-Buenos Aires   h 21:45-06:45*

     

    17.08.17   AZ681   Buenos Aires-Roma Fiumicino   h 12:40-06:40*

    18.08.17   AZ2016 Roma Fiumicino-Milano Linate   h 08:00-09:10

     

    *del giorno successivo

     

    N.B.: I voli indicati potrebbero subire variazioni.

     

  • Caratteristiche

    FACILE: spostamenti in bus privato e con 3 comodi voli interni della compagnia Aerolinas Argentinas; gli itinerari in città verranno effettuati a piedi; le passeggiate sono alla portata di tutti.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza da lui scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto 2 ore prima della partenza del volo, al desk del check-in del volo.

     

  • Pernottamento e pasti

    11 pernottamenti in hotel 3* ed ecohotel in camere doppie con servizi privati; 2 pernottamenti in volo. Sono incluse 11 colazioni.

    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore locale parlante italiano per tutta la durata del viaggio.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

  • 5 Impressioni di viaggio
    • Patrizia

      Vacanza del 06-23 febbraio 2017

      Pubblicazione 28 febbraio 2017

      Vacanza fantastica!!! ... a iniziare dalla programmazione del tour, ottimi e utili suggerimenti e consigli.. ottimi e puntuali i trasporti da e per gli aeroporti, bellissime le escursioni, buone e in ottime posizioni le sistemazioni tutte molto comode per muoversi e visitare...
      COMPLIMENTI!
    • Carlo

      Vacanza del 04-17 agosto 2016

      Pubblicazione 13 settembre 2016

      È andata benissimo! Mi sono trovato in un gruppo favoloso, un accompagnatore eccezionale (Clay) e con delle guide locali preparate ed attente alle nostre esigenze. Ottima anche la scelta degli hotel. Naturalmente bellissime le città ed i luoghi visitati.
    • Marco

      Vacanza del 04-17 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      E' stata molto interessante. Ci tenevo da parecchio tempo: solamente l'occasione di andare in Argentina e' arrivata. Vi ho gia' mandato delle foto, poi sul mio profilo Facebook ce ne sono delle altre, quindi non mi sto a dilungare. Bella anche l'esperienza in gruppo...
    • Massimo Harald

      Vacanza del 04-17 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Quella in Argentina è stata la mia prima esperienza con Zeppelin: ho seguito il suggerimento di alcuni amici che già hanno viaggiato con la vostra organizzazione, e non posso che confermare quanto di positivo mi era stato riferito.

      A partire dal sito, molto chiaro e intuitivo, per passare dall'organizzazoine di viaggio - priva di pecche - all'accompagnatore, sempre "presente", efficiente e capace di creare gruppo.

      Le sistemazioni sono sempre state adeguate e di buon livello

      L'itinerario - considerate le dimensioni del paese e il numero di giorni a disposizione - è più che buono, dato che fa scoprire le varie anime dell'Argentina, dal punto di vista naturale e dal punto di vista culturale
    • ATTENZIONE
      Le seguenti impressioni sono state pubblicate prima del nuovo sistema di rating

      Claudio C.

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Tutto il viaggio è andato bene: bravissimo accompagnatore, guide
      locali, itinerario, alloggi e compagni di viaggio.
      Davvero una bellissima esperienza!

Dettagli viaggio

 

da 3.540 €

14 giorni, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza

in gruppo italiano

 

Data di partenza

dal 5.08 al 18.08.17

 

Quota per persona in doppia

3.540 € + tasse aeroportuali

hotel 3* ed ecohotel

 

Comprende

  • assistenza in aeroporto a Milano
  • accompagnatore locale parlante italiano
  • volo di linea Alitalia a/r
  • 3 voli interni Aerolinas Argentinas
  • transfer da/per aeroporto
  • guide locali parlante italiano/spagnolo
  • 11 pernottamenti con colazione (tranne uno)
  • mezzo privato 
  • escursioni come da programma
  • assicurazione medico-bagaglio

 

Non comprende

  • tasse aeroportuali (510 €)
  • adeguamento valutario
  • tutti i pasti
  • bevande
  • ingressi ai Parque Nacionales o Reservas
  • attività opzionali nominate nel programma e proposte in loco
  • extra e mance
  • quanto non specificato 

 

Supplementi

710 € camera singola

 

Documenti

passaporto in corso di validità con scadenza non inferiore a 6 mesi dalla data di arrivo.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment