Individuale Trekking

FR114

Francia / Borgogna

Le cantine e i vigneti del Beaujolais

La fama del Beaujolais è strettamente legata al vino, in particolare a quello novello, il primo dopo la vendemmia: camminate tra boschi e vigneti e sostate in pittoreschi paesini caratteristici, dove gli artigiani condividono con entusiasmo la loro passione. Ogni collina riserva la sorpresa di un castello o di una piccola cappella, e tutto intorno a voi un magnifico paesaggio di pendii coltivati a vite.
  • Itinerario

    1° Mâcon

    Nel 1790 Mâcon diventa capoluogo del dipartimento Saône-et-Loire e vede nascere uno dei suoi figli più celebri: Alphonse de Lamartine. Centro attivo della resistenza durante la seconda guerra mondiale, Mâcon sarà la prima città in zona libera tra Parigi e Lione. La ricchezza urbana e architettonica di Mâcon testimonia una storia ricca di incontri. Cena e pernottamento a Mâcon.

     

    2° Mâcon – Juliénas (14 km, +372 m, -292 m, 5 ore)

    In mattinata, con un breve transfer in bus, vi spostate dalla stazione dei treni di Mâcon a Mâcon Loché. A pochi passi dalla stazione attraversate la frontiera tra il caotico mondo urbano e quello morbido delle belle province francesi, con il loro straordinario patrimonio paesaggistico. Cena e pernottamento a Juliénas.

     

    3° Juliénas – Vauxrenard (15 km, +546 m, -302 m, 5 ore)

    La vocazione vitivinicola di Juliénas risale a oltre 2000 anni or sono ed è per il Beaujolais il punto di partenza della cultura del vino. Juliénas deve il proprio nome a Giulio Cesare. È certo che già all’epoca dei Gallo-Romani alcuni vitigni erano coltivati sulle sue colline.

     

    4° Vauxrenard – Beaujeu (20 km, +753 m, -946 m, 7 ore)

    Raggiungete oggi la capitale storica del Beaujolais, regione che prende il nome dalla famiglia di signori locali: Beaujeu - Beaujolais, una della famiglie di baroni del Regno di Francia tra l’XI ed il XV secolo, quando i Beaujeu entrarono a far parte della famiglia reale. Cena e pernottamento a Beaujeu.

     

    5° Beaujeu – Villié-Morgon (16 km, +318 m, -341 m, 5.5 ore)

    Villié-Morgon è uno dei dieci vigneti locali del Beaujolais e domina la valle della Saône. Lasciatevi tentare lungo il cammino da una visita del castello di Fontcrenne, costruito nel XVII secolo dal Marchese di St Amour. Nelle cantine del castello potrete degustare il vino del Morgon. Cena e pernottamento a Villié-Morgon.

     

    6° Villié-Morgon – Fleurie (19 km, +553 m, -536 m, 7 ore)

    Giornata di transizione dai vigneti alle montagne, alla scoperta di orizzonti variegati: paesini ben preservati, piacevoli vallate e corsi d’acqua: un luogo ideale per gli amanti delle camminate. Tra il verde Beaujolais e la valle della Saône, le colline di Fleurie rimarranno indubbiamente nei vostri ricordi più indelebili.

     

    7° Fleurie – Juliénas (18 km, +501 m, -545 m, 6 ore)

    Attraversando le brughiere del Beaujolais, godete di splendide visuali sulla Valle della Saône, sui vigneti e, se il cielo è limpido, sulle Alpi all’orizzonte. Nel paesino di Fleurie la cultura del vino è ancor oggi molto importante: il vitigno Fleurie è noto per essere il più “femminile” del Beaujolais. Cena e pernottamento a Juliénas.

     

    8° Juliénas – Mâcon (12 km fino a Loché, +166 m, -247 m, 4 ore)

    Antico feudo dei signori di Beaujeu, Juliénas conta numerose cappelle e castelli, tra i quali il “Château de Juliénas”, edificato nei secoli XIII e XVI. Nel XVII secolo Juliénas dipendeva dal capitolo di St Vincent les Mâcon, che prelevava la decima: resta la “Maison de la Dîme”, con uno stemma crestato che riporta la data 1592. Il “Château du bois de la salle” fu edificato nell’antico priorato con lo stesso nome e divenne nel 1960 la sede della cantina cooperativa. Cena e pernottamento a Mâcon.

     

    9° Mâcon

    Dopo colazione fine dei servizi.

     

    Consigliamo di prenotare questo trekking con largo anticipo. Se non è possibile trovare disponibilità nelle strutture previste, il pernottamento si effettua in località vicine e l’itinerario varia di conseguenza.

     

     

  • Caratteristiche

    Itinerario medio (E). Tappe di 5-7 ore di cammino, senza particolari difficoltà tecniche. Dislivelli complessivi in salita di 300-750m e dislivelli in discesa di 250-950m. La lunghezza delle tappe varia da 14 a 20 km. Se un’intera giornata di cammino è per voi l’ideale per allenare corpo e mente, questo trekking fa per voi. Ingredienti base per la riuscita della vacanza: un corretto equipaggiamento, una buona dose di intraprendenza e buona resistenza.

     

  • Come arrivare

    AUTO

    Mâcon dista da Milano ca. 500 km. Il viaggio in auto dura ca. 5,5 ore sia passando per Aosta, Chamonix, Ginevra, che passando per Torino, Bardonecchia, Chambery, Lione. 

     

    Parcheggio

    Parcheggio gratuito (500 posti) + parcheggio a pagamento presso la stazione dei treni di Mâcon Ville. 

     

    TRENO 

    Stazione di Macon Loché: gare TGV de Mâcon Loché (71) (www.sncf.com).

     

    TAXI

    ABC Mâcon taxi

    5 Impasse du Four À Chaux

    tel. +33 (0)6 85 10 73 79

    aperto fino alle h 24:00

     

    Radio Taxi Mâcon

    32 Rue Gambetta

    tel. +33 (0)6 11 48 06 88

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Hotel 3* e chambre d’hôtes di charme. Camere con servizi privati.

    Sono comprese le colazioni e 6 cene. Cene a Mâcon e bevande ai pasti non incluse. È difficile trovare punti ristoro o supermercati per acquistare il pranzo lungo il percorso. Vi consigliamo di acquistare qualche alimento nelle città più grandi. Nel roadbook trovate tutte le indicazioni. Alcune strutture preparano il pranzo al sacco se richiesto il giorno precedente, da pagare sul posto. Il prezzo di un pranzo al sacco è indicativamente tra gli 8 e i 15 €.

     

  • Materiale informativo

    Con il roadbook in italiano e le mappe effettuate il tour in autonomia.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avete due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro in Italia e quello del referente locale (inglese/francese).

  • 2 Varianti
  • 2 Da combinare

Dettagli viaggio

 

da 800 €

7 giorni, in mezza pensione

da 768 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 19.05.2018

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4%!

chiudi X

Formula vacanza:

individuale

 

Data di partenza:

ogni giorno dal 19.03 al 14.10.18

 

Quota per persona in doppia:

800 € hotel 3* e chambre d’hôtes 

 

Comprende:

  • 8 pernottamenti con colazione 
  • 6 cene (bevande escluse)
  • tasse di soggiorno
  • trasporto bagagli 
  • materiale informativo 
  • assistenza telefonica 
  • assicurazione medico-bagaglio


Non comprende:

  • viaggio da/per Mâcon
  • 2 cene (a Mâcon), pranzi e bevande ai pasti
  • transfer in bus (linea 7) 1° e 8° giorno
  • ingressi
  • extra
  • quanto non specificato 

 

Supplementi:

330 € camera singola

430 € viaggiatore singolo (camera singola inclusa)

55/90 € notte extra a Mâcon con colazione in camera doppia/singola



Documenti: 

Carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità.

 

Attenzione:

  • Consigliamo di prenotare questo tour con ampio anticipo per evitare di avere hotel lontani dall’itinerario. In alta stagione l’afflusso turistico è forte e le strutture di pernottamento potrebbero essere già al completo.
  • La ricezione del telefono cellulare può essere scarsa durante il cammino.
Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment