Dicono di noi

About us

Dicono di noi

Il parere di chi ha viaggiato con noi è parte essenziale delle nostre vacanze: ecco le opinioni di viaggio che ci avete inviato.

Recensioni

<<   <   ... 702 / 710 ...   > >>  
Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano

Italia

Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano / Isola d'Elba e Capraia

Al ritorno dalla Crociera su Vento dell'alba del 13-19 agosto, voglio porvi a nome mio e di mia sorella Chiara i più sinceri complimenti per...
Al ritorno dalla Crociera su Vento dell'alba del 13-19 agosto, voglio porvi a nome mio e di mia sorella Chiara i più sinceri complimenti per la proposta e l'organizzazione. Innanzitutto a Zeppelin, per la precisione e facilità di contatto e prenotazione.

La settimana è stata organizzata benissimo, abbiamo trovato delle persone preparate, professionali e nello stesso tempo simpatiche e coinvolgenti . Mi riferisco innanzitutto a Manuel, che ci ha ospitato su Vento dell'alba cucinando degli squisiti pranzetti e cenette, ma anche a Gabriele, guida naturalistica competente (oltre che bellisimo ragazzo, commento unanime di tutte le partecipanti donne...).
E' stato tutto al top, compresi gli splendidi compagni di viaggio che abbiamo avuto la fortuna di incontrare.
Vi ringrazio e spero ci sia presto l'occasione per partecipare ad una delle vostre proposte di viaggi e vacanze.

Francesca e Chiara

Barca a vela in toscana

Isola di Lussino

Croazia

Isola di Lussino / Nella bellezza del Quarnaro

CAPODANNO A LUSSINO 2007-2008 Capodanno a Lussino 29/12/07-1/1/08 da Annalisa La nostra prima esperienza di viaggio con Zeppelin è...
CAPODANNO A LUSSINO 2007-2008

Capodanno a Lussino 29/12/07-1/1/08 da Annalisa

La nostra prima esperienza di viaggio con Zeppelin è stata più che positiva, tempo splendido e simpatici compagni di viaggio provenienti da tutta Italia (pensavamo che fare un trekking a Capodanno non ci fossero molti giovani invece l’età media del gruppo era veramente bassa!)
Il tragitto Vicenza-Lussino è stato un po’ lungo ma grazie a Simone l’autista, non ci siamo nemmeno accorti di essere in pullman.
Il primo giorno, 30 km di sentieri abbastanza pianeggianti, partenza alle 9. Il gruppo è allegro e positivo, si inizia a far battute su qualsiasi cosa ci passi per la mente, Stefania e Cristina, le nostre accompagnatrici, sono pazienti e stanno al gioco. Pausa al giardino botanico di Sandra e il suo asino, nella casetta delle bambole a Velj bevendo Pelinkovaz e the alla salvia. Il giorno scorre tra splendidi panorami e viottoli scoscesi…… sembrava una passeggiatina ma ci rendiamo conto verso le 16 di essere piuttosto stanchi, sta calando la sera ma c’è ancora la baietta sotto l’hotel da visitare.....
Il giorno dopo è l’ultimo dell’anno; sveglia alle 7 e si riparte con Bolto, la nostra guida croata, è un po’ abbottonato ma sappiamo che non potrà resistere al buonumore del gruppo.
Salitona di due ore, caldo come a giugno e meravigliosi scorci negli occhi ad ogni slargo nel bosco. La cima del Monte Ossero ci porta ad un’impagabile vista a 360° su tutto l’arcipelago, la visibilità è ottima e si può scorgere Pola e la costa italiana. Si riparte camminando sulla cresta per raggiungere il rifugio e il vento di bora che soffia forte ci accompagna alla meta dove ci aspetta il pranzo caldo.
Si ridiscende su sentieri meno ripidi, il morale del gruppo è sempre alto e anche Bolto ormai non si trattiene più; tra i sassi del camminamento due-tre scarponi si aprono inesorabilmente dalla suola ma c’è un pronto soccorso anche per quello e la comitiva non si ferma, un pò stanchi e un po’ infreddoliti ma ancora con la voglia di ridere e scherzare, in supervelocità visitiamo la bella cittadina di Osor; ed in totale anche per questo giorno sono 32 Km. Rientro alle 17,30, le ginocchia sono doloranti ma non c’è tempo per riposare, bisogna prepararsi per il cenone!
Tra canzonette popolari e balli pittoreschi, il trenino (cosa che odio profondamente, ma tant’è, in quell’atmosfera è andato bene pure quello), valzer, twist e samba con 40° e tutta la sala in fermento abbiamo tirato le 2, ma avremmo continuato ad oltranza se non fosse suonata la sveglia alle 6 il mattino dopo, tanto ci siamo divertiti….e le ginocchia non hanno nemmeno protestato! Il rientro, ottimo, è avvenuto con un sano torpore e qualche sprazzo di vita per l’imminente compleanno di Stefania. APPI BIRDAI TU IU, APPI BIRDAI TU IU….
Che dire, è stato tutto molto molto molto OK! Da ripetere sicuramente.

Annalisa

capodanno a lussino

Iscriviti alla
newsletter

Per essere sempre informato sui nostri viaggi e iniziative!

 

Partecipa al nostro concorso con le foto o il racconto della tua vacanza Zeppelin!

 

payment