(10 impressioni)

In gruppo italiano Viaggiamondo

BR001

Brasile / Fortaleza e le sue spiagge

Toda joia toda beleza

Un viaggio che ci riempirà il cuore con la gioia tipica tipica degli abitanti di questa terra e con la bellezza degli spettacoli naturali che ci aspettano. La nostra meta è il piccolo stato del Cearà, detta anche “terra da luz”, che vanta una varietà di paesaggi invidiabile: dalla foresta pluviale alle mangrovie, dalle spiagge alle dune bianche del Parco Nazionale di Jericoacoara fino alla vivace capitale Fortaleza e agli insediamenti indigeni e monastici.
  • Itinerario

    7.08.17  lunedì

    Italia – Fortaleza

    Ritrovo in aeroporto con il nostro accompagnatore e partenza per il Brasile con scalo a Lisbona. Arrivo in serata all’aeroporto di Fortaleza, capitale dello stato di Ceará. Siamo in una delle più belle e vivaci città del nordest del Brasile, seconda per abitanti solo a Salvador de Bahia. Fortaleza e il suo territorio danno la possibilità di fruire di tutto ciò che una metropoli brasiliana può offrire: divertimenti notturni, evidenti contrasti, scorci incantevoli e immersioni nella natura incontaminata. Questo piccolo stato, con il clima tropicale, le sconfinate spiagge e una natura variegata, è un Brasile in miniatura e racchiude l’immensa varietà paesaggistica del paese. L’allegria di questo popolo ci contagerà da subito e sarà il leitmotiv del nostro viaggio. 

    Pernottamento: hotel.

     

    08.08.17 martedì

    Fortaleza –  Aquiraz – Fortaleza

    Dopo colazione partiamo per la costa est dello stato di Cearà per conoscere costumi e tradizioni delle comunità locali indigene, ancora oggi rimaste intatte. Qui scopriamo le storie e i valori di queste tribù attraverso il racconto degli stessi nativi e, in compagnia di una guida locale, ci inoltriamo lungo un entusiasmante sentiero naturalistico che unisce i luoghi sacri della comunità. Tocchiamo con mano gli stili di vita locali, approfondendo la gestione della coltivazione degli orti comunitari e assaggiandone i prodotti, condividendo il pranzo con la comunità che ci ospita. Nel pomeriggio ci rilassiamo nella sconfinata spiaggia di Aquiraz con le palme in riva all’oceano e le jangadas a solcare le onde.

    Pasti inclusi: colazione e pranzo.

    Pernottamento: hotel.

     

    09.08.17 mercoledì

    Fortaleza – Morro Branco – Fortaleza

    Continuiamo la nostra esplorazione della costa e raggiungiamo Morro Branco: un monumento naturale formatosi dall’erosione delle falesie e delle dune. Una camminata tra le rocce dorate che creano un percorso labirintico che ci porta fino all’azzurro del mare, dove è d’obbligo un tuffo! Dopo la nuotata possiamo toglierci la salsedine con una doccia d’acqua dolce, che sgorga direttamente dalla roccia. Dopo una giornata da sogno nelle spiagge di Morro Branco torniamo alla vivace vita notturna della capitale Fortaleza. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    10.08.17 giovedì

    Fortaleza – Guaramiranga

    Oggi lasciamo Fortaleza per raggiungere l’interno dello stato di Cearà e la località di Guaramiranga. Durante il tragitto abbiamo modo di visitare il Museo “Senzala Negro Liberto”: un’antica “fazenda” per la coltivazione della canna da zucchero che, durante il periodo coloniale, impiegava gli schiavi portati dall’Africa. Il complesso, conservato ottimamente, permette di comprendere la vita dei coloni visitando le dimore dei proprietari, ma soprattutto i luoghi dove gli schiavi venivano ammassati e, spesso, torturati. La “fazenda” è famosa ancora oggi per la produzione della canna da zucchero e per gli ottimi marchi di “cachaça”, la famosa bevanda alcolica brasiliana ricavata della lavorazione di questa pianta. Non possiamo non assaggiarla accompagnata dall’ottimo cibo brasiliano! Nel pomeriggio ripartiamo alla volta di Guaramiranga, località ancor più nell’entroterra, dove siamo ospitati per un paio di giorni in una elegante struttura immersa nel verde. 

    Pasti inclusi: colazione e pranzo.

    Pernottamento: pousada.

     

    11.08.17 venerdì

    Guaramiranga

    Dopo una buona colazione proseguiamo la scoperta dell’interno dello stato di Cearà e di un altro prodotto per cui il Brasile è conosciuto nel mondo: il caffè! Un facile ma molto caratteristico sentiero ci porta a conoscere come avviene la coltivazione del caffè biologico ai limiti della foresta. Successivamente, in  compagnia della guida locale, ci addentriamo nella “Mata Atlantica”, la foresta pluviale brasiliana, dove la natura tropicale ci saprà sicuramente sorprendere con la sua varietà di flora e di fauna. Una visita al centro di Guaramiranga e un pranzo tipico della zona coronano questa prima parte della giornata. Nel pomeriggio le sorprese continuano perché raggiungiamo il “Pico Alto” di Guaramiranga, la seconda vetta più alta dello stato del Cearà con i suoi 1.114 metri di altezza. Da qui è possibile ammirare un paesaggio mozzafiato e avere la sensazione dell’immensità della foresta pluviale, con lo sguardo che abbraccia tutta la pianura fino all’oceano Atlantico. Con questo panorama negli occhi rientriamo verso Guaramiranga e sostiamo per un’ultima tappa nel Monastero dei frati Gesuiti dei primi del ‘900. Il giardino tropicale all’interno di questo monastero è di estrema bellezza. I monaci qui preparano marmellate e composte di frutti esotici ed eseguono con metodi artigianali la torrefazione del caffè biologico, prodotto nello stesso monastero. 

    Pasti inclusi: colazione e pranzo.

    Pernottamento: pousada.

     

    12.08.17 sabato

    Baturitè – Jericoacoara

    Continuiamo il viaggio lasciandoci alle spalle la località di Baturitè per tornare verso la costa, ma questa volta in direzione nord-ovest. Meta della giornata è il Parco Nazionale di Jericoacoara, una delle bellezze naturali più affascinanti del Brasile: una spiaggia sconfinata, dune di sabbia bianca e lagune di acque tiepide e cristalline ci aspettano. In particolare la spiaggia, eletta dal “Washington Post’’ come una delle dieci più belle del mondo, rappresenta un unicum nell’immaginario brasiliano. Nel tardo pomeriggio arriviamo al paesino di Jericoacora e, con un breve trekking di circa 45 minuti, arriviamo alla splendida Pedra Furada, una formazione rocciosa scolpita dal mare in migliaia di anni. Questo monumento della natura offre agli occhi e alla mente lo spettacolo di un tramonto indimenticabile. L’immagine ci stregherà a tal punto da voler ritornare alla pousada camminando all’indietro come i gamberi, pur di non staccare lo sguardo dalla magnificenza della natura. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: pousada.

     

    13.08.17 domenica

    Parco nazionale di Jericoacoara

    Siamo pronti per la giornata più avventurosa del tour?! Partiamo in buggy per scoprire le lagune della parte est del Parco. Acque incontaminate e sabbia bianca fanno da sfondo al percorso. La prima tappa è il surreale “Albero della Pigrizia”, la mascotte della spiaggia di Preà. Con i suoi rami lunghi circa 4 metri, che crescono completamente appoggiati al terreno, è una delle cartoline più emozionanti di questo paradiso in terra. Un foulard per proteggersi dal vento è vivamente consigliato! Continuiamo la nostra avventura e raggiungiamo due laghetti, prima il Lago Azul dalla sabbia fine e le acque cristalline, e successivamente il Lago Paraiso, uno dei biglietti da visita più famosi di Jericoacora con l’acqua di diverse tonalità che vanno dal verde al blu. Qui ci possiamo rilassare per il resto della giornata prima di rientrare nel tardo pomeriggio a Jericoacoara. L’ultima tappa odierna è la Duna Por do Sol, la Duna del Tramonto, meta classica per ammirare il sempre incantevole calar del sole. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: pousada.

     

    14.08.17 lunedì

    Parco nazionale di Jericoacoara

    Di buon mattino partiamo con i buggy per scoprire la parte ovest del parco di Jericoacora. Oggi il percorso privilegia l’aspetto faunistico del parco. Saliamo sulle “jangadas”, piccole imbarcazioni locali, per vedere i cavallucci marini e i coloratissimi granchi lungo il fiume Camboa. Ripartiamo con i buggy e, attraversato il fiume su di una piccola chiatta, ci dirigiamo verso il villaggio di Camocim, località famosa per la foresta di mangrovie giganti. Oltrepassato l’intricato bosco, il nostro orizzonte sarà limitato da enormi dune contornate da oasi di lagune verdeggianti. Per i più temerari ci sarà la possibilità di provare tipici sport locali come lo skybunda e il sandboard. Tornati nel villaggio di Jericoacoara, in spiaggia ci attende la “roda de capoeira”, una spettacolare arte marziale e danza che affonda le proprie radici nella cultura afro-brasiliana del luogo. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: pousada.

     

    15.08.17 martedì

    Jericoacoara – Flecheiras 

    Dopo la colazione è prevista una mattinata di relax a Jericoacoara che è anche una località alla moda e la mecca del windsurfing e del kitesurfing. Per chi invece preferisce il relax, questo piccolo villaggio di pescatori, lontano anni luce dai rumori della città, è l’ideale. Dopo pranzo raggiungiamo la località balneare di Flecheiras dove il” dolce far nulla” continua nella spiaggia tropicale con le palme che arrivano fin quasi all’oceano. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: pousada.

     

    16.08.17 mercoledì

    Flecheiras 

    Ci spostiamo pochi chilometri a nord lungo costa e raggiungiamo il villaggio di Mundaú, che sorge alla foce dell’omonimo fiume. La vegetazione dell’estuario è particolarmente ricca:  palme, canne da zucchero, mango e rigogliose foreste di mangrovie. Saliamo a bordo delle jangadas e risaliamo il corso del fiume per una navigazione lenta e rilassante. Dedichiamo il pomeriggio ad immergerci nelle piscine naturali, che si formano ogni giorno con il lento movimento delle maree: il posto ideale per ricaricare le energie e assaporare appieno l’incanto di questo villaggio.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: pousada.

     

    17.08.17 giovedì

    Flecheiras – Italia

    Una particolare coltivazione di quest’area è quella delle alghe, una delle maggiori fonti di reddito del luogo e che fa da traino anche alla gastronomia locale. Quindi perché non provare quello che viene considerato il cibo del futuro? Sarà bizzarro e oltremodo interessante avventurarsi a gustare prelibatezze come gelatine, frittelle, torte salate di frutti di mare, pizza, yogurt e insalate cucinate proprio con le alghe!  Il pranzo sulla spiaggia tropicale di Fecheiras sarà il nostro saluto a questa allegra e gioiosa terra, prima del transfer per l’aeroporto di Fortaleza. Il volo serale per l’Italia ci farà sicuramente sospirare e ripensare alle numerose bellezze viste durante questo viaggio. 

    Pasti inclusi: colazione e pranzo.

    Pernottamento: in volo.

     

    18.08.17 venerdì

    Italia

    Dopo lo scalo a Lisbona raggiungiamo nel tardo pomeriggio l’aeroporto di Milano Malpensa, dove ci salutiamo al grido di “toda joia toda beleza”!

     

    Nonostante la nostra intenzione sia di rispettare il programma indicato, per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire qualche lieve modifica, anche in loco. In caso di chiusure di musei, monumenti e siti non prevedibili al momento della pubblicazione del presente programma, ci riserviamo il diritto di sostituire la visita con altri luoghi di interesse, anche in loco.

     

  • Operativo voli

    Voli di linea Tap Portugal

     

    07.08.17 TP801 Milano Malpensa-Lisbona h.13:25 - 15:15

    07.08.17 TP035 Lisbona-Fortaleza  h.17:00 - 20:40                                                              

    17.08.17 TP030 Fortaleza-Lisbona  h. 23:05 - 10:15*

    18.08.17 TP 806 Lisbona-Milano Malpensa h. 14:40 - 18:15                                                           

    * del giorno successivo

     

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire delle variazioni.

     

  • Caratteristiche

    FACILE. Gli spostamenti verranno effettuati in minibus privato. Le escursioni sono facili e alla portata di tutti; un po’ più impegnative sono le attività opzionali (skybunda e sandboard). Avendo scelto di alloggiare nelle pousadas, piccoli alberghetti tipici, spesso a conduzione familiare, puliti e dignitosi, è richiesto un minimo di spirito di adattamento.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza da lui scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    In aeroporto al check-in del volo, 2 ore prima della partenza.

     

  • Pernottamento e pasti

    Hotel, piccoli alberghi e pousadas a conduzione familiare in camera doppia con servizi privati. Sono incluse tutte le colazioni, e 4 pranzi.

     

  • Materiale informativo

    Dopo aver ricevuto il saldo, alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite email a tutti i partecipanti il documento finale con la riconferma dell'orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, e eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

     

    Per tutta la durata del viaggio avrete a disposizione due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro numero di emergenza in Italia ATTIVO OGNI GIORNO DALLE 8:00 ALLE 20:00 e quello dell’accompagnatore.

  • 10 Impressioni di viaggio
    • Daniela

      Vacanza del 07-18 agosto 2017

      Pubblicazione 29 agosto 2017

      Viaggio che consente di assaggiare e vivere diversi aspetti del Cearà che mi hanno piacevolmente sorpresa.
      L'intinerario è ben costruito e spazia dall'avventura alla natura, dal relax al divertimento per una vacanza eccezionale!!
    • Marta

      Vacanza del 07-18 agosto 2017

      Pubblicazione 29 agosto 2017

      Viaggio molto naturalistico e rilassante. Se qualcuno cerca il divertimento e la vita frenetica forse deve scegliere un'altra destinazione. In effetti mi sono molto rilassata. Peccato solo per la breve durata.
    • Daniela

      Vacanza del 07-18 agosto 2017

      Pubblicazione 28 agosto 2017

      Vacanza 10 lode.... Un Brasile che non ti aspetti ma che ti affascina e ti prende il cuore...
    • Cristina

      Vacanza del 07-18 agosto 2017

      Pubblicazione 27 agosto 2017

      Posti incantevoli, paesaggi mozzafiato, organizzazione impeccabile.
      Il viaggio in Brasile è stato il migliore di sempre!
      Attenzione però: il Brasile crea dipendenza... e Zeppelin ancora di più!
    • Isabella

      Vacanza del 07-18 agosto 2017

      Pubblicazione 25 agosto 2017

      È stato un viaggio rilassante ma nello stesso tempo molto interessante che ha dato l'opportunità di apprezzare diversi aspetti di questa parte del Brasile: passeggiate su spiagge sconfinate, tra falesie e paesaggi insoliti, visite presso le comunità locali indigene e presso fazende dedite alla coltivazione di caffè, escursioni con i buggy su dune dalla sabbia bianchissima, bagni in lagune dall'acqua cristallina, navigazioni fluviali per ammirare le particolari foreste di mangrovie, tramonti indimenticabili e panorami mozzafiato. Tutto ciò condito con la piacevole simpatia dei compagni di viaggio, dell'accompagnatore e delle guide locali.
    • Marcella Maria

      Vacanza del 07-18 agosto 2017

      Pubblicazione 23 agosto 2017

      Dalle spiagge di Fortaleza, alle falesie di Morro Blanco.... dalla foresta di Guaramiranga sino alle dune e ai laghetti della riserva di Jericoacoara.... ricordi indelebili...sensazioni uniche.
    • Barbara

      Vacanza del 07-18 agosto 2017

      Pubblicazione 23 agosto 2017

      Un viaggio in prefetto equilibrio tra natura, spiagge incontaminate e avventura.
      Immaginate sole, vento nei capelli, acque cristalline, tramonti mozzafiato, cocco a volontà... dimenticate le grandi città e la confusione e calzate le vostre havaianas per camminare fra le dune bianche.
      Buon viaggio!!
    • Monica

      Vacanza del 09-19 agosto 2016

      Pubblicazione 21 settembre 2016

      feedback in positivo generale. Alcuni tempi morti troppo lunghi specie alla fasenda.. nel complesso il viaggio è da considerarsi "soft" e troppo breve per una destinazione così lontana (avrebbe potuto essere più intenso in una terra che offre molto dal punto di vista naturalistico)
    • Elena

      Vacanza del 09-19 agosto 2016

      Pubblicazione 16 settembre 2016

      Sono stata soddisfatta, soprattutto ho apprezzato il modo in cui le accompagnatrici si sono poste nei nostri confronti: aperte, disponibili, flessibili. Alcune tappe del nostro tour vanno riconsiderate.
    • Loredana

      Vacanza del 09-19 agosto 2016

      Pubblicazione 16 settembre 2016

      Semplicemente stupenda!

Dettagli viaggio

 

da 2.250 €

12 giorni / 10 notti, volo incluso (tasse escluse)

Formula vacanza

in gruppo italiano

 

Data di partenza

dal 7.08 al 18.08.17

 

Quota per persona in doppia

2.250 € + tasse aeroportuali

hotel, piccoli alberghi e pousadas

 

Comprende

  • accompagnatore dall’Italia
  • volo di linea TAP a/r
  • transfer da/per aeroporto
  • guida locale parlante italiano
  • 10 pernottamenti con colazione
  • 4 pranzi
  • minibus privato a disposizione del gruppo per tutta la durata del viaggio
  • ingressi ed escursioni come da programma
  • assicurazione medico-bagaglio

Non comprende

  • tasse aeroportuali (450 €)
  • eventuale adeguamento valutario
  • rimanenti pasti e bevande
  • mezzi pubblici in città
  • mance ed extra personali
  • quanto non specificato

 

Documenti

Passaporto con validità minima di 6 mesi e almeno due pagine libere al momento dell'ingresso nel paese.

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment